Ago 9, 2018
296 Views
0 0

Pistoia, nel centro che ospita i migranti. “Qui spari, insulti e minacce di morte, siamo isolati. Salvini? Colpe anche Minniti”

Written by

Babukar Ndolo, Musa Keita e Ibrahim Makalow vengono dal Gambia e fanno parte del centinaio di migranti ospitati nel Centro di accoglienza straordinaria (Cas) della parrocchia di Vicofaro a Pistoia. Hanno compiuto viaggi durati anni, sono stati detenuti e torturati nelle carceri libiche. Adesso studiano e sono impegnati nei progetti di formazione e di lavoro, come la pizzeria che apre ogni sabato sera, la sartoria e l’orto biologico.
A una settimana dagli spari nella notte contro Buba Seaasay (e per i quali sono stati individuati i responsabili, minori di 14 anni), uno dei migranti ospitati nella struttura, il parroco Massimo Biancalani denuncia il clima di xenofobia che si vive anche a Pistoia. “Gli ultimi fatti come quelli degli spari oppure l’uovo tirato alla ragazza sono segnali che devono farci riflettere su una certa mentalità violenta”, dichiara Don Biancalani, “Non dobbiamo addossare tutto a Salvini perché purtroppo anche nella precedente amministrazione, con Minniti, sono stat..

Ypsilon Black

Babukar Ndolo, Musa Keita e Ibrahim Makalow vengono dal Gambia e fanno parte del centinaio di migranti ospitati nel Centro di accoglienza straordinaria (Cas) della parrocchia di Vicofaro a Pistoia. Hanno compiuto viaggi durati anni, sono stati detenuti e torturati nelle carceri libiche. Adesso studiano e sono impegnati nei progetti di formazione e di lavoro, come la pizzeria che apre ogni sabato sera, la sartoria e l’orto biologico.

A una settimana dagli spari nella notte contro Buba Seaasay (e per i quali sono stati individuati i responsabili, minori di 14 anni), uno dei migranti ospitati nella struttura, il parroco Massimo Biancalani denuncia il clima di xenofobia che si vive anche a Pistoia. “Gli ultimi fatti come quelli degli spari oppure l’uovo tirato alla ragazza sono segnali che devono farci riflettere su una certa mentalità violenta”, dichiara Don Biancalani, “Non dobbiamo addossare tutto a Salvini perché purtroppo anche nella precedente amministrazione, con Minniti, sono state fatte delle operazioni molto dure verso i migranti”, conclude Biancalani, “ci sentiamo isolati a livello ecclesiastico”.

L'articolo Pistoia, nel centro che ospita i migranti. “Qui spari, insulti e minacce di morte, siamo isolati. Salvini? Colpe anche Minniti” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Fonte articolo

Article Tags:
Article Categories:
PHM
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy