Dic 9, 2018
243 Views
0 0

Manovra, Delrio (Pd): “Tutti dati falsi, una cosa mai vista. Tra pochi mesi sarete abbandonati da noi e dal popolo italiano”

Written by

Duro intervento del capoguppo Pd alla Camera, Graziano Delrio, nella dichiarazione di voto contraria alla legge di Bilancio, il cui testo passerà al Senato per la seconda lettura e per i probabili correttivi.
Delrio esordisce, menzionando la tragedia avvenuta al concerto del trapper Sfera Ebbasta e ringraziando il presidente del Consiglio Giuseppe Conte per la sua visita a Corinaldo. Poi critica severamente il governo M5s-Lega, rivolgendosi al ministro dell’Economia, Giovanni Tria: “Mancano poco più di tre settimane alla fine dell’anno e non c’è la legge di Bilancio. E’ una cosa senza precedenti. il ministro Tria ha avuto la grande soddisfazione di poter dire a Di Maio e a Salvini: ‘Ve l’avevo detto’. Il foglietto del 2,4 dal balcone è scomparso, ci acconceremo, tra pochi giorni, come il ministro Tria aveva detto, ad avere una manovretta in Senato. Forse il reddito di cittadinanza arriverà a marzo, forse ad aprile, forse le pensioni quota 100 saranno applicate a poche migliaia di pers..

Ypsilon Black

Duro intervento del capoguppo Pd alla Camera, Graziano Delrio, nella dichiarazione di voto contraria alla legge di Bilancio, il cui testo passerà al Senato per la seconda lettura e per i probabili correttivi.
Delrio esordisce, menzionando la tragedia avvenuta al concerto del trapper Sfera Ebbasta e ringraziando il presidente del Consiglio Giuseppe Conte per la sua visita a Corinaldo. Poi critica severamente il governo M5s-Lega, rivolgendosi al ministro dell’Economia, Giovanni Tria: “Mancano poco più di tre settimane alla fine dell’anno e non c’è la legge di Bilancio. E’ una cosa senza precedenti. il ministro Tria ha avuto la grande soddisfazione di poter dire a Di Maio e a Salvini: ‘Ve l’avevo detto’. Il foglietto del 2,4 dal balcone è scomparso, ci acconceremo, tra pochi giorni, come il ministro Tria aveva detto, ad avere una manovretta in Senato. Forse il reddito di cittadinanza arriverà a marzo, forse ad aprile, forse le pensioni quota 100 saranno applicate a poche migliaia di persone. Questa manovra è, di fatto, una presa in giro per le necessità e per le aspirazioni dell’Italia e della società italiana, perché il fatto vero che si può notare è che manca complessivamente e completamente una vostra strategia sul Paese”.

E rincara: “Non avete una strategia sul Paese, non c’è. Come potete pensare che le pensioni e il reddito di cittadinanza siano una strategia di crescita del Paese, di crescita sociale e culturale, di crescita economica del Paese? Ma come potete pensare che queste due cose servano alla settima potenza mondiale per continuare a crescere? Tant’è vero che da quando siete lì, dopo 14 trimestri consecutivi di crescita e dopo tre anni di aumento negli investimenti fissi lordi in questo Paese, quasi il 10 per cento, per la prima volta abbiamo dovuto registrare un trimestre di recessione. E il prossimo trimestre sarà ancora negativo ed entreremo tecnicamente in recessione”.

Il parlamentare continua: “Avete previsto una crescita solo voi. Una crescita completamente fuori misura che nessuna autorità vi riconosce e che sarete costretti a rivedere tra pochi mesi, il che vuol dire che tutti gli indicatori che ci avete presentato sono semplicemente falsi. È una legge di bilancio che non ha nessun dato vero. Le due principali misure non ci sono e non sappiamo come verranno applicate. Avete le vostre colpe nella perdita di fiducia che le imprese italiane hanno registrato in questi mes. E la responsabilità è vostra nella perdita di fiducia che le famiglie hanno registrato in questi mesi. E la responsabilità è vostra nel blocco degli investimenti che ha provocato il rallentamento del terzo trimestre. E la responsabilità è vostra perché siete stati capaci di parlare solo di blocco”.

Delrio ammette che esiste anche una congiuntura economica, ma ricorda: “Mi fa sorridere che qualcuno di voi abbia detto che la povertà l’ha fatta il Pd. Noi non siamo così sciocchi da pensare che se c’è un rallentamento dell’economia mondiale la responsabilità sia del Ministro Tria e non siamo così “innamorati” dell’opposizione da non capire che dobbiamo tifare per il nostro Paese”.

Poi elenca le falle della manovra e chiosa: “I poveri sono dimenticati. Ci saranno molte persone che saranno deluse da questa manovra, molte che avevano riposto delle speranze in voi. Io non voglio discutere: i cittadini hanno sempre ragione, ma i fatti sono testardi. E vi troverete, tra pochi mesi, abbandonati non solo da noi, che voteremo orgogliosamente contro questa manovra, ma soprattutto dal popolo italiano

L'articolo Manovra, Delrio (Pd): “Tutti dati falsi, una cosa mai vista. Tra pochi mesi sarete abbandonati da noi e dal popolo italiano” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Fonte articolo

Article Categories:
PHM
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy