Ott 23, 2018
267 Views

Nadia Toffa, “Non ho mai detto che il cancro è un dono. Se sono guarita? No, ma sto comunque benissimo”

Written by

“Non ho mai detto che il cancro è un dono, ma che io ho provato a trasformarlo in un dono”. Nadia Toffa torna a parlare della malattia che l’ha colpita e in una lunga intervista Uno, nessuno, 100Milan in onda su Radio24, risponde alle polemiche che l’hanno travolta dopo un post pubblicato su Facebook in cui definiva il tumore un ‘dono’.
“Ho ricevuto critiche e tanto affetto. Affetto dalle persone che sono vicine a una persona malata, che sono state malate, da chi ha perso un familiare per un tumore, cioè da chi conosce, perché è ovvio che è difficile ‘mettersi nei panni di’, se non lo hai provato sulla tua pelle. Alle persone che mi criticano rispondo con battute, e quando gli rispondi stanno zitti, si ritirano. Le critiche? Riesco a trasformarle in forza ulteriore”, ha proseguito la Iena che ha poi sottolineato il suo attuale spirito.
“Non devo andare da nessuna parte a cercare la felicità, ce l’ho qui, ora. La felicità è l’hic et nunc. Vivo ora, perché sono viva – ha dichiarato la ..

Pubblicità

“Non ho mai detto che il cancro è un dono, ma che io ho provato a trasformarlo in un dono”. Nadia Toffa torna a parlare della malattia che l’ha colpita e in una lunga intervista Uno, nessuno, 100Milan in onda su Radio24, risponde alle polemiche che l’hanno travolta dopo un post pubblicato su Facebook in cui definiva il tumore un ‘dono’.

“Ho ricevuto critiche e tanto affetto. Affetto dalle persone che sono vicine a una persona malata, che sono state malate, da chi ha perso un familiare per un tumore, cioè da chi conosce, perché è ovvio che è difficile ‘mettersi nei panni di’, se non lo hai provato sulla tua pelle. Alle persone che mi criticano rispondo con battute, e quando gli rispondi stanno zitti, si ritirano. Le critiche? Riesco a trasformarle in forza ulteriore”, ha proseguito la Iena che ha poi sottolineato il suo attuale spirito.

“Non devo andare da nessuna parte a cercare la felicità, ce l’ho qui, ora. La felicità è l’hic et nunc. Vivo ora, perché sono viva – ha dichiarato la Toffa – Non ho paura della morte, e non vorrei mai sapere quando morirò, perché non saprei che fare. Io voglio vivere la mia vita normale, senza cambiare una virgola. La vita è stramba, ci stupisce sempre, ma anche con i lieti fine però. Ci sono persone che guariscono, persone che imparano dal dolore, dalla morte, a non avere paura. Io non ho più paura di morire

La conduttrice del programma in onda su Mediaset ha poi ricordato alcuni degli insulti che le sono arrivati via Facebook e Instagram, come l’accusa di essere stata curata con agevolazioni solo perché ‘famosa’. Polemiche nate online che, ha ricordato la Toffa, sono infondate perché “i codici sono decisi da altre cose, non dalla notorietà”. Ma non per tutti è semplice gestire le critiche ricevute sui social. “La preoccupazione grande che ho è per i ragazzini di oggi. Ho fatto un servizio su una ragazza bullizzata che si è suicidata in America perché aveva il seno grande. Un ragazzino non è pronto, io ho le spalle larghe, ho scelto di fare questo mestiere, e sono adulta: uno mi attacca? Gli rispondo a tono”.

La Iena ha inoltre risposto ai molti che la davano per guarita. “Non ho mai detto di essere guarita – ha detto – perché chiunque ha il cancro sa che si deve curare a vita e fare controlli a vita, sperando e pregando tutte le volte”. Infine la Toffa ha svelato una delle domande ricorrenti che più la infastidisce. “Mi chiedono ‘come stai?’. Io rispondo sempre ‘benissimo’, e la gente ci rimane. Un mio amico mi ha scritto: ‘Ah allora sei guarita?’ No, non son guarita, però non posso stare benissimo?”, ha concluso.

L'articolo Nadia Toffa, “Non ho mai detto che il cancro è un dono. Se sono guarita? No, ma sto comunque benissimo” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Fonte articolo

Article Tags:
· · · ·
Article Categories:
PHM

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy