Circosta Auto
Gen 11, 2019
7 Views
0 0

Jovanotti mette all’asta i suoi “cimeli” per aiutare dei gatti abbandonati e regala 23 quintali di crocchette a un canile

Written by

Jovanotti ha deciso di donare alcuni suoi “cimeli” per aiutare una colonia felina rimasta abbandonata dopo che la “gattara” che se ne occupava è morta. Rimasti soli, infatti, i mici dovranno essere trasferiti in diverse strutture che se ne occuperanno ma servono almeno 2500 euro per sostenere le cure, le spese veterinarie, le vaccinazioni, le medicine, le cucce, il sostegno alle associazioni e ai gattili disposti ad ospitarli. Così, Jovanotti e Il Cile hanno deciso di scendere in campo per aiutare questi gatti, donando del materiale che sarà poi venduto all’asta e il ricavato verrà usato a sostegno della colonia di Lucignano, in provincia di Arezzo.

A darne notizia è il quotidiano La Nazione, che spiega come Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti, non sia nuovo a gesti di solidarietà nei confronti degli animali: ogni anno infatti, lui e la sua famiglia donano cibo al canile di Ossia di Cortona e quest’anno ha segnato un vero record personale regalando 23 quintali di crocchette e di cibo umido. Non solo, la famiglia Cherubini ospita nella sua casa diversi cani e gatti trovatelli, molti dei quali presi proprio al canile. Il tam tam ha funzionato, dunque, varcando ben presto i confini della Valdichiana.

L’articolo Jovanotti mette all’asta i suoi “cimeli” per aiutare dei gatti abbandonati e regala 23 quintali di crocchette a un canile proviene da Il Fatto Quotidiano.

Jovanotti mette all’asta i suoi “cimeli” per aiutare dei gatti abbandonati e regala 23 quintali di crocchette a un canile
Il Fatto Quotidiano

Article Tags:
Article Categories:
Il fatto quotidiano
×

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy