Capri-Revolution

Capri-Revolution è un film di genere drammatico del 2018, diretto da Mario Martone, con Marianna Fontana e Reinout Scholten van Aschat. Uscita al cinema il 20 dicembre 2018. Durata 122 minuti. Distribuito da 01 Distribution.

Poster VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE

3 di 5 su 5 voti

  • DATA USCITA:
  • GENERE: Drammatico
  • ANNO: 2018
  • REGIA: Mario Martone
  • ATTORI: Marianna Fontana, Reinout Scholten van Aschat, Antonio Folletto, Gianluca Di Gennaro, Jenna Thiam, Ludovico Girardello, Eduardo Scarpetta, Lola Klamroth, Maximilian Dirr, Donatella Finocchiaro
  • PAESE: Italia
  • DURATA: 122 Min
  • DISTRIBUZIONE: 01 Distribution
  • Trama Capri-Revolution
  • Curiosità su Capri-Revolution
  • Il cast di Capri-Revolution
  • Lascia un commento

TRAMA CAPRI-REVOLUTION:

Siamo nel 1914, l'Italia sta per entrare in guerra. Una comune di giovani nordeuropei ha trovato sull'isola di Capri il luogo ideale per la propria ricerca nella vita e nell'arte. Ma l'isola ha una sua propria e forte identità, che si incarna in una ragazza, una capraia il cui nome è Lucia (Marianna Fontana). Il film narra l'incontro tra Lucia, la comune guidata da Seybu (Reinout Scholten van Aschat) e il giovane medico del paese (Antonio Folletto). E narra di un'isola unica al mondo, la montagna dolomitica precipitata nelle acque del Mediterraneo che all'inizio del Novecento ha attratto come un magnete chiunque sentisse la spinta dell'utopia e coltivasse ideali di libertà, come i russi che, esuli a Capri, si preparavano alla rivoluzione.

  • Continua →

CURIOSITÀ SU CAPRI-REVOLUTION:

Presentato in Concorso al Festival di Venezia 2018.

IL CAST DI CAPRI-REVOLUTION:

  • REGIA: Mario Martone
  • SCENEGGIATURA: Mario Martone
  • FOTOGRAFIA: Michele D'Attanasio
  • MONTAGGIO: Natalie Cristiani, Jacopo Quadri
  • PRODUZIONE: Indigo Film, Pathé, Rai Cinema

TRAMA CAPRI-REVOLUTION:

Siamo nel 1914, l'Italia sta per entrare in guerra. Una comune di giovani nordeuropei ha trovato sull'isola di Capri il luogo ideale per la propria ricerca nella vita e nell'arte. Ma l'isola ha una sua propria e forte identità, che si incarna in una ragazza, una capraia il cui nome è Lucia (Marianna Fontana). Il film narra l'incontro tra Lucia, la comune guidata da Seybu (Reinout Scholten van Aschat) e il giovane medico del paese (Antonio Folletto). E narra di un'isola unica al mondo, la montagna dolomitica precipitata nelle acque del Mediterraneo che all'inizio del Novecento ha attratto come un magnete chiunque sentisse la spinta dell'utopia e coltivasse ideali di libertà, come i russi che, esuli a Capri, si preparavano alla rivoluzione.

CURIOSITÀ SU CAPRI-REVOLUTION:

Presentato in Concorso al Festival di Venezia 2018.

Fonte articolo