Posted in PHM

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 1 agosto: “Brizzi va archiviato gli sms delle ragazze lo scagionano”

Travolto dal #Metoo Gli sms che scagionano Brizzi Accusato di violenza sessuale, la Procura di Roma chiede l’archiviazione: “Il fatto non sussiste”. I messaggi con una ragazza che gli rimprovera la mancata dedica su un libro
di Valeria Pacelli Campo profughi di Marco Travaglio Caro direttore, come cittadino che paga il canone, incazzato per come finora i governanti si siano ritenuti padroni del servizio pubblico televisivo (ultimo Renzi, il peggiore) manipolando e negando una corretta informazione, oggi mi pongo di fronte alla nuova gestione Rai con la speranza che non riproponga lo stesso disprezzo per i cittadini. Non entro […]
La strategia La rotta della Asso Ventotto. Mistero in direzione Sud La catena decisionale – I 101 passeggeri caricati sulla nave italiana e respinti. Protesta l’Unhcr: “Non è un porto sicuro per lo sbarco dei richiedenti asilo”
di Andrea Palladino L’uomo di Trump – Convegni e propaganda Russiagate, processo alla lobby che usò Friedman e Prodi Influenze – La..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Malore per Elettra Lamborghini che viene portata via con l’ambulanza

Un periodo stressante per Elettra Lamborghini, la giovane ereditiera che negli ultimi mesi ha fatto il suo debutto nel mondo della musica con la sua hit Pem Pem che ha scalato velocemente le classifiche.
La ragazza è ora impegnata con i numerosi eventi, in Italia e all’estero, in cui promuove la sua musica e la sua immagine. Elettra non è infatti la classica ereditiera stereotipata, come lei stessa ribadisce: nella sua vita non sono presenti eccessi di nessun tipo.
Non è ben chiaro se la colpa sia dello stress provocato dagli impegni lavorativi o dalle vicende personali e sentimentali, ma poche ore fa la ragazza si è ritrovata su un’ambulanza dopo un malore. Nulla di grave a quanto si è visto sui social, infatti la stessa Lamborghini ha poi pubblicato una Story su Instagram rassicurando i fan e dando la colpa allo stress.

Pochi giorni fa inoltre, sempre sul suo profilo, la ragazza ha confessato di trovarsi in un periodo non troppo positivo, probabilmente a causa di un rapporto comp..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Malore per Elettra Lamborghini che viene portata via con l’ambulanza

Un periodo stressante per Elettra Lamborghini, la giovane ereditiera che negli ultimi mesi ha fatto il suo debutto nel mondo della musica con la sua hit Pem Pem che ha scalato velocemente le classifiche.
La ragazza è ora impegnata con i numerosi eventi, in Italia e all’estero, in cui promuove la sua musica e la sua immagine. Elettra non è infatti la classica ereditiera stereotipata, come lei stessa ribadisce: nella sua vita non sono presenti eccessi di nessun tipo.
Non è ben chiaro se la colpa sia dello stress provocato dagli impegni lavorativi o dalle vicende personali e sentimentali, ma poche ore fa la ragazza si è ritrovata su un’ambulanza dopo un malore. Nulla di grave a quanto si è visto sui social, infatti la stessa Lamborghini ha poi pubblicato una Story su Instagram rassicurando i fan e dando la colpa allo stress.

Pochi giorni fa inoltre, sempre sul suo profilo, la ragazza ha confessato di trovarsi in un periodo non troppo positivo, probabilmente a causa di un rapporto comp..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Messico, aereo precipitato poco dopo il decollo. Media: “A bordo 100 persone”

Un aereo di Aeromexico è precipitato poco dopo il decollo dall’aeroporto internazionale Guadalupe Victoria a Durango, nel centro nord del Messico. Secondo i media locali, a bordo ci sono circa 100 persone. Il governatore José Rosas Aispuro Torres su Twitter scrive che per il momento non ci sono cifre di vittime e feriti. A quanto si è appreso l’incidente è avvenuto cinque minuti dopo il decollo e secondo le prime informazioni vi sarebbero vittime. Lo ha reso noto il quotidiano El Heraldo di Tabasco. Vigili del fuoco e ambulanze sono sul posto dell’impatto del velivolo al suolo.
Ante el percance ocurrido en el Aeropuerto Guadalupe Victoria de Durango he solicitado a los cuerpos de seguridad y emergencias atiendan el lamentable accidente. Oficialmente no hay cifras de heridos o fallecidos. En breve se darán a conocer los detalles de las acciones de apoyo.
— José R. Aispuro T. (@AispuroDurango) 31 luglio 2018
Aeroméxico ha tenido conocimiento de un accidente en Durango y estamos trabaj..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Scopri quali sono tutte le coppie di Temptation Island Vip!

A Settembre andrà in onda su Canale 5, condotto da Simona Ventura, Temptation Island Vip, una sorta di spin-off dello show originale che in queste settimane sta registrando ascolti record.

Il settimanale Chi ha rivelato tutte le coppie composte da personaggi celebri (più o meno) che prenderanno parte a questo esperimento, un esperimento che metterà alla prova il vero amore.
Valeria Marini e Patrick Baldassari
Stefano Bettarini e Nicoletta Larini
Sossio Aruta e Ursula Bennardo
Nilufar Addati e Giordano Mazzocchi
Andrea Zenga e Alessandra Sgolastra
Per alcuni di loro mancherebbe solo la firma finale. Intanto il settimanale svela che sono stati avvicinati anche Alex Belli e Mila Suarez, inoltre non si escludono novità dell’ultimo minuto.
Le due coppie uscite da Uomini e Donne sono state ovviamente le più criticate, considerando che nelle precedenti edizioni della versione classica di Temptation Island sono già apparse coppie uscite dal dating-show. La domanda quindi sorge spontan..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Aurelio De Laurentiis è il nuovo proprietario del Bari. Decaro: “Impegno serio per creare un polo del Sud”

Il calcio a Bari riparte da Aurelio De Laurentiis: è lui il nuovo proprietario scelto dal sindaco Antonio Decaro per guidare il club nella risalita dal campionato di Serie D. “De Laurentiis perché ha una solidità economica, per la competenza sportiva e per il nome che si porta dietro”, ha spiegato in conferenza stampa il primo cittadino. Il patron del Napoli, con il suo progetto di un polo del Sud intorno al pallone, ha convinto più di tutte le altre dieci candidature, tra cui quelle dei suoi colleghi Claudio Lotito ed Enrico Preziosi, rispettivamente patron di Lazio e Genoa. La nuova società si chiamerà SSC Bari.
Dopo il fallimento che lunedì 16 luglio aveva cancellato più di 110 anni di storia, la Bari del calcio torna al centro di un progetto ambizioso. De Laurentiis “ha preso un impegno serio. Vuole creare un polo del Sud Italia”, ha sottolineato lo stesso Decaro, ringraziando tutti i partecipanti delle altre cordate e in particolare gli 8 imprenditori baresi: “Hanno fatto un bel ..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Madonna si racconta a Vogue per i suoi 60 anni

Forse se ne sarà innamorata per il film di Wim Wenders del 1994 e le poesie di Pessoa. O forse perchè adora il fado. Ma potrebbe anche essere per ragioni culinarie, magari va matta per il baccalà con panna. Fatto sta che Madonna a Lisbona ci sta…da Dio. Sarà la vicinanza con Fàtima, che per una che ha scritto Secret e si professa(va) “like a virgin” potrebbe essere un approdo naturale, o l’empatia con un popolo e una storia che l’affascinano («Lisbona è una città antica e in cui nessuno, per così dire, ha fretta di fare», ha dichiarato). Ad ogni modo, la capitale portoghese, città in cui Madonna si è trasferita l’anno scorso insieme a quattro dei suoi sei figli, è protagonista dell’intervista che la popstar ha rilasciato a Vogue in occasione dei suoi 60 anni, che compirà il 16 agosto, e che troveremo nel numero di agosto della rivista (in edicola da venerdì 3). L’artista ha raccontato la sua vita nella nuova realtà e di come l’atmosfera della città lusitana abbia influenzato la sua mus..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Bologna, polemica tra la leghista Borgonzoni e il sindaco Pd Merola per la possibile apertura di una moschea

Basta la prospettiva della possibile apertura di una nuova moschea a Bologna per scatenare la polemica politica tra la sottosegretaria alla cultura Lucia Borgonzoni, nella sua veste di consigliera leghista, e il sindaco Pd Virginio Merola. Il casus belli è la delibera di permuta immobiliare con cui il Comune cede per 99 anni, con un’opzione di eventuale futuro acquisto, l’uso dell’attuale sede del Centro di cultura islamica di via Pallavicini. “E’ inaccettabile questa mossa dell’amministrazione, che fa tutto senza avvisare nessuno, con il solito stile fatto di sotterfugi“, ha attaccato Borgonzoni. La replica del primo cittadino: “Una delibera di Giunta che deve essere votata dal Consiglio comunale è l’esatto contrario di un sotterfugio. Permettere la libertà di culto, senza soldi pubblici, è fare integrazione e costruire la convivenza tra i fedeli di ogni religione”.
La delibera approvata dalla giunta prevede una permuta dal valore di 305mila euro che consentirà, una volta approvata d..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Caso Benalla, il governo francese supera la doppia mozione di sfiducia

Doppia prova superata dal governo francese. Le mozioni di sfiducia presentate dalla sinistra e dalla destra nei confronti del governo sul caso di Alexandre Benalla – l’ex bodyguard e collaboratore del presidente Emmanuel Macron indagato per le violenze del primo maggio a Parigi – sono state respinte. Come ampiamente previsto, l’Assemblea nazionale francese le ha bocciate entrambe: è stata la prima volta che l’opposizione ha fatto ricorso a mozioni di sfiducia dopo la vittoria schiacciante di Macron nel 2017.
La mozione che ha visto unite le forze della gauche è stata votata da appena 74 deputati sui 289 necessari per far cadere il governo guidato da Macron. Anche quella presentata dai Républicains è stata respinta nonostante il sostegno dei deputati della France Insoumise e dei comunisti. A votare a favore, appena 143 deputati sui 289 necessari. Impossibile fa cadere l’esecutivo, anche perché il partito di Macron, La Republique En Marche (Lrem) ha un’ampia maggioranza all’Assemblea na..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Razzismo, Martina: “Scandaloso chi minimizza come fa Grillo”. Delrio: “Governo alimenta odio”

“Non va sottovalutato il rischio razzista che questo Paese sta correndo”. Sono le parole del segretario del Pd, Maurizio Martina, che apre così la manifestazione “Basta razzismo” indetta dal Partito democratico a Roma. Un centinaio tra parlamentari e militanti si sono ritrovati a pochi centinaia di metri dalla Camera dei Deputati. “Dobbiamo fermare questa intolleranza razzista, non banalizziamo i rischi, negare l’evidenza vuol dire essere complici e noi non vogliamo un’Italia che si chiude nell’odio e nel rancore” afferma il segretario dem.
“C’è un governo che semina odio e che alimenta la rabbia e ha una responsabilità oggettiva in quel che sta accadendo” aggiungono Matteo Orfini e Graziano Delrio.
L'articolo Razzismo, Martina: “Scandaloso chi minimizza come fa Grillo”. Delrio: “Governo alimenta odio” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Orfini: “Asso 28? Toninelli incapace e governo mandante di un atto illegale commesso in mare”

“Il ministro Toninelli dice che l’operazione della Asso Ventotto è stato eseguito nel rispetto delle leggi internazionali? È un incapace, ma questo lo sapevamo già. Se è così, il governo è il mandante dell’atto illegale che è stato commesso in mare”. Sono le parole del deputato del Pd, Matteo Orfini, al presidio organizzato Piazza San Silvestro a Roma per dire no al razzismo.
L'articolo Migranti, Orfini: “Asso 28? Toninelli incapace e governo mandante di un atto illegale commesso in mare” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Lombardia, contraccettivi gratuiti per giovani fino a 24 anni. “Prevenzione e procreazione responsabile”

Sì ai contraccettivi gratuiti per i ragazzi e le ragazze fino a 24 anni nei consultori pubblici e privati accreditati della Lombardia. La proposta presentata con un Ordine del giorno dal Pd – prima firmataria Paola Bocci – è stata approvata all’unanimità dalla Regione a guida leghista. Per i promotori si tratta di un’iniziativa di sostegno alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili, soprattutto tra i giovani, e alla procreazione responsabile.
A questo impegno si aggiunge la volontà di “implementare e valorizzare la rete dei consultori pubblici”, applicare pienamente la legge 194 nella parte che riguarda la prevenzione per le donne italiane e straniere, permettere infine a ragazze e ragazzi fino ai 24 anni di età di ottenere gratuitamente, presso i consultori, la consulenza del medico o dell’ostetrica e poter aver un consulto sul metodo contraccettivo più idoneo.
“È responsabilità delle istituzioni fare di tutto sia per evitare le conseguenze tragiche di una malattia d..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Netflix: ”La terza stagione di “Stranger Things” nell’estate del 2019”

Bisognerà aspettare l’estate del 2019 per la terza stagione di Stranger Things, la popolare serie tv dei fratelli Duffer. Nonostante un video commerciale per il mall Starcourt, contenente alcune anticipazioni e diffuso negli ultimi giorni, avesse fatto pensare all’avvio di una campagna pubblicitaria, Cindy Holland, responsabile della programmazione di Netflix, ha frenato: «Questa è una serie fatta con cura artigianale – ha detto in occasione di un incontro lo scorso weekend con i critici della Television Critics Association. I fratelli Duffer e Shawn Levy sono consapevoli che le aspettative sono molto alte e vogliono offrire qualcosa di ancora più grande e migliore della stagione precedente».
Ancora un anno di attesa quindi per il ritorno nel Sottosopra. A fine aprile Netflix aveva diffuso un video che mostrava l’avvio delle riprese: il girato mostrava il cast, i registi e gli sceneggiatori riunirsi per la prima lettura della sceneggiatura e, oltre ai nomi noti, era possibile scorgere..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Olimpiadi, Malagò: “Candidatura unitaria delle tre città. Aspettiamo il sì di Torino”. Appendino: “Ora scelta spetta a governo”

Cortina, Milano e Torino: tutte insieme, senza una capofila, candidate per le Olimpiadi invernali del 2026. È questa la soluzione migliore secondo la commissione di valutazione guidata da Carlo Mornati. L’indicazione arrivata al Coni alla vigilia della decisione finale della Giunta e del Consiglio nazionale è stata annunciata dallo stesso presidente Giovanni Malagò: “La commissione indica in assoluto una strada da seguire: la possibilità di una candidatura congiunta con le tre città per far sì che ci sia una vera candidatura del paese, una candidatura italiana”. Nulla di nuovo: l’ipotesi di un progetto a tre punte era già il più quotato dopo che lunedì i tre sindaci hanno sfilato al Coni per incontrare Malagò. Ma, come si poteva intuire sempre dalle dichiarazioni di ieri, il nodo rimane Torino, con la prima cittadina Chiara Appendino che con una lettera ha risposto: “Ci mettiamo a disposizione del governo“.
“Abbiamo acquisito la disponibilità delle città di Milano e Cortina, aspettiam..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Musei, Franceschini: “Stop domeniche gratuite? Scelta fatta solo per marcare discontinuità politica. Governo ci ripensi”

“Quando una cosa funziona e va incontro ai bisogni delle persone non va cambiata solo perché chi l’ha fatta ha un colore politico diverso. Spero che il governo ci ripensi”. A dirlo, alla Camera, Dario Franceschini, ex ministro dei Beni culturali, sulla decisione dell’attuale ministro del governo Lega-M5s, Alberto Bonisoli, di annullare le domeniche gratuite nei musei.
L'articolo Musei, Franceschini: “Stop domeniche gratuite? Scelta fatta solo per marcare discontinuità politica. Governo ci ripensi” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Usa, Facebook ha scoperto un tentativo di influenzare le elezioni di medio termine: “Non sappiamo ancora chi ci sia dietro”

Una rete di account fake per interferire sul voto Usa. Facebook ha scoperto un tentativo di influenzare le elezioni di medio termine americane di novembre attraverso account e pagine non autentiche. Individuati otto fanpage, 17 profili e sette account Instagram non autentici nel tentativo di interferire sul voto di midterm 2018, quando gli americani andranno alle urne per rinnovare gran parte del Congresso. Lo afferma lo stesso social network che non dà molte altre informazioni a riguardo. Dopo lo scandalo di Cambridge Analytica – che ha visto la piattaforma fondata da Mark Zuckerberg al centro di un furto di informazioni di 50 milioni di suoi utenti,poi utilizzate dalla società di dati per influenzare i risultati delle elezioni presidenziali americane 2016 – si allunga l’ombra di un’altra manipolazione del voto americano via social.
Secondo Facebook, è ancora troppo presto per legare il tentativo di interferenza a un particolare governo. In ogni caso la società – fa sapere – alla luc..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Amazon vola. E gli ebook?

I dati trimestrali non lasciano dubbi sulla situazione di Amazon: +39% di ricavi nel secondo trimestre dell’anno. E gli e-book?
È normale accostare la società di Jeff Bezos all’editoria digitale perché ha contribuito alla sua diffusione a livello mondiale. Vale la pena di ricordare che Amazon iniziò a vendere libri online nel 1995 e diede vita a Kindle Direct Publishing, la piattaforma di autopubblicazione, nel 2007.
Ma se negli Stati Uniti ha il vento in poppa, cosa succede in Italia? Le bocche nella sede di via Monte Grappa a Milano sono cucite, però gli annunci di 1700 nuove assunzioni confermano la crescita della filiale italiana. Dal 2010 Amazon ha investito oltre 1,6 miliardi di euro per sviluppare le sue attività nel nostro Paese. Anche l’ultimo Prime Day è stato un successo, non ci sono dati specifici sugli e-book, però risulta che gli acquirenti abbiano risposto positivamente allo sconto del 30% su Kindle Paperwithe Wi-Fi e del 29% su Tablet Fire 7.
Sul fronte editoria digi..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Disabili, supporto psicologico “tra pari” con arte e musica: “Per i pazienti è più facile aprirsi, ho vissuto situazioni simili”

Un supporto psicologico professionale “tra pari” attraverso il dialogo, la musica e la visualizzazione creativa. E’ quello di cui si occupa Simona Spinoglio, ragazza con atrofia muscolare spinale (Sma) di tipo 2, che lavora al Nemo di Milano, centro clinico multidisciplinare per il trattamento delle malattie neuromuscolari. Al Nemo Simona è peer counselor con disabilità, una figura professionale inedita che, grazie alle sue competenze specifiche e all’utilizzo anche dell’arte, rende meno dura la degenza delle persone, anche bambini, ricoverate nel centro all’interno dell’ospedale Niguarda.
“Spesso i pazienti mi dicono che è più facile aprirsi con me su determinate paure e problemi perché loro comprendono che io ho vissuto situazioni simili alle loro. Non posso dare la mia soluzione a problemi di altri – dice al Fattoquotidiano.it Spinoglio – ma quello che faccio con le persone è accoglierle, farle aprire, stimolarle, senza mai giudicarle. Il mio compito non è di dare indicazioni medic..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Cala Gonone, “non vogliamo essere serviti da quello” e indicano il cameriere senegalese: il titolare caccia i clienti

“Non vogliamo essere serviti da quello lì” hanno detto a un barista di Cala Gonone, una delle più spettacolari località balneari della Sardegna. E “quello lì” è Mamadou Niang, ragazzo 18enne di origine senegalese, che vive e lavora come cameriere in quel locale sulla costa di Dorgali (in provincia di Nuoro). Così il titolare, Dionigio Mereu Fronteddu, ha invitato 4 quattro giovani clienti, sardi anche loro, a lasciare il locale. “Non volevo crederci” ha dichiarato ad una emittente sarda: “Qui non facciamo distinzione in base al colore della pelle”.
Ma Fronteddu non è stato il solo a schierarsi in difesa di Mamadou. Anzi, gran parte del paese ha reagito e il 18enne ha voluto ringraziare i compaesani su facebook per “la solidarietà mostrata”: “Questo fatto non cambierà nulla di me sarò sempre lo stesso e non cambierò mai”.
Le istituzioni hanno sostenuto questa difesa nei confronti del giovane. “Da Dorgali una lezione di civiltà che è un esempio per tutti” scrive il presidente della Reg..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Usa-Iran, prove di disgelo. Trump: ‘Pronto a incontrare leader senza precondizioni’ Teheran: ‘Prima riduca ostilità verso noi’

Prima l’escalation fatta di accuse, offese personali e minacce, quindi la mano tesa con l’invito ad abbassare i toni allo scopo aprire un dialogo. Una strategia che ha portato i suoi frutti nei rapporti con Kim Jong-un e che Donald Trump sembra stia utilizzando anche con l’Iran. Pochi giorni dopo l’ennesima lite mediatica, il presidente degli Stati Uniti ha detto di essere pronto a incontrare il presidente iraniano Hassan Rohani.
E da Teheran, dopo mesi di muro contro muro, è arrivata una inequivocabile apertura: il dialogo è possibile. Ma se Trump durante la conferenza stampa congiunta col premier italiano Giuseppe Conte aveva detto di essere pronto a sedersi al tavolo “senza precondizioni” (“Credo in qualsiasi incontro”, nel “parlare con gli altri, in particolare quando si parla di guerra potenziale, carestia. Mi sono incontrato con Kim e non sono stati lanciati missili“, ha aggiunto il tycoon), per la Repubblica islamica “la strada accidentata dei colloqui tra Iran e America” può e..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Campania e Calabria non garantiscono i livelli essenziali di assistenza sanitaria. Paese migliora, resta divario Nord-Sud

Meno Regioni inadempienti, ma restano le disuguaglianze e diverse lacune nel sistema di monitoraggio. È quanto emerge dai dati provvisori del monitoraggio sui Livelli Essenziali di Assistenza (Lea) 2016 del Ministero della Salute, contenuti nel Rapporto di coordinamento di Finanza pubblica 2018 della Corte dei Conti e diffusi dal Tribunale per i diritti del malato di Cittadinanzattiva. I dati definitivi saranno pubblicati dal ministero, ma già questi sono significativi e si prestano a diverse letture. Perché se è vero che, in generale, migliora tra le Regioni italiane la capacità di garantire i Lea dato che passano da 5 a 2 (Campania e Calabria) quelle giudicate non in grado di erogare quei servizi e prestazioni che devono essere garantiti in modo uniforme sull’intero territorio nazionale, è anche vero che dal rapporto emergono enormi differenze tra Regioni. “La forbice che ancora c’è, anche tra quelle adempienti – commenta Tonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per i dirit..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Toninelli: “Asso 28? Non è stato un respingimento collettivo, sono state salvate vite. L’Italia non c’entra”

“Non si tratta di un respingimento collettivo. I circa cento migranti a bordo del gommone sono stati salvati e in tutto ciò l’Italia non c’entra, perché le operazioni sono state gestite dalla Guardia costiera libica”. Risponde così Danilo Toninelli, ministro alle Infrastrutture, alle domande del Fatto.it sul caso della Asso Ventotto. “Noi non abbiamo mai avuto voce in capitolo. I porti libici non sono sicuri secondo le convenzioni internazionali? L’Unione europea ha dato mandato per la costituzione della Guardia costiera libica, il precedente governo ha dato una mano dando delle motovedette e noi faremo altrettanto. Il diritto del mare è stato rispettato. Altre versioni non esistono”.
L'articolo Migranti, Toninelli: “Asso 28? Non è stato un respingimento collettivo, sono state salvate vite. L’Italia non c’entra” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Rai, via libera del cda a Foa presidente. Ora manca la ratifica in commissione Vigilanza. Fi: “Voteremo contro”

Il Consiglio d’amministrazione della Rai ha nominato Marcello Foa presidente della televisione pubblica. Secondo Adnkronos, l’unico no è stato quello di Rita Borioni – che già aveva annunciato la sua scelta – mentre avrebbe scelto di astenersi Riccardo Laganà. Ora l’ultimo passaggio è la ratifica in commissione Vigilanza, prevista per mercoledì, in cui è necessaria la maggioranza dei due terzi dei 40 deputati e senatori che la compongono. E Forza Italia, come hanno fatto trapelare ambienti vicini a Silvio Berlusconi, voterà contro. Una scelta in parte già annunciata da Mariastella Gelmini dopo che il Tesoro nei giorni scorsi aveva proposto il nome di Foa come presidente. A votare no sarà anche il Pd, come Leu.
Contro la nomina di Foa le opposizioni hanno annunciato subito battaglia. Forza Italia ne fa una questione di metodo, come ha ribadito per ultimo Maurizio Gasparri, senatore e membro della Commissione di Vigilanza Rai: “Foa? Non so chi sia: può essere un genio, può essere bravo…..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Beatles, adesso sappiamo chi fu a scrivere “In My Life” (forse)

“Nella mia vita”. Ma la vita di chi, di Paul McCartney o di John Lennon? Uno studio portato a termine da due accademici americani sulla base di un particolare modello statistico afferma che fu il defunto Lennon, e non Macca, come ha sempre sostenuto quest’ultimo, a scrivere la musica di In My Life, brano presente sul disco dei Beatles del 1965 Rubber Soul. In realtà, la paternità del pezzo è sempre stata dibattuta. Ufficialmente è accreditato a entrambi ma negli anni sia l’uno che l’altro ne hanno rivendicato la paternità: Sir Paul sostenendo che solo le parole erano state scritte dal suo compagno di band, mentre la melodia era sua; Lennon rivelando che Macca ne scrisse solo l’effetto e le armonie.
Adesso l’analisi di Mark Glickman, docente di Harvard, e Jason Brown, dell’Università di Dalhousie, sembra dare ragione proprio a Lennon. Con la tecnica della stilometria, molto utilizzata in campo linguistico e forense (per stabilire la paternità di un’opera letteraria così come per ricono..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Elezioni a sorteggio, la proposta di Beppe Grillo non è un’utopia. E ci dobbiamo riflettere

Se ne parla un comico, l’argomento viene immediatamente ripreso con enfasi dai media. Ma poiché lo dice un comico – anche se è un comico che ha espresso alcuni tra i pensieri politici più innovativi e incisivi degli ultimi anni – la proposta viene subito arruolata tra le facezie estive. C’è lo spiritoso che suggerisce la chiamata per sorteggio dell’idraulico e mi mette in ansia; e c’è chi, più serio, invoca il gioco d’azzardo. Anche se le stagioni non sono più quelle di una volta, in Italia i media e le opinioni continuano a seguire una stagionalità ferrea.
La democrazia aleatoria è un’utopia da notte delle Perseidi? La questione viene sollevata periodicamente e dappertutto, compresi gli Stati Uniti, spesso senza conseguenze pratiche, ma non sempre. Nel 2013 l’Irlanda ha affidato la riforma di otto articoli della Costituzione a un organismo di 100 persone con un mandato vincolante, dopo la convalida del Parlamento stesso ed eventuale referendum: 33 elette, 66 sorteggiate tra i cittadi..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Crepet scambia Borgonovo per un politico della Lega e sbotta: “Giovanotto, non mi interrompa. Anche questo è fascismo”

Bagarre a L’Aria che Tira Estate (La7) tra lo psichiatra Paolo Crepet e il vicedirettore de La Verità, Francesco Borgonovo, sulla emergenza sicurezza e razzismo in Italia. Borgonovo esordisce: “La gente non ha paura perchè è scema, fuori di testa, ignorante o razzista, ma ha paura perché in Italia c’è una situazione fuori controllo. Però prendiamo dei casi che sono perlomeno ambigui come quello di Daisy e quello di Aprilia. Prima si parla del marocchino 43enne che viene ucciso a pugni e dopo si scopre che questo signore aveva uno zaino pieno di attrezzi da scasso. Nessuno ha il diritto di uccidere questa persona” – continua – “anche se è un ladro e commette dei furti, ma è evidente che ci sia una situazione fuori controllo. E quello non è razzismo. Prima e adesso l’unica narrazione è: ci sono persone che fuggono dalla guerra e bisogna accoglierle. Chiunque osi alzare il dito e contraddire questa tesi viene accusato di essere razzista, fascista, xenofobo, intollerante, disumano. Renzi c..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Residenziale: persistono le differenze tra Nord e Sud Italia

Persistono le differenze tra Nord e Sud Italia per ciò che riguarda il mercato immobiliare attuale: infatti secondo l’ultimo Osservatorio curato da Immobiliare.it, la fotografia che emerge della nostra Penisola sembra essere ancora piuttosto eterogenea.
Se nel Settentrione il settore risulta piuttosto stabile negli ultimi sei mesi, la situazione al Sud è invece più negativa, con numerose città con più di 100.000 abitanti che evidenziano un calo significativo dei prezzi del mattone.
Genova: l’eccezione del Nord In testa a questa poco lusinghiera classifica c’è Reggio Calabria dove negli ultimi sei mesi il prezzo delle case è diminuito del 6%, raggiungendo i 942 euro al metro quadro. Seguono a ruota Terni e Ancona dove il decremento è stato pari al 4%. L’unica grande città del Nord dove si è registrato un calo significativo dei prezzi risulta essere Genova: nel capoluogo ligure, infatti, il costo medio al metro quadro si è attestato sui 1.691 euro e la contrazione negli ultimi sei mesi ..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

CULTURA ALL’INSEGNA DELL’UMANITA’ Inizia il Riace in Festival

R. & P.
Riace Patrimonio dell’Umanità. Un progetto Ostinato e Contrario
Obiettivi: in questo particolare momento storico in cui la questione della coesistenza tra popolazioni e tradizioni culturali differenti emerge in modo sempre più marcato questo festival vuole essere una iniziativa concreta che, attraverso il giovane ed universale linguaggio del cinema, promuova lo scambio e la conoscenza reciproca per contrastare forme di chiusura e razzismo. Uno spazio panoramico d’incontro e di confronto per produzioni indipendenti in un luogo simbolo del bacino del Mediterraneo da sempre crocevia di popoli, lingue, religioni e culture.
L’iniziativa è promossa da: Comune di Riace, la Regione Calabria, Rete Comuni Solidali, Asgi-Associazione Studi Giuridici Immigrazione e Associazione Città Futura Don Giuseppe Puglisi Riace, la rete del Caffe Sospeso
In collaborazione con: Streets Video, Il Salto, Comune Info, Officine Vonnegut
Direzione artistica a cura di:
Peppino Mazzotta, Chiara Sasso,..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Farmacie online, né un giudice né l’Antitrust. A sequestrare il sito che vende viagra ci pensa il ministero

Sembra proprio che gli italiani (giovani e meno giovani) dovranno fare a meno delle farmacie online che promettono “pozioni miracolose” per superare le disfunzioni erettili maschili. Il ministero della Salute ha infatti adottato, tra le prime volte in assoluto, la misura prevista dall’articolo 142-quinquies del decreto legislativo 24 aprile 2006 n. 219, introdotto dal decreto legislativo 19 febbraio 2014, n. 17, di attuazione della direttiva 2011/62/Ue.
La norma, al fine di impedire l’ingresso di medicinali falsificati nella catena di fornitura legale, consente al ministero della Salute di emanare disposizioni per impedire l’accesso agli indirizzi internet corrispondenti ai siti web individuati come promotori di pratiche illegali ai sensi del decreto stesso da parte degli utenti mediante richieste di connessione alla rete internet provenienti dal territorio italiano. Il ministero ha così deciso di sequestrare con effetto immediato uno dei portali più conosciuti nel settore dei farmaci..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Torino, docente insultò un alunno cinese: rischia processo per odio razziale. Per la prima volta applicata la direttiva Spataro

Aveva insultato un alunno cinese di 12 anni chiamandolo ‘cinese di m…’, ora un professore di educazione tecnica di una scuola media di Torino rischia il processo per istigazione all’odio razziale. La pm Mario Bendoni ha chiuso le indagini a carico del docente e nelle prossime ore verranno notificati gli atti formali.
Il presunto episodio di razzismo era stato subito segnalato dall’istituto all’Ufficio scolastico regionale e i genitori di tutti gli alunni della classe avevano chiesto che il docente venisse sospeso dall’incarico.
Per questo caso verrà applicata per la prima volta la direttiva del procuratore capo di Torino Armando Spataro, presentata a inizio luglio. Le linee guida sono state scritte per un più efficace contrasto dei reati motivati da ragione di odio razziale e discriminazione etnico-religiosa.
La direttiva prevede che i magistrati possano trattare come prioritari tutti i procedimenti che riguardano reati di discriminazione o di odio etnico, nazionale, razziale e reli..

Continua a leggere...
Posted in News

I 10 migliori ristoranti sul mare

La top ten dei migliori ristoranti al mare vai alla gallery Un piatto di pesce fresco appena pescato, la brezza marina tra i capelli, un tramonto rosso come la candela che brucia accanto al piatto d’avorio che un cameriere vi ha appena servito: potete decidere voi se in livrea o in infradito, ma chi almeno per una volta non ha sognato una cena come questa? Sono tanti i ristoranti che promettono un sogno ma pochi quelli che lo mantengono, giocando sul fatto che il 71,6% degli italiani, secondo Doxa, ha scelto proprio il mare come meta delle agognate vacanze.
Ecco la guida per scegliere il giusto ristorante dove prenotare una cena romantica che, almeno nelle premesse, andrà a segno: cucina gourmet, vista spettacolare sul mare (e non solo una manciata di scogli all’orizzonte), l’odore dello iodio alle narici e quello salino nel piatto. Sono molti i ristoranti che meritano la menzione, da nord a sud d’Italia, dato che il Bel Paese ha uno ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Partiti, la proposta di legge di Paragone: obbligo di dichiarazione da mille euro in su e trasparenza sulle fondazioni

Allacciate le cinture e fate gli scongiuri, perché in Parlamento non la faranno passare facilmente. Atterra sulla piattaforma Rousseau la proposta di legge del M5s che promette di portare trasparenza totale sul finanziamento privato a partiti e fondazioni politiche, rimediando alle opacità lasciate dall’abolizione di quello pubblico che inquinano la vita politica, come dimostrano ciclicamente scandali e inchieste giudiziarie. La proposta, firmata dal senatore Gianluigi Paragone, rimarrà 60 giorni online per ottenere pareri e placet degli iscritti prima di essere depositata in forma definitiva in Parlamento, dove entrerà in concorrenza con una dozzina di proposte sul tema, compresa quella depositata a maggio dalla deputata grillina Federica Dieni.

La proposta è di soli 5 articoli ma entra negli ingranaggi laschi delle norme che regolano i rapporti economici attorno alla politica, disciplinandoli in modo tale che pubblicità, necessità e utilità dei contributi siano garantiti e viaggino..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pamela Mastropietro, Oseghale confessa: “L’ho fatta a pezzi. È morta per un malore dopo aver assunto droga”

“Ho fatto a pezzi Pamela, che è morta per un malore in casa mia dopo aver assunto droga“. A sette mesi dal ritrovamento del corpo chiuso in due trolley vicino a Macerata, avvenuto il 30 gennaio 2018, Innocent Oseghale ha ammesso oggi di aver smembrato il corpo di Pamela Mastropietro, la 18enne romana scappata da una comunità di recupero marchigiana.
Il 29enne nigeriano – accusato di omicidio, vilipendio e distruzione di cadavere – lo ha detto ai magistrati della procura di Macerata, che lo hanno interrogato nuovamente nel carcere di Marino del Tronto. A giugno scorso erano arrivati i risultati delle perizie dei Ris e delle celle telefoniche che portarono il gip di Macerata Giovanni Maria Manzoni a revocare la custodia cautelare nei confronti di Lucky Awelima e Desmond Lucky, i due nigeriani accusati insieme ad Oseghale.
Un mese prima, davanti al giudice, il 29enne aveva negato non solo l’omicidio ma anche quanto ammesso oggi. Aveva spiegato che la notte della morte di Pamela si è all..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

CASO INGESSATURE DI CARTONE Oliverio legge in Consiglio l’informativa del DG Benedetto

di ufficio stampa Giunta Regione Calabria
“La notizia pubblicata da diverse testate giornalistiche nazionali e locali di alcuni episodici casi in cui si sono riscontrati bendaggi di emergenza presso il Pronto Soccorso del Grande Ospedale Metropolitano “Bianchi – Melacrino – Morelli” di Reggio Calabria impone un chiarimento, e alcune precisazioni e delle riflessioni.
Corre l’obbligo evidenziare, per riportare i fatti nell’alveo della verità, che da una prima sommaria indagine esperita con i Direttori delle UOC sanitarie interessate, è emerso che al Pronto Soccorso del presidio Riuniti risulta formale accesso di un unico paziente di sesso maschile, C.A., giunto al triage alle ore 9:32 del 28/07/2018, già immobilizzato sul luogo dell’incidente con “cartone”, come dichiarato dallo stesso paziente al Direttore della UOC Ortopedia alla presenza dei suoi collaboratori. Il paziente, codificato codice giallo, veniva visitato alle 9:35, sottoposto a visita di pronto soccorso, ECG ed esami radi..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

MUSEO DI MONASTERACE In arrivo la testa della sfinge della Passoliera

R. & P.
Nei prossimi giorni il Museo Archeologico dell’antica Kaulon accoglierà la Testa della Sfinge della Passoliera, un bellissimo esempio di scultura in terracotta di età arcaica attualmente esposta presso il MArRC di Reggio Calabria e rinvenuta a Kaulonia agli inizi del Novecento.
Infatti nell’ambito dello scambio istituzionale tra Polo Museale della Calabria – Museo Archeologico Nazionale di Kaulonia ed il MArRC che vedrà il mosaico pavimentale del Drago tra i reperti inclusi nel percorso espositivo della mostra “Oikos. La casa in Magna Grecia e Sicilia” che verrà inaugurata presso lo stesso museo, laTesta di Sfingesu espressa richiesta del direttore del Polo e del direttore del Museo ritornerà per la prima volta nel suo luogo di provenienza.
Un reperto che Paolo Orsi rinvenne in fosse di scarico insieme ad elementi architettonici pertinenti ad un santuario extraurbano demolito già in antico, costituito da più edifici databili tra la fine VI e la prima metà V secolo a.C.. Part..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Catanzaro, 2 anni a ex sindaco di Briatico per corruzione elettorale. Fu eletto presidente della provincia di Vibo

Il processo “Costa Pulita” contro la cosca Mancuso si è concluso con 29 condanne e una sola assoluzione. La sentenza è stata emessa oggi dal gup di Catanzaro che, tra gli altri, ha condannato a due anni di carcere anche l’ex sindaco di Briatico Andrea Niglia accusato di corruzione elettorale aggravata dalle modalità mafiose. Eletto presidente della Provincia di Vibo il 28 settembre 2014, con l’appoggio dei renziani del Pd, esponenti di Ncd, Forza Italia e Fratelli d’Italia, il nome di Andrea Niglia era finito nell’inchiesta a causa di un’intercettazione dove si faceva riferimento a una promessa di posti di lavoro in cambio di voti per le elezioni comunali di Briatico nel 2010.
All’epoca, infatti, Niglia era candidato a sindaco e, stando alle indagini, per ottenere un vantaggio elettorale avrebbe offerto o promesso a Vincenzo Francesco Accorinti, fratello del capo cosca Nino Accorinti, l’assunzione del figlio Franco all’interno dell’Italcementi Spa di Vibo Marina. Inoltre, sempre Nigli..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Electrolux, i lavoratori chiedono pause in più per il troppo caldo. L’azienda mette a disposizione fette d’anguria

Allo stabilimento Electrolux di Susegana, alle porte di Conegliano, lo hanno già battezzato lo “sciopero delle angurie”. I sindacati hanno deciso una manifestazione di protesta contro la direzione dell’azienda produttrice di elettrodomestici che ha risposto alla richiesta di pause per far fronte al caldo torrido all’interno degli stabilimenti con una semplice messa a disposizione di fette di angurie. Saranno anche dissetanti, ma sempre di un palliativo si tratta. E come tale la rappresentanza dei lavoratori ha rispedito al mittente, come offensiva, la proposta.
Tutto è nato dai 32 gradi di temperatura nei locali di lavoro, in particolare nelle “catene”. È così partita la richiesta di inserire pause di dieci minuti in ogni ora di lavoro oppure, in alternativa, di ridurre i ritmi produttivi. L’azienda ha replicato offrendosi di far trovare una fetta d’anguria a testa in sala-mensa. Replica sindacale: “Non se ne parla nemmeno. A tutela della salute de lavoratori non bastano le angurie”. ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Il video per chi è ancora in ufficio (ma sta pensando al mare): lo straordinario spettacolo dei delfini alle Eolie

Un gruppo di delfini (stenelle, per la precisione) ha circondato una barca diretta all’isola Filicudi, nelle Eolie. Il video spettacolare è stato pubblicato da Filicudi Wildlife Conservation, sulla propria pagina Facebook. Secondo l’associazione, che si occupa di tutela delle risorse marine, i mammiferi erano almeno una ventina.
L'articolo Il video per chi è ancora in ufficio (ma sta pensando al mare): lo straordinario spettacolo dei delfini alle Eolie proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Tap, c’ero anch’io a manifestare contro il gasdotto. Ora M5s non tradisca i salentini

di Marco Marangio
“È la cittadinanza che decide se fare un tubo o non farlo”.
Queste le parole di Beppe Grillo pronunciate a riguardo del super contestato gasdotto Tap.
Era il 20 settembre 2014 in quel di Melendugno, luogo strategico prescelto per il tubo e che, partendo dall’Azerbaijan, potrebbe ancora approdare in Puglia.
Ricordo bene quel momento, poiché ero presente alla manifestazione di protesta alla realizzazione del gasdotto. Ero lì in qualità di cittadino salentino, ancor prima che da giornalista.
Ricordo bene quanto i cittadini appoggiarono la manifestazione pentastellata, coadiuvata anche da altre realtà associative apartitiche. Ricordo bene quanto i leader M5S vennero accolti sul palco con applausi e grida di speranza. Con buone ragioni tra l’altro, poiché il Movimento era l’unica forza politica che, ben tre anni fa, dava ascolto e sostegno a problematiche territoriali restate inascoltate dalle altre forze politiche, Partito Democratico in primis.
È doveroso sottolinear..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Reggio Emilia, velocizzava pratiche per cittadinanza stranieri in cambio di tangenti: arrestata funzionaria Prefettura

Un sistema di mazzette così consolidato da non richiedere nemmeno una parola, grazie al quale le domande per la cittadinanza italiana di alcuni extracomunitari che vivono a Reggio Emilia saltavano magicamente la fila. Il costo dell’avanzamento era di almeno 500 euro, soldi che si dividevano i titolari di agenzie di pratiche per stranieri e la responsabile dell’Ufficio cittadinanza della Prefettura, che riceveva il denaro per accelerare il processo. La donna, Sonia Bedogni, 60 anni, è stata arrestata con l’accusa di corruzione, al termine di un’operazione della polizia coordinata dal pm Giacomo Forte. Ai domiciliari sono finiti anche due fratelli pakistani, mentre per una donna marocchina che avrebbe fatto da tramite per tre pratiche è scattato l’obbligo di firma. Il gip del Tribunale di Reggio ha poi disposto il sequestro preventivo di 116mila euro, denaro contante che la funzionaria ha versato sul suo conto corrente negli ultimi 3 anni in date e cifre svariate e che, secondo, gli inqu..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Kenya, processo per l’omicidio della dottoressa Fossaceca bloccato da un anno. “Motivi burocratici”

Un processo fermo da un anno e continuamente rinviato per motivi burocratici: il caso della dottoressa Rita Fossaceca uccisa nel 2015 in Kenya non ha ancora trovato giustizia, l’ultimo rinvio è stato deciso dal giudice la settimana scorsa.
“È una situazione davvero difficile – riferisce l’avvocato Giulia Lozzi che assiste la famiglia del medico molisano – perché ogni volta le udienze saltano per motivi prevalentemente burocratici. Il processo in Africa è ormai fermo da circa un anno, praticamente da quando sono state acquisite in videoconferenza dall’Italia le testimonianze dei familiari della dottoressa e delle infermiere volontarie. Questo stop prolungato è diventato motivo di ulteriore dolore per i parenti che sperano nella giustizia keniota affinché possano essere individuati i responsabili dell’omicidio. Tutto questo è straziante anche perché non ci sono tempi certi per arrivare ad una sentenza. Al momento sappiamo solo che, dopo i tanti rinvii, la prossima udienza è stata fissat..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Metanodotto Larino-Chieti, proteste degli ambientalisti dopo autorizzazione Mise

La pubblicazione lo scorso 28 giugno del Decreto di autorizzazione da parte del ministero dello Sviluppo economico guidato da Luigi Di Maio ha messo fine alla vicenda del Metanodotto Larino-Chieti, ma non alle polemiche. “Un’opera strategica nel trasporto gas nel centro-sud”, a detta di chi la realizza. Ma le contrarietà sul fronte delle associazioni ambientaliste, da Legambiente al Coordinamento Trivelle Zero del Molise, passando per il Forum abruzzese dei Movimenti per l’Acqua e il Comitato No Stoccaggio Poggiofiorito, sono numerose. Viene ricordato che il tracciato attraversa 16 siti di interesse comunitario e una zona di protezione speciale, oltre all’area archeologica di Montenero. Zone sensibili sia dal punto di vista naturalistico-paesaggistico che dal punto di vista del dissesto idrogeologico. In più non sarebbe da sottovalutare il rischio sismico indotto che si presenta con l’estrazione e lo stoccaggio del gas metano.
“E’ approvato il progetto definitivo dell’opera denominata..

Continua a leggere...
Posted in Trash Italiano

Ecco quando inizieranno Uomini e Donne, Pomeriggio Cinque e Domenica Live.

Mancano poche settimane all’inizio della nuova stagione televisiva.
Gli appassionati del trash potranno fare ora il countdown per la messa in onda dei programmi trash più attesi.
Il giornalista Giuseppe Candela ha infatti rivelato che Uomini e Donne tornerà Lunedì 10 Settembre, giusto in tempo per affrontare la concorrenza di Rai Uno formata dal nuovo show di Caterina Balivo, Vieni Da Me.
Inizierà ancora prima Barbara d’Urso con il suo Pomeriggio 5, che debutterà precisamente Lunedì 3 Settembre. Per Domenica Live invece dovremo aspettare il 16 Settembre.
Canale 5 non lascia spazio al nuovo pomeriggio da 30 milioni di Rai1 (costretto ad aumentare gli ascolti). #uominiedonne anticipa al 10 settembre e #ilsegreto torna al pomeriggio con #cadutalibera nel preserale. D'Urso debutta il 3 settembre con #pomeriggio5.
— Giuseppe Candela (@GiusCandela) July 31, 2018

Continua a leggere...
Posted in PHM

Salvini-Di Maio, sui ragazzi in carriera incombe il referendum in Val Susa

La sedicente politica italiana scorre dall’espressione torva di Matteo (vade retro) Salvini a quella ridanciana di Luigi Di Maio (di Mao, lo ha soprannominato qualcuno per l’abboffata di “rivoluzioni culturali” che pretende di propinarci). Ci si chiede: fino a quando i due ragazzi in carriera – l’uno all’attacco e l’altro a rimorchio (mentre pigola attorno il premier passerotto Giuseppe Conte) – potranno tenere in piedi questa sceneggiata di governo, in cui entrambi recitano la parte degli statisti mentre giocano le loro rispettive partite elettorali? Con grave disdoro, destinato ad accrescersi, di quanti perseguono nell’accreditare l’esperimento gialloverde per quello che non è, avendo come unica carta argomentativa vincente il raffronto con le baggianate/porcate di chi li aveva preceduti.
Ma il richiamo al passato dei tremuli fantasmini (Enrico Letta, Paolo Gentiloni) o dei poltergeist bruciabaracche (e il pensiero corre all’arraffone Matteo Renzi, dall’Air force one alle ville fior..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Tav, Toninelli: “Attueremo revisione dell’opera per valutare costi e benefici. Non escludiamo abbandono del progetto”

Danilo Toninelli, ministro alle Infrastrutture, ha presentato in Senato le linee guida del suo dicastero. In particolare, sulla Tav ha detto: “Il governo attuerà la revisione dell’opera nell’ottica di una stima dei costi e dei benefici. Dopo l’analisi, una volta verificata l’utilità dell’opera, il governo potrà valutare l’eventuale vantaggio e gli eventuali costi di tutte le alternative che saranno ipotizzate, compresa quella di recedere dalla prosecuzione dei lavori“. In un altro passaggio Toninelli, sempre sulla Torino-Lione, ha affermato: “La revisione complessiva contempla anche l’abbandono del progetto“.
L'articolo Tav, Toninelli: “Attueremo revisione dell’opera per valutare costi e benefici. Non escludiamo abbandono del progetto” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Iliad e Vodafone, vince la compagnia francese: ritirato lo spot con Baby K perché “ingannevole”

Francia contro Inghilterra. Quella che con i suoi cent’anni è stata una delle guerre più lunghe della storia e che poteva essere la finale dei Mondiali di Russia 2018, oggi è la nuova polarità nel mondo della telefonia mobile. La sfida tra Iliad e Vodafone si è arricchita di un nuovo capitolo con la sospensione dell’ultimo spot della multinazionale inglese tacciato come “ingannevole”.
La sentenza è arrivata dall’Istituto dell’Autodisciplina Pubblicitaria che ha dato ragione alla denuncia portata avanti dalla compagnia low cost francese Iliad (insieme a Fastweb) contro lo spot con protagonista la cantante italiana Baby K. Sotto accusa la scarsa informazione con cui Vodafone avrebbe “ingannato” i suoi clienti. “Nasce Vodafone Unlimited, Giga Illimitati sulla app che ami di più: social unilimited, chat unlimited, mappe unlimited, musica unlimited. Un’estate senza limiti sulle rete senza limiti” recitava lo slogan nello spot, sulle note del tormentone «Da zero a cento». Nella pubblicità p..

Continua a leggere...
Posted in PHM

India, quattro milioni di persone senza cittadinanza: rischio espulsione di massa. “Discriminazione, un terzo è musulmano”

Quattro milioni di persone, nello stato nord-orientale di Assam in India, hanno scoperto di essere “invisibili“. Dopo la pubblicazione dell’aggiornamento del National Register of Citizen – il registro dei cittadini – milioni di famiglie hanno scoperto di esserne escluse, perdendo di fatto la cittadinanza e i diritti a questa legata: rischiano ora l’espulsione. Stando alla legge indiana solo coloro che possono dimostrare di essere entrati in India prima del 25 marzo 1971 – data dell’indipendenza del Bangladesh dal Pakistan – hanno diritto alla cittadinanza. Ufficialmente da New Delhi fanno sapere che si tratta di una stretta contro l’immigrazione illegale, ma dietro questa mossa c’è l’ombra di una discriminazione contro una minoranza etnica e religiosa.
Un terzo degli abitanti di Assam sono infatti famiglie musulmane, arrivate in India anche in seguito alla guerra di indipendenza dal Bangladesh. E adesso, dopo decenni, queste famiglie rischiano di perdere tutto: da apolidi non hanno pi..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Musei, il ministro Bonisoli: “Stop all’obbligo delle domeniche gratuite. Rischiamo di svalutare i nostri siti”

“Lascerò maggiore libertà ai direttori: se un direttore vuole la domenica gratuita non c’è nulla di male. È l’obbligo che non va bene. Quando sono costretto dal Ministero ad aprire gratis la prima domenica di agosto con migliaia di turisti stranieri non va bene. Non avete idea dei commenti che sento a livello internazionale quando questi arrivano ed entrano gratis. Rischiamo anche di svalutare il valore dei nostri siti. Portare avanti questa iniziativa ben oltre il periodo per la quale era stata pensata non è una cosa che serve e fa bene al nostro paese e ai nostri beni culturali”. Così il ministro della Cultura Alberto Bonisoli sulle domeniche gratuite nei musei e nei siti di interesse culturale, a margine della conferenza stampa sull’acquisizione al patrimonio culturale italiano delle lettere autografe di Giacomo Leopardi a Francesco Puccinotti.
Non si fa attendere il commento di Dario Franceschini, ex ministro della Cultura e promotore dell’iniziativa: “la domenica gratuita era una..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Seggiolini anti-abbandono, Toninelli al Senato: “Li vogliamo obbligatori, modificheremo art. 172 del CdS”

Lo aveva detto una decina di gorni fa dai microfoni di Radio24, ma il fatto di averlo ribadito anche in sede istituzionale durante un’audizione alla commissione Lavori pubblici del Senato riguardo alle linee programmatiche del suo dicastero, rende ufficiali le sue intenzioni a riguardo: il ministro Toninelli ha ha deciso di introdurre l’obbligo per i dispositivi anti-abbandono dei bimbi in auto.
Si tratta di congegni non particolarmente complicati da integrare sui seggiolini, dotati di alert sonoro e/o visivo in grado di segnalare ai genitori che l’avessero dimenticata la presenza dei figli piccoli nei sedili posteriori. Ma ce ne sono anche di quelli che funzionano tramite app, che avvisano mamma e papà direttamente sui loro device, come smartphone e tablet.
Come già anticipato, la via per l’obbligatorietà passa necessariamente per l’aggiornamento dell’articolo 172 del Codice della Strada, quello che regola l’utilizzo delle cinture di sicurezza e dei sistemi di ritenuta tra cui i seg..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Raoul Bova e Rocio Munoz Morales genitori bis: in arrivo il secondo figlio

Raoul Bova e Rocio Munoz Morales aspettano il loro secondo figlio. Uno scatto pubblicato in esclusiva dal settimanale Chi mostra infatti l’inequivocabile “pancino” dell’attrice che sarebbe già al quinto mese di gravidanza. Rocio è stata fotografata in un parco di Madrid mentre gioca con la piccola Luna, primogenita della coppia nata nel 2015. Ancora non si sa se si tratta di un fratellino o di una sorellina. I due attori sono legati dal 2013 dopo la fine del matrimonio di Raoul Bova con Chiara Giordano, da cui ha avuto due figli Alessandro e Francesco. Bova si appresta quindi a diventare papà per la quarta volta.
Presto vedremo di nuovo Rocio protagonista nella nuova stagione della fiction di Rai 1 “Un passo dal cielo”, mentre ha appena finito di condurre la versione spagnola di “Ballando con le stelle”. Lo scorso maggio Bova le veva dedicato un pensiero affettuoso su Instagram proprio in vista del suo debutto alla guida del programma spagnolo: “Mi emoziona sapere che sei tornata nel..

Continua a leggere...