Ago 18, 2018
283 Views

Onu, è morto Kofi Annan, ex segretario delle Nazioni Unite e premio Nobel per la pace

Written by

Dopo una breve malattia, l’ex segretario generale delle Nazioni Unite e premio Nobel per la pace, Kofi Annan, è morto in Svizzera all’età di 80 anni. Lo hanno riferito fonti diplomatiche internazionali. Annan, ghanese, era stato il primo africano a guidare il Palazzo di Vetro. Dopo due mandati, dal 1997 al 2006, era stato anche inviato dell’Onu in Siria.
Laureatosi al Macalester College di St. Paul in Minnesota, Kofi Atta Annan si perfezionò poi in economia all’Institut Universitaire des Hautes Etudes di Ginevra e in management al prestigioso Massachusetts Institute of Technology. Alle Nazioni Unite dal 1962, tutta la carriera del diplomatico del Ghana si è svolta all’interno della burocrazia dell’Onu. Nel 1993, gli venne affidato l’incarico di responsabile delle missioni di pace.
“Oggi piangiamo la perdita di un grande uomo, di un leader, di un visionario”, ha scritto su twitter l’Organizzazione mondiale per le migrazioni, commentando la scomparsa del diplomatico ghanese, nato l’8 a..

Dopo una breve malattia, l’ex segretario generale delle Nazioni Unite e premio Nobel per la pace, Kofi Annan, è morto in Svizzera all’età di 80 anni. Lo hanno riferito fonti diplomatiche internazionali. Annan, ghanese, era stato il primo africano a guidare il Palazzo di Vetro. Dopo due mandati, dal 1997 al 2006, era stato anche inviato dell’Onu in Siria.

Laureatosi al Macalester College di St. Paul in Minnesota, Kofi Atta Annan si perfezionò poi in economia all’Institut Universitaire des Hautes Etudes di Ginevra e in management al prestigioso Massachusetts Institute of Technology. Alle Nazioni Unite dal 1962, tutta la carriera del diplomatico del Ghana si è svolta all’interno della burocrazia dell’Onu. Nel 1993, gli venne affidato l’incarico di responsabile delle missioni di pace.

“Oggi piangiamo la perdita di un grande uomo, di un leader, di un visionario”, ha scritto su twitter l’Organizzazione mondiale per le migrazioni, commentando la scomparsa del diplomatico ghanese, nato l’8 aprile del 1938 a Kumasi. Nel 2001 era stato insignito del Nobel per la pace insieme alle Nazioni Unite “per il loro lavoro per un mondo più pacifico e meglio organizzato”.

Fonte articolo

Article Tags:
· · ·
Article Categories:
PHM

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.