Dic 5, 2018
178 Views

Salaria, esplode autocisterna in stazione di servizio vicino a Rieti: due morti, uno è vigile del fuoco. Almeno 10 feriti

Written by

Prima l’incendio di un’autocisterna piena di liquido infiammabile durante le operazioni di scarico del Gpl. Poi l’esplosione, improvvisa, prima che i vigili del fuoco iniziassero ad arginare le fiamme ma quando la prima squadra era già arrivata sul posto, allertata da un collega fuori servizio che passava in zona e si era accorto di quanto stava accadendo. È questa la prima ricostruzione di un incidente che si è verificato attorno alle 14 in un distributore di carburante della Ip sulla via Salaria, in prossimità di Borgo Quinzio, nel Reatino, che ha provocato 2 morti.
Le vittime sono un vigile del fuoco in servizio nel distaccamento di Poggio Mirteto e un uomo che al momento dell’esplosione dell’autocisterna di Gpl si trovava nei pressi del distributore. L’esplosione è stata talmente violenta che il mezzo pesante insieme ad uno dei vigili del fuoco sono stati sbalzati per una decina di metri finendo in una strada adiacente al distributore colpendo due automobili. Una delle vittime è ..

Pubblicità

Prima l’incendio di un’autocisterna piena di liquido infiammabile durante le operazioni di scarico del Gpl. Poi l’esplosione, improvvisa, prima che i vigili del fuoco iniziassero ad arginare le fiamme ma quando la prima squadra era già arrivata sul posto, allertata da un collega fuori servizio che passava in zona e si era accorto di quanto stava accadendo. È questa la prima ricostruzione di un incidente che si è verificato attorno alle 14 in un distributore di carburante della Ip sulla via Salaria, in prossimità di Borgo Quinzio, nel Reatino, che ha provocato 2 morti.

Le vittime sono un vigile del fuoco in servizio nel distaccamento di Poggio Mirteto e un uomo che al momento dell’esplosione dell’autocisterna di Gpl si trovava nei pressi del distributore. L’esplosione è stata talmente violenta che il mezzo pesante insieme ad uno dei vigili del fuoco sono stati sbalzati per una decina di metri finendo in una strada adiacente al distributore colpendo due automobili. Una delle vittime è stata trovata morta all’interno di una di queste vetture, che hanno preso fuoco.

#Rieti #5dic 16:00, esplosione distributore carburanti #Salaria, deceduto uno dei #vigilidelfuoco e uno dei civili coinvolti. Dolore senza fine

— Vigili del Fuoco (@emergenzavvf) 5 dicembre 2018

Almeno 10 persone sono rimaste ferite, tra cui due soccorritori del 118 che hanno riportato ustioni al volto. Tra le persone ricoverate, due sono giunte in ospedale in codice rosso. Alcuni testimoni spiegano di aver udito diverse esplosioni dopo la prima: “Il boato si è sentito a chilometri di distanza – raccontano – Sembrava un terremoto“. Al momento la Salaria è stata chiusa e il traffico viene deviato sulla vecchia statale.

Per fronteggiare l’emergenza, la Regione Lazio ha attivato il piano del maxi afflusso feriti. Sul posto sono operativi 8 mezzi del 118 tra ambulanze e automediche e 3 elicotteri per il trasporto dei feriti. “È stato anche allertato il Centro grandi ustioni del Sant’Eugenio e i Dea di II livello a Roma”, ha spiegato l’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, annunciando di aver “istituito l’Unità di Crisi presso l’Ares 118 di Roma”.

Il sindaco di Fara in Sabina, Davide Basilicata, ha spiegato che il Comune sta “monitorando la situazione per una possibile evacuazione dell’area, ma al riguardo aspettiamo indicazioni da parte dei vigili del fuoco”. “Fortunatamente si tratta di una zona di campagna – ha aggiunto all’Adnkronos – ma ci sono alcune abitazioni limitrofe” al distributore. Poco dopo, però, le fiamme sono state domate facendo rientrare l’allarme. “Al momento – ha detto il questore di Rieti, Antonio Mannoni – i vigili del fuoco stanno mettendo in sicurezza l’area e la cisterna, raffreddandola”.

Fonte articolo

Article Tags:
·
Article Categories:
PHM

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy