Francesco Chiofalo in lacrime a Verissimo: “Mi si è capovolto il mondo dal giorno alla notte”, e su Selvaggia Roma dice…

Non è riuscito a trattenere le lacrime Francesco Chiofalo, ex concorrente di Temptation Island, nel raccontare a Silvia Toffanin del tumore al cervello diagnosticatogli lo scorso dicembre. Ospite della puntata di ieri di Verissimo, Francesco ha ripercorso i terribili momenti nei quali ha appreso la notizia:

Ho avuto un incidente verso l’estate, però quando l’ho fatto mi è stato detto di stare tranquillo, perché probabilmente, dato che avevo preso una botta, era del sangue che si sarebbe riassorbito tranquillamente. Ho dato per buono questo. Passa un po’ di tempo, faccio un’altra TAC e invece di essere diminuita questa macchia in testa è più grossa di prima. Purtroppo dalla TAC non si può vedere se è un tumore o altro versamento di liquido, quindi faccio degli altri test finché ci troviamo agli inizi di dicembre e mi dicono ‘È un tumore, ed è enorme, c’è il rischio che non arrivi alla fine dell’estate’. Notizia che ho tenuto per me per 5-6 giorni, poi ho avuto uno sfogo, quello che penso abbiano visto in parecchi.

Il ventinovenne, a dicembre, aveva infatti pubblicamente annunciato sui social la sua condizione con un discusso video:

È stato lo sfogo di un ragazzo disperato. Non potevo far finta di star bene, non ce la faccio, sono così, non so recitare, per cui l’ho fatto… Non ero molto lucido nel video, si vede, solo che ero disperato, non sapevo dove andare a sbattere la testa. Anche perché io non mi ritengo una persona eccessivamente fortunata nella vita, quindi davo quasi per scontato che su 80%, sicuro quel 20% di possibilità che vada bene non lo becco, fine dei giochi, sono fottuto. Mi si è capovolto il mondo dal giorno alla notte. Rivedere quel video mi fa tornare in parte a quella condizione, però mi fa anche rendere conto di quanto sono stato fortunato… Non avrei mai pensato di fare tutto quel casino, pensavo che il video sarebbe passato così.

Francesco ha proseguito la sua lunga intervista spiegando l’alto rischio dell’operazione, durata 14 ore, che avrebbe potuto avere conseguenze molto gravi:

Un’operazione di micro-chirurgia molto lunga e con un alto margine di rischio: la scelta era o non operarti, ma non c’era lieto fine, o provarci. I rischi erano cecità, paralisi, danni mnemonici, demenza. Bella tosta, con un margine di rischio intorno al 75-80% che vada male, perché ci possono essere danni di questo tipo. Per un attimo mi è sembrato un film… Il giorno dell’operazione è stato il più brutto di tutta la mia vita, non ho dormito quella notte, ho pensato a tutte le cose che mi erano successe e mi sono reso conto che tante volte siamo abbagliati da tante stupidaggini… Quando mi sono ritrovato lì nel mio letto mi sono reso conto che le cose che mi sarebbero mancate di più di tutte sono le cose che dai per scontato, le cavolate, tipo il panino con mio padre o la carezza di mia madre, o guardarmi la TV col gatto a casa mia. Dopo quest’esperienza  ho notato che in me sono scaturiti dei pensieri che prima non avevo, come magari la voglia di diventare papà.

Dopo l’operazione il ventinovenne è dimagrito 20 kg e ha perso la sensibilità di alcuni arti, condizione che non gli consente di guidare la macchina, prendere aerei e fare sport. Sebbene la malattia potrebbe ripresentarsi da un momento all’altro, il giovane ha dichiarato di stare bene, di aver iniziato un lungo percorso di riabilitazione e di essere determinato a riprendere in mano la sua vita, grazie anche all’aiuto di amici, familiari e del pubblico:

Il pubblico mi ha dato una forza per combattere allucinante, so che molta gente ha pregato per me. Io sono credente, vengo da una famiglia credente, e sono sicuro che le preghiere delle persone qualcuno le ha ascoltate, perché se no non stavo qui adesso.

Interrogato infine sull’ex fidanzata Selvaggia Roma, accusata di non essergli stata vicino e di aver messo in dubbio la sua malattia, Francesco ha concluso:

Lei è una persona che ho amato tanto, sono sicuro che quelle cose non le pensa, secondo me qualche lacrimuccia le è pure caduta. Non so perché ha voluto fare così a livello pubblico, non l’ho capito, però so una cosa, che io con questa esperienza ho sofferto da morire, e non ho voglia di parlare male di una persona che ho amato così tanto. L’unica cosa che posso dire su di lei è che spero che nella vita le vada tutto bene e che possa essere felice. Io sono a posto con me stesso, quindi non ho da dovermi giustificare sicuramente.

L’articolo Francesco Chiofalo in lacrime a Verissimo: “Mi si è capovolto il mondo dal giorno alla notte”, e su Selvaggia Roma dice… proviene da Trash Italiano.

Francesco Chiofalo in lacrime a Verissimo: “Mi si è capovolto il mondo dal giorno alla notte”, e su Selvaggia Roma dice…
trashitaliano.it