Dic 13, 2018
139 Views
0 0

CONSIGLIO METROPOLITANO Approvati all’unanimità i due punti della seduta odierna

Written by

R. & P.
Approvati all’unanimità i due punti posti all’Ordine del Giorno dell’odierno Consiglio Metropolitano di Reggio Calabria, riguardanti “Piano di razionalizzazione della rete scolastica e di programmazione dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2019/2020”, e relativi emendamenti, e “Linee guida per l’approvazione del piano triennale di prevenzione della corruzione e per la trasparenza della Città Metropolitana di Reggio Calabria 2019/2021”.
Il Consesso, presieduto dal Vicesindaco della Città Metropolitana, Riccardo Mauro, ha deliberato positivamente e in modo compatto rispetto ai due argomenti, importantissimi, andando ben aldilà di meri steccati ideologici e partitici.
“Sento di fare i miei complimenti – ha affermato il Vicesindaco Mauro – a tutti i Consiglieri che, oggi come in altre occasioni, hanno dimostrato grande maturità e senso di responsabilità. Unanimità e compattezza totale, come è giusto che sia, quando in gioco ci sono la tutela dei territori, delle nostre c..

Ypsilon Black

R. & P.

Approvati all’unanimità i due punti posti all’Ordine del Giorno dell’odierno Consiglio Metropolitano di Reggio Calabria, riguardanti “Piano di razionalizzazione della rete scolastica e di programmazione dell’offerta formativa per l’anno scolastico 2019/2020”, e relativi emendamenti, e “Linee guida per l’approvazione del piano triennale di prevenzione della corruzione e per la trasparenza della Città Metropolitana di Reggio Calabria 2019/2021”.

Il Consesso, presieduto dal Vicesindaco della Città Metropolitana, Riccardo Mauro, ha deliberato positivamente e in modo compatto rispetto ai due argomenti, importantissimi, andando ben aldilà di meri steccati ideologici e partitici.

“Sento di fare i miei complimenti – ha affermato il Vicesindaco Mauro – a tutti i Consiglieri che, oggi come in altre occasioni, hanno dimostrato grande maturità e senso di responsabilità. Unanimità e compattezza totale, come è giusto che sia, quando in gioco ci sono la tutela dei territori, delle nostre comunità e dei ragazzi, andando anche oltre il mero dato normativo. Ma l’Assise metropolitana non è nuova a questo tipo di dimostrazioni, avendo già dato ampia prova di maturità quando in gioco ci sono materie importanti quali strade, sanità, dissesto idrogeologico, superando anche gli steccati posti da fredde norme ormai anacronistiche che non corrispondono alla realtà del territorio metropolitano”.

Fonte articolo

Article Tags:
Article Categories:
Lentelocale
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy