Dic 3, 2018
166 Views
0 0

Vittorio Sgarbi racconta perché si stava rotolando per terra all’Autogrill: “Io non uso danaro e volevo comprare dei libri ma…”

Written by

Poche settimane fa era diventato virale il video in cui Vittorio Sgarbi si rotolava per terra in una stazione di servizio con una sua collaboratrice. Il critico d’arte era stato descritto come “apparentemente ubriaco” e per questo aveva annunciato querela. La sua assistente Paola Joara Camarco a La Zanzara si era definita “schiava di Sgarbi per affetto” e aveva raccontato la sua versione dei fatti: “E’ colpa mia, sono una pischella di 22 anni e abbiamo cominciato a scherzare. Non riusciva ad alzarsi perché peserà 90 chili. Tutto qui. Ubriaco? Ma quando mai, Vittorio è astemio e non ha mai toccato una droga in vita sua. Lo sanno tutti”, aveva concluso la Camarco.
I due sono stati ospiti a Domenica Live dove sono tornati sul curioso episodio: “Io non uso danaro. Lo tengono i miei assistenti per la benzina e lei per le altre cose. C’erano dei libri bellissimi a 1.90 euro, ne ho presi una quarantina. Per me, era il massimo dell’eccitazione. Ma lei mi prende per la cinta, io casco per terr..

Ypsilon Black

Poche settimane fa era diventato virale il video in cui Vittorio Sgarbi si rotolava per terra in una stazione di servizio con una sua collaboratrice. Il critico d’arte era stato descritto come “apparentemente ubriaco” e per questo aveva annunciato querela. La sua assistente Paola Joara Camarco a La Zanzara si era definita “schiava di Sgarbi per affetto” e aveva raccontato la sua versione dei fatti: “E’ colpa mia, sono una pischella di 22 anni e abbiamo cominciato a scherzare. Non riusciva ad alzarsi perché peserà 90 chili. Tutto qui. Ubriaco? Ma quando mai, Vittorio è astemio e non ha mai toccato una droga in vita sua. Lo sanno tutti”, aveva concluso la Camarco.

I due sono stati ospiti a Domenica Live dove sono tornati sul curioso episodio: “Io non uso danaro. Lo tengono i miei assistenti per la benzina e lei per le altre cose. C’erano dei libri bellissimi a 1.90 euro, ne ho presi una quarantina. Per me, era il massimo dell’eccitazione. Ma lei mi prende per la cinta, io casco per terra e cerca di tirarmi giù. Lei è una stronza, insiste. È un assistente, ma è prepotente”, ha spiegato Sgarbi.

Alle 3 di notte, c’erano 50 libri e ha iniziato a sfogliare pagina per pagina l’ho dovuto trascinare per forza”, ha aggiunto la ragazza torinese. I due con fare divertito hanno tentato di replicare il siparietto in studio, Sgarbi si è sdraiato per terra facendosi poi rialzare da Paola ma avvertendo un dolore alla schiena.

La sexy assistente ha poi risposto a Barbara D’Urso che le aveva chiesto cosa facesse una ragazza così giovane al fianco del vulcanico Sgarbi: “Al suo fianco è il miglior posto dove stare. Lo faccio sfuriare quando capita il momento, ma lui mi rispetta e mi vuole bene”. Sgarbi ha dunque aggiunto un dettaglio curioso: “Sul cellulare si è rinominata Paola Camarco schiava. E quando la schiavitù è volontaria, non c’è nulla da dire“. Tra i due non ci sarebbe una relazione ma solo un rapporto tra “maestra e allieva”.

L'articolo Vittorio Sgarbi racconta perché si stava rotolando per terra all’Autogrill: “Io non uso danaro e volevo comprare dei libri ma…” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Fonte articolo

Article Tags:
Article Categories:
PHM
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy