Lug 24, 2018
382 Views

BIBLIOTECA PIU’ RICCA E 7 LIBRI PER 7 SERE Siderno investe sulla cultura

Written by

Siderno investe sui libri e punta sulla cultura. Stamani, nella sala convegni della biblioteca comunale di via Reggio, è stata presentata l’edizione 2018 della rassegna “7 libri per 7 sere” che prenderà il via venerdì 27 luglio e si concluderà giovedì 2 agosto.
La manifestazione, organizzata dall’associazione “Amici del Libro e della Biblioteca”, col patrocinio del Comune di Siderno e in collaborazione con lo spazio culturale “MAG. La ladra di libri”, avrà luogo ogni sera a partire dalle 21,30 nel giardino della biblioteca. Al salottino dei relatori si avvicenderanno autori di fama nazionale, selezionati da Aalb in maniera tale da dare vita a un programma ricco e variegato, capace di destare l’interesse del pubblico più vasto.
La conferenza stampa di presentazione è stata aperta dal sindaco Pietro Fuda, appassionato lettore, che ha dato notizia dei recenti acquisti di nuovi e prestigiosi volumi della biblioteca comunale.
“Abbiamo completato – ha detto il primo cittadino – le enciclo..

Siderno investe sui libri e punta sulla cultura. Stamani, nella sala convegni della biblioteca comunale di via Reggio, è stata presentata l’edizione 2018 della rassegna “7 libri per 7 sere” che prenderà il via venerdì 27 luglio e si concluderà giovedì 2 agosto.

La manifestazione, organizzata dall’associazione “Amici del Libro e della Biblioteca”, col patrocinio del Comune di Siderno e in collaborazione con lo spazio culturale “MAG. La ladra di libri”, avrà luogo ogni sera a partire dalle 21,30 nel giardino della biblioteca. Al salottino dei relatori si avvicenderanno autori di fama nazionale, selezionati da Aalb in maniera tale da dare vita a un programma ricco e variegato, capace di destare l’interesse del pubblico più vasto.

La conferenza stampa di presentazione è stata aperta dal sindaco Pietro Fuda, appassionato lettore, che ha dato notizia dei recenti acquisti di nuovi e prestigiosi volumi della biblioteca comunale.

“Abbiamo completato – ha detto il primo cittadino – le enciclopedie Treccani e Utet, più l’autorevole “Storia del Mezzogiorno” di Galasso e Romeo, uno dei capisaldi del pensiero e della cultura meridionalista”. Tra i nuovi innesti, anche il vocabolario di Tullio De Mauro, che il sindaco Fuda ha definito “Il più elastico rispetto ai mutamenti linguistici in divenire”, alcuni testi che verranno donati dal concittadino Benito Stinà, appassionato di astronomia, e la Storia dell’Europa vista dal Mediterraneo edita da Salerno.

In più, il sindaco ha aggiunto che “Contiamo di comprare anche i grandi trattati scientifici che servono agli studenti universitari e il cui acquisto peserebbe moltissimo sulle famiglie e siamo aperti a tutti i suggerimenti che arrivano dai cittadini perché vogliamo portare volumi che siano utili e fruibili”.

Entrando nel merito di “7 libri per 7 sere”, l’assessore al ramo Ercole Macrì l’ha definita “Una manifestazione di punta e trampolino di lancio della cultura a Siderno e spero – ha detto – che si verifichi il successo dell’anno scorso, con la presenza di molti giovani. La biblioteca in un posto centrale – ha proseguito l’assessore – era uno dei principali obiettivi della campagna elettorale, e l’abbiamo raggiunto, tanto che questo luogo ospita altri eventi, come il casting del film “Zero zero zero”. Inoltre, stiamo andando avanti con altri progetti ispirati allo scultore Giuseppe Correale e alla Beat Generation, anche nell’ambito della valorizzazione del borgo antico di Siderno Superiore”.

Il presidente dell’associazione “Amici del libro e della biblioteca” Cosimo Pellegrino, infine, ha enumerato gli eventi in programma (visualizzabili in dettaglio nella locandina allegata) evidenziando come “Abbiamo inteso – ha detto – contribuire a creare un contesto sociale civile e sereno, partendo proprio dai libri per allargare la discussione sulle grandi tematiche della società odierna, tanto che AALB è divenuta un luogo di confronto e approfondimento”.

locandina-7-libri

Prima di congedarsi, il sindaco Fuda ha ricordato altri due appuntamenti culturali in programma a Siderno: il 6 agosto, infatti, tornerà Simone Oggionni che dialogherà col vescovo Oliva sull’enciclica “Laudato sì” di Papa Francesco, mentre il 7 agosto Mario Capanna presenterà il suo libro “Noi tutti” (2018, Garzanti) incentrato sul cinquantesimo anniversario del ’68.

Fonte articolo

Article Tags:
Article Categories:
Lentelocale

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy