Posted in Trash Italiano

Asia Argento racconta la sua verità e chiede di poter tornare ad X Factor

Dopo l’intervista esclusiva di Jimmy Bennett a Non È L’Arena, questa settimana è stata la volta di Asia Argento, che ha accettato di comparire davanti alle telecamere per raccontare la sua verità.
La Argento ha ovviamente negato le accuse di Bennett ed ha spiegato la sua versione dei fatti
Quando ci incontrammo in albergo gli dissi: va bene Jimmy, possiamo magari fare un film insieme, posso trovarti una parte, lui si illuminò e in quel momento ci abbracciammo. Poi incominciò a baciarmi e toccarmi in una maniera che non era quella di un bambino con la mamma, ma quella di un ragazzo con gli ormoni impazziti. Aveva una pulsione sessuale nei miei confronti e sentire questa cosa da lui, che per me è sempre stato come un figlio, mi ha congelato, non me l’aspettavo. Mi è saltato letteralmente addosso. Mi ha spogliata, mi ha messa di traverso sul letto, mi è salito sopra e abbiamo fatto sesso completo senza usare neanche il preservativo. Io ero fredda ed immobile. Dopo gli ho detto “Jimmy, m..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sul Fatto di oggi- Militanti dem: segni di vita. Ma nel retropalco i soliti coltelli tra dirigenti

opposizione Pd, “unità” in piazza e veleni nel retropalco Roma, Renzi si agita per intestarsi l’iniziativa. Martina pensa a candidarsi
di Wanda Marra Ma mi faccia il piacere di Marco Travaglio Abolix. “Con la pensione di cittadinanza e il reddito di cittadinanza che introdurremo in questa legge di bilancio avremo abolito la povertà” (Luigi Di Maio, M5S, ministro del Lavoro e Sviluppo, Porta a Porta, Rai1, 25.9). Per l’abolizione delle cazzate, ci stiamo lavorando. Corpo a corpo. “Senatore Renzi, un giudizio sulla manovra”, “Qualcuno paragona il […]
Rocco Casalino Da Mora a Casaleggio, il portavoce-fiction: “Io? Manipolo bene” Per contratto i portavoce nascondono le notizie. Rocco Casalino, portavoce del presidente del Consiglio, le dà. La più importante – al netto degli strilli di cronaca e dei coltelli che fanno curriculum – è che la sua vita è un serial televisivo travestito da reality. Procede per colpi di scena, litigi, agnizioni. Rocco viene dal […]
di Pino Corrias Colombia Il ..

Continua a leggere...
Posted in RockolDischi

Chic – It’s about time

IT’S ABOUT TIME Chic Virgin / Universal (DIGITALE)
Voto Rockol: 3.0 / 5 di Claudio Todesco
Nile Rodgers conosce l’arte della seduzione e l’importanza della storia. Sulla copertina del nuovo album degli Chic, il primo d’inediti dal ’92, mette due ragazze in una posa del tutto simile a quella sulla cover dell’esordio del gruppo nel 1977, solo più patinata e ambigua. Anche la musica di “It’s about time” somiglia a un aggiornamento del glorioso sound degli Chic per il 2018, abbinando produzioni contemporanee alla chitarra funk di Rodgers. In cerca di una nuova “Le freak” o forse di un’altra “Get lucky”, Rodgers chiama a raccolta Lady Gaga, Elton John, Craig David, Emeli Sandé, ma anche Nao, Mura Masa, Cosha, Vic Mensa e l’attrice Hailee Steinfeld, ma non riesce a rendere il “nuovo” sound del gruppo eccitante e rilevante.
Quando nel 1983 pubblicarono “Believer”, ultimo album nella formazione comprendente il chitarrista e produttore Nile Rodgers, il bassista e co-produttore Bernard Edwar..

Continua a leggere...
Posted in RockolDischi

Cher – DANCING QUEEN

DANCING QUEEN Cher Warner Bros. Label (CD)
Voto Rockol: 3.5 / 5 di Francesco Arcudi
La “divina” Cher racconta di aver desiderato incidere un album di cover degli Abba fin da quando vide “Le nozze di Muriel”, film australiano del 1994 che conteneva molte canzoni del gruppo svedese nella colonna sonora. Ecco che dopo aver preso parte a “Mamma mia: ci risiamo” (prequel/sequel del blockbuster del 2008 tratto dal musical teatrale incentrato sulle canzoni degli Abba), e giunta ad una fase della carriera in cui può permettersi qualsiasi cosa, l'artista ha realizzato questo desiderio.
Coadiuvata dal produttore Mark Taylor (artefice di quella straordinaria hit come “Believe” che aveva riportato Cher in cima alle classifiche mondiali rendendola la regina dei discoclubs negli anni '90), Cher sforna un album con 10 tra i più noti brani del canzoniere degli Abba. Canzoni ormai entrate nella cultura pop dagli anni ì70 in poi, ma che Cher riesce a rendere gradevoli e attuali, cucendosel..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Ora e sempre riprendiamoci la vita

Ora e sempre riprendiamoci la vita è un film di genere documentario del 2018, diretto da Silvano Agosti. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 93 minuti. Distribuito da Istituto Luce Cinecittà.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
3 di 5 su 1 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Documentario ANNO: 2018 REGIA: Silvano Agosti PAESE: Italia DURATA: 93 Min DISTRIBUZIONE: Istituto Luce Cinecittà TRAMA ORA E SEMPRE RIPRENDIAMOCI LA VITA: “In futuro, se ci sarà uno storico onesto, sentirà come legittima la necessità di avvicinare i dieci anni trascorsi dal 1968 al 1978 ai grandi eventi che hanno saputo cambiare il mondo come la rivoluzione francese e la rivoluzione russa”. Questo il pensiero guida al quale abbiamo affidato con particolare emozione la nostra memoria personale e i materiali cinematografici che abbiamo realizzato o raccolto durante quegli anni e che rappresentano il corpo fisico delle lotte e delle conquiste ottenute ovunque in quel decennio. La loro p..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Venom

Venom è un film di genere azione, horror, thriller, fantascienza del 2018, diretto da Ruben Fleischer, con Tom Hardy e Michelle Williams. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 112 minuti. Distribuito da Warner Bros..
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
4.3 di 5 su 70 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Azione, Horror, Thriller, Fantascienza ANNO: 2018 REGIA: Ruben Fleischer ATTORI: Tom Hardy, Michelle Williams, Woody Harrelson, Jenny Slate, Riz Ahmed, Michelle Lee, Reid Scott, Scott Haze, Sam Medina PAESE: USA DURATA: 112 Min DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Trama VenomPanoramica su VenomFrasi celebri VenomFocus su VenomIl cast di VenomLascia un commento TRAMA VENOM: Venom, il protettore letale, uno dei personaggi Marvel più enigmatici, complessi e tosti arriva sul grande schermo interpretato dall'attore candidato all'Oscar Tom Hardy.
Nel film diretto da Ruben Fleischer, Hardy è il giornalista investigativo Eddie Brock, il quale, nel tentativo di riani..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Un nemico che ti vuole bene

Un nemico che ti vuole bene è un film di genere commedia, thriller del 2018, diretto da Denis Rabaglia, con Diego Abatantuono e Antonio Folletto. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 97 minuti. Distribuito da Medusa Film.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
3.9 di 5 su 7 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Commedia, Thriller ANNO: 2018 REGIA: Denis Rabaglia ATTORI: Diego Abatantuono, Antonio Folletto, Sandra Milo, Antonio Catania, Ugo Conti, Massimo Ghini, Andrea Preti, Roberto Ciufoli, Mirko Trovato PAESE: Italia DURATA: 97 Min DISTRIBUZIONE: Medusa Film Trama Un nemico che ti vuole bene Frasi celebri Un nemico che ti vuole bene Il cast di Un nemico che ti vuole bene Lascia un commento TRAMA UN NEMICO CHE TI VUOLE BENE : Un nemico che ti vuole bene, il film diretto da Denis Rabaglia, vede protagonista il professore Enzo Stefanelli (Diego Abatantuono). Una notte di pioggia l'uomo salva la vita a un giovane ferito da un'arma da fuoco. In cambio l&..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

The Domestics

The Domestics è un film di genere horror, thriller del 2018, diretto da Mike P. Nelson, con Kate Bosworth e Tyler Hoechlin. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 95 minuti. Distribuito da Eagle Pictures.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
5 di 5 su 1 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Horror, Thriller ANNO: 2018 REGIA: Mike P. Nelson ATTORI: Kate Bosworth, Tyler Hoechlin, Sonoya Mizuno, David Dastmalchian, Lance Reddick, Laura Cayouette, Jeff Chase, Dana Gourrier, Brad Leland, Thomas Francis Murphy, Lance E. Nichols PAESE: USA DURATA: 95 Min DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures Trama The DomesticsFrasi celebri The DomesticsIl cast di The DomesticsLascia un commento TRAMA THE DOMESTICS: The Domestics, il film diretto da Mike P. Nelson, è ambientato in un terrificante mondo post apocalittico abitato da violente gang divise in fazioni. Nina (Kate Bosworth) e Mike (Tyler Hoechlin) viaggiano attraverso il paese, desolato e senza legge, in cerca di salvezza.
Dopo il c..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Oltre la nebbia – Il mistero di Rainer Merz

Oltre la nebbia – Il mistero di Rainer Merz è un film di genere thriller del 2017, diretto da Giuseppe Varlotta, con Pippo Delbono e Corinne Clery. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 86 minuti. Distribuito da PFA Films srl.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
3 di 5 su 1 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Thriller ANNO: 2017 REGIA: Giuseppe Varlotta ATTORI: Pippo Delbono, Corinne Clery, Cosimo Cinieri, Luca Lionello, Vincent Nemeth, Joe Capalbo, Frédéric Moulin PAESE: Italia DURATA: 86 Min DISTRIBUZIONE: PFA Films srl TRAMA OLTRE LA NEBBIA – IL MISTERO DI RAINER MERZ: Oltre la nebbia – Il mistero di Rainer Merz, diretto da Giuseppe Varlotta, è ambientato nell'ex fabbrica di cioccolato Cima Norma, in Svizzera, esattamente una settimana prima di Pasqua. Durante gli ultimi giorni di riprese, il famoso attore e “Maestro” Rainer Merz (Cosimo Cinieri) scompare dal set da lui allestito in segreto per girare un film storico sull’imperatore Federico II. L’i..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

The Milk System

The Milk System è un film di genere documentario del 2017, diretto da Andreas Pichler. Uscita al cinema il 02 ottobre 2018. Durata 90 minuti. Distribuito da Movieday.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
5 di 5 su 1 voti
DATA USCITA: 02 ottobre 2018 GENERE: Documentario ANNO: 2017 REGIA: Andreas Pichler PAESE: Italia, Germania DURATA: 90 Min DISTRIBUZIONE: Movieday TRAMA THE MILK SYSTEM: The Milk System, il documentario diretto da Andreas Pichler, denuncia i meccanismi e le ripercussioni della produzione intensiva di latte nel mondo.
The Milk System parte da un assunto largamente condiviso che, minuto dopo minuto, viene minuziosamente dissezionato: il latte è sinonimo di salute e benessere. E' considerato un alimento naturale e ricco di nutrienti, il che lo rende un prodotto ideale per il mercato. Ma il latte è veramente così salutare? Per trovare risposte a questa domanda il film esamina da vicino il sistema produttivo del latte, incontrando contadini, politici, l..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

The Wife – Vivere nell’ombra

The Wife – Vivere nell'ombra è un film di genere drammatico del 2017, diretto da Björn Runge, con Glenn Close e Jonathan Pryce. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 100 minuti. Distribuito da Videa.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE
4.3 di 5 su 5 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Drammatico ANNO: 2017 REGIA: Björn Runge ATTORI: Glenn Close, Jonathan Pryce, Christian Slater, Annie Starke, Elizabeth McGovern, Max Irons, Harry Lloyd, Alix Wilton Regan PAESE: Svezia, USA DURATA: 100 Min DISTRIBUZIONE: Videa Trama The Wife – Vivere nell'ombraCritica di The Wife – Vivere nell'ombraFrasi celebri The Wife – Vivere nell'ombraIl cast di The Wife – Vivere nell'ombraLascia un commento TRAMA THE WIFE – VIVERE NELL'OMBRA: Dietro ogni grande uomo c'è una donna ancora più grande. Peccato che molto spesso sia costretta a vivere nell'ombra.
The Wife – Vivere nell'ombra, diretto da Björn Runge, racconta la sto..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Smallfoot – il mio amico delle nevi

Smallfoot – il mio amico delle nevi è un film di genere animazione, commedia, family, fantasy, musicale del 2018, diretto da Karey Kirkpatrick, Jason Reisig, con Lodovica Comello e Lorenzo Licitra. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 109 minuti. Distribuito da Warner Bros..
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
4.5 di 5 su 16 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Animazione, Commedia, Family, Fantasy, Musicale ANNO: 2018 REGIA: Karey Kirkpatrick, Jason Reisig ATTORI: Lodovica Comello, Lorenzo Licitra, Sofia Scalia, Luigi Calagna, Channing Tatum, Zendaya, Danny De Vito, Gina Rodriguez, James Corden, Yara Shahidi, Common, Ely Henry PAESE: USA DURATA: 109 Min DISTRIBUZIONE: Warner Bros. Trama Smallfoot – il mio amico delle neviFrasi celebri Smallfoot – il mio amico delle neviIl cast di Smallfoot – il mio amico delle neviLascia un commento TRAMA SMALLFOOT – IL MIO AMICO DELLE NEVI: Con un divertente rovesciamento di prospettiva, Smallfoot rivisita la leggenda del..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Papa Francesco – Un uomo di parola

Papa Francesco – Un uomo di parola è un film di genere documentario del 2018, diretto da Wim Wenders. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 96 minuti. Distribuito da Universal Pictures.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE
3.4 di 5 su 10 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Documentario ANNO: 2018 REGIA: Wim Wenders PAESE: USA DURATA: 96 Min DISTRIBUZIONE: Universal Pictures TRAMA PAPA FRANCESCO – UN UOMO DI PAROLA: Papa Francesco – Un uomo di parola, il film di Wim Wenders, vuole essere un viaggio personale in compagnia di Papa Francesco, più che un documemtario biografico relativo alla sua figura. Gli ideali del Papa ed il suo messaggio sono centrali in questo documentario, che si prefigge di presentare la sua opera di riforma e le sue risposte riguardanti alcune questioni di livello globale. Il film si basa visivamente e narrativamente sull'interazione del pubblico face-to-face con il Papa, instaurando un dialogo tra lui e, letteralmen..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Opera senza autore

Opera senza autore è un film di genere drammatico, thriller del 2018, diretto da Florian Henckel von Donnersmarck, con Tom Schilling e Sebastian Koch. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 188 minuti. Distribuito da 01 Distribution.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE
4 di 5 su 4 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Drammatico, Thriller ANNO: 2018 REGIA: Florian Henckel von Donnersmarck ATTORI: Tom Schilling, Sebastian Koch, Paula Beer, Saskia Rosendahl, Oliver Masucci, Hanno Koffler, Ben Becker, Lars Eidinger, Ulrike C. Tscharre, Hinnerk Schönemann, Franz Pätzold PAESE: Germania, Italia DURATA: 188 Min DISTRIBUZIONE: 01 Distribution Trama Opera senza autoreCritica di Opera senza autoreCuriosità su Opera senza autoreFrasi celebri Opera senza autoreIl cast di Opera senza autoreLascia un commento TRAMA OPERA SENZA AUTORE: Opera senza autore, il film diretto da Henckel von Donnersmarck racconta una storia, ispirata a eventi reali, piena di suspe..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Non è vero ma ci credo

Non è vero ma ci credo è un film di genere commedia del 2018, diretto da Stefano Anselmi, con Nunzio Fabrizio Rotondo e Paolo Vita. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 103 minuti. Distribuito da Notorious Pictures.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
4.5 di 5 su 13 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Commedia ANNO: 2018 REGIA: Stefano Anselmi ATTORI: Nunzio Fabrizio Rotondo, Paolo Vita, Maurizio Mattioli, Loredana Cannata, Elisa Di Eusanio, Micol Azzurro, Giulia Di Quilio, Maurizio Lombardi, Yari Gugliucci, Paolo Gattini, Yoon C. Joyce PAESE: Italia DURATA: 103 Min DISTRIBUZIONE: Notorious Pictures Trama Non è vero ma ci credoFrasi celebri Non è vero ma ci credoIl cast di Non è vero ma ci credoLascia un commento TRAMA NON È VERO MA CI CREDO: Non è vero ma ci credo, opera prima di Stefano Anselmi, vede come protagonisti Nunzio (Nunzio Fabrizio Rotondo) e Paolo (Paolo Vita), amici da sempre ma il loro sodalizio ha prodotto solo una serie di business falliti..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Il bene mio

Il bene mio è un film di genere drammatico del 2018, diretto da Pippo Mezzapesa, con Sergio Rubini e Sonya Mellah. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 95 minuti. Distribuito da Altre Storie.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE
4 di 5 su 11 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Drammatico ANNO: 2018 REGIA: Pippo Mezzapesa ATTORI: Sergio Rubini, Sonya Mellah, Dino Abbrescia, Francesco De Vito, Michele Sinisi, Teresa Saponangelo, Caterina Valente PAESE: Italia DURATA: 95 Min DISTRIBUZIONE: Altre Storie Trama Il bene mioCritica di Il bene mioIl cast di Il bene mioLascia un commento TRAMA IL BENE MIO: Il bene mio, il film diretto da Pippo Mezzapesa, racconta la storia di Elia (Sergio Rubini), l'ultimo abitante di Provvidenza, paese distrutto da un terremoto, che rifiuta di adeguarsi al resto della comunità che invece, trasferendosi a “Nuova Provvidenza”, ha preferito dimenticare. Per Elia, il suo paese vive ancora e, grazie all'aiuto de..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Country for Old Men

Country for Old Men è un film di genere documentario del 2017, diretto da Stefano Cravero, Pietro Jona. Uscita al cinema il 01 ottobre 2018. Durata 79 minuti. Distribuito da Lab 80 film.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
4 di 5 su 1 voti
DATA USCITA: 01 ottobre 2018 GENERE: Documentario ANNO: 2017 REGIA: Stefano Cravero, Pietro Jona PAESE: Italia DURATA: 79 Min DISTRIBUZIONE: Lab 80 film TRAMA COUNTRY FOR OLD MEN: Country for Old Men di Stefano Cravero e Pietro Jona: racconto dell'incredibile comunità di pensionati statunitensi che vive nella città andina di Cotacachi, in Ecuador.
Protagonisti sono i cittadini americani che, giunti alla pensione, hanno deciso di trasferirsi a Cotacachi, più di duemila metri sulle Ande. Accomunati dal desiderio di trascorrere gli ultimi anni di vita in condizioni “migliori” da quelle che vivrebbero restando in patria, i personaggi del film rappresentano una classe media che negli Stati Uniti della crisi economica non è più in gra..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

L’albero dei frutti selvatici

L'albero dei frutti selvatici è un film di genere drammatico del 2018, diretto da Nuri Bilge Ceylan, con Serkan Keskin e Dogu Demirkol. Uscita al cinema il 04 ottobre 2018. Durata 188 minuti. Distribuito da Parthénos.
VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE
4.5 di 5 su 3 voti
DATA USCITA: 04 ottobre 2018 GENERE: Drammatico ANNO: 2018 REGIA: Nuri Bilge Ceylan ATTORI: Serkan Keskin, Dogu Demirkol, Ahmet Rifat Sungar, Murat Cemcir, Akin Aksu, Bennu Yildirimlar, Hazar Ergüçlü, Tamer Levent, Öner Erkan PAESE: Turchia, Macedonia, Francia, Germania, Bosnia-Erzegovina, Bulgaria, Svezia DURATA: 188 Min DISTRIBUZIONE: Parthénos Trama L'albero dei frutti selvaticiCritica di L'albero dei frutti selvaticiCuriosità su L'albero dei frutti selvaticiIl cast di L'albero dei frutti selvaticiLascia un commento TRAMA L'ALBERO DEI FRUTTI SELVATICI: L'albero dei frutti selvatici, il film diretto da Nuri Bilge Ceylan, racconta la storia Di Sinan ..

Continua a leggere...
Posted in RockolDischi

Pixies – COME ON PILGRIM – IT’S SURFER

COME ON PILGRIM – IT'S SURFER Pixies Bb (4 a D ) (CDx3)
Voto Rockol: 4.0 / 5 di Daria Croce e Andrea Valentini
Sei appena un ragazzino, non rientri nella categoria dei fighetti e non puoi permetterti abiti firmati, non ti vesti da metallaro, punk o dark e nella tua città l’unica catena a basso costo è la Standa. È il 1988, altro che H&M e Zara. Le ragazze cotonano e laccano ciuffi che sembrano le onde della California, unico particolare esotico in quella pena infinita di jeans risvoltati e senza forme, make-up da film horror e Timberland taroccate, per andare a scuola a piedi, nella neve. Questo è il quadro in cui molti di noi hanno scoperto i Pixies.
“Surfer Rosa” ti sfrigola dentro, sotto quelle camicie di flanella e quei cardigan fatti a mano, di due taglie in più. Non hai ancora ben chiaro l’universo sesso, ma senti la pelle che frigge e qualcosa che si infiamma dentro. Non fai in tempo ad accorgertene e “Surfer Rosa” ha già fatto il suo incantesimo. Perché con il primo alb..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd, manifestazione riuscita in piazza del Popolo. Ma quante persone c’erano? Gli organizzatori: “Eravamo 70mila”

La manifestazione è riuscita. La dirigenza del Partito Democratico ritrova una connessione con la base a Piazza del Popolo con la parola “u-ni-tà” più volte scandita dal pubblico come slogan verso i vertici alla vigilia del congresso che porterà all’elezione della prossima segreteria. Ma come accade sempre per le manifestazioni di piazza è cominciato il tira e molla sulle presenze effettive. Secondo i calcoli dell’organizzazione del Pd duecento pullman, sei treni, alcuni autobus speciali più i militanti giunti con mezzi propri hanno portato circa 70mila persone sotto e intorno al palco dal quale ha parlato il segretario Maurizio Martina.
Il catino di piazza del Popolo – si sottolinea nell’organizzazione – era pieno e i sostenitori del partito si sono assiepati anche dal lato di via del Corso e, come scrive l’Ansa, lungo le salite che portano al Pincio e nello slargo davanti a Porta del Popolo. La piazza misura all’incirca tra i 14 e i 16mila metri quadri (senza contare lo spazio occup..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Asia Argento in lacrime a Non è l’Arena: “Accuse false, Bennett mi è saltato addosso. Voglio tornare a X Factor”

“Voglio riappropriarmi della mia vita, tornare a X Factor”. Perché “non ho fatto nulla di ciò di cui vengo accusata” e “i miei figli sono fieri di me” e “l’Italia mi vuole”. Dopo le accuse di Jimmy Bennett, Asia Argento si difende sempre davanti a Massimo Giletti. Durante la trasmissione Non è l’Arena, l’attrice ha risposto al presunto stupro denunciato dal cantante americano ed è scoppiata in lacrime al termine della puntata del programma di La7 durante la quale il conduttore ha lanciato un appello all’ad di Sky, Andrea Zappia, per il reintegro della conduttrice nei live di X Factor.
Asia Argento ha confessato di essere stata particolarmente colpita “di essere stata chiamata pedofila, uno stigma, non so nemmeno come riesco a stare in piedi, dovrei stare bocconi”. Poi ha parlato della sofferenza dei suoi figli e spiega che “per evitare il bullismo ho mandato mio figlio a vivere negli Stati Uniti con il padre”. Ascoltare Jimmy Bennett, una settimana fa nello stesso studio, ha spiegato ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd, malgrado tutto abbiamo bisogno di un’opposizione. E di una piazza

Malgrado tutto, abbiamo bisogno sia di un’opposizione che di una piazza. Malgrado oggi dal palco a protestare contro la cosiddetta deriva “populista” fossero i suoi legittimi dante causa. Malgrado il capitale politico bruciato in un ventennio, la reputazione finita negli abissi, la stima e la fiducia annullate da stili di vita (e di governo) che hanno provocato il più terribile dei paradossi: un partito erede della sinistra classica che vede fiorire, con le sue politiche, milioni di nuovi poveri e che perde il senso della propria ragione sociale.
Un’opposizione vigile, non cialtronesca né demagoga, sceglie le strade proprie per far sentire la sua voce: il Parlamento e anche la piazza. Attiva il confronto, difende così la democrazia e aiuta anche la maggioranza di governo a contenersi. Oggi è stata la volta del Pd, che è divenuto un pezzetto di un mondo, di un popolo senza più cittadinanza, ma che resta l’unico in grado di mobilitare passioni e speranze. Il centrodestra sta naturalment..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

CARERI L’impegno dell’assessore regionale Corigliano: “Delibereremo la riapertura della scuola”

di ufficio stampa Giunta Regione Calabria
“La richiesta di riapertura della scuola di Careri sarà deliberata dalla Regione Calabria nella prossima seduta di Giunta.
Nessuno ha sottovalutato il disagio creato alla comunità con la soppressione della scuola, dovuta ad una serie di errori non riconducibili alla Regione.
Ho personalmente incontrato il Vicesindaco di Careri su sollecitazione del consigliere Sebi Romeo, presente all’incontro, per capire i termini della questione.
Mi sono attivata telefonicamente con la Dirigente della ATP di Reggio Calabria, dott.ssa Zaccarìa, e mi sono confrontata con il Garante per l’infanzia dott. Antonio Marziale.
Qualche giorno fa ho incontrato in Regione il Sindaco di Careri che mi ha informato dell’esito del tavolo convocato dalla Prefettura di Reggio Calabria sulla questione Careri a cui la Regione non è stata invitata a partecipare.
E’ stato necessario in questi giorni ricostruire l’iter amministrativo della soppressione e della successiva rich..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd in piazza, Zingaretti: “Basta parlar male dei nostri colleghi”. Delrio: “Candidarmi al congresso? Non mi convinceranno”

Un’opposizione dura e forte per contrastare il governo M5s-Lega. Con questo obiettivo il Pd è sceso in Piazza a Roma. Ma per politiche alternative da proporre servono anche uomini e donne pronte a candidasi alla segreteria dem e a pochi mesi dal congresso in campo c’è solo Nicola Zingaretti, che arrivando in Piazza del Popolo chiarisce: “Una delle grandi novità che dobbiamo introdurre è smetterla per quanto mi riguarda di andare in tv o sui giornali a parlar male dei nostri colleghi. C’è bisogno di un nuova nuova era, che richiede uno spirito nuovo. Dobbiamo organizzarci, perché senza un PD forte l’Italia rischia di cadere nel declino, ma il PD deve cambiare e rinnovarsi”. La piazza del chiede unità ed accoglie calorosamente Carlo Calenda, ma lui si schernisce: “Io leader? No, semplice militante che non è stato in grado neppure di organizzare una cena, la prossima volta organizzerò un barbecue” ironizza l’ex Ministro dello Sviluppo Economico.
Intanto ospite di una diretta tv nel retro..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

LOCRI Contributo comunale alla scuola “Maria Santissima Assunta”, controreplica di Sainato al gruppo di opposizione

R. & P. (immagine di repertorio)
Esercitare, in maniera attenta e scrupolosa, il ruolo che si è chiamati a rappresentare – in questo caso, come parte politica di minoranza – rientra certamente nell’esercizio di un dovere di vigilanza e stimolo rispetto alle azioni degli amministratori di maggioranza, riconosciuto negli ordinamenti democratici.
Tuttavia, mai si dimentichi, che il giudice legittimo al quale ogni amministratore farà, alla fine del proprio mandato, riferimento ed al quale avrà il dovere di dare conto, sarà esclusivamente la Comunità, il corpo elettorale, in altre parole, i Cittadini della Città che ha avuto l’onore di amministrare e rappresentare.
Sottolineo ciò, poichè le continue diatribe dialettiche e mediatiche nelle quali si sta materializzando l’attività tipica dei Consiglieri all’opposizione, se da un lato sarebbe auspicabile venissero incanalate verso questioni più cospicue, dall’altro sembrano rappresentare l’abuso – anzichè che l’uso – di un ruolo di garanzia,..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Lombardia, trovato un giunto rotto tra Carnate e Arcore: macchinista segnala il problema. Rfi avvia inchiesta interna

C’era un altro giunto rotto sui binari della rete ferroviaria lombarda. La scoperta è stata fatta da un macchinista che, a bordo di un convoglio di Trenord, ha notato l’anomalia venerdì sera all’altezza della stazione di Carnate. Il ferroviere ha notato la presenza di un giunto disallineato con l’asse ferroviario, un guasto simile a quello che ha provocato il 25 gennaio la morte di tre persone a Pioltello. Il treno a quel punto ha continuato la sua marcia a passo d’uomo e il macchinista ha poi segnalato quanto accaduto, evitando così qualsiasi possibilità di incidente. La notizia è stata anticipata da Repubblica e Corriere.
La circolazione ferroviaria è stata interrotta, i tecnici di Rfi hanno riparato il giunto e la Polfer avviato un’ispezione con i risultati che andranno alla Procura di Monza, competente territorialmente, ma anche ai pm milanesi titolari dell’indagine sull’incidente di Pioltello, nel cui fascicolo entra ora anche questo episodio sulla tratta tra Carnate Usmate e Arc..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Mondiali ciclismo, a Innsbruck vince Valverde: delusione Italia, Moscon è 5°

Si fermano a 13 secondi, con la quinta posizione di Gianni Moscon, le speranze italiane di interrompere un digiuno iridato che dura ormai da un decennio. Il titolo mondiale di ciclismo va al 38enne spagnolo Alejandro Valverde che sulle salite austriache di Innsbruck corona una carriera da campione con il suo successo più prestigioso. Valverde ha battuto nella ristretta volata finale il francese Romain Bardet e il canadese Michael Woods, la vera sorpresa di questo mondiale, oltre all’olandese Tom Dumoulin. Poi sul traguardo è arrivato anche Moscon, l’ultimo a cedere sulla terribile rampa di Gramartboden con punte del 28%: due colpi di pedale in più e il 24enne trentino si sarebbe potuto giocare la vittoria insieme agli altri quattro.
I 258 km del percorso di Innsbruck, da molti considerato uno dei più duri della storia, con un circuito che per sette volte ha visto i ciclisti affrontare i 7.9 km al 5,7% di pendenza media del monte Igls, hanno rispettato le aspettative. E’ stata una gara..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Milano, migliaia in piazza contro razzismo e intolleranza. Anpi: “Vera minaccia non sono i migranti ma le mafie”

Migliaia di persone, con magliette, sciarpe e indumenti di colore rosso, sono arrivate in piazza Duomo a Milano per dire “basta al razzismo e all’intolleranza”, e ribadire i valori dell’accoglienza e dell’antifascismo, nel corso della manifestazione dal titolo ‘Intolleranza zero. Un segno rosso contro il razzismo‘, promossa da Anpi, Aned, I Sentinelli di Milano. “In questo riaffacciarsi di pulsioni razziste e xenofobe il ministro Salvini, che ha fatto proprio lo slogan di Casa Pound, ‘Prima gli italiani’, si vanta di avere ridotto le domande per il diritto d’asilo previsto nella nostra Costituzione – ha detto il presidente di Anpi Milano, Roberto Cenati -. Mentre nel decreto sicurezza il governo, a trazione salviniana, pone ulteriori restrizioni sulla protezione umanitaria”. Da ministro dell’Interno “dovrebbe preoccuparsi – ha concluso – di combattere chi minaccia veramente la nostra sicurezza, come le mafie”. La senatrice a vita Liliana Segre ha inviato un messaggio che è stato letto ..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Oroscopo di Paolo Fox: dall’1 al 7 Ottobre 2018

Oroscopo di Paolo Fox con la classifica dei segni e le previsioni della settimana che va dall’1 al 7 Ottobre 2018
12 – Leone: dovete mettere in ordine le cose, potreste dover sistemare tensioni a livello lavorativo o economico
11 – Toro: rimane il desiderio di cambiamento, anche a livello sentimentale ci sono delle tensioni
10 – Acquario: segno molto affaticato, ci saranno tempi migliori
9 – Capricorno: l’ambizione porta lontano, però dovete ascoltare ciò che dicono anche gli altri. Progetti in sospeso, si recupera da Novembre
8 – Sagittario: tutto quello che avete maturato in questi mesi vi servirà per affrontare il periodo che sta per partire
7 – Pesci: avete provato disagio per qualche evento passato, ma non tramutate le situazioni in ansia. Datevi di più in amore
6 – Ariete: trovate il vostro equilibro esteriore ed interiore. Potreste aver ricevuto già conferme a livello lavorativo
5 – Bilancia: novità possono arrivare, però tutto quello che arriva non è gratis
4 – Scorpio..

Continua a leggere...
Posted in PHM

DeAKids, il canale per ragazzi festeggia 10 anni con una programmazione speciale

Il decimo anniversario, qualunque occasione sia, è sempre un traguardo importante. E lo è anche per DeAKids, che lunedì 1 ottobre festeggia dieci anni dalla nascita: il canale del Gruppo De Agostini Editore (visibile al canale 601 di Sky) è leader tra i ragazzi dai 4 ai 14 anni con una programmazione ormai consolidata, con cult come Kaleoo e Oggi e i Maledetti Scarafaggi (se non li conoscete, chiedete ai vostri nipoti o ai vostri figli), e ascolti sempre alle stelle.
Il decennale sarà festeggiato assieme ai giovani telespettatori con alcuni appuntamenti speciali. A partire dalla messa in onda della teen comedy sudamericana, una delle più attese dai ragazzi di tutto il mondo, in prima visione per il pubblico italiano: Kally’s mashup (dal lunedì al venerdì alle ore 14.30), scritta e prodotta da Adam Anders, già ideatore di Hannah Montana e Glee. La serie racconta la storia di una talentuosa quattordicenne di nome Kally (Maia Reficco), la cui vita cambia completamente quando deve trasfer..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd in piazza a Roma, Martina: “Non si governa con odio. Ministri passano tempo a insultare, vergogna”

“Sono ossessionati dall’idea di trovare un nemico invece che trovare soluzioni per il Paese. Soffiano sul fuoco ma così un paese non tiene. Un paese non tiene se è governato dall’odio con ministri che passano il tempo sui social a insultare l’opposizione. E a proposito di ‘assassini politici’: vergognatevi“. Lo ha detto Maurizio Martina durante il suo discorso dal palco in Popolo. “Se questo Governo ha a cuore la democrazia e la libertà combatta la xenofobia e i nuovi fascismi, invece di andare a cena con esponenti dell’estrema destra” ha aggiunto in un altro passaggio del suo intervento
L'articolo Pd in piazza a Roma, Martina: “Non si governa con odio. Ministri passano tempo a insultare, vergogna” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sami Panico, agli arresti domiciliari il pilone della Nazionale di rugby: nella sua villa trovati quasi 2 chili di droga

Il giocatore di Serie A e rugbista della nazionale, Sami Panico, è finito agli arresti domiciliari. Nella villa di Torvaianica, vicino Roma, in cui vive i carabinieri hanno trovato quasi due chili di droga, tra hashish e marijuana. Il giovane talento del rugby italiano, dieci presenze in azzurro e pilone delle Zebre di Parma, è stato arrestato con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e si trova ora ai domiciliari in attesa del processo per direttissima fissato per lunedì.
Il blitz è scattato sabato. I carabinieri della stazione di Torvaianica e della compagnia di Pomezia sono intervenuti in seguito a un servizio di osservazione del territorio. Nel grande giardino della villa hanno così scoperto e sequestrato un chilo e mezzo di marijuana, nascosta in un capanno, e oltre 300 grammi di hashish, sistemati sotto un generatore che alimenta la piscina. Trovato anche materiale per il confezionamento e taglio delle dosi e 10mila e 700 euro in contanti ritenuti pr..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Ronzani, l’editoria di provincia che tutela gli scrittori in via d’estinzione

Oggi, oltre il 60% delle case editrici, piccole e grandi, è tra Milano, Roma e Torino. Ha senso avere sede in queste città, per le fiere, per la logistica, per i festival, per gli incontri. Treni veloci, corrieri e magazzini. Perché se vuoi incontrare un grande autore a Roma e Milano è più facile. Perché se hai una casa editrice a Potenza o Caltanissetta e già difficile da raggiungere solo per firmare il contratto. Eppure ho conosciuto all’ultimo Salone del Libro di Torino un editore veneto: Ronzani Editore.
Sede Monticello Conte Otto. E dov’è? Dieci chilometri da Vicenza, un paese di novemila abitanti. Una casa editrice di provincia. Quando incontro il suo direttore Beppe Cantele, quasi non ci capiamo, entrambi parliamo nella lingua delle nostre terre, e sottolineo lingua. Gli dico: “Una casa editrice polentona”. Lui sorride orgoglioso e vuol che i suoi libri finiscano in uno scaffale della nostra libreria a Scampia. Credo che abbia senso parlare della Ronzani Editore perché tutela l..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Nick Conrad, l’ultimo brano choc del rapper accusato di incitamento all’odio razziale: “Entrate negli asili e uccidete e bebé bianchi. Appendeteli tutti”

“Entrate negli asili nido e uccidete i bebè bianchi. Acchiappateli e poi impiccate i loro genitori”. Queste sono solo alcune delle frasi choc scritte e intonate dal rapper parigino Nick Conrad nel suo ultimo brano “Pendez les blancs”, “Impiccate i bianchi”, appunto. Non solo: “Appendeteli tutti, appendete i bianchi. Nessuna pietà, muoiano tutti insieme, dai l’esempio, torturali in gruppo”, scandisce ancora l’autore nel ritornello. Parole forti, che non sono passate inosservate alle autorità francesi: Conrad è stato infatti interrogato e poi rilasciato, ma a suo carico pende un’accusa di incitamento all’odio razziale di cui dovrà rispondere il prossimo 9 gennaio davanti al giudice in tribunale. Il giovane rapper rischia una condanna fino a 5 anni di carcere e 45mila euro di multa.
Intanto, il ministro dell’Interno francese Gérard Collomb ha chiesto e ottenuto che il videoclip del brano venga rimosso dalla Rete: nelle immagini si vedeva infatti un uomo bianco raggiunto da una pallottola..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd in piazza a Roma, Martina: “A chi non ci ha votato dico ‘abbiamo capito la lezione’. Ora si volta pagina”

“Serve un nuovo Pd per una nuova sinistra. Noi siamo fondamentali. Lo dico senza arroganza, ma senza di noi non ci sarà una sinistra in Italia. Non servono tifosi, ma persone che sentano l’unità di destino”. Lo ha detto Maurizio Martina parlando dal palco della manifestazione del Pd a Roma. I manifestanti hanno risposto con una ovazione e ritmando “unità, unità”, come altre tre volte era accaduto prima del discorso di Martina. “Non pronuncerò una parola sull’unità – ha aggiunto tra gli applausi -, perché quando sei dirigente ci sono cose che non devi dire agli altri ma devi praticarle. A noi serve una svolta, perché contro questa destra non basta quello che siamo stati finora”. “Agli elettori che il 4 marzo non ci hanno votato – ha proseguito – diciamo: abbiamo capito. Vedo i nostri limiti, ma chiedo a tutti ‘dateci una mano‘ perché questo governo è troppo pericoloso”
L'articolo Pd in piazza a Roma, Martina: “A chi non ci ha votato dico ‘abbiamo capito la lezione’. Ora si volta p..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Castagna, crisi e rinascita di un’eccellenza italiana: sconfitta la vespa cinese, produzione su del 80% in 5 anni

La castagna italiana torna protagonista dell’autunno. Dopo aver superato una crisi nera, dovuta a un insetto alieno proveniente dalla Cina, il cinipide galligeno del castagno che, nel giro di due decenni, ha portato una riduzione della produzione del 20%. E dopo aver rischiato la scomparsa. Solo una decina di giorni fa Ispra, ricordando i danni fatti dall’insetto, ha pubblicato un rapporto sui metodi per difendere i castagneti dall’attacco di questo parassita. Di fatto, secondo Coldiretti, quest’anno si stima un raccolto superiore a 30 milioni di chili in aumento dell’80% rispetto a cinque anni fa, quanto era stato raggiunto il minimo storico di 18 milioni di chili a causa della strage provocata dal cinipide galligeno del castagno, noto come ‘vespa cinese’. “Si tratta – spiega la Coldiretti – del Dryocosmus kuriphilus che provoca nella pianta la formazione di galle, cioè ingrossamenti delle gemme di varie forme e dimensioni”. Contro l’insetto è stata avviata con successo una capillare ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Lindsay Lohan presa a botte, voleva portare con sé i figli di una coppia di clochard

Una voce fuori campo impastata da troppo alcol e sigarette, l’insistenza molesta in mezzo al buio di una strada di Parigi, due bimbi migranti senzatetto tentati con una notte al caldo in un albergo di lusso, la loro madre che si infuria e spintona per terra l’autrice del video. L’ennesimo show “umanitario” di Lindsay Lohan è servito. I fortunati hanno potuto osservarlo in diretta sulla pagina Instagram dell’attrice quando un paio di sere fa tornando in albergo dopo una sfilata di moda con protagonista il fratello modello Dakota, la Lohan ha bloccato l’auto su cui viaggiava, ha aperto la portiera ed è scesa per “aiutare” madre, padre e due figli piccoli avvoltolati nelle coperte seduti in un angolo di strada parigina a mendicare. “Raccontatemi la vostra storia, vi posso aiutare”; “di cosa avete bisogno”, ha approcciato timidamente l’attrice che poi è partita in quarta rivolgendosi a uno dei due bambinetti, di cui spuntava appena mezzo viso da sotto le coperte.

“Vuoi vedere un bel film..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Marzabotto, il ministro tedesco: “Per me grande vergogna”. Ma Germania non esegue sentenze di ex nazisti condannati

Una “marcia della morte” quella dei soldati nazisti che dopo la strage di Sant’Anna di Stazzema hanno fatto terra bruciata nel Bolognese, arrivando al comune di Marzabotto: tra il 29 settembre e il 5 ottobre del 1944 le SS trucidarono circa 770 civili, oltre 200 dei quali erano bambini.
Min #Moavero Milanesi celebra il 74° anv della strage di Marzabotto insieme al Mae tedesco Heiko Maas. “E’ la prima volta che i Ministri degli esteri dei nostri Paesi sono presenti ed e’ importante perchè dimostra che abbiamo superato gli orrori della seconda guerra mondiale” pic.twitter.com/MBS6243IRH
— Farnesina 🇮🇹 (@ItalyMFA) 30 settembre 2018
E in occasione del 74esimo anniversario delle atrocità naziste, il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi ha ricevuto il suo omologo tedesco Heiko Maas proprio sul Monte Sole, il luogo dell’eccidio. “Mai più fascismi”, ha dichiarato Maas nel suo intervento. “Il massacro di Marzabotto è considerato il peggior crimine di guerra sul territorio italiano – h..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Il Pd manifesta a Roma contro il governo. Martina: “Abbiamo capito la lezione del 4 marzo”. La piazza urla: “Unità, unità”

Il messaggio è chiaro: il popolo del Pd chiede unità ai suoi dirigenti. Lo dimostrano i cori scanditi a più riprese sotto il palco dai militanti accorsi alla mobilitazione di piazza del Popolo, a Roma. Settantamila persone, secondo gli organizzatori. “Unità” è la parola ripetuta dal segretario Maurizio Martina e dai leader delle diverse correnti, a partire dai due ex presidenti del Consiglio Matteo Renzi e Paolo Gentiloni. “Contro i #ladridifuturo” e “Per l’Italia che non ha paura”. Con questi slogan, il Pd è sceso in piazza per la prima volta in opposizione al governo Lega-M5s. Nella Capitale sono arrivate migliaia di persone mentre sul palco durante il pomeriggio sono saliti – oltre a Martina – esponenti della società civile, operai e disoccupati. Il primo intervento è stato affidato a Federico Romeo, presidente del municipio di Valpolcevera a Genova, la zona in cui si trovava il ponte Morandi. Poi è toccato a una mamma che ha raccolto firme con una petizione per l’obbligatorietà dei..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd manifesta a Roma contro il governo. Martina: “Compresa lezione del 4 marzo”. Renzi: “Fermare la deriva venezuelana”

“Contro i #ladridifuturo” e “Per l’Italia che non ha paura”. Con questi slogan, il Pd è sceso in piazza a Roma per la prima volta in opposizione al governo Lega-M5s, fresco di approvazione della nota al Def che ha fissato il rapporto deficit/pil al 2,4%. Nella Capitale sono arrivate migliaia di persone (“siamo 70mila”, dicono gli organizzatori, anche se la piazza si è riempita nel corso delle ore come dimostrano queste immagini delle 14) mentre sul palco durante il pomeriggio sono saliti tutti il segretario Maurizio Martina ed esponenti della società civile, operai e disoccupati. Il primo intervento è stato affidato a Federico Romeo, presidente del municipio di Valpolcevera a Genova, la zona in cui si trovava il ponte Morandi. Poi è toccato a una mamma che ha raccolto firme con una petizione per l’obbligatorietà dei vaccini, un operaio Ilva e persone impegnate nella lotta al caporalato.
di Manolo Lanaro e Alberto Sofia
L’intervento del segretario Martina – “Piazza del Popolo c’è. Com..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Roma, l’abbraccio tra Renzi e Gentiloni alla manifestazione Pd. L’ex segretario: “Governo scherza con il fuoco”

Dopo le polemiche post sconfitta elettorale e la cena contestata e poi saltata da Calenda che doveva riunirli, alla manifestazione del Pd organizzata a Roma contro il governo M5s-Lega si sono ritrovati sotto il palco l’ex segretario dem Matteo Renzi e l’ex premier Paolo Gentiloni. I due dirigenti dem si sono abbracciati all’arrivo e lo stesso Gentiloni ha cercato di allontanare le polemiche passate. Così, di fronte alle domande sulla “pace fatta con Renzi”, Gentiloni ha replicato di ‘sì’ con un cenno del capo. Sia Renzi che Gentiloni hanno poi attaccato la manovra dell’esecutivo gialloverde: “Qui si va verso il Venezuela, va fermata questa deriva”, ha attaccato l’ex segretario dem, invitando il partito a restare compatto e unito contro l’esecutivo
L'articolo Roma, l’abbraccio tra Renzi e Gentiloni alla manifestazione Pd. L’ex segretario: “Governo scherza con il fuoco” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Grande Fratello 2018, Mediaset conferma l’ingresso di Lory del Santo nella Casa. A Domenica Live parla il fidanzato: “Su di lei cose inventate”

Lory Del Santo entrerà nella casa del Grande Fratello Vip dopo la morte di Loren, il figlio di 19 anni che si è tolto la vita lo scorso agosto. Mediaset attraverso un comunicato stampa fa sapere che nel corso della seconda puntata del reality l’attrice spiegherà al pubblico “le motivazioni della decisione presa in merito alla sua partecipazione al programma”. Racconterà a Ilary Blasi e Alfonso Signorini i motivi del suo, ormai certo, ingresso nella casa più spiata d’Italia.
Una decisione destinata a far discutere e che nei giorni scorsi avrebbe creato non pochi dubbi a Cologno Monzese, Dagospia aveva parlato di una “riunione concitata”. La Del Santo aveva già firmato per partecipare al programma di Canale 5 ma dopo quanto accaduto, d’accordo con Mediaset, aveva deciso rinunciare salvo poi ripensarci: “Ho chiesto di fare lo stesso questa esperienza. Credo che la Casa del Grande Fratello sia l’unico posto in cui possa sentirmi protetta. Potrebbe essere una terapia. Il fatto che ci sia u..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Domenica In, incidente in diretta per Mara Venier

Incidente per Mara Venier durante la puntata di Domenica In. La scenografia le è crollata addosso, in diretta: “Me fa male, m’avete dato sto mammozzone, portatemi un po’ di ghiaccio”, ha esclamato allora la conduttrice. L’episodio è accaduto appena terminato il blocco con ospiti Renzo Arbore e l’Orchestra Italiana, Isabella Rossellini, Roberto D’Agostino e Maurizio Ferrini. “Ahia, me fa male”, ha ribadito Mara durante il proseguimento del programma e ha chiuso invocando Antonio Ricci che la sua Striscia è sempre attento alle gaffe dei personaggi tv.
L'articolo Domenica In, incidente in diretta per Mara Venier proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Domenica Live, Marco Carta svela il motivo della sua operazione

Questa estate Marco Carta ha fatto preoccupare non poco i suoi fan, a causa di un’operazione d’urgenza a cui si è dovuto sottoporre.
In quell’occasione sono stati pochi i dettagli rivelati dal cantante, che ha deciso invece ora di raccontare tutta la storia nel salotto di Barbara d’Urso, a Domenica Live.

Secondo la ricostruzione dei fatti, Marco ha iniziato improvvisamente ad avvertire dolori allo stomaco e alla pancia, talmente forti che, durante un viaggio in treno, è stato soccorso dal capotreno.
In poco tempo sono stati fatti tutti gli accertamenti in ospedale che hanno dato l’esito definitivo ed hanno costretto il cantante ad operarsi immediatamente: l’intestino avrebbe subìto infatti una grave perforazione.

Fortunatamente solo un brutto ricordo e una cicatrice le uniche cose che rimangono dell’intervento.
L'articolo Domenica Live, Marco Carta svela il motivo della sua operazione proviene da Trash Italiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Marzabotto, ministri degli Esteri di Italia e Germania insieme per ricordare le stragi naziste: “Grande vergogna”

Una “marcia della morte” quella dei soldati nazisti che dopo la strage di Sant’Anna di Stazzema hanno fatto terra bruciata nel Bolognese, arrivando al comune di Marzabotto: tra il 29 settembre e il 5 ottobre del 1944 le SS trucidarono circa 770 civili, oltre 200 dei quali erano bambini. E in occasione del 74° anniversario delle atrocità naziste, il ministro degli Esteri Enzo Moavero Milanesi ha incontrato il suo omologo tedesco Heiko Maas proprio nel luogo simbolo dell’eccidio. Dalla Farnesina fanno sapere che l’incontro è un omaggio alla coscienza collettiva italiana, tedesca ed europea, oltre che un’occasione per ribadire il comune impegno a rendere l’Unione Europea più comprensibile e vicina ai cittadini. “Mai più fascismi”, ha dichiarato Maas nel suo intervento. Alla commemorazione erano presenti anche il presidente della regione Emilia-Romagna Stefano Bonaccini e il sindaco di Marzabotto Romano Franchi, che dal palco denuncia: “Risultano sdoganati solo per mero calcolo elettorale ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Giacomo Debenedetti, Un altro Proust e Carlo Emilio Gadda, Norme per la redazione di testi radiofonici: due libri da non perdere

In libreria ci sono due titoli che valgono un Perù (luogo favoloso simbolo di inestimabili ricchezze sotto la corona spagnola). Naturalmente qui non si tratta di miniere d’oro bensì di libri e di ragguardevole valore. Ma procediamo con ordine dagli antefatti. Ci sono stati anni mitici in cui sui canali radio della RAI si ascoltava Proust nelle radiorecite di Giacomo Debenedetti e contemporaneamente Gadda scriveva «inderogabili norme» per la redazione di testi ad uso degli autori radiofonici. Lo si può leggere in due libri da poco usciti: Giacomo Debenedetti, Un altro Proust, edito da Sellerio e Carlo Emilio Gadda, Norme per la redazione di testi radiofonici, per Adelphi. Due librini imperdibili, di poche pagine ma assai divertenti e singolari, in qualche aspetto coincidenti.
In entrambi i casi siamo nei primi anni Cinquanta.
Il gran lombardo, Carlo Emilio Gadda, approda in radio nel 1950, lasciando Firenze per Roma, in cerca di stipendio come neogiornalista radiofonico, come racconta ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Di Maio: “Terrorismo mediatico di Pd e Fi con i loro giornali”. Conte: “Costituzione dà principi, ma i governi danno la linea”

Partito Democratico e Forza Italia non riescono a fare “un’opposizione politica” e quindi “i loro giornali creano terrorismo mediatico per far schizzare lo spread”. Ne è convinto il vicepresidente del Consiglio Luigi Di Maio che sul Blog delle Stelle commenta i titoli e gli articoli di fondo dei principali quotidiani. Secondo Di Maio in questo modo Pd, Forza Italia e “i loro giornali” sperano “in un altro colpo di Stato finanziario” (“altro” probabilmente è dovuto al fatto che viene dato per scontato che lo fu quello che nel 2011 portò alle dimissioni l’allora presidente del Consiglio Silvio Berlusconi). Per Di Maio, quindi, Pd e Forza Italia sono “irresponsabili nemici dell’Italia“. “Ma nonostante il loro cinico impegno – assicura il ministro dello Sviluppo e del Lavoro – lo spread non è schizzato perchè gli investitori tutto questo lo sanno”. Di Maio nell’intervento sul blog del M5s sottolinea che “tutti i giornali di partito hanno dichiarato guerra alla ‘Manovra del popolo’ perché f..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Catania, arrestato 46enne che rubava solo dolciumi. Lo avevano ribattezzato “serial Kinder”

Lo hanno soprannominato “serial Kinder“. L’uomo, 46 anni, è stato arrestato dalla polizia di Catania dopo essere stato più volte denunciato dai responsabili di diversi supermercati della città per la sua ossessione: rubare solo dolciumi del celebre marchio. Sorvegliato speciale con obbligo di soggiorno, il 46enne è stato notato mentre si trovava in via Domenico Tempio, inseguito dal titolare dell’esercizio commerciale. L’uomo si stava allontanando precipitosamente dal parcheggio di un discount trainando un carrello della spesa pieno di dolciumi. Cosa c’era all’interno del carrello? Solo prodotti Kinder, 68 confezioni per l’esattezza, per un valore di 201 euro. L’uomo è accusato di rapina impropria.
L'articolo Catania, arrestato 46enne che rubava solo dolciumi. Lo avevano ribattezzato “serial Kinder” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Roma, Pd in piazza contro il governo: rivedi la diretta degli interventi dal palco

Al via la manifestazione Pd in piazza del Popolo, organizzata per protestare contro il governo guidato dal Movimento 5 stelle e dalla Lega. Il primo intervento è stato affidato a Federico Romeo, presidente del municipio di Valpolcevera a Genova, la zona in cui si trovava il ponte Morandi. “Bellissima piazza. La destra non si illuda: siamo qui, tantissimi, per l’Italia. Per fermare chi la sta prendendo in giro” ha scritto su twitter Nicola Zingaretti. alle 16 previsto l’intervento dal palco del segretario Maurizio Martina
L'articolo Roma, Pd in piazza contro il governo: rivedi la diretta degli interventi dal palco proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd in piazza contro il governo, le immagini della manifestazione dall’alto: “200 pullman e 6 treni”

È iniziata puntuale alle 14, con l’inno di Mameli, la manifestazione de Pd organizzata in piazza del Popolo a Roma contro il governo. Migliaia le persone presenti. Queste le immagini girate dall’alto intorno alle 14, durante l’avvio della manifestazione. Secondo gli organizzatori sono 200 i pullman arrivati nella Capitale, a cui si devono aggiungere 6 treni speciali
L'articolo Pd in piazza contro il governo, le immagini della manifestazione dall’alto: “200 pullman e 6 treni” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...