Ott 24, 2018
211 Views

A.Lange & Söhne presenta il Datograph Up/Down “Lumen”

Written by

Il quadrante del nuovo “Lumen” si illumina al buio di un colore verde brillante
Il nuovo Datograph Up/Down “Lumen” presentato oggi da A.Lange & Söhne non è un cronografo per tutti per almeno due ragioni. Intanto la tiratura, che come per gli ultimi modelli della serie “Lumen” è limitata a 200 esemplari. E poi perché si tratta di un orologio che dà il suo meglio con il buio, e per questo è particolarmente adatto ai tipi “notturni”.
La serie “Lumen”, inaugurata da A.Lange & Söhne nel 2010 e giunta al suo quarto modello, si caratterizza proprio per la leggibilità 24 ore su 24 ottenuta senza fare ricorso all’elettronica. Un risultato possibile grazie a due particolarità. La prima è lo speciale rivestimento del quadrante semitrasparente in vetro zaffiro che filtra la maggior parte della luce visibile, a eccezione dei raggi ultravioletti necessari per caricare di energia i pigmenti luminosi (per una ricarica completa sono necessari 90 minuti in pieno sole).
La seconda è, appunto, la sosta..

ALS_405_034_B04_1769292

Il quadrante del nuovo “Lumen” si illumina al buio di un colore verde brillante

Il nuovo Datograph Up/Down “Lumen” presentato oggi da A.Lange & Söhne non è un cronografo per tutti per almeno due ragioni. Intanto la tiratura, che come per gli ultimi modelli della serie “Lumen” è limitata a 200 esemplari. E poi perché si tratta di un orologio che dà il suo meglio con il buio, e per questo è particolarmente adatto ai tipi “notturni”.

La serie “Lumen”, inaugurata da A.Lange & Söhne nel 2010 e giunta al suo quarto modello, si caratterizza proprio per la leggibilità 24 ore su 24 ottenuta senza fare ricorso all’elettronica. Un risultato possibile grazie a due particolarità. La prima è lo speciale rivestimento del quadrante semitrasparente in vetro zaffiro che filtra la maggior parte della luce visibile, a eccezione dei raggi ultravioletti necessari per caricare di energia i pigmenti luminosi (per una ricarica completa sono necessari 90 minuti in pieno sole).

La seconda è, appunto, la sostanza luminescente distribuita dove serve, cioè sulla Grande Data, sulle lancette delle ore, dei minuti e dei secondi, sui quadranti ausiliari, sull’anello del quadrante e sull’indicazione della riserva di carica che al buio risplendono di un colore verde brillante. Più l’ambiente è buio, più tutte queste indicazioni saranno visibili.

ALS_405_034_F_1768079

Il Datograph Up/Down è il quarto cronografo della serie “Lumen”

Il Datograph Up/Down “Lumen” si caratterizza per l’indicazione della Grande Data nella doppia finestrella incorniciata, un dispositivo introdotto dal marchio tedesco. Come gli altri Datograph, anche il “Lumen” è dotato della funzione flyback, che permette di interrompere un cronometraggio in corso e avviarne un altro con la sola pressione del pulsante a ore 4, velocizzando l’avvio di un nuovo rilevamento nel caso di misurazioni in rapida successione; e del contatore dei minuti “saltanti esattamente”, che avanza nel momento in cui la lancetta centrale completa il 60esimo secondo.

Questo Datograph Up/Down indica inoltre l’autonomia residua, immediatamente visibile a ore 6. Solo il terzo giorno, quando la lancetta raggiunge la zona rossa, occorre ricaricare il movimento. Il nuovo “Lumen” di A.Lange & Söhne è disponibile con cassa di platino del diametro di 41 millimetri, cinturino in pelle di alligatore nero e fibbia anch’essa in platino.

The post A.Lange & Söhne presenta il Datograph Up/Down “Lumen” appeared first on Style.

Fonte articolo

Article Tags:
· · · · · · · ·
Article Categories:
News

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.