Feb 1, 2019
160 Views

E’ morto Paul Whaley, ex batterista dei Blue Cheer

Written by
Pubblicità

Paul Whaley, batterista della leggendaria band proto-metal Blue Cheer è morto lunedì scorso a causa di un arresto cardiaco che l’ha colto durante il sonno nella sua abitazione a Regensburg, in Germania.

Whaley, che aveva settantadue anni, fece parte del power trio formatosi a San Francisco negli anni ’60 insieme al cantante e bassista Dickie Peterson (scomparso nel 2009) e al chitarrista Leigh Stephens. Prese il posto del drummer originario e fu protagonista degli anni di maggior successo della formazione californiana, ossia quelli tra il 1967 e il 1969. Inoltre, fu protagonista delle varie reunion del combo avvenute fino alla morte dello stesso Peterson.

I Blue Cheer furono considerati la band più rumorosa emersa nell’era della Summer of Love e ispirarono diverse formazioni venute dopo. Eric Clapton una volta li ha citati come i «padri» dell’heavy metal, opinione peraltro condivisa da molti.

Il loro album di debutto del 1968, Vincebus Eruptum, negli anni è diventato un vero e proprio cult, grazie anche al drumming intenso e potente di Whaley, il quale lasciò la band una prima volta alla vigilia del quarto album – omonimo – dell’ensemble, pubblicato nel 1969.

E’ morto Paul Whaley, ex batterista dei Blue Cheer
Sentire ascoltare

Article Tags:
Article Categories:
Sentireascoltare

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy