Circosta Auto
Set 30, 2018
126 Views
0 0

Il bene mio

Written by

Il bene mio è un film di genere drammatico del 2018, diretto da Pippo Mezzapesa, con Sergio Rubini e Sonya Mellah. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 95 minuti. Distribuito da Altre Storie.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE
4 di 5 su 11 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Drammatico ANNO: 2018 REGIA: Pippo Mezzapesa ATTORI: Sergio Rubini, Sonya Mellah, Dino Abbrescia, Francesco De Vito, Michele Sinisi, Teresa Saponangelo, Caterina Valente PAESE: Italia DURATA: 95 Min DISTRIBUZIONE: Altre Storie Trama Il bene mioCritica di Il bene mioIl cast di Il bene mioLascia un commento TRAMA IL BENE MIO: Il bene mio, il film diretto da Pippo Mezzapesa, racconta la storia di Elia (Sergio Rubini), l'ultimo abitante di Provvidenza, paese distrutto da un terremoto, che rifiuta di adeguarsi al resto della comunità che invece, trasferendosi a “Nuova Provvidenza”, ha preferito dimenticare. Per Elia, il suo paese vive ancora e, grazie all'aiuto de..

Il bene mio è un film di genere drammatico del 2018, diretto da Pippo Mezzapesa, con Sergio Rubini e Sonya Mellah. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 95 minuti. Distribuito da Altre Storie.

Poster VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE

4 di 5 su 11 voti

  • DATA USCITA:
  • GENERE: Drammatico
  • ANNO: 2018
  • REGIA: Pippo Mezzapesa
  • ATTORI: Sergio Rubini, Sonya Mellah, Dino Abbrescia, Francesco De Vito, Michele Sinisi, Teresa Saponangelo, Caterina Valente
  • PAESE: Italia
  • DURATA: 95 Min
  • DISTRIBUZIONE: Altre Storie
  • Trama Il bene mio
  • Critica di Il bene mio
  • Il cast di Il bene mio
  • Lascia un commento

TRAMA IL BENE MIO:

Il bene mio, il film diretto da Pippo Mezzapesa, racconta la storia di Elia (Sergio Rubini), l'ultimo abitante di Provvidenza, paese distrutto da un terremoto, che rifiuta di adeguarsi al resto della comunità che invece, trasferendosi a "Nuova Provvidenza", ha preferito dimenticare. Per Elia, il suo paese vive ancora e, grazie all'aiuto del suo vecchio amico Gesualdo (Dino Abbrescia), cerca di tenerne vivo il ricordo.
Quando il Sindaco gli intima di abbandonare Provvidenza, Elia sembrerebbe quasi convincersi a lasciare tutto, se non cominciasse, d'un tratto, ad avvertire una strana presenza. In realtà, a nascondersi tra le macerie della scuola, dove durante il terremoto perse la vita sua moglie, è Noor (Sonya Mellah). Lei è una giovane donna in fuga e sarà questo incontro, insieme al desiderio di continuare a custodire la memoria di Provvidenza, a mettere Elia di fronte a un'inesorabile scelta.

  • Continua →

CRITICA DI IL BENE MIO:

La memoria del territorio è decisiva, specie in un paese fragile e scordarello come il nostro. Mezzapesa prosegue il suo viaggio nel sud assolato e rurale, con Rubini che si ostina a non lasciare un borgo antico reso pericolante da un terremoto per andare in un paese nuovo, metafora di un’ipotetica efficenza, futuristica e sbrigativa, che ci viene proposta ogni giorno come la soluzione a tutti i mali. La sua solitudine antica dialogherà solo con chi la propria terra ha dovuto lasciarla per forza, ma ne mantiene forte nel cuore la memoria, in un film a cui volere bene, che con umiltà e timidezza solleva interrogativi cruciali di questi anni. (Mauro Donzelli – Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film Il bene mio

IL CAST DI IL BENE MIO:

  • REGIA: Pippo Mezzapesa
  • SCENEGGIATURA: Massimo De Angelis, Antonella Gaeta, Pippo Mezzapesa
  • FOTOGRAFIA: Giorgio Giannoccaro
  • MONTAGGIO: Andrea Facchini
  • PRODUZIONE: Altre Storie, Rai Cinema

TRAMA IL BENE MIO:

Il bene mio, il film diretto da Pippo Mezzapesa, racconta la storia di Elia (Sergio Rubini), l'ultimo abitante di Provvidenza, paese distrutto da un terremoto, che rifiuta di adeguarsi al resto della comunità che invece, trasferendosi a "Nuova Provvidenza", ha preferito dimenticare. Per Elia, il suo paese vive ancora e, grazie all'aiuto del suo vecchio amico Gesualdo (Dino Abbrescia), cerca di tenerne vivo il ricordo.
Quando il Sindaco gli intima di abbandonare Provvidenza, Elia sembrerebbe quasi convincersi a lasciare tutto, se non cominciasse, d'un tratto, ad avvertire una strana presenza. In realtà, a nascondersi tra le macerie della scuola, dove durante il terremoto perse la vita sua moglie, è Noor (Sonya Mellah). Lei è una giovane donna in fuga e sarà questo incontro, insieme al desiderio di continuare a custodire la memoria di Provvidenza, a mettere Elia di fronte a un'inesorabile scelta.

CRITICA DI IL BENE MIO:

La memoria del territorio è decisiva, specie in un paese fragile e scordarello come il nostro. Mezzapesa prosegue il suo viaggio nel sud assolato e rurale, con Rubini che si ostina a non lasciare un borgo antico reso pericolante da un terremoto per andare in un paese nuovo, metafora di un’ipotetica efficenza, futuristica e sbrigativa, che ci viene proposta ogni giorno come la soluzione a tutti i mali. La sua solitudine antica dialogherà solo con chi la propria terra ha dovuto lasciarla per forza, ma ne mantiene forte nel cuore la memoria, in un film a cui volere bene, che con umiltà e timidezza solleva interrogativi cruciali di questi anni. (Mauro Donzelli – Comingsoon.it)
Leggi la recensione completa del film Il bene mio

Fonte articolo

Article Categories:
Comingsoon

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

WP Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com
×

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy