Posted in PHM

In Edicola sul Fatto del 1 settembre: “Roma-L’Aquila insicura, ma zero controlli”

In Abruzzo – Viadotti sulla Strada dei Parchi La A25 è a rischio. La resa del ministero: “Controlli mai fatti” La risposta agli allarmi di una onlus: “Mancano le risorse Serve una manutenzione urgente”. Il gestore: “È sicura”
di Carlo Di Foggia e Francesco Ridolfi Macron qui? di Marco Travaglio Non bastando tutti quelli che lavorano per Salvini in Italia, ora ci si mette pure Macron. Il quale, con tutto quel che avrebbe da fare a casa sua per schivare i due terzi dei francesi che vogliono già prenderlo a calci nel sedere un anno dopo la plebiscitaria elezione, pensa bene di proporsi come il […]
Conti pubblici Fitch rimanda il taglio. E la crescita rallenta L’agenzia lascia invariato il giudizio sul debito. Il Pil sale meno del previsto
di Marco Franchi Regioni Ora “l’autonomia dei soldi”: la Lega resta figlia di Bossi Veneto e Lombardia chiedono di spostare poteri e (molti) fondi a livello locale: una sorta di separazione dolce. Più cauta la via emiliana
di Lorenzo Giarelli festa d..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Chiara Ferragni e Fedez nella bufera: il Codacons indaga su Alitalia e sull’aeroporto di Linate

Il matrimonio di Chiara Ferragni e Fedez inizia già a far discutere, nonostante i festeggiamenti siano ancora in corso.
I due artisti per dare il via a questi giorni di festa hanno coinvolto Alitalia per permettere agli invitati di raggiungere Catania ed avvicinarsi così alla città di Noto.
La compagnia aerea ha infatti messo a disposizione della coppia un volo brandizzato The Ferragnez, gate incluso, completamente occupato dagli invitati, ma la cosa non è piaciuta al Codacons, il quale ha deciso di far luce sul fatto ed eventualmente procedere con azioni legali.
Nel mirino sono finiti ovviamente Alitalia e l’aeroporto di Linate, i quali dovrebbero essere “controllati per accertamenti” dall’ENAC, sempre secondo il Codacons.
Ad aggiungersi alla lamentela anche un parlamentare. Questo il comunicato del Codacons
Abbiamo deciso di presentare un esposto all’Enac affinché verifichi la correttezza dell’operato sia dell’aeroporto di Linate, sia di Alitalia. È semplicemente assurdo che un ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Fitch conferma rating Italia, ma rivede outlook da stabile a negativo: “Debito pubblico molto elevato”

Il debito pubblico dell’Italia rimarrà “molto elevato”, lasciando il paese “più esposto a potenziali shock”. Lo afferma l’agenzia di rating Fitch in una nota, in cui sottolinea fra le criticità la “natura nuova e non collaudata del governo, le considerevoli differenze politiche fra i partner della coalizione e le contraddizioni fra gli elevati costi dell’attuazione degli impegni presi nel Contratto e l’obiettivo di ridurre il debito pubblico. Non è chiaro come queste tensioni politiche saranno risolte”. Per questo motivo l’agenzia Fitch conferma il rating BBB dell’Italia ma rivede al ribasso l’outlook da ‘stabile ‘ a ‘negativo’.
Un giudizio del resto atteso in giornate in cui lo spread è tornato a sfiorare i 300 punti e in cui i due cavalli di battaglia elettorali del M5S, sud e reddito di cittadinanza, si trasformeranno nei temi chiave sui quali il vicepremier Luigi Di Maio e i ministri pentastellati punteranno per la grande partita della manovra. Un solo weekend separa il governo gi..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Festival di Venezia 2018, The Ballad of Buster Scruggs: le sei favole del vecchio West dei magici fratelli Coen

La conquista della frontiera, la vita da carovana, la caccia all’oro, la tradizione orale, la nascita delle banche, la giustizia fai-da-te con l’uso smodato delle armi. In sintesi, la formazione identitaria ab origine del popolo americano secondo Ethan & Joel Coen. Una tematica che se filtrata nel cinema non poteva esimersi dall’appartenere al genere Made in USA per eccellenza, il western. Ecco la sintesi di The Ballad of Buster Scruggs, il 18° lungometraggio scritto, diretto e prodotto dal magico duo fraterno che ha scelto il concorso della Mostra veneziana per la premiere mondiale. Certo, forse li avremmo visti a Cannes come loro tradizione, peccato che il festival diretto da Thierry Fremaux abbia posto il veto a Netflix, che ha coprodotto e programmerà il film sulla propria piattaforma. Dunque ecco l’ennesimo titolo siglato dal gigante del web inserito nel magistrale programma messo a punto da Alberto Barbera.
I Coen Bros, che sostengono Netflix in quanto “più si è e meglio è nell’..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Grillo incontra l’ex presidente Uruguay José Mujica: “Filosofo della politica , hai messo al centro la persona”

“Da tempo le nostre strade si incrociavano ed oggi siamo riusciti a conoscerci”. Così Beppe Grillo ha salutato sul suo blog l’ex presidente dell’Uruguay José ‘Pepe’ Mujica che ha incontrato a Milano nel corso di “Barber shop. Un’idea in testa”. Durante il loro faccia a faccia, il fondatore del Movimento 5 stelle lo ha definito “un pensatore straordinario“, “un filosofo della politica”. “Tu hai messo al centro la persona“, ha detto Grillo a Mujica che solo poche settimana fa ha annunciato le sue dimissioni da senatore “ma non dalla mia battaglia per le idee”.
“Questo è un Paese di vecchi dentro. Visioni del mondo di due giorni, visioni dell’energia di due giorni”, ha detto Grillo all’ex presidente dell’Uruguay. “Oggi abbiamo 8 milioni di poveri che hanno tre lavori, quindi il lavoro non garantisce che uno emerga dalla povertà. E’ triste, non c’è tempo per stare con la propria famiglia. I raccoglitori agricoli dell’antichità lavoravano 4 ore e poi parlavano”, ha aggiunto nel corso del s..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd, Maria Elena Boschi non invitata alla Festa dell’Unità a Firenze. La tesoriera (smentita dal segretario locale) si dimette

Si è aperta con il libro del direttore dell’Espresso Marco Damilano, Un atomo di verità. Aldo Moro e la fine della politica in Italia, edito da Feltrinelli, la festa dell’Unità, a Firenze. La festa dei grandi assenti. Non ci sarà il lìder maximo del Pd Matteo Renzi, anche se in disgrazia elettorale, non ci sarà il suo avversario toscano numero uno, il governatore Enrico Rossi e neppure la “principessa” piddina Maria Elena Boschi. È questa assenza quella che fa più rumore nel parco delle Cascine dove ogni anno si tiene la kermesse che prende il nome di un giornale che non c’è più, L’Unità appunto.
Tutta colpa, almeno così si dice in casa Pd, di un’altra donna, la tesoriera dimissionaria Lorenza Giani. Che, organizzatrice della festa, ha fatto sapere alla Boschi che la sua presenza non era prevista in quanto parlamentare eletta in Trentino Alto Adige. “Abbiamo chiamato solo quelli eletti in Toscana”, ha spiegato la Giani. Una giustificazione che non deve essere molto piaciuta alla Bosch..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Ufficiale: “A Rainy Day in New York” di Woody Allen cancellato da Amazon

Dopo le recenti e preoccupanti indiscrezioni arriva la conferma ufficiale: Amazon ha cancellato l’uscita nelle sale del nuovo film di Woody Allen, A Rainy Day in New York, girato alla fine dello scorso anno e che probabilmente avrebbe fatto il suo esordio come di consueto questa estate. La motivazione risiederebbe nel recente riaffiorare agli occhi dell’opinione pubblica – in seguito alla mobilitazione del movimento Time’s Up – delle polemiche legate alle accuse di pedofilia sul regista newyorkese risalenti al 1992, dalle quali tra l’altro fu dichiarato non colpevole da due giudici diversi.
La pellicola aveva per protagonisti Jude Law, Elle Fanning, Selena Gomez, Rebecca Hall e il giovane protagonista di Chiamami col tuo nome di Luca Guadagnino, Timothée Chalamet così come avrebbe dovuto prolungare ulteriormente la collaborazione produttiva tra Allen e il colosso Amazon, dopo quelle per Crisis in Six Scenes, Café Society e La ruota delle meraviglie, e il connubio artistico tra il regi..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Aretha Franklin, per l’ultimo saluto alla regina del soul presenti anche i Clinton, Stevie Wonder e Jesse Jackson

Una diva fino alla fine. Per l’ultimo saluto alla regina del soul, Aretha Franklin, nulla è stato ordinario: dall’evento organizzato in suo onore, la sera prima, al Chene Park, alla cerimonia nella chiesa pentecostale Greater Grace Temple di Detroit, nel Michigan. La città si è raccolta attorno all’artista che il suo biografo, David Ritz, ha definito ai microfoni della Cnn come “il nutrimento della città, la sacerdotessa della musica che non l’ha mai abbandonata, nemmeno nei periodi più bui”. Ad accompagnarla nell’ultimo viaggio, decine di cadillac rosa, tributo alla sua canzone del 1985, che hanno scortato la bara dorata della diva fino al cimitero di Woodlawn, dove è stata sepolta accanto al padre, il reverendo Cl Franklin, alle sorelle Carolyn ed Erma.
Uno show infinito, uno spettacolo vero e proprio, un saluto in grande stile a cui hanno partecipato numerosi artisti si è tenuto la sera prima al Chene Park: sul palco anche i tre nipoti dell’artista che le hanno reso omaggio. L’arti..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd, Zingaretti: “Ci vuole discontinuità. Sono vecchi quelli della ditta e quelli che si autoproclamano nuovi”

“Ci vuole discontinuità nella classe dirigente, sono vecchi quelli della ditta e sono vecchi quelli che si autoproclamano nuovi”. A dirlo il presidente della Regione Lazio e candidato alla segreteria Pd, Nicola Zingaretti, intervistato da Peter Gomez alla festa del Fatto Quotidiano, annunciando la sua iniziativa a Roma, nel prossimo autunno, per “ricostruire un pensiero democratico”.
L'articolo Pd, Zingaretti: “Ci vuole discontinuità. Sono vecchi quelli della ditta e quelli che si autoproclamano nuovi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Lega, Roberto Calderoli: “Ho rischiato di morire per una puntura di zanzara”. Salterà la Berghem Fest per la prima volta

“Sono stato ricoverato in terapia intensiva per una encefalite virale trasmessa probabilmente da una banale puntura di zanzara, una banale puntura che mi ha portato in pericolo di vita”. A parlare è il vicepresidente del Senato, Roberto Calderoli, che racconta su Facebook della grande paura provata nei giorni scorsi. “Sono dispiaciuto, anzi addolorato, di non poter partecipare per la prima volta dopo circa 27 anni alla Berghem Fest, la festa della Lega che sento più mia perché è la festa di noi bergamaschi, la nostra festa storica, la festa che amo di più. Avrei voluto esserci, per incontrarvi tutti, amici, e partecipare ad un bel confronto su temi concreti, e invece non ci potrò essere perché mi sto riprendendo da un problema di salute che ha messo in pericolo la mia vita, anche se per fortuna ora il peggio è scongiurato”
Il parlamentare leghista è stato ricoverato a Milano e ora racconta: “Avrei preferito farne a meno, ma ancora una volta ho toccato con mano l’eccellenza straordinar..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd, Zingaretti a Gomez: “Cambiare il nome al partito? Non lo escludo più avanti. Necessaria nuova proposta politica”

“A soggetto politico corrisponde un nome politico. Non lo escludo, ma solo alla conclusione di un percorso in cui vedremo cosa siamo diventati. Se questo percorso porterà a una identità diversa, vedremo anche se sarà da cambiare il nome al Pd”. Lo ha detto Nicola Zingaretti parlando sul palco della Versiliana a Marina di Pietrasanta (Lucca), intervistato da Peter Gomez alla festa del Fatto Quotidiano
L'articolo Pd, Zingaretti a Gomez: “Cambiare il nome al partito? Non lo escludo più avanti. Necessaria nuova proposta politica” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pd, Zingaretti: “Macron? Noi siamo diversi. Giusto difendere l’Europa, ma non appiattirsi su En Marche”

“Chi si definisce sovranista è il primo a mettere in discussione la sovranità: se muore la barriera europea qua arrivano tutti e si comprano tutto. Io non abbandono l’euro per andare sul rublo”. Così il presidente della Regione Lazio e candidato alla segreteria Pd, Nicola Zingaretti, alla festa del Fatto quotidiano. Dopo le polemiche scaturite nel Pd dalla sua differenziazione rispetto a Emmanuel Macron, Zingaretti chiarisce: “Alle Europee il Pd dovrà presentare un nuovo europeismo, costruendo un’alleanza con tutte le forze europeiste, anche con Macron. Ma noi siamo diversi da Macron: quindi sì difendere l’Europa con Macron ma non appiattirsi su En Marche”.
(Qui il programma completo della Versiliana 2018)
L'articolo Pd, Zingaretti: “Macron? Noi siamo diversi. Giusto difendere l’Europa, ma non appiattirsi su En Marche” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

PONTE SULL’ALLARO Divieto di transito ai mezzi pesanti

R. & P.
Sul ponte Allaro della strada statale 106 “Jonica” è stato disposto il divieto di transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate e contestuale limite di velocità pari a 30 km/h.
Il provvedimento si è reso necessario a seguito degli abbassamenti della pila 5 e 6 del ponte, registrati mediante il sistema di monitoraggio topografico e inclinometrico attivato sullo stesso.
Pertanto, anche alla luce delle risultanze di apposite consulenze scientifiche, si è ritenuto opportuno inibire il transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 t.
Per i veicoli in direzione nord, è previsto l’itinerario alternativo con avvio a Locri, percorrenza delle strade statali 106 Var/B e 682 “Jonio-Tirreno” con immissione in A2 “Autostrada del Mediterraneo” fino allo svincolo di Lamezia Terme e percorrenza delle statali SS 280 “Dei Due Mari” e SS 106 Var/A.
Per i veicoli diretti verso Reggio Calabria si potrà effettuare il percorso inverso.
Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

SERVIZIO CIVILE La pro loco di Siderno seleziona quattro volontari

di pro loco Siderno
Anche quest’anno la Pro Loco della Città di Siderno Sede accreditata S.C.N. UNPLI, in esecuzione del Decreto del 20/08/2018 – Dipartimento della Gioventù e del Servizio Civile Nazionale ‐ bando per la selezione di N° 28.967 volontari da impiegare in progetti di servizio civile in Italia ed all’estero, indice la selezione pubblica per n. 4 volontari da impiegare nei progetti di servizio civile, area tematica “Patrimonio Artistico e culturale”.
L’impiego di volontari nel progetto decorre dalla data 4 Febbraio 2019, salvo diversa indicazione dell’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile I progetti hanno una durata di dodici mesi; ai volontari selezionati per lo svolgimento del servizio, spetta un assegno mensile di € 433,80.
Per l’ammissione alla selezione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
a) Cittadinanza italiana, ovvero di uno degli Stati membri dell’Unione Europea, ovvero di un Paese extra UE purché regolarmente soggiornante in Italia;
b) Aver compiuto..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Dl dignità, Landini: “Un limite non aver introdotto art.18”. E ai 5 stelle: “Sul lavoro siate più coraggiosi”

“Ci vuole un nuovo statuto dei lavoratori. Dal governo non è stato reintrodotto l’articolo 18, e per me è un limite. Mentre la reintroduzione dei voucher è stato un errore”. Sono le parole di Maurizio Landini, della Cgil, sul palco della festa del Fatto Quotidiano a Marina di Pietrasanta. “Ai 5 stelle dico: siate più coraggiosi. Ciò che è stato fatto finora non è sufficiente”.
L'articolo Dl dignità, Landini: “Un limite non aver introdotto art.18”. E ai 5 stelle: “Sul lavoro siate più coraggiosi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Zingaretti alla Festa del Fatto: “Non escludo che il Pd cambi nome. Salvini? Usa il potere per pretendere impunità”

“A soggetto politico corrisponde un nome politico. Non escludo di cambiare il nome al Pd, ma solo alla fine di un percorso in cui vedremo cosa siamo diventati”. Per Nicola Zingaretti, presidente del Lazio e uno dei candidati alla segreteria dem, il processo di rinnovamento interno per avere senso deve essere radicale. Tanto da arrivare fino a ipotizzare il cambio del nome. Intervistato da Peter Gomez per la Confessione, dal palco della Festa del Fatto Quotidiano, ha infatti parlato della sua idea di riforma del partito. E di come i democratici debbano concentrarsi sulla “vigilanza delle istituzioni democratiche” a fronte di un governo, ha detto, “che cerca sempre capri espiatori”. Quindi, rispondendo al direttore de ilfattoquotidiano.it, ha attaccato il ministro dell’Interno per la reazione all’indagine che lo vede coinvolto sul blocco della nave Diciotti con a bordo 150 migranti: “Se ci sono delle leggi che vanno rispettate, le rispetta sia un povero disgraziato che il ministro dell’I..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Venezia 75. Lady Gaga racconta A Star Is Born: «Bradley Cooper mi ha resa libera»

Lady Gaga, nome d’arte di Stefani Joanne Angelina Germanotta, è sbarcata al Lido per l’anteprima mondiale di A Star Is Born in compagnia del regista e sceneggiatore Bradley Cooper. Si tratta del terzo rifacimento del film musicale omonimo del 1954 (poi riportato in sala nel 1976 con Barbra Streisand) e dell’esordio dietro la macchina da presa di Cooper, nonché della prima prova da protagonista al cinema per la pop-star (che aveva già recitato in tv e in diverse pellicole).
«A Star is Born è un film che ha resistito al tempo perché la storia riesce a toccare le persone di tutto il mondo, parlando, essenzialmente, di umanità», esordisce Gaga in conferenza stampa, «e lavorarci è stato fantastico. La mia Ally un po’ mi somiglia: ho deciso di fare la cantante a diciannove anni, quando portavo il mio piano da un bar all’altro. Credevo in me stessa, mentre Ally, all’inizio del film, non ha fiducia. È l’amore con Jack che la porterà al successo». Nella pellicola anche Cooper interpreta un mus..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Versiliana 2018, Mallegni (FI) provoca e litiga col pubblico: “Reddito di cittadinanza per tutti. Evviva il comunismo”

“Reddito di cittadinanza per tutti, soldi per tutti. Evviva il comunismo”. Massimo Mallegni, senatore di Forza Italia, è intervenuto dal palco della festa del Fatto Quotidiano, a Marina di Pietrasanta, provocando i presenti. Una parte del pubblico lo ha contestato e fischiato. “Non è mica semplice venire qui e stare uno contro cento” ha proseguito Mallegni.
L'articolo Versiliana 2018, Mallegni (FI) provoca e litiga col pubblico: “Reddito di cittadinanza per tutti. Evviva il comunismo” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Festival di Venezia 2018, A Star is Born: Bradley Cooper e Lady Gaga in una delle love story più toccanti del nuovo secolo

Venezia 75 e il naso di Lady Gaga. Se ogni film ha una sua inquadratura ideale, un proprio dettaglio autentico e riuscito, quando andrete a vedere A star is born, passato al Festival di Venezia, Fuori Concorso, vi ricorderete di Bradley Cooper – nel film il chitarrista Jackson Maine – che di questo naso di Lady Gaga – nel film la cameriera/pianista/cantante acqua e sapone Ally – ne tesse le amorevole lodi, innamorandosene perdutamente come un Cyrano qualunque. La quinta versione di È nata una stella (produzione Warner) è un concentrato puro di romanticismo e dramma, parallelo e contrario percorso di ascesa e caduta del pigmalione musicale e della sua nuova casuale amata scoperta, come storica trama un po’ trita vuole. Con un tocco però di energica delicatezza e di straziante tragicità che Cooper, qui alla sua prima regia, dona con inattesa e ammaliante magia.
A Star is Born 2018 parte subito da una specie di soggettiva acustica di Jackson, passato familiare burrascoso, un attaccament..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Matrimonio Ferragni Fedez, Pd: “Alitalia sponsor? Irriguardoso dei soldi pubblici”. La compagnia: “Accordo commerciale”

Il volo Alitalia Linate-Catania con il brand “Ferragnez” e il gate riservato agli invitati del cantante Fedez e della influencer Chiara Ferragni, che si sposano sabato a Noto, finiscono al centro di una interrogazione parlamentare e di un esposto del Codacons. Il deputato dem Michele Anzaldi ha presentato venerdì un’interrogazione a risposta orale ai ministri delle Finanze e delle Infrastrutture chiedendo a Giovanni Tria e Danilo Toninelli di “stigmatizzare la decisione di personalizzare biglietti e schermi considerate le difficili condizioni economiche della compagnia”, che come è noto è commissariata dalla primavera del 2017 dopo il fallimento di un tentativo di ricapitalizzazionee per la quale l’esponente M5s auspica una nuova nazionalizzazione.
“Come riportato da alcuni organi di stampa Alitalia risulta essere sponsor del matrimonio”, scrive Anzaldi. “Come strategia di marketing l’iniziativa appare assolutamente irriguardosa rispetto al danaro pubblico investito per evitare il fal..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Università e diritto allo studio, il Veneto vuole più autonomia. Ma la proposta di Zaia è pericolosa?

Nei giorni scorsi è stata avviata una petizione sostenuta da docenti, giornalisti ed economisti che intendono lanciare l’allarme su un’iniziativa partita dalla Regione Veneto, finalizzata a ottenere maggiori autonomie da parte dello Stato.
Secondo quanto si legge sul sito dell’ente, “il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, ha trasmesso al ministro per gli Affari regionali Erika Stefani la proposta di legge delega per il riconoscimento dell’autonomia differenziata, in attuazione del terzo comma dell’articolo 116 della Costituzione”. Si delineerebbe “’un’innovativo percorso istituzionale’, che prevede la stipula di un’intesa tra governo e Regione per una legge delega che dettagli ‘ulteriori forme e condizioni particolari di autonomia’ per tutte le 23 materie previste dalla Costituzione”.
Nel frattempo, il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha dichiarato: “Appena arriva la proposta dal Veneto sull’autonomia il Consiglio dei ministri è pronto a firmarla”.
Tale proposta, analizz..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Ilva, Landini: “Governo ha convocato tavolo? Andiamoci. Delitto sarebbe chiusura e licenziamento dei lavoratori”

“Dobbiamo andare all’incontro convocato dal governo sull’Ilva e poi verificare quello che emerge da lì”. Lo ha detto il segretario confederale Cgil nazionale Maurizio Landini, a margine di un incontro alla festa del Fatto Quotidiano alla Versiliana di Marina di Pietrasanta, dopo l’annuncio della convocazione di un incontro con sindacati e azienda da parte del governo (previsto per il 5 settembre). “Dobbiamo capire se ci sono le condizioni per andare a fondo in un accordo. Gli scioperi si fanno quando le condizioni non ci sono a sostegno di proposte. Oggi bisogna evitare che il delitto sia la chiusura dell’Ilva e il licenziamento dei lavoratori. Noi andiamo al tavolo con questo obiettivo”.
L'articolo Ilva, Landini: “Governo ha convocato tavolo? Andiamoci. Delitto sarebbe chiusura e licenziamento dei lavoratori” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

“L’amica geniale”. Primo trailer per l’attesa serie tratta dai romanzi di Elena Ferrante

Rai ha diffuso in streaming il primo trailer ufficiale de L’amica geniale, serie tratta dal bestseller mondiale scritta da Elena Ferrante e diretta da Saverio Costanzo. La prima stagione della serie dovrebbe incentrarsi sui fatti del primo libro, per otto episodi su un totale di 32 (si prevedono quindi almeno 4 stagioni). Co-produzione tra Rai e HBO, la serie sarà trasmessa da Rai 1 e in streaming su RaiPlay prossimamente (ottobre). L’anteprima mondiale (in cui verranno proiettate le prime due puntate) avverrà nella giornata di domani alla 75a Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica, quindi rimanete sintonizzati su queste pagine per la recensione.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Calabria, le pile del ponte Allaro si stanno abbassando: l’Anas lo chiude ai tir e abbassa il limite di velocità a 30 orari

Divieto di transito ai mezzi pesanti superiori alle 7,5 tonnellate e limite di velocità di 30 km/h. È quanto ha disposto l’Anas per il ponte Allaro della strada statale 106 “Jonica”, nella Locride (Reggio Calabria). Il divieto è stato imposto dall’Ente nazionale per le strade dopo che dal sistema di monitoraggio topografico e inclinometrico attivato sull’infrastruttura è emerso l’abbassamento delle pile 5 e 6 del ponte.
“Per i veicoli in direzione nord è previsto l’itinerario alternativo con avvio a Locri” fa sapere l’Anas in un comunicato ufficiale “percorrendo le strade statali 106 Var/B e 682 “Jonio-Tirreno” con immissione in A2 “Autostrada del Mediterraneo” fino allo svincolo di Lamezia Terme, e poi percorrere le statali 280 “Dei Due Mari” e statale 106 Var/A”. Per i mezzi diretti a Reggio Calabria, invece, è valido lo stesso percorso ma in direzione opposta.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Reddito di cittadinanza, Castelli (M5s): “È misura necessaria. Sarà nella prossima legge di Bilancio e partirà dal 2019”

“Il reddito di cittadinanza? Per noi è una misura necessaria: sarà nella prossima legge di Bilancio e partirà dal 2019″. A dirlo, alla festa del Fatto Quotidiano in corso a Marina di Pietrasanta, è il viceministro all’Economia, Laura Castelli. “Faremo il reddito di cittadinanza con risorse che ci sono già – ha spiegato – ma che negli anni scorsi sono risultate improduttive, o non hanno funzionato, e con risorse nuove che andiamo a individuare”.
(Qui il programma completo della Versiliana 2018)
L'articolo Reddito di cittadinanza, Castelli (M5s): “È misura necessaria. Sarà nella prossima legge di Bilancio e partirà dal 2019” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Riace, Viminale: “I fondi per l’accoglienza non sono stati sbloccati. Valutazioni in corso”

Il ministero dell’Interno spegne gli entusiasmi di Mimmo Lucano. Giovedì il sindaco di Riace aveva riferito che il Viminale sarebbe pronto a sbloccare i fondi destinati ai progetti di accoglienza. “Lunedì o martedì dovremmo sapere dal Viminale se effettivamente ci hanno sbloccato i fondi. Informalmente ho saputo di sì ma ancora non c’è nulla di certo”, aveva detto il primo cittadino che dall’inizio del mese protesta per il blocco dei finanziamenti al programma di accoglienza avviato ormai da oltre 20 anni e che ha portato al ripopolamento del piccolo centro della Locride.
“Il Viminale non ha sbloccato i fondi a favore del comune di Riace”, precisano però fonti del ministero sottolineando che il Dipartimento per le libertà civili e l’immigrazione “sta valutando le controdeduzioni trasmesse dal sindaco”. “È un passaggio necessario – rilevano – dopo l’accertamento di molte, gravi e diffuse criticità per spese che non risulterebbero ammissibili. Si tratta di anomalie che hanno contribuito..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Furbetti del cartellino, nella sede del ministero della Difesa a Nuoro indagati per assenteismo 20 dipendenti civili su 31

Cartellini usati sia in ingresso che in uscita per giustificare assenze “ingiustificabili” a lavoro. Sono venti i dipendenti civili del ministero della Difesa, su 31 in servizio, ad essere finiti nel mirino della procura di Nuoro. Quasi i due terzi dell’attuale personale non militare della caserma Loy sono accusati di essere dei “furbetti del cartellino”. Al momento nessuno risulta indagato, ma gli avvisi di garanzia da parte degli inquirenti nuoresi sarebbero imminenti.
Come riporta questa mattina La Nuova Sardegna, all’attenzione degli investigatori ci sono gli orari registrati dai badge della sede del ministero della difesa a Nuoro. A dare il via alle danze è stato un blitz dei Carabinieri nei locali della vecchia caserma Loy, nel cuore della città, davanti al Quadrivio. Nei giorni scorsi otto gazzelle dei militari si sono presentate all’ingresso per sequestrare diversi faldoni cartacei. Ma anche le immagini di videosorveglianza, e i cd con le informazioni digitali necessarie a far..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Festival di Venezia 2018, The Otherd Side of Wind: il film incompiuto di Orson Welles è un guazzabuglio

L’hanno ritrovato, ma potevano anche lasciarlo dov’era. Chi ieri sera si è avventurato tra la sala Darsena e la Sala Perla del Festival di Venezia edizione 75 per vedere le due proiezioni dell’Orson Welles riesumato dall’oblio, The other side of the wind, non deve avere vissuto un’esperienza molto convincente. C’è chi dopo dieci minuti ha strabuzzato gli occhi dicendo: “Hey, ma questo è un film di Russ Meyer!”. O c’è chi ha sonoramente salutato la sala anticipatamente. Perché, dopo le due ore di stordimento e sorpresa, di The other side of the wind rimane soprattutto la penzolante curiosità a vuoto del transfer collettivo della comunità cinefila.
Guazzabuglio di punti di vista e brulicanti presenze in scena, esperimento visionario low budget tipico dell’ultimo periodo wellesiano, trip psichedelico e frammentato dal montaggio incalzante che respinge più che avvincere, The other side of the wind è sì un film geneticamente alla Welles, soprattutto dall’anima beffardamente noir e ghignant..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Dua Lipa condivide un video di Young Signorino

La fama delle star italiane, comprese quelle trash, sta oltrepassando i confini italiani per raggiungere nuovi orizzonti internazionali.
Pochi giorni fa ad esempio, l’ereditiera Paris Hilton ha condiviso sul suo profilo Instagram un balletto di Cristiano Malgioglio, facendo scatenare i media italiani.
Adesso è il momento di Young Signorino, un artista divenuto popolare recentemente per il suo stile particolare, rappresentato soprattutto nel suo video musicale “Mmh ha ha ha”. La famosa cantante britannica Dua Lipa è rimasta così colpita dalla canzone che ha deciso di pubblicare poco fa una Stories
I actually love this so much

L'articolo Dua Lipa condivide un video di Young Signorino proviene da Trash Italiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Alexander Zakharchenko, ucciso il leader dei separatisti di Donetsk: “Attentato” Mosca accusa: “Dietro c’è regime di Kiev”

La situazione nel sud est dell’Ucraina rischia di infiammarsi. Alexander Zakharchenko, capo dell’autoproclamata repubblica popolare di Donetsk, una delle repubbliche separatiste del Donbass, è rimasto ucciso in un’esplosione avvenuta presso il bar Separ, situato nel centro della città. L’amministrazione della repubblica popolare, riporta la Tass, ha confermato la morte di Zakharchenko precisando che si tratta di un “attentato”. Il ministro delle Finanze Alexander Timofeyev è rimasto ferito nell’esplosione.
Dopo aver combattuto al fronte, Zakharchenko, 42 anni, era stato nominato primo ministro dell’autoproclamata repubblica popolare di Donetsk l’8 agosto 2014. Il 2 novembre dello stesso anno era stato eletto presidente con il 75% dei consensi. Nel febbraio 2015 aveva partecipato alle trattative per la stesura del trattato di pace di Minsk II.
Le autorità di Donetsk hanno fatto sapere di aver fermato alcuni “sabotatori ucraini” poco dopo l’attentato mentre percorrevano le strade della..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Ponte Morandi, un video “segreto” agli atti. Procuratore chiede di avere altri magistrati

Il procuratore di Genova lo aveva garantito pochi giorni fa: “L’attività di indagine è fervida”. E oggi arriva la notizia che esiste un video di una telecamera fissa di una azienda, con sede in corso Perrone che riprende chiaramente il momento del crollo di ponte Morandi dello scorso 14 agosto. Il video è in mano agli investigatori e non è stato diffuso. “Le immagini – ha spiegato il procuratore Francesco Cozzi – non le possiamo divulgare per motivi investigativi. Se i vari testimoni oculari che stiamo sentendo le vedessero rischierebbero di raccontarci una versione inquinata di come sono andate esattamente le cose. E così ci permette anche di escludere mitomani che possano inventarsi le cose“. Questa mattina i consulenti della procura Renato Buratti e Piergiorgio Malerba si sono incontrati con il procuratore aggiunto Paolo D’Ovidio e il sostituto Massimo Terrile e hanno iniziato a prendere visione delle decine di migliaia di pagine dei documenti acquisiti in questi giorni dalla Guardi..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Versiliana 2018, alla ricerca del lavoro perduto. Rivedi il dibattito con Laura Castelli e Maurizio Landini

“Alla ricerca del lavoro perduto”, questo il titolo del dibattito andato in scena sul palco della Versiliana a Marina di Pietrasanta nell’ambito della festa del Fatto Quotidiano. Un confronto sul tema del lavoro che ha visto protagonisti Laura Castelli, Maurizio Landini, Massimo Mallegni e Stefano Feltri moderati da Salvatore Cannavò
(qui il programma completo della Versiliana 2018)
L'articolo Versiliana 2018, alla ricerca del lavoro perduto. Rivedi il dibattito con Laura Castelli e Maurizio Landini proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Versiliana 2018, Gomez intervista Zingaretti: “I renziani mi attaccano perché mi temono”. Rivedi la diretta

Il direttore de ilFattoquotidiano.it Peter Gomez ha intervistato in esclusiva il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti alla festa del Fatto in corso al parco della Versiliana a Marina di Pietrasanta.
“Non sono un possibile candidato, ma un candidato” alla segreteria del Pd, ha detto Zingaretti. “I renziani mi attaccano perché hanno capito che finalmente qualcosa di competitivo che può cambiare le cose si sta muovendo. Il presidente della Regione Lazio ha lanciato un incontro, a Roma, il 13 e 14 ottobre, dal nome “Piazza Grande”. “Voglio richiamare l’Italia a costruire un pensiero democratico”.
(qui il programma completo della Versiliana 2018)
L'articolo Versiliana 2018, Gomez intervista Zingaretti: “I renziani mi attaccano perché mi temono”. Rivedi la diretta proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Versiliana 2018, Peter Gomez intervista Nicola Zingaretti. Speciale de La Confessione in diretta

Il direttore de ilFattoquotidiano.it Peter Gomez intervista in esclusiva il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti alla festa del Fatto in corso al parco della Versiliana a Marina di Pietrasanta.
(qui il programma completo della Versiliana 2018)
L'articolo Versiliana 2018, Peter Gomez intervista Nicola Zingaretti. Speciale de La Confessione in diretta proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Serena Grandi racconta il suo dramma: “Il mio ex compagno mi perseguita, ho paura”

“La nostra storia è finita più di un anno fa, ma lui mi perseguita con telefonate e incursioni sotto casa, ho paura. Lui non è un uomo violento, ma ho paura che possa scattare qualcosa di brutto. Mio figlio adesso andrà a lavorare a Milano e sarò sola, come farò? La situazione sta diventando pericolosa“. In un’intervista a TgCom24, Serena Grandi si sfoga e racconta la difficile situazione che sta vivendo a causa dell’ex compagno Luca Iacomoni.
L’attrice, rilanciata dal Grande Fratello Vip, spiega che i primi problemi sono nati proprio durante la sua partecipazione al reality di Canale 5, quando parlò dell’omosessualità del figlio: “Lo feci per dire alle altre mamme di accettare i propri figli per come sono, senza buttarli fuori di casa. Da lì sono cominciate le ingiurie continue nei confronti di Edoardo. Per me, che da sempre difendo i diritti degli omosessuali, sono state peggiori di qualsiasi altra violenza. Mi sono sentita raggirata. Quel reality mi è servito a farmi guardare dent..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Roma, crolla porzione di muro del Monte Tarpeo, nel Foro. Illesi due vigili urbani

Un altro crollo ai Fori Imperiali: poco prima delle 14 si è staccato un pezzo della parete adiacente al Foro, vicino al gabbiotto di via Monte Tarpeo. La polizia municipale ha transennato l’area, mentre sul posto sono arrivati i carabinieri della stazione di piazza Venezia. Il cedimento potrebbe essere dovuto a infiltrazioni di acqua. Al momento del crollo, nel gabbiotto erano presenti due agenti che non hanno riportato ferite. L’area è stata transennata e c’è già stato un sopralluogo dei vigili del fuoco e della sovrintendenza. Il luogo è stato già messo in sicurezza, secondo la Sovrintendenza capitolina ai Beni Culturali non ci sarebbero ulteriori rischi di crollo.
“Sono contento che non ci siano state vittime -ha commentato il ministro per i beni e le attività culturali Alberto Bonisoli sul crollo del tetto della chiesa di San Giuseppe dei Falegnami – per fortuna è andata così, non doveva succedere, e ci siamo attivati con un gruppo di lavoro. Siamo in un Paese fantastico ma siamo ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Rovigo, post razzisti e sessisti su Facebook: poliziotto in servizio ad Adria rischia provvedimento disciplinare

Un poliziotto in servizio al commissariato di Adria, ex segretario provinciale del Coisp con un passato alla questura di Venezia, rischia un provvedimento disciplinare per la pubblicazione di post sulla morte di Stefano Cucchi, sui migranti, sullo stupro di Jesolo e su Laura Boldrini sul suo profilo Facebook. Provvedimenti che potrebbero costringerlo anche ad abbandonare la divisa. A riportare la notizia è l’edizione locale del Corriere della Sera che rende noto un lungo vertice alla questura di Rovigo per decidere come procedere nei confronti dell’uomo. Stando alla versione ufficiale, le autorità stanno “verificando la corrispondenza tra l’account del poliziotto e quello di chi ha pubblicato i post” e nel caso ” valuteremo le responsabilità”.
Due settimane di commenti e pubblicazioni che in poche ore sono diventati virali sul social, tanto che il Codacons ha chiesto vengano presi provvedimenti nei confronti dell’agente, Mauro Maistro. Dalla vittima di stupro a Jesolo, a Stefano Cucch..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Brescia, 12enne autistica scomparsa: la Procura apre un fascicolo contro ignoti

La Procura di Brescia ha aperto un fascicolo contro ignoti, secondo quanto riportano Il Corriere della Sera e Il Giorno, per poter indagare a 360 gradi sulla scomparsa della piccola Iuschra, avvenuta lo scorso 19 luglio a Serle. “Sono passati già 40 giorni, dove è mia figlia? Io voglio sapere cosa è successo. Le hanno fatto del male? Voglio risposte”, così Mdliton Gazi, il padre della 12enne autistica alle emittenti locali. La bambina è scomparsa mentre era in gita con altri ragazzi disabili e con gli operatori della fondazione Fobap, sull’altopiano di Cariadeghe a Serle, nel Bresciano.
Le ricerche della piccola sono iniziate il giorno stesso della scomparsa: oltre 1.500 operatori tra cui forze dell’ordine, Vigili del fuoco, soccorso alpino, protezione civile e volontari hanno lavorato incessantemente per dieci giorni, senza ottenere risultati. Il 29 luglio una battuta d’arresto, con lo stop ufficiale alle ricerche, riprese poi qualche settimana fa. Una quarantina di persone, infatti,..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Milleproroghe, Corte dei Conti: “Norme in palese violazione della Costituzione. Gravi rischi per la finanza pubblica”

Il decreto legge Milleproroghe, che ha ottenuto il via libera del Senato a inizio agosto e attende ora l’esame della Camera, contiene norme “in palese violazione” della Costituzione. E che per di più, consentendo agli enti locali vicini al dissesto di rinviare la dichiarazione di default, potrebbero avere “gravi conseguenze per la finanza pubblica”. A lanciare l’allarme sono i magistrati della Corte dei conti, che chiedono al Parlamento di stralciare le disposizioni che modificano la disciplina dei bilanci degli enti territoriali.
Nel corso dell’iter a Palazzo Madama, spiega la magistratura contabile in una nota, sono stati inseriti due commi che consentono di non dichiarare il dissesto “in caso di rimodulazione o riformulazione del piano di riequilibrio pluriennale”. L’ente potrà quindi continuare la sua gestione “anche se è stato accertato che il piano di riequilibrio non è idoneo a raggiungere il suo risultato e che la situazione dell’ente si è aggravata”, spiegano i magistrati con..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Asus ZenBook Pro, il touchpad diventa ScreenPad e rivoluziona l’uso del portatile

I portatili moderni sono caratterizzati da elementi imprescindibili, ormai dati per scontati: una tastiera, un display e un touchpad. Stravolgere uno di questi in positivo (aggiungendo del valore) non è un lavoro semplice ed è proprio quello che ha fatto Asus con i suoi nuovi ZenBook Pro qui all’IFA2018 di Berlino.
Più precisamente si tratta di due modelli indirizzati a professionisti e aziende: lo ZenBook Pro 15 e lo ZenBook Pro 14, con schermi rispettivamente da 15,6 e da 14 pollici. Le configurazioni ovviamente includono processori Intel di ultimissima generazione, supportati da schede grafiche dal design ultrasottile, per mantenere il primato di soluzioni portatili più compatte sul mercato. A questo proposito Asus ha ridotto il più possibile anche i bordi del display, raggiungendo così un rapporto schermo-superficie superiore al 90%.

La vera novità di questa coppia di prodotti è comunque lo ScreenPad, un’evoluzione del classico touchpad studiata apposta per interagire con alcune..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Perché il populismo è diverso dalla democrazia

Pare che, secondo la tesi sostenuta da un’importante uomo di governo, il popolo italiano abbia “caratteri puramente europei” che lo distinguono “completamente da tutte le razze extra-europee”. Poi: “Questo vuol dire elevare l’Italiano ad un ideale di superiore coscienza di se stesso e di maggiore responsabilità”. Un’affermazione razzista, tra molte altre. È stata capace però di trovare vasti consensi tra il suddetto popolo; tanto da convincere l’uomo politico ad agire, appunto, su indiscutibile mandato popolare, a tal punto da adeguare le leggi a questa sintonia.
Di sicuro, la parola “popolo” continua a essere un intercalare ossessionante nel linguaggio di certi partiti. Ma spesso non nel senso sancito dal primo articolo della Carta costituzionale: “La sovranità appartiene al popolo, che la esercita nelle forme e nei limiti della Costituzione”, dove si intende che l’insieme dei cittadini, senza distinzione di sesso, di razza (usato allora nel senso di etnia), di lingua, di religione, ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Venezia 75, Lady Gaga in versione diva retrò mano nella mano con Bradley Cooper conquista il Lido

Dimenticatevi l’abito fatto di bistecche, quello “da nonna”, le super zeppe, le unghie lunghissime e tutti gli altri eccessi a cui siamo abituati ad associare il nome di Lady Gaga. Dismessi i panni della popstar (da quando non si sente un suo singolo in radio?), la signorina Germanotta si è reinventata come attrice, calandosi perfettamente nel ruolo della diva retrò. La star americana è infatti la protagonista di A star is born (“E’ nata una stella”), ennesimo remake dell’omonimo film di William A. Wellman del 1937. La pellicola che sancisce l’esordio alla regia di Bradley Cooper, anche coprotagonista, è stata presentata in anteprima fuori concorso alla 75esima Mostra del Cinema di Venezia.
Il suo arrivo in Laguna è stato da vera stella del cinema: capelli biondissimi alla Marilyn, raccolto in stile retrò con torchon da pin-up, tubino nero aderentissimo in stile anni Ottanta, rosa rossa tra le mani e miriadi di baci da dispensare. L’approdo all’Hotel Cipriani, a bordo di un elegantis..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

SICUREZZA IN MARE Siglata convenzione tra Protezione Civile e Guardia Costiera

di ufficio stampa Giunta Regione Calabria
Lunedì prossimo, 3 settembre 2018, alle ore 15.00, presso l’Ufficio di Presidenza della Giunta Regionale a Germaneto (CZ) ed alla presenza del Presidente della Regione Mario Oliverio, verrà stipulata una Convenzione tra la Protezione Civile Regionale calabrese e la Direzione Marittima – Guardia Costiera di Reggio Calabria.
L’atto sarà sottoscritto dal dott. geol. Carlo Tansi, Dirigente dell’U.O.A. Protezione Civile Calabrese e dal Contrammiraglio (CP) Giancarlo Russo, Direttore Marittimo della Calabria e della Basilicata Tirrenica.
Con la convenzione di cui sopra verranno concessi all’Amministrazione Marittima, in comodato d’uso gratuito, n. 3 gommoni, dotati di motori fuoribordo ed altrettanti carrelli stradali per trasporto imbarcazioni, nonché’ un’autovettura fuoristrada, che saranno utilizzati per il concorso nelle attività di prevenzione dei rischi e della salvaguardia della vita umana in mare e nelle attività di intervento in caso di e..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Mara Fasone è la nuova tronista di Uomini e Donne [VIDEO]

Sarà lei la quarta ed ultima tronista di questa stagione di Uomini e Donne: Mara Fasone.
Il suo nome è stato rivelato poco fa dai social ufficiali del programma, anticipando così i vari spoiler da parte dei fan presenti alla registrazione.
Il nome della prima tronista della nuova edizione è stato svelato! Per conoscere meglio Mara cliccate qui https://t.co/cIcnveEwya #uominiedonne
— Uomini e Donne (@uominiedonne) August 31, 2018
Mara dovrebbe affiancare in questa avventura Luigi Mastroianni, Lorenzo Riccardi e Teresa Langella.
L'articolo Mara Fasone è la nuova tronista di Uomini e Donne [VIDEO] proviene da Trash Italiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Il matrimonio più fortunato dell’estate? È questo: sono in posa sugli scogli per le foto, ma ciò che succede è da ridere

Come dice il proverbio: sposa bagnata, sposa fortunata. È quello che succede a queste due neo mogli, in posa sugli scogli per la classica sessione di foto post matrimonio. “Lo sapevo…sapevo quello che sarebbe successo” si sente dire da chi le stava riprendendo con il cellulare dopo che una grossa onda le ha investite.
L'articolo Il matrimonio più fortunato dell’estate? È questo: sono in posa sugli scogli per le foto, ma ciò che succede è da ridere proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Stupro della 21enne a Parma. “Sono uno regolare”, così il noto commerciante ha adescato la vittima sui social

“Uno come me in galera?”, è stata l’esclamazione di fronte a cronisti e telecamere di Federico Pesci, noto commerciante di Parma, arrestato con l’accusa di violenza sessuale e lesioni pluriaggravate per aver picchiato, stuprato e seviziato per almeno 5 ore una ragazza di 21 anni la notte del 18 luglio. L’imprenditore d’abbigliamento – parmigiano di 46 anni – ha adescato la donna su Facebook per poi abusarne, insieme al suo spacciatore, nella sua abitazione. “Sono uno regolare“, “sono uno apposto”, “nell’ambiente mi conoscono”, così le ha scritto sul social per convincerla ad uscire con lui per un aperitivo e poi condurla nel suo attico, dove la polizia ha trovato un borsone con vari strumenti di tortura. Stringhe di cuoio, cinture, e anche un un morso per tappare la bocca, alcune fruste altri oggetti usati per il bondage.

Ad eseguire il macabro piano – secondo la ricostruzione della polizia e della Procura di Parma che hanno gestito le indagini – era presente Wilson Ndu Aniyeme, 53 a..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Idlib, Mosca: “Pronta provocazione con armi chimiche contro Assad, abbiamo le prove”

La Russia ha fornito all’Onu e all’Aja, dove ha sede l’Organizzazione per la proibizione delle armi chimiche, “fatti specifici ricevuti da varie fonti” sul fatto che “una provocazione con l’uso di armi chimiche sia in preparazione a Idlib“. Lo ha affermato il ministro degli Esteri russo Serghei Lavrov in una conferenza stampa dopo i colloqui con il ministro degli Esteri dell’Eritrea.
Non c’è bisogno di convincere nessuno che tutto ciò sia reale perché cose simili sono già avvenute in precedenza”, ha affermato il capo della diplomazia di Mosca, puntando il dito contro l’Occidente. Le indagini su tali incidenti, ha affermato Lavrov, sono state condotte “a distanza” e i funzionari dell’Opac “sono stati massicciamente, apertamente e senza troppe cerimonie manipolati“. “Ne siamo al corrente quindi trovo inaccettabile un simile comportamento da parte dei Paesi occidentali verso un’organizzazione internazionale e una stragrande maggioranza di Stati pensa lo stesso”, ha detto Lavrov, citato d..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Wiko 2 Plus, dalla Francia uno smartphone Android economico ma con tutto quel che serve

Wiko, un’azienda francese con un discreto successo anche in Italia, produce smartphone e accessori con l’intento di “democratizzare la tecnologia”. In altre parole, cercano di difendere il proprio spazio tra i venditori di smartphone, con modelli dal design giovanile e dal prezzo competitivo.
Wiko 2 Plus fotocamera Il loro ultimo sforzo è il Wiko View 2 Plus, presentato stamattina all’IFA 2018 di Berlino. Si tratta di uno smartphone relativamente poco costoso, 249 euro di listino, ma con un’estetica accattivante e moderna, buoni materiali e una fotocamera all’altezza della situazione.
D’accordo con le tendenze moderne, ha uno schermo molto grande, quasi sei pollici di diagonale (5,93 per la precisione) con una forma allungata grazie a cui si riesce a preservare una certa maneggevolezza. Il formato è infatti 19:9, praticamente quello di uno schermo cinematografico.
Wiko 2 Non manca una fotocamera da 12 Megapixel con doppia ottica. Le due lenti aiutano a isolare il soggetto pr..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Teresa Langella è la nuova tronista di Uomini e Donne. Confermati Luigi Mastroianni e Lorenzo Riccardi.

Il primo e forse unico trono femminile di questa stagione di Uomini e Donne è stato affidato a Teresa Langella, ex tentatrice di Temptation Island.
La ragazza sarà affiancata dai confermati Luigi Mastroianni e Lorenzo Riccardi, entrambi ex corteggiatori di Sara Affi Fella. Per ora quindi nessun volto nuovo nella trasmissione condotta da Maria De Filippi.
Sembra invece che la presenza di Lara Zorzetto sia poco quotata: voci di corridoio sostengono che la ragazza abbia rifiutato l’offerta della produzione.
L'articolo Teresa Langella è la nuova tronista di Uomini e Donne. Confermati Luigi Mastroianni e Lorenzo Riccardi. proviene da Trash Italiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sky cinema, dal primo settembre arriva 100% animation. Un canale interamente dedicato ai film d’animazione

Da sabato 1 a domenica 9 settembre sul canale 305 di Sky Cinema si accende 100% Animation, un canale interamente dedicato ai film d’animazione. Tra gli oltre 40 titoli previsti non mancheranno i divertenti capitoli firmati DreamWorks Kung Fu Panda (1 e 2), che vedono il pigro, simpaticissimo panda Po trasformarsi in un temibile Maestro Shaolin; le spassose pellicole Piovono polpette (1 e 2), in cui l’eccentrico Flint inventa una macchina per sconfiggere la fame nel mondo generando però una serie di pasticci; e I Puffi: viaggio nella foresta segreta, gli ometti blu più famosi del cinema alla loro terza avventura.
Ad arricchire il canale anche molti tra i più importanti titoli targati Disney tra cui l’animazione campione d’incassi 2016 Oceania, in cui una ragazzina Maori intraprende un viaggio alla ricerca di un’isola leggendaria, e Cars 3, il terzo capitolo della saga dedicata alle auto, con protagonista l’amatissimo Saetta McQueen. Si continua con Emoji – accendi le emozioni, il color..

Continua a leggere...