Circosta Auto
Dic 6, 2018
169 Views
0 0

La domanda a Renzi in diretta: “Se non ti fanno arrabbiare ti candidi alla segreteria del Pd?”. E lui risponde così

Written by

Come ogni settimana, Matteo Renzi ha commentato su Facebook le sue “dieci notizie della settimana”. E, come di consueto, ha interagito con gli utenti. A un certo punto, una persona gli ha chiesto: “Se non ti fanno arrabbiare ti candidi alla segreteria del Pd?”. La domanda è arrivata dopo che da giorni le voci su un addio dell’ex segretario ed presidente del Consiglio al Partito democratico si sono fatte più solide. Lui, in diretta, ha reagito così.
L'articolo La domanda a Renzi in diretta: “Se non ti fanno arrabbiare ti candidi alla segreteria del Pd?”. E lui risponde così proviene da Il Fatto Quotidiano.

Come ogni settimana, Matteo Renzi ha commentato su Facebook le sue “dieci notizie della settimana”. E, come di consueto, ha interagito con gli utenti. A un certo punto, una persona gli ha chiesto: “Se non ti fanno arrabbiare ti candidi alla segreteria del Pd?”. La domanda è arrivata dopo che da giorni le voci su un addio dell’ex segretario ed presidente del Consiglio al Partito democratico si sono fatte più solide. Lui, in diretta, ha reagito così.

L'articolo La domanda a Renzi in diretta: “Se non ti fanno arrabbiare ti candidi alla segreteria del Pd?”. E lui risponde così proviene da Il Fatto Quotidiano.

Fonte articolo

Article Tags:
· ·
Article Categories:
PHM
×

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy