Nov 21, 2018
357 Views

Camera, giallo su gesto di Conte ai banchi del Pd. Fiano: “Si è rivolto a me?”. E lui: “Ma che sta dicendo?”. Bagarre in Aula

Written by

“Questo è un disegno di legge di iniziativa parlamentare. E non è lei, presidente Conte, a stabilire come e quando verrà discusso. Semmai, il presidente della Camera insieme ai capigruppo”. Accalorato intervento, in Aula, dopo l’impasse sul ddl Anticorruzione, da parte del deputato dem Emanuele Fiano. Che a un certo punto, dopo un gesto del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si interrompe: “Si è rivolto a me?”, poi spiega: “Conte mi ha fatto il gesto come a dire ‘ci vediamo fuori’“. Il capo del governo, in tutta risposta, fa un altro gesto con la mano del tipo: “Ma cosa sta dicendo?”.
L'articolo Camera, giallo su gesto di Conte ai banchi del Pd. Fiano: “Si è rivolto a me?”. E lui: “Ma che sta dicendo?”. Bagarre in Aula proviene da Il Fatto Quotidiano.

Ypsilon Black

“Questo è un disegno di legge di iniziativa parlamentare. E non è lei, presidente Conte, a stabilire come e quando verrà discusso. Semmai, il presidente della Camera insieme ai capigruppo”. Accalorato intervento, in Aula, dopo l’impasse sul ddl Anticorruzione, da parte del deputato dem Emanuele Fiano. Che a un certo punto, dopo un gesto del presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si interrompe: “Si è rivolto a me?”, poi spiega: “Conte mi ha fatto il gesto come a dire ‘ci vediamo fuori’“. Il capo del governo, in tutta risposta, fa un altro gesto con la mano del tipo: “Ma cosa sta dicendo?”.

L'articolo Camera, giallo su gesto di Conte ai banchi del Pd. Fiano: “Si è rivolto a me?”. E lui: “Ma che sta dicendo?”. Bagarre in Aula proviene da Il Fatto Quotidiano.

Fonte articolo

Article Categories:
PHM

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.