Lug 27, 2018
218 Views

PALIZZI Il sindaco Walter Scerbo torna in libertà

Written by

di Gianluca Albanese
PALIZZI – Walter Scerbo torna in libertà. Il Tribunale del riesame di Reggio Calabria, infatti, composto dal presidente Silvia Capone e dai giudici Claudio Treglia e Carlo Bisceglia, ha accolto l’istanza presentata dagli avvocati Umberto Abate e Giuseppe Spadaro, e con ordinanza emessa in data odierna ha annullato il provvedimento impugnato (ovvero, l’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Locri lo scorso 30 giugno, nell’ambito di un procedimento penale nel quale Scerbo è accusato di abuso d’ufficio, peculato, concussione, corruzione e induzione indebita a dare o promettere utilità, falsità ideologica, tentata truffa ai danni dello Stato insieme ad altre tre persone) disponendo l’immediata revoca degli arresti domiciliari per il sindaco di Palizzi che quindi, da oggi, è tornato in libertà.

Ypsilon Black

di Gianluca Albanese

PALIZZI – Walter Scerbo torna in libertà. Il Tribunale del riesame di Reggio Calabria, infatti, composto dal presidente Silvia Capone e dai giudici Claudio Treglia e Carlo Bisceglia, ha accolto l’istanza presentata dagli avvocati Umberto Abate e Giuseppe Spadaro, e con ordinanza emessa in data odierna ha annullato il provvedimento impugnato (ovvero, l’ordinanza di applicazione della misura cautelare degli arresti domiciliari emessa dal Gip del Tribunale di Locri lo scorso 30 giugno, nell’ambito di un procedimento penale nel quale Scerbo è accusato di abuso d’ufficio, peculato, concussione, corruzione e induzione indebita a dare o promettere utilità, falsità ideologica, tentata truffa ai danni dello Stato insieme ad altre tre persone) disponendo l’immediata revoca degli arresti domiciliari per il sindaco di Palizzi che quindi, da oggi, è tornato in libertà.

Fonte articolo

Article Tags:
Article Categories:
Lentelocale

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.