Circosta Auto
Dic 6, 2018
20 Views
0 0

Desirée Mariottini, ai domiciliari pusher italiano dopo interrogatorio

Written by

Il gip di Roma ha disposto gli arresti domiciliari per il pusher italiano, 36enne, finito in carcere nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Desirée Mariottini. Una decisione presa al termine di un interrogatorio svolto il 3 dicembre scorso dall’indagato davanti al pm Stefano Pizza, titolare dell’indagine sull’omicidio e stupro della 16enne trovata priva di vita il 19 ottobre scorso in uno stabile abbandonato nel quartiere San Lorenzo.
L’uomo, difeso dall’avvocato Gabriele Galeazzi, è accusato di cessione di sostanza stupefacente e secondo alcune testimonianze è colui che riforniva di psicofarmaci, in cambio di droga, i frequentatori dell’immobile di via dei Lucani. Il suo fermo era stato convalidato, ma era caduta l’aggravante della cessione a minore.In questa vicenda sono coinvolte altre quattro persone, tutti stranieri e al momento in carcere.

Il gip di Roma ha disposto gli arresti domiciliari per il pusher italiano, 36enne, finito in carcere nell’ambito dell’inchiesta sulla morte di Desirée Mariottini. Una decisione presa al termine di un interrogatorio svolto il 3 dicembre scorso dall’indagato davanti al pm Stefano Pizza, titolare dell’indagine sull’omicidio e stupro della 16enne trovata priva di vita il 19 ottobre scorso in uno stabile abbandonato nel quartiere San Lorenzo.

L’uomo, difeso dall’avvocato Gabriele Galeazzi, è accusato di cessione di sostanza stupefacente e secondo alcune testimonianze è colui che riforniva di psicofarmaci, in cambio di droga, i frequentatori dell’immobile di via dei Lucani. Il suo fermo era stato convalidato, ma era caduta l’aggravante della cessione a minore.In questa vicenda sono coinvolte altre quattro persone, tutti stranieri e al momento in carcere.

Fonte articolo

Article Categories:
Il fatto quotidiano

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
×

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy