Set 28, 2018
193 Views

Calabria, terremoto di magnitudo 4.2 tra Catanzaro, Vibo e Reggio. Scossa anche a Catania

Written by

Scossa di magnitudo 4,2 in Calabria. Il terremoto è stato registrato alle 7,24 nel sud della regione a una profondità di 11 chilometri, in un’area compresa tra Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria. Dalle verifiche effettuate, l’evento – con epicentro localizzato tra i comuni di Palmi, Bagnara Calabra, Seminara e Scilla in provincia di Reggio Calabria – risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati al momento danni a persone e cose. Ma una scossa di terremoto – questa volta di magnitudo 2.8 e a una profondità di sei chilometri – è stata avvertita intorno alle 7.47 anche nel Catanese e, in particolare, segnala l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, tre chilometri a nord ovest di Milo (Ct), ai margini del parco dell’Etna. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Operativa Ingv-Oe (Catania).
Per questioni di sicurezza, come da prassi, è stata bloccato il traffico ferroviario tra Reggio Calabria e Rosarno: in corso i lavori per verificare se ci son st..

Pubblicità

Scossa di magnitudo 4,2 in Calabria. Il terremoto è stato registrato alle 7,24 nel sud della regione a una profondità di 11 chilometri, in un’area compresa tra Catanzaro, Vibo Valentia e Reggio Calabria. Dalle verifiche effettuate, l’evento – con epicentro localizzato tra i comuni di Palmi, Bagnara Calabra, Seminara e Scilla in provincia di Reggio Calabria – risulta avvertito dalla popolazione, ma non sono stati segnalati al momento danni a persone e cose. Ma una scossa di terremoto – questa volta di magnitudo 2.8 e a una profondità di sei chilometri – è stata avvertita intorno alle 7.47 anche nel Catanese e, in particolare, segnala l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, tre chilometri a nord ovest di Milo (Ct), ai margini del parco dell’Etna. Il terremoto è stato localizzato dalla Sala Operativa Ingv-Oe (Catania).

Per questioni di sicurezza, come da prassi, è stata bloccato il traffico ferroviario tra Reggio Calabria e Rosarno: in corso i lavori per verificare se ci son stati danni agli impianti. Servizio rallentato anche in Sicilia, “in via precauzionale – annuncia Rete Ferroviaria Italiana in una nota – sulla linea Messina – Palermo, nella tratta Messina Scalo – Villafranca”. Intanto la Protezione Civile fa sapere che la scossa è stata avvertita dalla popolazione, ma al momento non risultano danni e feriti.

Fonte articolo

Article Categories:
PHM

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy