Ago 1, 2018
696 Views

Ariana Grande si scusa per le maglie vendute in cui appare troppo scura

Written by

Ebbene sì, anche il merchandising non all’altezza può diventare un serio problema per le star.
Questa volta è toccata ad Ariana Grande, raggiunta da numerose lamentele dei fans che hanno acquistato le t-shirt di Sweetener. Il problema delle magliette in questione è che, a differenza di quanto mostrato nel sito ufficiale della cantante, una volta recapitate risultano ben più scure, con una Grande decisamente…abbronzata.
yea this looks wild and i can’t believe they sent it out. i’m on it. so fuckin sorry. the other merch looks perfect in person. i don’t wear t shirts so i didn’t have them send me this one first i’m so so sorry. i’ll approve everything in person from now on. this is trash. my bad.
— Ariana Grande (@ArianaGrande) July 31, 2018
Sembra una di quelle maglie che vendono fuori dai concerti (contraffatte ndr)
scrive la fan. Immediata la risposta della popstar:
Sì, sembra fatta a casaccio e non posso credere che le abbiano spedite. Ci penso io. Mi spiace davvero. Il resto d..

Ebbene sì, anche il merchandising non all’altezza può diventare un serio problema per le star.

Questa volta è toccata ad Ariana Grande, raggiunta da numerose lamentele dei fans che hanno acquistato le t-shirt di Sweetener. Il problema delle magliette in questione è che, a differenza di quanto mostrato nel sito ufficiale della cantante, una volta recapitate risultano ben più scure, con una Grande decisamente…abbronzata.

yea this looks wild and i can’t believe they sent it out. i’m on it. so fuckin sorry. the other merch looks perfect in person. i don’t wear t shirts so i didn’t have them send me this one first i’m so so sorry. i’ll approve everything in person from now on. this is trash. my bad.

— Ariana Grande (@ArianaGrande) July 31, 2018

Sembra una di quelle maglie che vendono fuori dai concerti (contraffatte ndr)

scrive la fan. Immediata la risposta della popstar:

Sì, sembra fatta a casaccio e non posso credere che le abbiano spedite. Ci penso io. Mi spiace davvero. Il resto del merchandising è perfetto dal vivo. Non indosso t-shirt quindi queste non me le hanno inviate prima, sono davvero dispiaciuta. D’ora in avanti controllerò tutto di persona. Questa è spazzatura, colpa mia.

Ovviamente sui social la cosa ha cominciato a girare, diventando ben presto bersaglio di battute e scherno, tra chi ha fatto diventare Ariana la “regina della melanina”,

Melanin queen pic.twitter.com/K1aJUZHcH5

— ً (@slytherswift) 31 luglio 2018

…e altri che invece di scurire la maglietta le hanno direttamente scurito la carnagione:

We love a POC icon. 😍 pic.twitter.com/R0Xo8DgCMT

— Barbie Dynamite (@CherryHunty) 1 agosto 2018

Insomma, sono bastate alcune magliette stampate male per attirare l’attenzione della Grande, che ora ha promesso di occuparsene personalmente.

Ariana Grande si scusa per le maglie vendute in cui appare troppo scura su Rnbjunk Musica di Silvia Mella

Fonte articolo

Article Tags:
·
Article Categories:
Rnbjunk

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy