Ott 28, 2018
417 Views

Predappio, saluti romani e inni per il Duce. La nipote di Mussolini: “Qui persone normali, no esaltati”. Loro: “Votiamo Salvini”

Written by

Una folla di “nostalgici”, circa duemila persone, ha partecipato in mattinata a Predappio alla ricorrenza della marcia su Roma, che il 28 ottobre 1922 portò al governo Benito Mussolini.
I partecipanti, arrivati da diverse regioni d’Italia, si sono concentrati in Piazza Sant’Antonio per poi formare un corteo che, portando a braccio un tricolore e alcuni striscioni, ha raggiunto il vicino cimitero di San Cassiano dove si trova la cripta della famiglia Mussolini, riaperta dopo alcuni lavori. Tutto si è svolto senza incidenti, con un servizio d’ordine da parte di Polizia, Carabinieri e Vigili urbani.
L'articolo Predappio, saluti romani e inni per il Duce. La nipote di Mussolini: “Qui persone normali, no esaltati”. Loro: “Votiamo Salvini” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Una folla di “nostalgici”, circa duemila persone, ha partecipato in mattinata a Predappio alla ricorrenza della marcia su Roma, che il 28 ottobre 1922 portò al governo Benito Mussolini.
I partecipanti, arrivati da diverse regioni d’Italia, si sono concentrati in Piazza Sant’Antonio per poi formare un corteo che, portando a braccio un tricolore e alcuni striscioni, ha raggiunto il vicino cimitero di San Cassiano dove si trova la cripta della famiglia Mussolini, riaperta dopo alcuni lavori. Tutto si è svolto senza incidenti, con un servizio d’ordine da parte di Polizia, Carabinieri e Vigili urbani.

L'articolo Predappio, saluti romani e inni per il Duce. La nipote di Mussolini: “Qui persone normali, no esaltati”. Loro: “Votiamo Salvini” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Fonte articolo

Article Tags:
· ·
Article Categories:
PHM

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.