Ago 11, 2018
265 Views

LEGAMBIENTE Un flashmob a sostegno del sindaco di Riace

Written by

R. & P.
Sabato 10 agosto Ricicla Estate 2018, la campagna regionale di Legambiente promossa dal Conai, si è svolta a Torretta di Crucoli e a Mandatoriccio, presso il lido Tuareg. Insieme al team della campagna, coordinata da Caterina Cristofaro, per sensibilizzare i bagnanti sulla raccolta differenziata, hanno dato il loro supporto i soci del Circolo di Scala Coeli; è stato presente anche il presidente di Legambiente Calabria Francesco Falcone. Uno dei momenti più partecipati della giornata a Mandatoriccio è stato il flash mob al quale hanno partecipato, oltre ai bagnanti, ai gestori del lido Tuareg e ai volontari legambientini, anche turisti che vivono a Parigi e lavorano all’Università Paris 8. Il flash mob a sostegno del sindaco di Riace, Mimmo Lucano, al quale sono stati negati finanziamenti per l’accoglienza dei migranti, è voluto essere un modo per dire che Legambiente c’è e lotta per l’integrazione tra popoli. Gli amici di Parigi durante la giornata hanno parlato di un docufilm..

Ypsilon Black

R. & P.

Sabato 10 agosto Ricicla Estate 2018, la campagna regionale di Legambiente promossa dal Conai, si è svolta a Torretta di Crucoli e a Mandatoriccio, presso il lido Tuareg. Insieme al team della campagna, coordinata da Caterina Cristofaro, per sensibilizzare i bagnanti sulla raccolta differenziata, hanno dato il loro supporto i soci del Circolo di Scala Coeli; è stato presente anche il presidente di Legambiente Calabria Francesco Falcone. Uno dei momenti più partecipati della giornata a Mandatoriccio è stato il flash mob al quale hanno partecipato, oltre ai bagnanti, ai gestori del lido Tuareg e ai volontari legambientini, anche turisti che vivono a Parigi e lavorano all’Università Paris 8. Il flash mob a sostegno del sindaco di Riace, Mimmo Lucano, al quale sono stati negati finanziamenti per l’accoglienza dei migranti, è voluto essere un modo per dire che Legambiente c’è e lotta per l’integrazione tra popoli. Gli amici di Parigi durante la giornata hanno parlato di un docufilm sulla realtà di Riace dal titolo “Un paese di Calabria” di Shu Aiello e Catherine Castella che tratta le tematiche del sud, del mondo e dell’emigrazione; è stato questo un momento per riflettere sui flussi dei migranti e per aiutare gli stessi calabresi a capire quanto sia importante il modello Riace per quella bellezza tra popoli che Legambiente auspica.Fonte articolo

Article Tags:
Article Categories:
Lentelocale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.