Dic 11, 2018
290 Views
0 0

Walter Nudo vince il Grande Fratello Vip 3, un’edizione da dimenticare

Written by

Un’edizione del Grande Fratello Vip da dimenticare quella vinta da Walter Nudo.
Il reality targato Endemol l’anno scorso era riuscito ad entusiasmare milioni di spettatori, macinando ascolti su ascolti, per non parlare di post, commenti e contenuti multimediali sul web.
Un successo così grande da portare il pubblico a sperare in un’altra grande edizione, che però non è mai arrivata. Il cast, appena annunciato, aveva già lasciato perplessi gli utenti, che non riuscivano ad individuare più di 2-3 vip con un potenziale valido.

Tutti i dubbi sono stati confermati dopo le prime puntate: i concorrenti non hanno creato dinamiche interessanti, dando vita ad appuntamenti in prima serata privi di consistenza, che hanno provocato la perdita di migliaia di spettatori (circa 1 milione rispetto allo scorso anno).
Molto criticate inoltre le scelte degli autori, dalle prove poco entusiasmanti alle modalità con cui sono stati trattati diversi argomenti, per non parlare della “pressione” applicata ..

Ypsilon Black

Un’edizione del Grande Fratello Vip da dimenticare quella vinta da Walter Nudo.

Il reality targato Endemol l’anno scorso era riuscito ad entusiasmare milioni di spettatori, macinando ascolti su ascolti, per non parlare di post, commenti e contenuti multimediali sul web.

Un successo così grande da portare il pubblico a sperare in un’altra grande edizione, che però non è mai arrivata. Il cast, appena annunciato, aveva già lasciato perplessi gli utenti, che non riuscivano ad individuare più di 2-3 vip con un potenziale valido.

Tutti i dubbi sono stati confermati dopo le prime puntate: i concorrenti non hanno creato dinamiche interessanti, dando vita ad appuntamenti in prima serata privi di consistenza, che hanno provocato la perdita di migliaia di spettatori (circa 1 milione rispetto allo scorso anno).

Molto criticate inoltre le scelte degli autori, dalle prove poco entusiasmanti alle modalità con cui sono stati trattati diversi argomenti, per non parlare della “pressione” applicata su presunti rapporti sentimentali (?) televisivamente deboli, tra cui Monte-Salemi, Sala-Mazza e Provvedi-Corona. Complice di tutto un meccanismo che sembra non funzionare più: gli utenti più forti, o che comunque hanno qualcosa da raccontare, escono regalando la finale a personaggi decisamente meno interessanti o addirittura assenti.

La struttura delle puntate, proprio a causa del poco materiale a disposizione, è risultata spesso identica: pochi minuti per discutere di qualcosa di poco conto e un susseguirsi di scherzi, sorprese da parenti/amici, prove settimanali e Monte-Salemi come se non ci fosse un domani.

Le polemiche poi scaturite da voci esterne, tra cui la presunta raccomandazione di Monte annunciata da Striscia, non ha fatto altro che insospettire ancora di più il pubblico, stanco ormai di convivere con dubbi e dinamiche poco chiare.

Tra le note positive troviamo sicuramente Ilary Blasi, che ha come sempre messo in gioco tutta la sua personalità, uscendo dai classici schemi televisivi. Alfonso Signorini poco decifrabile, soprattutto dopo le questioni “Francesco Monte e i baci tra donne”, “Monte vs Fongaro” e i vari riti magici. Persino la Gialappa’s Band, forse a causa del contesto poco stimolante, non è riuscita a dare il meglio di se.

Un’edizione quindi da dimenticare, e possibilmente da cancellare anche su Wikipedia. Si passa ora all’Isola dei Famosi e al ritorno del Grande Fratello Nip: riusciranno le produzioni ad azzeccare il cast di questi prossimi due progetti?

L'articolo Walter Nudo vince il Grande Fratello Vip 3, un’edizione da dimenticare proviene da Trash Italiano.

Fonte Articolo

Article Tags:
·
Article Categories:
Trash Italiano
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy