Ago 16, 2018
619 Views

Novità sull’overdose di Demi Lovato. Rivelata l’identità dello spacciatore

Written by

TMZ aggiunge novità sul caso dell’overdose di Demi Lovato. Il sito scandalistico ha condiviso con i lettori l’identità del presunto spacciatore che ha venduto la droga alla cantante il giorno prima dell'”incidente”. Il suo nome è Brandon Johnson ed era stato arrestato pochi mesi prima a Los Angeles in possesso di armi, farmaci e 10.000 dollari in contanti.
Sempre secondo TMZ, Demi Lovato era in contatto con Brandon da aprile, mese in cui tra l’altro aveva annunciato all’ultimo minuto il posticipato de tour sudamericano. Il pusher, che continua a negare di essere un commerciante di droga, avrebbe anche detto agli amici che aveva instaurato con la popstar una relazione romantica.
A quanto pare il giorno dell’overdose Demi lo chiamò all’alba e ricevette l’ossicodone mescolato con il fentanyl, due forti analgesici. Non appena ha usato le sostanze e segnalato problemi di respirazione, Brandon sarebbe scappato.
Ad oggi il caso è stato trattato solo come un’emergenza medica perché nes..

TMZ aggiunge novità sul caso dell’overdose di Demi Lovato. Il sito scandalistico ha condiviso con i lettori l’identità del presunto spacciatore che ha venduto la droga alla cantante il giorno prima dell'”incidente”. Il suo nome è Brandon Johnson ed era stato arrestato pochi mesi prima a Los Angeles in possesso di armi, farmaci e 10.000 dollari in contanti.

Sempre secondo TMZ, Demi Lovato era in contatto con Brandon da aprile, mese in cui tra l’altro aveva annunciato all’ultimo minuto il posticipato de tour sudamericano. Il pusher, che continua a negare di essere un commerciante di droga, avrebbe anche detto agli amici che aveva instaurato con la popstar una relazione romantica.

A quanto pare il giorno dell’overdose Demi lo chiamò all’alba e ricevette l’ossicodone mescolato con il fentanyl, due forti analgesici. Non appena ha usato le sostanze e segnalato problemi di respirazione, Brandon sarebbe scappato.

Ad oggi il caso è stato trattato solo come un’emergenza medica perché nessun farmaco è stato trovato sulla scena e in più la Lovato si è rifiutata di dare dettagli riguardanti tipo di sostanza e persona che gliel’ha procurata.

Ora sappiamo che la ragazza si trova in rehab, dopo aver passato alcuni giorni a Chicago da uno specialista. ll percorso di recupero sarà lungo e non facile, ma ci sono tutti i presupposti perché possa uscirne una volta per tutte.

Fonte articolo

Article Tags:
·
Article Categories:
Rnbjunk

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy