Circosta Auto
Dic 14, 2018
102 Views
0 0

Cesare Battisti, il Brasile ordina l’arresto “Va estradato, esiste un pericolo di fuga”

Written by

Prima passo verso l’estradizione di Cesare Battisti dal Brasile, promessa dal neo presidente verdeoro Jair Bolsonaro. Come riporta la Tv Globo il magistrato del Supremo Tribunale Federale, Luis Fux, ha infatto ordinato l’arresto per l’ex terrorista italiano del Pac. Una misura, richiesta dalla Procuratrice Generale del Brasile, Raquel Dodge per “evitare il rischio di fuga e assicurare una eventuale estradizione”. Il giudice Fux ha così revocato una misura a favore di Battisti, che lui stesso aveva disposto un anno fa. Sempre secondo quanto riporta la Tv Globo, la richiesta di arresto è immediatamente esecutiva.
Il Stf si era già dichiarato a favore dell’estradizione di Battisti nel 2010, lasciando però l’ultima parola all’allora presidente, Lula da Silva, riguardo alla sua permanenza nel paese. Lula concesse all’italiano la residenza permanente in Brasile nelle ultime ore del suo mandato. Proprio per questo il magistrato Fux ha chiesto una decisione collegiale (pur definendosi favorev..

a giugno vieni a scoprire la nuva carbon edition

Prima passo verso l’estradizione di Cesare Battisti dal Brasile, promessa dal neo presidente verdeoro Jair Bolsonaro. Come riporta la Tv Globo il magistrato del Supremo Tribunale Federale, Luis Fux, ha infatto ordinato l’arresto per l’ex terrorista italiano del Pac. Una misura, richiesta dalla Procuratrice Generale del Brasile, Raquel Dodge per “evitare il rischio di fuga e assicurare una eventuale estradizione”. Il giudice Fux ha così revocato una misura a favore di Battisti, che lui stesso aveva disposto un anno fa. Sempre secondo quanto riporta la Tv Globo, la richiesta di arresto è immediatamente esecutiva.

Il Stf si era già dichiarato a favore dell’estradizione di Battisti nel 2010, lasciando però l’ultima parola all’allora presidente, Lula da Silva, riguardo alla sua permanenza nel paese. Lula concesse all’italiano la residenza permanente in Brasile nelle ultime ore del suo mandato. Proprio per questo il magistrato Fux ha chiesto una decisione collegiale (pur definendosi favorevole) sulla possibilità che un capo di Stato annulli la decisione di un suo predecessore sulla concessione dell’estradizione.

“Non ho avuto accesso alla decisione del giudice, l’ho saputo dai media, non posso commentare”. Lo ha detto all’Ansa l’avvocato dell’ex terrorista dei Pac Cesare Battisti, Igor Tamasauskas, rispondendo ad una domanda sulla decisione del magistrato Luiz Fux del Supremo Tribunale Federale.

Fonte articolo

Article Tags:
· ·
Article Categories:
PHM
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: