Giu 9, 2018
240 Views

Apple aggiorna Apple Music introducendo la nuova sezione “Disponibili a breve”

Written by

Sembra che Apple stia distribuendo una serie di aggiornamenti per Apple Music, inclusa una piccola ma utile nuova sezione chiamata “Disponibili a breve”, che consente agli abbonati di controllare i nuovi album che verranno rilasciati nelle prossime settimane.
Su iOS e macOS, l’hub si trova nella scheda Sfoglia> Nuova musica> scorri verso il basso per trovare Disponibili a breve> tocca “Vedi tutto”. I video musicali erano in precedenza l’ultima cosa da vedere qui, ma ora Apple ha introdotto anche Prossimamente.
L’hub elenca artisti di vari generi diversi, con album incombenti di Panic! At The Disco (“Pray For the Wicked”, 22 giugno), Florence + The Machine (“High As Hope”, 29 giugno), Interpol (“Marauder”, 24 agosto) e altro ancora. Con solo circa 10 album elencati, Disponibili a breve non è una fonte completamente definitiva di ogni album imminente su Apple Music, ma gli album sono stati aggiunti alla sezione per tutta la mattinata, quindi sembra che Apple espanderà continuamente que..

Sembra che Apple stia distribuendo una serie di aggiornamenti per Apple Music, inclusa una piccola ma utile nuova sezione chiamata “Disponibili a breve”, che consente agli abbonati di controllare i nuovi album che verranno rilasciati nelle prossime settimane.

Su iOS e macOS, l’hub si trova nella scheda Sfoglia> Nuova musica> scorri verso il basso per trovare Disponibili a breve> tocca “Vedi tutto”. I video musicali erano in precedenza l’ultima cosa da vedere qui, ma ora Apple ha introdotto anche Prossimamente.

L’hub elenca artisti di vari generi diversi, con album incombenti di Panic! At The Disco (“Pray For the Wicked”, 22 giugno), Florence + The Machine (“High As Hope”, 29 giugno), Interpol (“Marauder”, 24 agosto) e altro ancora. Con solo circa 10 album elencati, Disponibili a breve non è una fonte completamente definitiva di ogni album imminente su Apple Music, ma gli album sono stati aggiunti alla sezione per tutta la mattinata, quindi sembra che Apple espanderà continuamente quest’area.

Su macOS, c’è un menu a discesa per le opzioni di ordinamento, ma ha solo l’opzione “Bestseller recenti”. Apple potrebbe aggiornarlo per rendere ancora più facile ordinare gli album in uscita in base a date di pubblicazione, generi e altro ancora. Su iOS, tuttavia, al momento non è disponibile l’opzione di ordinamento.

In un’altra occasione, Apple sta rendendo possibile vedere facilmente le date di lancio degli album nelle rispettive pagine su iOS e macOS. Nella sezione Note per gli editori, seguendo il tradizionale incoraggiamento per aggiungere l’album pre-rilascio alla tua libreria, c’è una nuova riga che inizia con “Album previsto …” seguito dalla specifica data di uscita dell’album. Alcuni album non elencati in Coming Soon hanno ancora una data di rilascio specificata sulle loro pagine, quindi questo aggiornamento sembra essere un po ‘più ampio.

Infine, sembra che stia succedendo un altro rollout per quanto riguarda i profili degli artisti, mostrati fin da ora solo su iTunes su macOS. Questi profili hanno un layout leggermente ritoccato con ritratti di artisti in bolle circolari e una “Release in evidenza” che include le date di rilascio.

C’è anche un pulsante “Play” accanto al nome dell’artista, che è stato notato per la prima volta dai beta tester di iOS 12 e sembra essere in fase di lancio per tutti gli utenti di Apple Music, anche se al momento di scrivere MacRumors ha visto solo aggiornamenti di profilo su un computer con macOS 10.13 .4 e non su iOS. Questo pulsante mescola tutta la musica di un artista in una sola volta.

La scheda Disponibili a breve e le date di rilascio sono apparse per più utenti su iOS 11.4 e su macOS 10.13.4. Apple non ha menzionato Apple Music durante il suo keynote WWDC e in questo momento non sembra che stia pianificando un aggiornamento importante per l’app questo autunno. Oltre ai profili degli artisti aggiornati, i beta tester di iOS 12 hanno scoperto che gli abbonati saranno in grado di eseguire ricerche per musica tramite frammenti di testo.

Fonte articolo

Article Tags:
· ·
Article Categories:
Apple Mobile

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi. Cookie policy