Foodora, a Torino accolto il ricorso di 5 rider: “Riconosciuto lavoro subordinato”

Chiedevano il riconoscimento della subordinazione del rapporto di lavoro. Un’istanza che in primo grado, lo scorso giugno, era stata respinta per tutti e 5 i rider di Foodora. Ma ora la decisione è stata ribaltata dai giudici della Corte d’Appello di Torino, che hanno sancito il diritto dei ricorrenti ad avere una somma calcolata sulla retribuzione stabilita per dipendenti del contratto collettivo logistica-trasporto merci.

L’articolo Foodora, a Torino accolto il ricorso di 5 rider: “Riconosciuto lavoro subordinato” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Foodora, a Torino accolto il ricorso di 5 rider: “Riconosciuto lavoro subordinato”
Il Fatto Quotidiano