Circosta Auto
Gen 12, 2019
60 Views
0 0

Meteo, previsioni del tempo dal 13 al 20 gennaio: temperature più miti, poi torna il freddo

Written by

La circolazione fredda è ormai agli sgoccioli, dopo aver causato una fase di meteo invernale con nevicate ancora una volta più significative sulle regioni adriatiche. Il culmine dell’ondata di freddo è stato già raggiunto, ma l’afflusso freddo artico, proveniente dai Balcani, proseguirà ancora in parte sabato per poi affievolirsi sempre di più.

In Italia giungeranno correnti un po’ più miti, ma sempre dai quadranti settentrionali, che scorreranno fra l’anticiclone ad ovest dell’Italia e una depressione artica sull’Europa Orientale. Avremo un flusso più nord/occidentale, che determinerà meteo ventoso e scalzerà il freddo artico di provenienza nord-orientale per buona parte della prossima settima. Questo cambiamento deriverà dalla parziale spinta dell’anticiclone sull’Italia, che contribuirà peraltro a portare fin da subito meteo più stabile. (Continua a leggere dopo la foto)

Qualche disturbo si avrà ancora sulle regioni meridionali, coinvolte da impulsi d’instabilità. Bel tempo e clima più mite altrove, specie sul Nord Italia dove è atteso irrompere, a più riprese, il favonio, conosciuto anche con il nome di Föhn. Secondo quanto riportato dal sito IlMeteo.it, osservando gli ultimi aggiornamenti provenienti dal Centro Europeo per le previsioni a medio termine, notiamo subito che l’alta pressione occuperà buona parte dell’Europa Occidentale ragion per cui anche sull’Italia ci aspettiamo una prevalenza di sole, con rari fenomeni instabili all’estremo Sud. (Continua a leggere dopo la foto)

Farà ancora piuttosto freddo al mattino, con temperature minime intorno agli -1°C a Roma, fino a -7 a L’Aquila e -3 a Torino. La situazione però è destinata a cambiare nel corso della prossima settimana, a causa del veloce passaggio di un vortice ciclonico in spostamento tra il Mar Ligure e il Tirreno: piogge sparse fin dal mattino interesseranno la Sardegna, per poi estendersi anche alla Sicilia nel corso del giorno. Sul resto del Paese avremo tempo un po’ più asciutto, ma perlopiù nuvoloso. (Continua a leggere dopo la foto)

{loadposition intext}
Nevicate abbonanti continueranno ad interessare i versanti alpini esteri. Questo centro di bassa pressione attiverà anche forti venti burrascosi di Maestrale sulle Isole maggiori con raffiche fino a 100 km/h. Prestare attenzione quindi alle possibili mareggiate lungo le coste più esposte della Sardegna Occidentale dove le onde potrebbero superare anche i 4-5 metri; venti forti spireranno anche sulla Sicilia e sulla Calabria.

Influenza? Falla passare così: ecco la ‘bomba’ anti raffreddore

 

 

 

L’articolo Meteo, previsioni del tempo dal 13 al 20 gennaio: temperature più miti, poi torna il freddo proviene da Caffeina Magazine.

Meteo, previsioni del tempo dal 13 al 20 gennaio: temperature più miti, poi torna il freddo
Caffeina Magazine

Article Tags:
Article Categories:
Caffeina Magazine
×

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy