Feb 4, 2019
101 Views
0 0

21 Savage Arrestato, Demi Lovato attaccata perché ci ha scherzato sopra.

Written by
Ypsilon Black

21 Savage é stato arrestato dalla polizia d’immigrazione americana questa notte!

Demi Lovato 21 Savage

Il rapper, cittadino Britannico, é stato trattenuto ad Altanta dove si disputava il Super Bowl, dall’inflessibile polizia della migrazione Americana.

Il talentuoso rapper, nominato ai Grammy, non avrebbe mai ottenuto il visto americano, nonostante viva da anni nella città di Atlanta. Una storia che ha fatto vociferare molto il web.

Anche Demi Lovato si é lasciata andare ad un commento, dove scherzava sul fatto accaduto.

La cantante però si é vista immediatamente attaccare il profilo twitter da una serie di risposte pesanti riguardo al suo “joke”, e tra chi le ha risposto anche altri rapper come Offset, Lil Yachty, Wale.

Alcuni hanno rimproverato la Lovato per aver scherzato sopra questo arresto, ricordandole che nessuno l’aveva presa in giro quando venne ricoverata per overdose e dipendenza da droghe.

La cantante si é vista costretta a sospendere il suo account twitter per una serie di insulti ricevuti.

Tuttavia su una storia di instagram ha voluto spiegare la sua posizione, e si é parzialmente scusata per ciò che é accaduto.

Demi lovato scuse

Vicenda davvero imbarazzante! Non solo per la decisione della ICE di trattenere il rapper, ma ancheper la sciagurata idea di Demi Lovato di scherzarci sopra.

21 Savage Arrestato, Demi Lovato attaccata perché ci ha scherzato sopra. su Rnbjunk Musica – Ultime notizie e gossip di musica di Fabian Dietiker

21 Savage Arrestato, Demi Lovato attaccata perché ci ha scherzato sopra.
rnbjunk

Article Tags:
Article Categories:
Rnbjunk
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy