Lug 21, 2018
226 Views
0 0

ARDORE MARINA Martedì sul lungomare una serata con Gioacchino Criaco e Paolo Sofia

Written by

R. & P.
Martedì 24 luglio, alle 21.30, sul Lungomare (ex lido Ardor) di Ardore Marina, una serata dedicata alla narrativa potente e avvincente di Gioacchino Criaco, che presenta “La maligredi” (Feltrinelli), e alla poesia in musica di Paolo Sofia con il suo nuovo progetto musicale, “L’albero di more”, ispirato al romanzo.
L’evento, promosso dall’amministrazione comunale di Ardore, guidata dal sindaco Giuseppe Grenci, e dal Caffè Letterario “Mario La Cava” di Bovalino, dopo i saluti istituzionali, vedrà Gioacchino Criaco dialogare con la giornalista Maria Teresa D’Agostino e il presidente del Caffè Letterario Domenico Calabria, sui temi del romanzo legati al progetto musicale di Paolo Sofia: la rivoluzione, il simbolico treno degli emigranti, le gelsominaie, l’amore e lo smarrimento generazionale. Paolo Sofia, cantautore sensibile e raffinato, sarà accompagnato da musicisti di talento come Salvatore Gullace (chitarra) e Giuseppe Stilo (fiati).
Gioacchino Criaco ha esordito nel 2008 c..

Ypsilon Black

R. & P.

Martedì 24 luglio, alle 21.30, sul Lungomare (ex lido Ardor) di Ardore Marina, una serata dedicata alla narrativa potente e avvincente di Gioacchino Criaco, che presenta “La maligredi” (Feltrinelli), e alla poesia in musica di Paolo Sofia con il suo nuovo progetto musicale, “L’albero di more”, ispirato al romanzo.

L’evento, promosso dall’amministrazione comunale di Ardore, guidata dal sindaco Giuseppe Grenci, e dal Caffè Letterario “Mario La Cava” di Bovalino, dopo i saluti istituzionali, vedrà Gioacchino Criaco dialogare con la giornalista Maria Teresa D’Agostino e il presidente del Caffè Letterario Domenico Calabria, sui temi del romanzo legati al progetto musicale di Paolo Sofia: la rivoluzione, il simbolico treno degli emigranti, le gelsominaie, l’amore e lo smarrimento generazionale. Paolo Sofia, cantautore sensibile e raffinato, sarà accompagnato da musicisti di talento come Salvatore Gullace (chitarra) e Giuseppe Stilo (fiati).

Gioacchino Criaco ha esordito nel 2008 con il romanzo Anime nere (Rubbettino), da cui è stato tratto il film omonimo diretto da Francesco Munzi, vincitore di nove David di Donatello, tre Nastri d’argento e del premio Sergio Amidei. Ha in seguito pubblicato i romanzi Zefira (2009) e American Taste (2011), sempre con Rubbettino, e, per Feltrinelli, Il saltozoppo (2015) e La maligredi (2018).

Paolo Sofia, frontman e anima creativa dei “QuartAumentata”, autore musicale e interprete dalla grande personalità, vanta esperienze artistiche internazionali di altissimo profilo, vanta una cospicua produzione discografica. Nel 2017 produce un nuovo lavoro da solista “Il navigante del 3000”.

Fonte articolo

Article Tags:
Article Categories:
Lentelocale
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy