Posted in Trash Italiano

Scherzi a Parte, Barbara d’Urso tra vita privata e professionalità. Il pubblico la elogia.

Uno scherzo riuscito quello fatto a Barbara d’Urso e mostrato nella prima puntata di Scherzi A Parte, lo storico show tornato in onda sotto la conduzione di Paolo Bonolis.
Per chi se lo fosse perso, vi riassumiamo il tutto: per la prima volta vediamo in TV il figlio di Carmelita, Emanuele, che decide di essere complice dello scherzo ai danni della madre.

Il giovane fotografo e regista fa infatti credere alla conduttrice Mediaset che la vecchia casa di famiglia (costruita con grande sacrificio da Barbara e quindi molto importante anche a livello affettivo) sia stata messa in affitto per una notte su AirBnb, ma non solo. L’affittuario avrebbe organizzato un folle party all’interno della villa, provocando danni alla struttura, ai cuscini, ai quadri e a tutto il resto.

Barbara è in diretta a Domenica Live, quindi Emanuele è costretto a rivelarle l’accaduto tra una pubblicità e l’altra, 3 minuti per volta. La reazione della conduttrice ha sorpreso positivamente tutti i telespettatori: ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 10 novembre: Oggi la sentenza La sindaca accusata di falso

L’accusa Il pm: “Dieci mesi alla Raggi Mentì per salvarsi il posto” Requisitoria – Il procuratore aggiunto Ielo: la prima cittadina negò il ruolo di Marra nella nomina del fratello
di Valeria Pacelli Dura lex sed lex di Marco Travaglio Oggi sapremo se Virginia Raggi verrà assolta e resterà sindaco di Roma fino alla scadenza del mandato, o se sarà condannata e dovrà dimettersi in base al codice etico 5Stelle. Nel primo caso potrà finalmente governare a tempo pieno, senza dividersi fra il Campidoglio e il Palazzo di Giustizia, come le è capitato dal giorno […]
Genova Per i 49 milioni della Lega anche Bossi sarà prescritto Condannato in primo grado per il denaro in Tanzania e Cipro, è imputato in appello
di Ferruccio Sansa L’intervista “In piazza non ci sarò, vado al concerto degli U2” Stefano Esposito – L’ex senatore Pd, che da 17 anni difende l’Alta velocità, rivendica: “Tra i dem che aderiscono c’è chi ha flirtato con la Valsusa”
di Ettore Boffano La Storia – Nuove Calais A triest..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Libia, alla conferenza di Palermo “attesi i 4 leader del Paese”. Potenze e partner occidentali inviano le seconde linee

Sono attesi i massimi esponenti del frastagliato universo locale e i leader dei Paesi di Africa e Mediterraneo interessati al dossier. Tutti attorno a un tavolo a parlare del futuro della Libia. A rappresentare Bruxelles sarà Federica Mogherini, Alto rappresentante dell’Unione per gli Affari esteri. Sul fronte delle cancellerie europee invece non ci sarà Macron, anche se sarebbe stato ingenuo pensare il contrario. Merkel aveva promesso, ma non verrà. Trump è interessato, ma non fino al punto di salire su un aereo per la Sicilia o mandarci il capo del Dipartimento di Stato. Putin non era previsto. Alla conferenza organizzata dall’Italia il 12 e il 13 novembre a Palermo le due grandi potenze e i partner continentali inviano le seconde linee.
Oltre ai rappresentanti delle Nazioni Unite, a Villa Igiea il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi punta alla “foto di famiglia”dei quattro leader libici: attesi da un lato il premier del governo patrocinato da Roma e dall’Onu Fayez Al Sarraj..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

GIF Barbara d’Urso Siete

L'articolo GIF Barbara d’Urso Siete proviene da Trash Italiano.

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

Pagamenti e Telefonia, Poste Italiane lancia Postepay Connect

R & P
Roma, 9 novembre 2018 – Poste Italiane lancia “Postepay Connect”: la prima soluzione digitale e integrata che coniuga i vantaggi della carta Postepay Evolution con quelli della SIM PosteMobile e fornisce possibilità di gestire pagamenti e telefonia in un’unica App in modo intuitivo e sicuro.
Attivando “Postepay Connect”, grazie all’App Postepay, i clienti potranno disporre dell’esclusiva funzionalità di trasferimento – gratuito e in tempo reale – dei propri Giga da una SIM PosteMobile Connect a un’altra SIM PosteMobile Connect (G2G); potranno trasferire denaro tra due Postepay (p2p) all’interno della community Postepay, e acquistare Giga Extra direttamente in App addebitando automaticamente il costo sulla Postepay Evolution. Postepay Connect permetterà infine di rinnovare automaticamente il canone della carta e della SIM con addebito su Postepay Evolution. L’App consente anche l’acquisto di servizi quotidiani riguardanti la mobilità come il rifornimento di carburante, il pagame..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Musica, classifica FIMI singoli: Fedez al primo posto, Emma al settimo, sale Elisa, preoccupa Mengoni

È stata pubblicata oggi la nuova classifica settimanale FIMI relativa ai singoli degli artisti italiani.
Al primo posto troviamo Fedez, new entry in classifica con la sua Prima Di Ogni Cosa, che riesce a scalzare i Maneskin e la loro Torna A Casa, scesa quindi al secondo posto.

Anche Emma Marrone con Mondiale è entrata in gioco solo questa settimana e per lei un buon settimo posto. Ottima risalita per Se Piovesse Il Tuo Nome di Elisa che, alla sua sesta settimana, dalla quindicesima posizione arriva all’ottava.

Gli utenti del web si interrogano invece su Marco Mengoni, che troviamo in classifica al 52esimo posto con Voglio, arrivata alla sua terza settimana, mentre il secondo singolo Buona Vita non è presente neanche tra le prime 100 posizioni.
Questi i primi dieci posti:
Fedez – Prima di ogni cosa
2. Maneskin – Torna a casa
3. Dj Snake feat. Selena Gomez – Taki Taki
4. Lady Gaga e Bradley Cooper – Shallow
5. Dark Polo Gang – Cambiare adesso
6. Ultimo – Cascare nei tuoi occhi
7…

Continua a leggere...
Posted in PHM

Ecco il primo giornalista robot: è “frutto” dell’intelligenza artificiale

Il primo anchor “virtuale” al mondo è cinese ed è frutto di intelligenza artificiale: l’agenzia Xinhua, la Nuova Cina, ha presentato mercoledì il “mezzobusto” televisivo alla quinta edizione della World Internet Conference di Wuzhen, provincia dello Zhejiang, mandandolo in servizio da ieri.
Il lettore di news è l’ultimo ritrovato delle applicazioni di tecnologia: ha un volto, una voce, varie espressioni facciali e movimenti come una personale reale. Oltre a leggere le news, può apprendere da solo cosa fare durante le dirette e comportarsi come un esperto e affidabile giornalista professionista. È stato sviluppato dalla Nuova Cina insieme al motore di ricerca Sogou.com: da ieri, ha spiegato l’agenzia stessa, è diventato un “componente ufficiale del notiziario” e può lavorare 24 ore su 24 sul sito web della compagnia statale, uno dei tre pilastri dei media ufficiali, e su altre piattaforme dei social network “riducendo i costi di produzione e migliorando l’efficienza”.

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Pearl Jam, in arrivo “Mirror Ball Movie”, documentario sul live insieme a Neil Young del 1995

Pearljamonline.it rivela che presto sarà disponibile nella sezione Hearse Theater del gigantesco archivio online di Neil Young il documentario Mirror Ball Movie, che testimonia il concerto che il cantautore canadese tenne insieme alla band di Eddie Vedder il 26 agosto 1995 all’RDS Simmonscourt Pavillion di Dublino. Lo show faceva parte del Mirror Ball Tour 1995, a supporto di Mirror Ball, ventunesima fatica in studio dello stesso Young alla cui realizzazione contribuì anche il gruppo di Seattle.
Ma perchè solo adesso? È scritto sempre sul sito dedicato ai Pearl Jam che le case discografiche di Young (Reprise Records) e della formazione di Ten (Epic) non avevano mai trovato l’accordo per la pubblicazione della performance e così la registrazione era finita nel cassetto. Non si conosce, però, ancora la data di pubblicazione del documentario. Nel frattempo, ci si può iniziare a registrare – gratuitamente – sull’archivio online di Neil Young, che dal dicembre 2017 mette a disposizione una..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

ASD ROCCELLA Enzo Federico è il nuovo direttore sportivo

R. & P.
Enzo Federico è il nuovo ds amaranto. La società jonica, dopo accurate riflessioni, ha optato per il ritorno alla base del direttore sportivo, anche per cercare di trasmettere un pizzico di serenità in un momento particolarmente delicato della stagione con la nomina di una figura certamente ben nota all’interno dello spogliatoio roccellese.
Queste le parole del neo ds amaranto: “Ho trovato un gruppo compatto e coeso. Ho ricevuto una bella accoglienza da parte di tutto lo spogliatoio. La trattativa tra me e il Roccella andava avanti da un paio di settimane, restavano solamente da risolvere alcune formalità. Ringrazio la società per la fiducia; non posso che essere molto soddisfatto di questa chiamata e del mio ritorno in amaranto, anche se effettivamente, nonostante la separazione dell’estate scorsa, io non ho mai abbandonato i ragazzi. Mercato? Sicuramente faremo qualche intervento a dicembre. La rosa andrà puntellata in alcuni reparti e ne discuteremo con il mister”.
UFFICI..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

LEGGE DI BILANCIO Sciopero nazionale dei Vigili del Fuoco aderenti al Conapo

R. & P.
E’ sciopero nazionale dei Vigili del Fuoco per il 10 Novembre 2018 di 4 ore ma i Vigili del Fuoco di Reggio Calabria non si smentiscono: prima il rispetto degli Italiani coinvolti nell’emergenza maltempo! Nella nostra provincia, come in tutte le regioni nelle quali è stato dichiarato dal Consiglio dei Ministri lo stato di emergenza (Calabria, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Sardegna, Sicilia, Toscana, Veneto e province autonome di Trento e Bolzano) lo sciopero non si farà.
Ma i Vigili del Fuoco del sindacato Conapo ci tengono a far sapere che sono stanchi di promesse che mai nessun governo mantiene. Si sentono i figli poveri del ministero dell’ interno, bistrattati, mandati a rischiare di morire con stipendi anche di 3-400 euro al mese inferiori rispetto ai poliziotti, senza le tutele pensionistiche degli altri corpi. A detta del loro battagliero sindacato “la bozza della legge di bilancio ci offende, non rispetta il contratto di governo e an..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Processo nomine, i pm: “Movente politico. Marra ci ha messo la manona” Chiesti 10 mesi per Virginia Raggi

“Il senso deve essere quello di condurre tutti i processi allo stesso modo. E immunizzarli dai pesi esterni. La giustizia deve essere uguale per tutti”. È l’appello che il procuratore aggiunto, Paolo Ielo, ha rivolto in più passaggi al giudice monocratico Roberto Ranalli nella requisitoria conclusiva in cui la Procura di Roma chiede la condanna di Virginia Raggi a 10 mesi di reclusione (con le attenuanti generiche) per falso documentale in atto pubblico, ai sensi dell’articolo 479 del codice penale. Una “pena minima” per un processo pesantissimo dal punto di vista politico, che alla luce del regolamento interno al M5S potrebbe mettere a rischio la permanenza stessa della sindaca di Roma alla guida del Campidoglio. Oppure, creare un pericoloso precedente nello stesso movimento.
IL “MOVENTE” POLITICO – In quasi tre ore di requisitoria, il pm Francesco Dall’Olio prima e il procuratore aggiunto Paolo Ielo poi, hanno illustrato quelli che ritengono elementi di prova che rendono “indubitabi..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Genova, il giudice della Consulta Viganò incontra i detenuti: “Qui persone straordinarie, bisogna investire nelle carceri”

Questa mattina ha fatto tappa a Genova il progetto “Viaggio in Italia” realizzato con la collaborazione tra il Dipartimento dell’Amministrazione penitenziaria e il Dipartimento della Giustizia minorile e di comunità, grazie al quale i detenuti di diverse case circondariali potranno incontrare i giudici della Corte Costituzionale per dialogare sull’articolo dedicato a quelli che dovrebbero essere i principi guida dell’ordinamento carcerario nel nostro Paese. “Ma se la legge è uguale per tutti, perché ci sono avvocati da 50 e da 500mila euro?” si susseguono dirette le decine di domande che i detenuti presenti all’incontro hanno potuto presentare a Francesco Viganò, giudice della Corte Costituzionale, che si è trattenuto con loro per oltre tre ore al Teatro dell’Arca, costruito dai detenuti stessi all’interno della casa circondariale. “La mia presenza qui vuole rimarcare che la Costituzione non si ferma fuori dalle mura del carcere, e chi è stato condannato deve poter guardare al futuro c..

Continua a leggere...
Posted in News

Eicma 2018, tutte le tendenze in mostra a Milano

Tutte le tendenze di Eicma 2018 vai alla gallery Il mondo della moto cambia costantemente, così come cambiano coloro che la acquistano e la usano, per diletto nel fine settimana e per la quotidiana necessità di spostamento. Si amplia il mercato di riferimento, ci sono nuovi generi di utilizzo, cambiano i motori, i carburanti e perfino le strade. Ciò che non cambia è la passione per le due ruote di chi guida una moto e di chi vorrebbe guidarne una e di tutti coloro che stanno arrivando all’Eicma Fiera di Milano-Rho per indagare e ricevere consigli per i futuri acquisti o anche solo per godere alla vista di queste opere d’arte, a volte veri e propri esercizi di stile, come fossero in un museo. Anche chi avvicini questo mondo senza essere un fanatico e senza troppa esperienza passata potrà facilmente notare quanto il mercato stia cambiando negli ultimi anni: solo un paio di lustri fa, sulle nostre autostrade e perfino sui tornanti di mont..

Continua a leggere...
Posted in News

Eicma 2018, tutte le tendenze in mostra a Milano

Tutte le tendenze di Eicma 2018 vai alla gallery Il mondo della moto cambia costantemente, così come cambiano coloro che la acquistano e la usano, per diletto nel fine settimana e per la quotidiana necessità di spostamento. Si amplia il mercato di riferimento, ci sono nuovi generi di utilizzo, cambiano i motori, i carburanti e perfino le strade. Ciò che non cambia è la passione per le due ruote di chi guida una moto e di chi vorrebbe guidarne una e di tutti coloro che stanno arrivando all’Eicma Fiera di Milano-Rho per indagare e ricevere consigli per i futuri acquisti o anche solo per godere alla vista di queste opere d’arte, a volte veri e propri esercizi di stile, come fossero in un museo. Anche chi avvicini questo mondo senza essere un fanatico e senza troppa esperienza passata potrà facilmente notare quanto il mercato stia cambiando negli ultimi anni: solo un paio di lustri fa, sulle nostre autostrade e perfino sui tornanti di mont..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Livigno, bimbo di 5 anni abbandonato tra escrementi di cane: allontanato dai genitori

Un bambino di 5 anni è stato sottratto ai genitori italiani, entrambi occupati in un importante negozio di Livigno (Sondrio), perché facevano vivere il piccolo in mezzo all’urina, ai peli e agli escrementi di numerosi cani di grossa taglia. Un appartamento vicino a diversi chalet e villette in legno e sasso extralusso della località extradoganale, che conta oltre 4mila residenti. Sono stati i carabinieri forestali della caserma di Bormio (Sondrio), con personale sanitario del Dipartimento di veterinaria dell’Ats della Montagna, a scoprire il degrado in cui viveva il piccolo. Una situazione della cui esistenza, da quanto emerso dalle indagini, tanti probabilmente sapevano, ma non si interveniva lasciando passare il tempo.
Il magistrato di turno alla Procura dei minori di Milano, informato della scoperta, ha sollecitato il sindaco Damiano Bormolini a emettere un’ordinanza immediata per gravi problemi igienici. Ora il minore, allontanato dai genitori che hanno attorno ai 40 anni , è stat..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Notte dei cristalli, Acheronta Movebo: il libro inchiesta sulle tracce della testimone e del suo fidanzato che sfidò Freud

La notte tra il 9 e il 10 novembre di ottant’anni fa si scatenarono in tutta la Germania dei pogrom antiebraici. Moltissimi negozi e abitazioni di proprietà di ebrei furono distrutti e saccheggiati, numerose sinagoghe furono incendiate. In quella terribile notte, nota come Kristallnacht – notte dei cristalli, per via delle vetrine frantumate, i cui cocci l’indomani ricoprivano le strade – furono assassinati circa 400 ebrei, più di 30.000 furono arrestati dalla Gestapo e internati in campi di concentramento nei giorni successivi. Il pretesto per scatenare tanta violenza fu la morte di un funzionario dell’ambasciata tedesca a Parigi, Ernst vom Rath, colpito da cinque colpi di pistola esplosi da un diciassettenne ebreo di origini polacche, Hermann Grünspan. La notizia della morte di vom Rath giuse a Hitler mentre si trovava a Monaco per una commemorazione del fallito putsch del 1923. Quella stessa sera Goebbels tenne un discorso ai leader del partito invitandoli implicitamente a organizza..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Tesla, è Robyn Denholm la prima donna presidente dell’automotive

Elon Musk ultimamente ne aveva combinate di tutti i colori, passando da “genio ribelle” a semplice “ribelle”, creando non pochi problemi alla sua azienda e ai suoi investitori. A metterlo nei guai i social network, in particolare “quell’uccellino” di Twitter che lo scorso agosto gli aveva fatto scrivere del ritiro della società dalla Borsa e che, qualche settimana fa, gli aveva fatto deridere la Sec, l’autorità statunitense che vigila sui mercati finanziari: in un suo tweet, questa era diventata una “Shortseller Enrichment Commission”, ovvero commissione che arricchisce gli speculatori.
Just want to that the Shortseller Enrichment Commission is doing incredible work. And the name change is so on point!
— Elon Musk (@elonmusk) October 4, 2018
Ma a sancire la fine della sua presidenza in Tesla era bastato già il tweet sul delisting della società a 420 dollari per azione, per cui la Sec aveva intrapreso un’azione legale per frode, risolta con l’allontanamento di Musk per almeno tre ann..

Continua a leggere...
Posted in News

A tempo di JazzMI, un gran weekend di jazz e funk

Con la scorpacciata autunnale di buona musica con JazzMi, le note blu invadono i teatri e sale concerti milanesi. Grazie anche all’apporto di Hamilton, leggendario marchio americano dell’orologeria, che tiene il tempo da time partner. E dopo le applauditissime esibizioni di Enrico Rava, l’italiano che con la tromba si è aperto un varco tra i grandi del jazz, di Colin Stetson e di Jason Moran riserva, nei prossimi giorni, un doppio gran finale.
Appuntamenti da non perdere, dunque, sabato 10 novembre (alle 23, al Teatro dell’arte in Triennale) con il Blacktet di Marquis Hill, trombettista di Chicago aperto a tutte le tendenze, dal post-bop all’hip hop. E domenica 11 novembre (alle 21) un nome che farà ancheggiare anche i patiti del soul: il leggendario Maceo Parker, già sassofonista di James Brown, inonda di funky la grande sala indoor dell’Alcatraz. Per una festa di sonorità black che renderà dura la vita a chi vuol tener fede all’hashtag di Hamilton per seguire JazzMi sui social netwo..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Incendio in California, decine di migliaia di persone evacuate: il video della drammatica fuga in auto dalla città in fiamme

Migliaia di persone sono fuggite, dopo lo stato di emergenza proclamato dalle autorità della contea californiana di Butte, a causa di un incendio che ha investito la città di Paradise e Malibù. In poche ore, grazie al vento, le fiamme hanno devastato un’area molto estesa (circa 80 chilometri quadrati di terreno). “Questo è un disastro molto pericoloso, procedete alle evacuazioni se vi viene richiesto”, ha twittato il dipartimento per le Foreste e la protezione contro gli incendi della California. Alcune persone sono rimaste ferite e decine di abitazioni, insieme a un ospedale, sono state distrutte. Nel video, la fuga in auto di una residente, Brynn Parrott Chatfield, che ha postato il video su Facebook.
Almeno cinque persone sono morte in California a causa delle fiamme. I corpi sono stati rinvenuti in alcune auto che sono state inghiottite dall’incendio. Più di 2.200 pompieri sono impegnati a combattere le fiamme in California. Anche la Guardia Nazionale dello stato sta scendendo in ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Cina, la nuova Via della seta. Opportunità o pericolo?

Con una delegazione italiana guidata da Vito Petrocelli, presidente della III Commissione esteri del Senato, siamo stati in missione in Cina, su invito del Dipartimento Internazionale del Partito Comunista Cinese. È stato un viaggio lungo e molto intenso, gli incontri sono stati molteplici, siamo stati ospiti di Ettore Sequi, il nostro ambasciatore a Pechino, sempre nella capitale abbiamo incontrato importanti dirigenti del partito comunista cinese, il ministro Song Tao del Dipartimento Internazionale e Wang Chao il vice ministro degli Affari Esteri Cinese. A Chongqing abbiamo conosciuto Mou Feng Jing, il presidente di uno dei gruppi di comunicazione più influenti della Cina, a Xiamen il prof. Lin Zhaohvi che è tra i massimi esperti della Belt and Road, vale a dire la nuova Via della seta.
Negli otto giorni trascorsi, il tema della Belt and Road è stato un vero e proprio mantra, i cinesi stanno puntando molto su queste nuove vie della seta prevalentemente terrestri che mirano a colleg..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Napoli, accoltellarono 17enne alla gola: condannati a 9 anni e 3 mesi

Il Tribunale dei minorenni di Napoli ha condannato tre giovani aggressori del 17enne accoltellato e gravemente ferito da una baby gang in via Foria, a Napoli, il 18 dicembre 2017. Il giudice ha inflitto ai tre ragazzi nove anni e tre mesi di reclusione. Rigettata la richiesta di messa alla prova avanzata dai legali dei tre imputati. Il pm aveva chiesto 12 anni di reclusione per un imputato e 16 per gli altri due. Secondo quanto si è appreso i tre ragazzi non hanno voluto rispondere a specifiche domande sull’identità del quarto componente il branco.
“La magistratura ha risposto in maniera molto rigorosa” ha commentato la madre della vittima che si dice ora preoccupata per la rieducazione dei tre aggressori di suo figlio: “Spero intraprendano un percorso che li restituisca alla società come persone cambiate. Oggi, in verità, questa volontà di cambiamento non è emersa, purtroppo”. Il figloio “è rimasto deluso si aspettava che le richieste del pm La Regione venissero accolte o quanto men..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sole 24 Ore, al via licenziamenti di 103 grafici e poligrafici su 545. Sindacati: “I lavoratori pagano la malagestione”

Il comunicato è arrivato a tutti i dipendenti del Sole 24 Ore ed è indirizzato ai sindacati e alle Rsu di grafici e poligrafici del gruppo. Perché la nota aziendale riguarda loro: avvio della procedura di licenziamento per 103 unità su 545. Una decisione, spiegano fonti sindacali del gruppo a ilfattoquotidiano.it, che era attesa da tempo. “Siamo in solidarietà da sei anni, continuano a risparmiare sui costi perché non riescono a recuperare i ricavi. Quindi risparmiano sulla pelle dei lavoratori. Il problema della malagestione è in alto, non in basso. Del resto le false comunicazioni sociali e perquisizioni della Guardia di finanza qualcosa vorranno dire“. Tutto successo quando era direttore Roberto Napoletano, accusato dalla procura di Milano di aver gonfiato i dati di vendita del quotidiano economico finanziario. Vicenda che non gli ha impedito di avere titolo per insegnare nelle facoltà di impresa e management della Luiss, università promossa da Confindustria. E anche a luglio il sin..

Continua a leggere...
Posted in PHM

La prostituzione si elimina con l’educazione a fare l’amore

Papa Francesco alcuni mesi fa ha detto: “La tratta e la prostituzione sono crimini contro l’umanità. È una schiavitù di oggi”. La legge italiana prevede la non punibilità di chi si prostituisce e prevede i reati di sfruttamento, favoreggiamento e induzione alla prostituzione; la prostituzione minorile (articolo 600 bis) è punita con la reclusione da sei a dodici anni, e chiunque compie atti sessuali con un minore in cambio di denaro o altra utilità, anche solo promessi, è punito con la reclusione da uno a sei anni. La prostituzione però è vietata in alberghi e in qualunque locale aperto al pubblico; è reato anche quando il cliente e la prostituta compiono atti osceni in luoghi pubblici se in presenza di minorenni o vicino a scuole, parchi giochi, ecc.
La prostituzione in sé è violenta, le donne che si prostituiscono sono più soggette a traumi sessuali, fisici e psichici, alla perdita di autostima e a un tasso di mortalità superiore rispetto al resto della popolazione. Numerosi studi i..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Processo nomine, la procura di Roma chiede 10 mesi per Virginia Raggi

Il pm di Roma Francesco Dall’Olio ha chiesto 10 mesi di reclusione per la sindaca di Roma Virginia Raggi, imputata nel processo sulle nomine in Campidoglio. Attenuanti generiche per la prima cittadina. Prima dell’inizio della requisitoria l’aggiunto Paolo Ielo aveva chiesto alla corte l’acquisizione del codice etico M5S vigente nel 2016 che prevedeva in caso di indagine penale a carico di un ‘portavoce’ la sua ineleggibilità o, se già eletto, le dimissioni. Per il magistrato la prima cittadina “mentì alla responsabile dell’Anticorruzione del Campidoglio nel dicembre del 2016” perché se avesse detto che la nomina di Renato Marra era stata gestita dal fratello Raffaele, sarebbe incorsa in un’inchiesta e “in base al codice etico allora vigente negli M5S, avrebbe dovuto dimettersi“. “Se la sindaca avesse detto la verità e avesse riconosciuto il ruolo di Raffaele Marra nella scelta del fratello – ha spiegato Ielo – l’apertura di un procedimento penale a suo carico sarebbe stata assai probab..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pechino Express, due concorrenti ricevono una richiesta a luci rosse: ecco cosa è successo

L’ottava puntata di Pechino Express è stata ricca di colpi di scena: oltre ai Ridanciani hanno dovuto lasciare il gioco perché Paola Caruso ha scoperto di essere incinta, c’è stata un’incredibile richiesta a luci rossa fatta a Rachele Fogar e Linda Morselli. Nel corso della puntata, le due si sono trovate in difficoltà nel trovare un posto dove trascorrere la notte e un uomo si è offerto di ospitarle solo dietro pagamento in natura. Senza mostrare vergogna o remore, infatti, ha fatto capire alle ragazze che avrebbero avuto un giaciglio solo in cambio di prestazioni sessuali. Oltre allo sgomento di Rachele e Linda, che hanno ovviamente rifiutato l’offerta, la cosa ha suscitato l’indignazione di molti spettatori: “Vergognoso”, hanno commentato in molti su Twitter.
What?!? La stanza in cambio di sesso? #Mannequin #pechinoexpress pic.twitter.com/B020Xc0myT
— Pechino Express (@PechinoExpress) 8 novembre 2018
L'articolo Pechino Express, due concorrenti ricevono una richiesta a luci r..

Continua a leggere...
Posted in PHM

“Hanno ucciso mia figlia”, le urla disperate della parlamentare messicana che gelano la Camera dei Deputati

Il Messico è sotto shock dopo la tragedia che ha colpito la deputata Carmen Medel. La parlamentare, membro del Movimiento Regeneración Nacional del presidente Andres Manuel Lopez Obrador, durante una seduta della Camera dei Deputati ha ricevuto la notizia dell’uccisione della figlia 22enne. Valeria Cruz Medel è stata uccisa a Ciudad Mendoza, nello stato di Veracruz.
La madre ha appreso la notizia mentre era impegnata in aula. Le sue urla disperate hanno interrotto i lavori davanti alle telecamere. “Non possiamo lasciar passare questo momento senza sottolineare il grave stato in cui versa il paese, la vulnerabilità delle famiglie e soprattutto l’impunità”, ha detto Porfirio Muñoz Ledo, presidente della Camera dei Deputati, annunciando l’interruzione dell’attività parlamentare fino al 13 novembre.
Il 14 novembre il presidente Obrador dovrebbe presentare il suo piano per la sicurezza, in un paese che da gennaio è stato insanguinato da oltre 22.000 omicidi.
L'articolo “Hanno ucciso..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

SIDERNO Il circolo del Pd manifesta contro il decreto Pillon

R. & P.
Il Circolo del Partito Democratico di Siderno aderisce alla mobilitazione generale del 10 novembre indetta contro il Disegno di Legge 735 (c.d. Decreto Pillon), che rappresenta un vero e proprio ritorno al passato rispetto all’attuale impostazione del diritto di famiglia e della legge che prevede la pari condivisione della responsabilità genitoriale.
In sintesi, negli intenti desumibili dal testo, si obbligherebbero i coniugi in via di separazione a richiedere, a pagamento, l’intervento di un mediatore familiare; verrebbe scardinato il concetto di affido condiviso, trasformando il figlio di una coppia separata in un “pendolare” e costringendolo a vivere perennemente con la valigia in mano.
L’assegno di mantenimento verrebbe abolito, per cui, il coniuge in situazione di maggiore dipendenza economica e povertà, sarebbe sottoposto ad un vero e proprio ricatto economico, magari rinunciando ad affrontare la separazione o il percorso di liberazione dalla violenza domestica.
Neanc..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Michelle Obama: “Ho abortito e mi sono sentita persa e sola perché di queste cose non si parla. Mie figlie concepite in vitro”

Michelle Obama ha avuto un aborto spontaneo 20 anni fa e ha deciso di usare la fecondazione in vitro per avere le figlie Malia e Sasha. In un’intervista all’ABC, l’ex First Lady ha raccontato: “Mi sono sentita persa e sola. Come se avessi fallito perché non sapevo come funzionassero gli aborti spontanei. Perché non si parla di queste cose. Ce ne stiamo nel nostro dolore e pensiamo che in qualche modo ci si è spezzato qualcosa dentro”. Quindi ha parlato della gravidanza: “L’orologio biologico è vero. Perché la riproduzione è limitata. E io l’ho realizzato quando avevo 34 e 35 anni. Per questo ho scelto la fecondazione in vitro. Io credo che la cosa peggiore che facciamo a noi stesse come donne sia il fatto di non condividere la verità sui nostri copri e su come funzionano e su come no”.
Quindi, nell’estratto diffuso da Abc, ha anche detto di aver fatto terapia di coppia insieme al marito: “Per i giovani là fuori che pensano che il matrimonio è facile, voglio dire che il counseling matr..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

BIVONGI Francesco Carnovale aderisce a Fratelli d’Italia

R. & P.
“Ho scelto di aderire – pur avendo una estrazione e una provenienza politica diversa – e sostenere il progetto politico del consigliere regionale Alessandro Nicolò che ammiro per la costante tensione ideale verso obiettivi di progresso per le nostre comunità, l’impegno da sempre profuso al servizio del territorio nel segno della strenua difesa delle fasce più deboli e di quanti non hanno voce”.
È quanto rende noto Francesco Carnovale, noto imprenditore calabrese, già Consigliere provinciale ed attuale Capogruppo di minoranza al Comune di Bivongi.
“Una scelta alla quale sono pervenuto dopo valutazioni afferenti sia il merito del progetto che condivido pienamente, che per le capacità politiche riconosciute al rappresentante istituzionale il quale, nei diversi ruoli rivestiti, ha sempre onorato i principi di serietà, onestà, coerenza e lealtà, fattori indispensabili che dovrebbero caratterizzare ogni esponente politico”.
“Incessante l’impegno ed il lavoro condotti dall’on. Nic..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

BANDO BIBLIOTECHE E ARCHIVI STORICI Pubblicate le graduatorie provvisorie

di ufficio stampa Giunta Regione Calabria
Sono state pubblicate dal Dipartimento Cultura della Regione Calabria, le graduatorie provvisorie dell’Avviso Pubblico rivolto a biblioteche e archivi storici calabresi. Il bando è stato finanziato con un milione di euro di fondi Pac 2014/2020, nell’ambito dell’azione 6.7.1 rivolta ad interventi per la tutela, la valorizzazione e la messa in rete del patrimonio culturale, materiale e immateriale della Calabria. Con questa iniziativa finanziaria la Giunta regionale, su proposta del Presidente Mario Oliverio e dell’Assessore Maria Francesca Corigliano, punta a sostenere il funzionamento delle numerose biblioteche sparse sul territorio e per la prima volta di archivi storici e biblioteche scolastiche. Tra gli interventi e le spese ammissibili la digitalizzazione del patrimonio, il potenziamento dei cataloghi, progetti per garantire accessibilità a disabili e categorie svantaggiate, acquisto di attrezzature e tecnologia, restauro in ambito archivi..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

LICEO SCIENTIFICO SENZA SEGRETARIO L’Edic sostiene la protesta degli studenti

R. & P.
L’Edic di Gioiosa Jonica ospitata dall’Associazione Eurokom con sede operativa presso i locali di Palazzo Amaduri ha immediatamente accolto l’invito degli studenti del Liceo Zaleuco di Locri che da giorni sono impegnati al fianco del loro dirigente scolastico, Prof Giuseppe Fazzolari, per richiedere l’assegnazione di un nuovo Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi, incarico apicale attualmente vacante.
Una protesta iniziata da fine da settembre e rinfocolatasi a fine ottobre e da subito condivisa con il dirigente scolastico e con la rappresentanza dei genitori dell’istituto. Perché l’assenza prolungata del DSGA comporta problemi enormi a livello amministravo e gestionale per la scuola, con il conseguente blocco dell’istituzione non solo dal punto di vista economico, ma anche sotto il profilo didattico. Infatti come messo in evidenza dal dirigente Fazzolari vi è la reale impossibilità di redigere il programma annuale dell’Istituzione con il conseguente fermo dell’atti..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

OPERAZIONE “ALBACORE” La Guardia Costiera sequestra una tonnellata di prodotti ittici

R. & P.
Si è recentemente conclusa l’operazione complessa regionale denominata “ALBACORE” volta alla tutela degli stock ittici per lo sfruttamento sostenibile delle risorse e a garanzia dei consumatori.
L’operazione ha visto coinvolti tutti gli Uffici periferici della Direzione Marittima – Guardia Costiera di Reggio Calabria, coordinati dal 5° C.C.A.P. (Centro Controllo Area Pesca), secondo le direttive del Direttore Marittimo della Calabria e della Basilicata tirrenica, Contrammiraglio (CP) Giancarlo Russo.
I militari del Guardia Costiera sono stati impegnati nel verificare il rispetto delle normative che disciplinano l’intera filiera della pesca, focalizzando l’attenzione su:
contrasto della pesca, della detenzione e vendita illegale di tonno alalunga di cui è previsto il fermo della pesca nel Mediterraneo nel mese di ottobre e novembre; contrasto della pesca, della detenzione e vendita illegale di tonno rosso e del pesce spada; la pesca e la vendita di prodotto ittico sottomisur..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Cyberbullismo, Salvini: “Immagini private in rete? C’è modo e modo di condividere”. Gabrielli: “Investire in consapevolezza”

“La ‘rete‘ è una straordinaria conquista dei nostri tempi ma come tutte le conquiste, come tutti gli strumenti debbono essere correttamente utilizzati”. Così il capo della Polizia Franco Gabrielli, a margine dell’incontro, a cui ha partecipato anche il ministro dell’Interno Matteo Salvini, con 1200 studenti per l’avvio di #cuoriconnessi2, la campagna di prevenzione itinerante sul territorio nazionale rivolta agli adolescenti.
“Lo sforzo che – spiega Gabrielli – noi come Polizia di Stato e come Polizia postale e delle telecomunicazioni stiamo facendo, peraltro da quindici anni, non è quello di limitare lo spazio di libertà ma quello di rendere consapevoli tutti gli utilizzatori dello spazio di libertà delle insidie che questi spazi possono creare, soprattutto per i ragazzi e per le persone che sono meno attrezzate a gestire, a governare situazioni di pericolo”. “Quindi la rete è uno spazio di libertà e deve rimanere uno spazio di libertà – sottolinea – ma rimarrà tanto più uno spazio d..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Se Fiorello continua a temporeggiare è per paura di un flop

“Avrò ancora voglia? Perché l’unico che non vuole fare il programma sono io”, ha detto qualche giorno fa Fiorello a Repubblica commentando lo slittamento del suo show su Rai1. Sono passati sette anni da “Il più grande spettacolo dopo il week end“, l’ultimo vero varietà trasmesso negli anni 2000. E con la stessa frequenza in cui chiedono a Marina Berlusconi se scende in politica l’interrogativo fa capolinea: “Quando torni in tv?”. Lui nicchia, tratta, si avvicina poi si allontana. Accelera e poi decelera.
Immaginate Diego Armando Maradona, il più grande di tutti, che dopo aver vinto a Napoli decide di giocare solo a calcetto per evitare l’ansia da prestazione e le critiche, per la paura di non vincere ancora. Fiorello è il Maradona del piccolo schermo a cui verrebbe voglia solo di dire “basta!”, con lo stesso tono che usa Melita Cavallo a Forum. Perché lo showman siciliano negli ultimi sette anni si è divertito a giocare a calcetto senza mettere piede in uno stadio vero con la fascia d..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

CAULONIA M.na – Delegazione di Parlamentari francesi incontra Mimmo LUCANO (Immagini e Video)

Immagini e Video di Enzo Lacopo © 2018
CAULONIA M.na – Una delegazione di Parlamentari francesi incontra Mimmo Lucano.
L’ex Sindaco dopo aver ricevuto dei doni da parte della delegazione, viene anche invitato in Francia per Gennaio 2019 a presenziare a degli eventi concernenti l’accoglienza e la solidarietà.
Due frasi espresse da Mimmo Lucano durante l’incontro, attenzionano gli intervenuti… “nessun essere umano è clandestino” e “Riace ha bisogno di Giustizia”.
I momenti salienti nel seguente video.

VIDEO

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sopravvissuto a Las Vegas, muore in sparatoria California. La rabbia della madre: “Non voglio preghiere, basta armi”

“Non voglio preghiere, non voglio pensieri, basta armi!”. Rabbia e disperazione. Sono questi i sentimenti che emergono dalla breve dichiarazione rilasciata da Susan Orfanos, madre di una delle vittime della sparatoria costata la vita a 13 persone in California. Suo figlio aveva 27 anni ed era scampato all’attentato di Las Vegas, quando dal tetto di un palazzo un uomo sparò sulla folla radunata per un concerto. Il destino ha voluto che morisse in una circostanza simile, due giorni fa, sotto i colpi di un ex marine.
L'articolo Sopravvissuto a Las Vegas, muore in sparatoria California. La rabbia della madre: “Non voglio preghiere, basta armi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Scoperto un nuovo minerale sulle Dolomiti: “Evento molto più raro rispetto a nuovo essere vivente”

Non accadeva da due secoli ed ecco che le Dolomiti, gruppo montuoso patrimonio Unesco, regalano una scoperta straordinaria. Si chiama fiemmeite ed è una nuova specie mineralogica trovata dai ricercatori del Muse di Trento. Il minerale prende il nome dalla località dove è stata rinvenuta, la Val di Fiemme in Trentino. Il riconoscimento è di straordinaria rilevanza se si pensa che è da due secoli che sulle Dolomiti non avveniva la scoperta di una nuova specie di minerale, sottolinea il Muse. “Fino a oggi, i minerali noti alla scienza sono poco più di 5.000 – spiega Paolo Ferretti del Muse – non molti se paragonati alle specie viventi, che sembrano essere alcuni milioni. Trovare una specie mineralogica nuova è un evento molto più raro, dunque, rispetto a scoprire un nuovo essere vivente. Ad aggiungere eccezionalità a questo ritrovamento è il fatto che la fiemmeite proviene da un territorio, come quello dolomitico, in assoluto tra i più studiati al mondo. È dal 1815, infatti, che sulle Dol..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Hai comprato quote di una Bcc? Non avrai indietro i tuoi soldi anche se ne hai diritto

In Italia succedono cose da chiodi. Incredibili. Il governo Renzi ha fatto una legge grazie alla quale se hai investito i tuoi soldi in quote di una Bcc (Banca di credito cooperativo), non puoi più riavere i tuoi soldi indietro. Per fortuna il governo attuale ha congelato il provvedimento fino a gennaio. Il che vuol dire che forse a qualcuno è passato per l’anticamera del cervello che in questo provvedimento c’è qualche cosa che non va…
Ma bisogna muoversi per evitare che si realizzi questo piano diabolico quanto demenziale. Infatti oltre al danno per i soci finanziatori (più di un miliardo di investimenti) c’è la distruzione del valore positivo del credito cooperativo che agisce localmente in sintonia con il territorio. L’idea di partenza non era malvagia: aumentare la solidità delle Bcc, che oggi sono centinaia di piccole banche locali consociate ma autonome. Ma la scelta fatta è stata perversa. Per garantire maggiori solidità alle banche cooperative le accorpano in grandi Spa. E ne..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Il pendolare sulla linea peggiore della Lombardia: filma i disagi (e le stranezze) di un anno di viaggi in treno. Il video

Lorenzo Ziliani, studente 23enne della Statale, ha filmato i disagi e le stranezze del suo primo anno da pendolare su quella che viene considerata la linea peggiore della Lombardia, quella che collega Cremona a Milano. Tra treni fermi in mezzo ai campi, coi passeggeri costretti a scendere, un’infinità di ritardi (anche per motivi assurdi) e carrozze-bestiame con 30 gradi di temperatura, Ziliani commenta le situazioni con ironia. E alla fine scrive: “Grazie Trenord, almeno in questi 12 mesi ho letto moltissimo”.
L'articolo Il pendolare sulla linea peggiore della Lombardia: filma i disagi (e le stranezze) di un anno di viaggi in treno. Il video proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Fq Millennium, Peter Gomez presenta il numero di novembre: “Mafia nigeriana. Storie di sangue e polvere da sparo”

“Mafia nigeriana“, esce sabato 10 novembre in edicola il nuovo numero di Fq Millennium. A novembre il mensile diretto da Peter Gomez si occupa della criminalità organizzata africana: “Sono il Buscetta della mafia nigeriana e vi racconto come stiamo conquistando il mondo”
Sabato 10 novembre in edicola con il Fatto Quotidiano
Dall’11 novembre solo FQ MillenniuM a € 3,90
L'articolo Fq Millennium, Peter Gomez presenta il numero di novembre: “Mafia nigeriana. Storie di sangue e polvere da sparo” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Lo “schermo nero” allunga l’autonomia degli smartphone Android con schermo AMOLED, ecco come impostarlo

Se la batteria del vostro smartphone Android con schermo AMOLED o OLED dura troppo poco, ecco un trucco che potrebbe tornarvi utile. Utilizzate la cosiddetta “Dark Mode”, ossia quell’impostazione che porta i colori dell’interfaccia su tonalità nere. Il motivo è che secondo i dati appena presentati all’Android Dev Summit conclusosi ieri a Mountain View (California), i colori scuri assorbono meno corrente rispetto a quelli chiari.
Sembra scontato, ma molti non ci hanno mai fatto caso, e in ogni caso non c’erano dati che dimostravano le percentuali. Guardate il grafico che proponiamo di seguito: mostra la percentuale di corrente assorbita dai differenti colori. Il nero, sebbene a luminosità massima, è quello che richiede meno energia. Seguono nell’ordine il rosso, il verde e il blu. Il bianco è quello che ha un maggiore impatto (negativo) sull’autonomia dello smartphone.

Ovviamente, buona parte dell’impatto energetico dei display dipende anche dalla luminosità: l’aumento della stessa è..

Continua a leggere...
Posted in PHM

5G, per la politica non ci sono prove che sia pericoloso (ma cita studi vecchi e inadeguati)

Adesso è ufficiale. Il governo non adotterà misure cautelative per proteggere la popolazione esposta alle inedite irradiazioni del 5G. Dal 1 gennaio 2019 saremo come cavie umane, immersi 7 giorni su 7 (24 ore al giorno) in campi elettromagnetici multipli e cumulativi, scientificamente inesplorati. Perché l’assunta innocuità delle radiofrequenze di quinta generazione, secondo Salvatore Micillo (sottosegretario all’Ambiente) è empiricamente dedotta in base a studi vecchi pure vent’anni, quando ancora c’era solo il 2G, sorpassati ma soprattutto inadeguati per sciogliere l’enigma sanitario del wireless ubiquitario da riconvertiti lampioni della luce se non addirittura in orbita coi droni satellitari nello spazio, un milione di connessioni per chilometro quadro prive di valutazioni preliminari sul rischio cancerogeno ed eventuali malattie correlate. Un salto nel buio!
Rispondendo ad un’interrogazione della 5stelle Sara Cunial (vorrei sapere “quali iniziative si intendano assumere per prote..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Suicidio assistito, per Marco Cappato e Mina Welby riprende a Massa processo per la morte di Davide Trentini

Riprende il processo a Marco Cappato e Mina Welby, rispettivamente tesoriere e co-presidente dell’Associazione Luca Coscioni, che compariranno il prossimo 12 novembre alle 9 dinanzi alla Corte d’assise di Massa per una nuova udienza per la morte di Davide Trentini. Verranno sentiti come testi i suoi cari. Come per l’assistenza offerta a Dj Fabo, Cappato questa volta insieme a Welby, saranno chiamati a rispondere del reato di istigazione e aiuto al suicidio, sotto forma di concorso, fornito all’ex barista toscano. Davide Trentini era malato di sclerosi multipla dal 1993. Aveva 53 anni e la sua vita, segnata da una salute progressivamente sempre più deficitaria, era diventata un calvario. Per questo ha contattato prima Marco Cappato e poi Mina Welby, per poter conoscere come accedere alla morte volontaria in Svizzera.
Il coordinatore del collegio di difesa di Cappato e Welby, l’avvocata Filomena Gallo, segretaria dell’Associazione Coscioni, fa chiarezza sul doppio filone: “Il processo p..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Annalisa Chirico rivela: “Elisa Isoardi senza pudore. Matteo Salvini mi piace, è un uomo interessante”

“Matteo Salvini mi piace, è un uomo interessante e divertente. Anche se a me piacciono gli uomini più attempati. Come Montezemolo“. Ospite a La Zanzara, Annalisa Chirico ha commentato con Giuseppe Cruciani e David Parenzo la fine della relazione tra Matteo Salvini e Elisa Isoardi. Secondo la giornalista, la Isoardi “non ha avuto il pudore dei sentimenti, come tanti in questo periodo” pubblicando sui social la famosa foto della rottura con il vicepremier.
Nei giorni scorsi, qualcuno aveva ipotizzato un flirt tra la Chirico e Salvini ma lei nega che tra loro ci sia una relazione: “Sono sua amica da tempo. Ci vediamo spesso perché siamo vicini di casa. Dopo la giornata di lavoro è solo e a volte capita di incontrarsi, di mangiare una roba, di chiacchierare da una parte, dall’altra”. “Salvini – aggiunge – è un ragazzo con grande intelligenza, una persona di una sensibilità, di una delicatezza d’animo rare”. Ma il cuore della giornalista batte per qualcun’altro: “Diciamo che non sono liber..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Prescrizione, Bonafede: “Se Forza Italia protesta significa che la riforma non è debole. Presto incontrerò avvocati”

“Se Forza Italia ieri ha occupato i banchi dell’Aula contro la riforma della prescrizione vuole dire che questa riforma non è deboluccia come si vorrebbe fare passare”. Lo ha sottolineato il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, in una diretta facebook per fare chiarezza sulla prescrizione, annunciando anche che a breve incontrerà toghe e gli avvocati. I penalisti hanno annunciato lo sciopero dal 20 al 23 prossimi contro la “controriforma autoritaria” del governo.
Quanto al Pd, Bonafede ha osservato: “Il Pd unito e compatto con FI contro la riforma della prescrizione: voglio solo ricordare che nella scorsa legislatura il Pd ha tradito la promessa degli elettori perché promise che la prescrizione sarebbe stata interrotta dopo l’inizio del processo, quindi ha tradito la promessa agli elettori. Quanto ci ha messo? Se per i giornali è breve un anno, immagino che gli altri ci avranno messo meno; invece no, ci hanno messo tre anni da quando hanno depositato la legge a quando l’hanno a..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Prescrizione, Bonafede: “Se Forza Italia protesta significa che la riforma non è debole. Pesto incontrerò avvocati”

“Se Forza Italia ieri ha occupato i banchi dell’Aula contro la riforma della prescrizione vuole dire che questa riforma non è deboluccia come si vorrebbe fare passare”. Lo ha sottolineato il ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, in una diretta facebook per fare chiarezza sulla prescrizione, annunciando anche che a breve incontrerà toghe e gli avvocati. I penalisti hanno annunciato lo sciopero dal 20 al 23 prossimi contro la “controriforma autoritaria” del governo.
Quanto al Pd, Bonafede ha osservato: “Il Pd unito e compatto con FI contro la riforma della prescrizione: voglio solo ricordare che nella scorsa legislatura il Pd ha tradito la promessa degli elettori perché promise che la prescrizione sarebbe stata interrotta dopo l’inizio del processo, quindi ha tradito la promessa agli elettori. Quanto ci ha messo? Se per i giornali è breve un anno, immagino che gli altri ci avranno messo meno; invece no, ci hanno messo tre anni da quando hanno depositato la legge a quando l’hanno a..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Prescrizione 2020

Prescrizione 2020 – da Il Fatto Quotidiano #prescrizione #bastaimpuniti#dimaio #salvini #natangelo
L'articolo Prescrizione 2020 proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Coppa Libertadores 2018, Boca contro River: un doppio Superclásico per riscrivere la storia del calcio a Baires

Boca Juniors vs River Plate. River Plate vs Boca Juniors. Centottanta minuti di calcio dispersi lungo due settimane tra sogno e disperazione. Va in scena domani, sabato 10 novembre alle 21 ora italiana, il primo, attesissimo atto della finale della Coppa Libertadores 2018. Due partite, per vivere o morire, con il derby di Buenos Aires pronto a testimoniare come il calcio non sia “solo calcio”. Una sfida eterna che dopo la gara d’andata alla Bombonera, tempio del Boca, vedrà la sua replica (e il suo epilogo) nella casa del River, il Monumental, il 24 novembre.
Non una semplice finale – La doppia sfida si è rivelata un caso d’interesse nazionale sin dalla scelta delle date, stabilite al termine di una trattativa che ha visto coinvolti, oltre alle due società, anche il presidente dell’Afa (la federcalcio locale) Claudio Tapia e il Capo di Stato Mauricio Macrì. In origine, infatti, la gara d’andata era prevista per mercoledì 7 novembre, mentre il match di ritorno si sarebbe dovuto disputa..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Giardini Di Mirò: in arrivo la biografia

Esce il prossimo 20 novembre Different Times – La storia dei Giardini di Mirò (Crac Edizioni). L’autore è Marco Braggion, collaboratore di Sentireascoltare e Classic Rock Italia, di cui già apprezzammo nel 2010 l’ottimo Daft Punk. Icons After All (Odoya). Oltre alla ricostruzione puntuale della vicenda dei GDM – avviata alla fine dei Novanta a Cavriago sulla scorta di influenze “alternative” che andavano dai Massimo Volume al post-rock, passando dai Sonic Youth – Braggion si affida alle testimonianze dirette di colleghi, collaboratori e amici quali Max Collini, Emidio Clementi, Rossano Lo Mele e Luca Giovanardi.
Il pre-order del libro è già disponibile qui. Different Times è anche il titolo del nuovo album in uscita per 42 Records, il primo a sei anni di distanza da Good Luck.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Corruzione, chiusa inchiesta sull’armatore Morace: “Rolex e soldi a ex presidente Crocetta ed ex sottosegretaria Vicari”

Soli e regali ai politici, una borsa Chanel alla funzionaria che seguiva le pratiche che gli stavano a cuore. Con 14 avvisi si chiude l’inchiesta sull’armatore trapanese Ettore Morace, patron della Ustica Lines, poi diventata Liberty Lines, incaricata dei servizi di collegamento con le isole minori. Per il procuratore aggiunto Sergio Demontis e il sostituto Francesco Gualtieri aveva creato un vero e proprio sistema di corruzione. L’avviso di chiusura indagini è arrivato, oltre a Morace e al padre Vittorio, anche all’ex governatore Rosario Crocetta, all’ex sottosegretaria Simona Vicari, l’ex sindaco di Trapani ed ex deputato regionale Girolamo Fazio, il deputato regionale Marianna Caronia, la dirigente regionale Salvatrice Severino.
Per l’accusa la società di Morace avrebbe ottenuto, tra il 2008 e il 2014, dieci milioni di euro come compensazione finanziaria di servizi di trasporto marittimo che in realtà non sarebbero stati effettuati. Il caso è stato sollevato dall’opposizione sosten..

Continua a leggere...