Ott 22, 2018
329 Views
0 0

Lorella Cuccarini e la svolta sovranista: “Ho votato per una delle due forze al governo, non possiamo vivere con l’incubo dello spread”

Written by

In un’intervista al quotidiano La Verità, Lorella Cuccarini ha raccontato la sua svolta sovranista: “Ho votato per una delle due forze al governo“, dice senza giri di parole, aggiungendo di essere “un’assidua frequentatrice” del sito dell’economista Alberto Bagnai. Non solo, la Cuccarini commenta anche l’andamento del tanto temuto spread: “Pochi giorni fa ho letto un sondaggio: una delle paure più grandi degli italiani è lo spread. Non possiamo vivere con l’incubo dello spread. L’ho capito persino io!”. La showgir non nasconde poi la sua ammirazione per Paolo Savona, ministro per gli Affari europei, e, sull’Unione europea dice: “Viviamo una Unione divisa dagli egoismi, costruita sulla speculazione dei grandi mercati. Non c’è etica, c’è troppa finanza, sovranità sembra diventata una brutta parola. Eppure il concetto è scritto nel primo articolo della nostra Costituzione!”.
La Cuccarini racconta poi anche di aver letto Gli Stregoni di Marcello Foa e di averlo trovato “illuminante. Il li..

Ypsilon Black

In un’intervista al quotidiano La Verità, Lorella Cuccarini ha raccontato la sua svolta sovranista: “Ho votato per una delle due forze al governo“, dice senza giri di parole, aggiungendo di essere “un’assidua frequentatrice” del sito dell’economista Alberto Bagnai. Non solo, la Cuccarini commenta anche l’andamento del tanto temuto spread: “Pochi giorni fa ho letto un sondaggio: una delle paure più grandi degli italiani è lo spread. Non possiamo vivere con l’incubo dello spread. L’ho capito persino io!”. La showgir non nasconde poi la sua ammirazione per Paolo Savona, ministro per gli Affari europei, e, sull’Unione europea dice: “Viviamo una Unione divisa dagli egoismi, costruita sulla speculazione dei grandi mercati. Non c’è etica, c’è troppa finanza, sovranità sembra diventata una brutta parola. Eppure il concetto è scritto nel primo articolo della nostra Costituzione!”.

La Cuccarini racconta poi anche di aver letto Gli Stregoni di Marcello Foa e di averlo trovato “illuminante. Il libro di Foa mi è stato consigliato da mia sorella e mi ha molto colpito. Due anni fa ho letto Il mondo nuovo di Aldous Huxley e mi si è aperta la finestra del ragionamento sulle utopie negative”.

L'articolo Lorella Cuccarini e la svolta sovranista: “Ho votato per una delle due forze al governo, non possiamo vivere con l’incubo dello spread” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Fonte articolo

Article Categories:
PHM
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy