Ago 9, 2018
286 Views

Fondi accoglienza, sindaco di Riace e padre Zanotelli dal prefetto: “Abbiamo un credito, ma con Salvini sarà dura…”

Written by

Il sindaco di Riace, Mimmo Lucano, sperava che questa volta la prefettura sbloccasse i fondi del 2016 e del 2017 che il comune della Locride aveva anticipato per i progetti dei migranti. E invece l’incontro si è concluso con un nulla di fatto. Al vertice con il viceprefetto, Lucano è stato accompagnato da padre Alex Zanotelli. Era stato il missionario, infatti, a chiedere al vescovo di Locri, Francesco Oliva, di intercedere con la prefettura per fare arrivare una boccata d’ossigeno a Riace, diventato negli anni un modello di accoglienza per i rifugiati (il credito si aggira intorno ai due milioni di euro).
“Ho spinto Mimmo Lucano a venire in prefettura – dice padre Zanotelli – perché il vescovo di Locri ci aveva detto che avremmo trovato una soluzione. E invece ci siamo veramente scontrati. Con la presenza di Salvini al ministero ho paura che non sarà facile sbloccare le cose. Qui c’è un accanimento contro Riace”.
“Abbiamo questo credito – afferma sconfortato il sindaco – per servizi c..

Pubblicità

Il sindaco di Riace, Mimmo Lucano, sperava che questa volta la prefettura sbloccasse i fondi del 2016 e del 2017 che il comune della Locride aveva anticipato per i progetti dei migranti. E invece l’incontro si è concluso con un nulla di fatto. Al vertice con il viceprefetto, Lucano è stato accompagnato da padre Alex Zanotelli. Era stato il missionario, infatti, a chiedere al vescovo di Locri, Francesco Oliva, di intercedere con la prefettura per fare arrivare una boccata d’ossigeno a Riace, diventato negli anni un modello di accoglienza per i rifugiati (il credito si aggira intorno ai due milioni di euro).
“Ho spinto Mimmo Lucano a venire in prefettura – dice padre Zanotelli – perché il vescovo di Locri ci aveva detto che avremmo trovato una soluzione. E invece ci siamo veramente scontrati. Con la presenza di Salvini al ministero ho paura che non sarà facile sbloccare le cose. Qui c’è un accanimento contro Riace”.
“Abbiamo questo credito – afferma sconfortato il sindaco – per servizi che ci sono stati chiesti con insistenza dalla prefettura. Mica mi devono fare il piacere, ci devono dare il dovuto. Ma in un periodo in cui l’accoglienza è il male e gli immigrati sono i responsabili, attorno a questo tema si è giocato tutto il dibattito politico. E questo ha determinato che chi ha preso il 17% governa l’Italia. Spero che venga il Presidente della Repubblica”.

Per supportare Riace, la Rete dei Comuni Solidali ha avviato una raccolta fondi. Per le donazioni potete visitare il sito.

L'articolo Fondi accoglienza, sindaco di Riace e padre Zanotelli dal prefetto: “Abbiamo un credito, ma con Salvini sarà dura…” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Fonte articolo

Article Categories:
PHM

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy