Posted in PHM

Sul Fatto Quotidiano del 24 giugno. Di Maio: tagli alle pensioni d’oro per aumentare 800mila minime

Il progetto I tagli alle pensioni d’oro per aiutare 800 mila persone L’annuncio – Di Maio: “Senza i contributi tetto a 5.000 euro”. Gli incassi andranno agli assegni sociali. Difficile, però, ricavare più di 300 milioni
di Marco Maroni La Repubblica di Canicattì di Marco Travaglio Riceviamo e volentieri pubblichiamo una vigorosa lezione di imparzialità dall’autorevole pulpito di Repubblica, per la penna di Luca Bottura, dal titolo “E Ingroia allora?”: “Ieri il Giornale dei Giusti (che non nomino per evitare altre paginate contro quei maleducati di Repubblica) ha aperto la prima con Ingroia, e trattato Saviano alla stregua di una boutade […]
Il Movimento Di Maio, le cariche e il caso Lanzalone al tavolo con Grillo Mosse – In attesa dell’arrivo del garante a Roma il capo del M5S vara la squadra per gli enti locali e insiste sui temi per rispondere a Salvini
di Luca De Carolis Migranti Scontro tra Italia e Francia. Oggi il vertice inutile Ue Europa – Macron: “Non c’è emergenza, sbarchi..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

Bivongi, fratelli assolti dall’accusa di maltrattamenti. La Procura aveva chiesto 4 anni di carcere

di Antonella Scabellone
LOCRI- Assolti con formula piena per non aver commesso il fatto. Eppure, su di loro, pendeva un’accusa pesante. Il Pm aveva chiesto, infatti, 4 anni di reclusione più mille euro di multa a testa. Ma il Tribunale di Locri li ha giudicati innocenti.
F.G. e F.A., di 35 e 31anni, originari di Bivongi, erano stati rinviati a giudizio, a giugno del 2017, per lesioni, maltrattamenti e atti vessatori ai danni del fratello, F.L di 34 anni. La querela, sporta dallo stesso congiunto ai carabinieri di Stilo, aveva avviato un procedimento penale che, nonostante il ravvedimento del denunciante, che a un certo punto aveva deciso di interromperlo, era continuato, perché trattasi di reati procedibili d’ufficio.
Al termine dell’istruttoria dibattimentale, però, il Tribunale di Locri, nella persona della dott.ssa Gabriella Logozzo, accogliendo le doglianze dell’avv.Angela Giampaolo (nella foto), ha ritenuto i due fratelli imputati non colpevoli dei reati loro ascritti e li ha a..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Brexit, a Londra 100mila persone in strada per chiedere un nuovo referendum

Centomila persone in strada per chiedere che quando le trattative con Bruxelles si saranno concluse, con o senza un accordo, si dia al popolo del Regno Unito l’ultima parola in un secondo referendum in cui decidere se lasciare o meno l’Unione Europea. Migliaia di bandiere azzurro-stellate dell’Ue, accanto ad altrettante ‘Union Jack’, hanno festosamente invaso il centro di Londra, colorando una grande manifestazione anti-Brexit, la più grande che si sia vista da anni, nel giorno del secondo anniversario del fatidico referendum. Una marcia che vuole battere il ferro caldo dei sondaggi, che dicono ora che il 48% dei britannici è favorevole a un secondo referendum contro il 25% di contrari.
Con il benevolo appoggio del bel tempo e non lontano da una contromanifestazione pro-Leave, e con l’accompagnamento di qualche ‘buuu!’ urlato dalla folla di passanti, la marcia si è dipanata da Pall Mall, attraverso Trafalgar Square e lungo Whitehall fino a Westminster, dove con un comizio a Parliament..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, ministra Trenta: “Blocco navale? No, sarebbe un atto di guerra. Ong? Il dubbio è che siano parte di un progetto”

A chiedere il blocco navale come “soluzione” dell’emergenza migranti era stata la leader di Fratelli d’Italia Giorgia Meloni. Ma ora è arrivata la risposta – negativa – direttamente dalla ministra della Difesa Elisabetta Trenta. “Bisogna essere sempre attenti con le parole e chiamare le cose con il loro nome: non è un blocco navale, come è stato chiamato, perché sarebbe un atto di guerra“, ha dichiarato Trenta nel corso di un’intervista con Maria Latella su Skytg24.
La chiusura dei porti italiani voluta da Matteo Salvini (prima con il caso Aquarius, poi con la nave Lifeline che si trova ancora in mezzo al mare con 224 migranti a bordo), quindi, non può essere considerata un blocco navale. Immediata la contro-replica di Meloni: “Trenta sbaglia, parla come Renzi e Gentiloni, quando invece serve il coraggio di cambiare strada. Il blocco navale si può fare ed è l’unica soluzione seria per fermare l’invasione. Non sarebbe un atto di guerra se fatto in accordo con i governi libici. In ogni ..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

GIORNATA PER LA CARITA’ DEL PAPA Anche la nostra diocesi aderisce alla colletta di domani

R. & P.
Domani, domenica 24 giugno, «Giornata per la Carità del Papa», anche la diocesi di Locri-Gerace parteciperà all’annuale colletta proposta dalla Chiesa italiana per l’obolo di San Pietro.
Questa particolare forma di carità rappresenta l’aiuto economico che i fedeli offrono al Santo Padre, “come segno di adesione alla sollecitudine del Successore di Pietro per le molteplici necessità della Chiesa universale e per le opere di carità in favore dei più bisognosi”. Così, anche nelle parrocchie della diocesi locrese, guidata dal vescovo monsignor Francesco Oliva, le offerte dei fedeli saranno devolute per l’obolo di San Pietro.
Il segretario generale della Cei, monsignor Nunzio Galantino, in una lettera indirizzata a tutti i parroci, per sostenere l’iniziativa, ha scritto: «Consentire alla generosità del Papa di arrivare più lontano è un compito alla nostra portata, ognuno per le sue possibilità; con la «Giornata per la Carità del Papa» ciascuno può contribuire all’annuale colletta..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

La truffa del secolo

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto DATA USCITA: 28 giugno 2018 GENERE: Thriller ANNO: 2017 REGIA: Olivier Marchal ATTORI: Benoît Magimel, Laura Smet, Gérard Depardieu, Michaël Youn, Patrick Catalifo, Fred Epaud, Moussa Maaskri PAESE: Francia, Belgio DISTRIBUZIONE: Movies Inspired TRAMA LA TRUFFA DEL SECOLO: Antoine Roca è un imprenditore in grosse difficoltà economiche e finanziarie. Per salvare la propria situazione decide di aggirare lo stato francese sfruttando una scappatoia nel sistema di tassazione del carbone. Una truffa che lo condurrà in una spirale discendente fatta di banditismo finanziario e corruzione.
IL CAST DI LA TRUFFA DEL SECOLO: REGIA: Olivier Marchal SCENEGGIATURA: Emmanuel Naccache, Olivier Marchal FOTOGRAFIA: Antony Diaz MONTAGGIO: Julien Perrin, Raphaele Urtin MUSICHE: Erwann Kermorvant PRODUZIONE: Les Films Manuel Munz, EuropaCorp, Nexus Factory

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Fotograf

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
3 di 5 su 1 voti
DATA USCITA: 28 giugno 2018 GENERE: Biografico, Commedia, Drammatico ANNO: 2015 REGIA: Irena Pavlásková ATTORI: Karel Roden, Marie Malkova, Zuzana Vejvodová, Vaclav Neuzil, Vilma Cibulková, Marika Sarah Prochazkova, Jitka Sedlácková PAESE: Repubblica Ceca DURATA: 131 Min DISTRIBUZIONE: New Gold TRAMA FOTOGRAF: Fotograf è un bio-pic liberamente ispirato alle vicende di Jan Saudek, il fotografo di fama internazionale di origine ceche. Il film ripercorre alcuni bivi fondamentali nella vita di questo artista dotato di talento, spontaneità e passione; tutte caratteristiche che gli hanno permesso di raggiungere la sua grande notorietà, ma che gli sono valse talvolta anche qualche rifiuto. Tra amori e tradimenti, folle di ammiratori e solitudine, l'esistenza di Suadek è messa nero su bianco dalla regista Irena Pavlásková, che ha puntato l'attenzione anche sul fulcro della vita di Jan: le donne.
Figlie, mogli, amant..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Tully

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE
4.4 di 5 su 7 voti
DATA USCITA: 28 giugno 2018 GENERE: Commedia ANNO: 2018 REGIA: Jason Reitman ATTORI: Mackenzie Davis, Charlize Theron, Ron Livingston, Mark Duplass, Emily Haine, Elaine Tan, Colleen Wheeler, Marceline Hugot PAESE: USA DURATA: 96 Min DISTRIBUZIONE: Universal Pictures TRAMA TULLY: Tutte le notti Marlo (Charlize Theron) infila le ciabatte, mette il pentolino sul fuoco e scalda il biberon; allatta il suo bambino, lo culla per farlo addormentare. Quando può finalmente tornarsene a letto, è già mattina: c'è da preparare il pranzo per i figli maggiori, da augurare buona giornata al marito che imbocca il vialetto verso la liber…il lavoro.
La faticosa vita di una madre di tre bambini viene immortalata in Tully, divertente commedia diretta da Jason Reitman, sulle gioie e gli ostacoli della maternità. Proprio quando Marlo è al limite delle forze, incapace di donare a ciascun componente della famiglia le ..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

L’albero del vicino

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
4 di 5 su 1 voti
DATA USCITA: 28 giugno 2018 GENERE: Commedia, Drammatico ANNO: 2017 REGIA: Hafsteinn Gunnar Sigurðsson ATTORI: Steinþór Hróar Steinþórsson, Edda Björgvinsdóttir, Porsteinn Bachmann, Selma Björnsdóttir, Dóra Jóhannsdóttir PAESE: Islanda DURATA: 89 Min DISTRIBUZIONE: Satine Film TRAMA L'ALBERO DEL VICINO: Agnes caccia di casa Atli e non vuole che lui veda più la loro figlia Ása. L'uomo si trasferisce dai genitori, coinvolti in un’amara disputa riguardante il loro grande e magnifico albero, che fa ombra al giardino dei vicini. Mentre Atli lotta per ottenere il diritto di vedere la figlia, la lite con i vicini si intensifica: la proprietà subisce danni, animali scompaiono nel nulla, vengono installate telecamere di sicurezza e gira voce che il vicino sia stato visto con una motosega in mano.
CURIOSITÀ SU L'ALBERO DEL VICINO: Presentato al Festival di Venezia 2017 nella sezione Orizzonti.
IL CAST DI L'..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

La guerra del maiale

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
1 di 5 su 2 voti
DATA USCITA: 28 giugno 2018 GENERE: Drammatico ANNO: 2012 REGIA: David Maria Putorti ATTORI: Victor Laplace, Arturo Goetz, Ricardo Merkin, Roberto Castro, Tony Villas, Vera Carnevale, Julio Lopez PAESE: Italia, Argentina DURATA: 99 Min DISTRIBUZIONE: Hub For Arts TRAMA LA GUERRA DEL MAIALE: La comune retorica convinzione che l'uomo invecchiando finisca per maturare serenità e saggezza è falsa. L'essere umano una volta superato l'acme della propria esistenza, comincia l'inesorabile e inevitabile discesa verso la morte e in questo lento diminuire la paura cresce dominandolo, trasformandolo, rendendolo vulnerabile, egoista e vigliacco. A questa semplice e cruda riflessione e all'atavico, inevitabile e ciclico conflitto tra le generazioni è ispirato il film, adattamento dell’enorme successo editoriale dello scrittore argentino Adolfo Bioy Casares.
IL CAST DI LA GUERRA DEL MAIALE: REGIA: David Mari..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Il Sacrificio del cervo sacro

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE
3.3 di 5 su 3 voti
DATA USCITA: 28 giugno 2018 GENERE: Drammatico, Horror, Thriller ANNO: 2017 REGIA: Yorgos Lanthimos ATTORI: Colin Farrell, Nicole Kidman, Raffey Cassidy, Barry Keoghan, Sunny Suljic, Alicia Silverstone, Bill Camp PAESE: USA, Gran Bretagna, Irlanda DURATA: 121 Min DISTRIBUZIONE: Lucky Red TRAMA IL SACRIFICIO DEL CERVO SACRO: Il Sacrificio del cervo sacro, il film diretto da Yorgos Lanthimos, vede protagonista Steven (Colin Farrell), un famoso chirurgo cardiotoracico. Insieme alla moglie Anna (Nicole Kidman) e ai loro due figli, Kim (Raffey Cassidy) e Bob (Sunny Suljic), vive una vita felice e ricca di soddisfazioni.
Un giorno Steven stringe amicizia con Martin (Barry Keoghan), un sedicenne solitario che ha da poco perso il padre, e decide di prenderlo sotto la sua ala protettrice.
Quando il ragazzo viene presentato alla famiglia, tutto ad un tratto, cominciano a verificarsi eventi sempre più inquietant..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Papillon

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
4.1 di 5 su 12 voti
DATA USCITA: 27 giugno 2018 GENERE: Drammatico ANNO: 2017 REGIA: Michael Noer ATTORI: Charlie Hunnam, Rami Malek, Tommy Flanagan, Eve Hewson, Roland Møller, Michael Socha, Brian Vernel, Christopher Fairbank, Nina Senicar, Ian Beattie, Yorick van Wageningen, Demetri Goritsas, Joel Basman PAESE: Serbia, Malta, USA DURATA: 133 Min DISTRIBUZIONE: Eagle Pictures TRAMA PAPILLON: Basato sull'autobiografico best-seller internazionale di Henri Charrière, nonché remake del celebre film diretto nel 1973 da Franklin J. Schaffner e sceneggiato da Donald Trumbo, con protagonisti Steve McQueen e Dustin Hoffman, Papillon, diretto da Michael Noer, segue l'epica storia di Henri “Papillon” Charrière (Charlie Hunnam), uno scassinatore della malavita parigina che viene incastrato per omicidio che non ha commesso e condannato a scontare la pena nella famigerata colonia penale francese sull'Isola del Diavolo.
Determinato a ..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Hurricane – Allerta Uragano

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VALUTAZIONE
2.9 di 5 su 8 voti
DATA USCITA: 27 giugno 2018 GENERE: Azione, Thriller ANNO: 2018 REGIA: Rob Cohen ATTORI: Toby Kebbell, Maggie Grace, Ryan Kwanten, Ralph Ineson, Melissa Bolona, Ben Cross, James Cutler, Christian Contreras, James Barriscale PAESE: USA DURATA: 103 Min DISTRIBUZIONE: M2 Pictures, Italian International Film TRAMA HURRICANE – ALLERTA URAGANO: Siamo nel 1992 in una tranquilla e accogliente fattoria dell'Alabama. All'improvviso arriva una violenta raffica di vento e pioggia, il tetto si stacca e comincia a roteare vorticosamente in aria. Due bambini terrorizzati si rannicchiano sotto il tavolo della cucina con un vortice nero che incombe su di loro… È in arrivo l'uragano del secolo.
In Hurricane – Allerta Uragano, il nuovo film diretto da Rob Cohen, venticinque anni dopo la morte del padre, vittima di uno dei tornado cui aveva sempre dato la caccia, Will (Toby Kebbell) è un meteorologo del Governo impegnat..

Continua a leggere...
Posted in Comingsoon

Favola

VOTO DEL PUBBLICO
Grazie del tuo voto VOTO COMINGSOON
VALUTAZIONE
3.2 di 5 su 4 voti
DATA USCITA: 25 giugno 2018 GENERE: Drammatico, Commedia ANNO: 2017 REGIA: Sebastiano Mauri ATTORI: Filippo Timi, Lucia Mascino, Piera Degli Esposti, Sergio Albelli, Luca Santagostino PAESE: Italia DURATA: 90 Min DISTRIBUZIONE: Nexo Digital TRAMA FAVOLA: Il film racconta la storia di due casalinghe nella provincia americana degli anni Cinquanta, Mrs Fairytale (Filippo Timi) e la sua migliore amica Mrs Emerald, interpretata da Lucia Mascino. Il film ci conduce negli Stati Uniti degli anni Cinquanta dove Mrs Fairytale e Mrs Emerald s’incontrano ogni giorno per condividere le loro esistenze tranquille e borghesi. Ma la facciata di perfezione lentamente si sgretola, rotta da segreti terribili e possibilità inaspettate. Un grande gioco condotto con sapienza, che evoca il cinema dell’età d’oro di Hollywood e ha il ritmo del Carosello, che è improvvisazione scenica e racconto di fantascienza, sullo sfondo de..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Ama, licenziato il capo del personale: “Non mise alla porta i lavoratori che rubarono 10mila euro di benzina”

Cinque lavoratori Ama hanno utilizzato per settimane a fini privati la carta carburante aziendale, sottraendo in totale almeno 10.000 euro di benzina. Ma i dipendenti in questione non sono stati né denunciati né licenziati, bensì “condannati” solo a ripagare l’azienda, risarcendola a rate. È il motivo per il quale Lorenzo Bagnacani, presidente della municipalizzata capitolina che gestisce la raccolta di rifiuti, ha deciso di licenziare il capo del personale, Saverio Lopes. Che nelle sue controdeduzioni attacca: “Il modus operandi è stato deciso durante una riunione alla quale erano presenti anche il presidente e il direttore generale”.
I fatti risalgono al marzo 2017, quando la Direzione Risorse Umane e il servizio Affari Legali dell’azienda vengono informati che un dipendente avrebbe utilizzato la carta carburante in maniera impropria. L’ufficio personale emette la contestazione disciplinare al primo dipendente il quale si mette subito in malattia e, soltanto un mese dopo, si present..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Mondiali Russia 2018, Messico vede gli ottavi: Corea del Sud sconfitta 2-1

Il Messico ha battuto la Corea del Sud per 2-1 ed è a un passo dagli ottavi di finale ai Mondiali di Russia 2018. Le reti di Carlos Vela al 26esimo minuto su rigore e di Javier Hernandez al 66esimo permettono alla nazionale messicana di sperare di poter superare la fase a gironi con un turno di anticipo. A niente è servito il colpo di coda dei coreani, con la rete di Heungmin Son a due minuti dalla fine della gara.
La prima occasione per i messicani nasce da una punizione a centrocampo, con un colpo di testa di Hernandez finito sul fondo. Ma il primo gol arriva al 26esimo, quando l’arbitro concede il rigore al Messico per un fallo di mani in area di Jang Hyun-soo. I coreani tentano più volte di recuperare, ma non riescono mai a sfondare la difesa avversaria. È il Chicharito Hernandez a firmare l’allungo con il gol del 2-0 su assist in contropiede di Lozano.
Solo al 92esimo Son riesce a segnare con un sinistro da fuori area, ma è ormai troppo tardi. Il Messico vince e guarda agli otta..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Mondiali Russia 2018, Messico agli ottavi: Corea del Sud sconfitta 2-1

Il Messico ha battuto la Corea del Sud per 2-1 e si qualifica per gli ottavi di finale ai Mondiali di Russia 2018. Le reti di Vela al 26esimo minuto su rigore e di Javier Hernandez al 66esimo hanno permesso alla nazionale messicana di superare la fase a gironi con un turno di anticipo. A niente è servito il colpo di coda dei coreani, con la rete di Son al 92esimo, a due minuti dalla fine della gara.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Reddito cittadinanza, Di Maio: “Capisco le valutazioni di Tria, ma misura entro 2018. Convocato tavolo la prossima settimana”

Bene le “valutazioni tecniche”, ma “questo tema deve avere la priorità assoluta”. Luigi Di Maio, che in giornata era tornato a rilanciare l’idea di abolire le pensioni d’oro, risponde così a Giovanni Tria sull’entrata in vigore del reddito di cittadinanza. Lo scambio è cominciato il 21 giugno: “Ho detto entro il 2018” per il reddito di cittadinanza anche se prima “voglio rimettere in sesto i centri per l’impiego”, aveva annunciato il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico al congresso della Uil.
La replica del ministro dell’Economia era arrivata 24 ore dopo: “Non so a cosa si riferiva” Di Maio “ma nelle mie discussioni con il ministro non si è mai entrati in questo dettaglio e non mi è stata mai espressa questa idea”, aveva detto Tria il 22 giugno dal Lussemburgo a chi gli chiedeva se l’auspicio del vicepresidente del Consiglio sia realizzabile o meno. “Per il 2018, essenzialmente – aveva continuato – i giochi ormai sono quasi fatti, quindi ci muoveremo soprattutto, e dovremo ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Davide Maran, polizia di Lubiana: “Ritrovato nel fiume corpo dello studente scomparso il 25 marzo”

Il 19 giugno i vigili del fuoco di Lubiana, in Slovenia, hanno ritrovato un cadavere nel fiume Ljubljanica, nella zona orientale della città. E subito il pensiero era andato al 26enne Davide Maran, scomparso quasi tre mesi fa proprio a Lubiana dopo una serata in discoteca. Ma ora i sospetti sono stati confermati.
A renderlo noto è un un comunicato della polizia locale, in cui si aggiunge che dall’autopsia disposta dal giudice non sono risultate tracce di violenza. Il giovane, originario del ferrarese, si trovava a Lubiana per frequentare un master in fitochimica e viveva temporaneamente in un ostello. Secondo le ricostruzioni, l’ultima volta è stato visto all’alba di domenica 25 marzo in via Kersnikova, all’uscita della discoteca Klub K4. Indossava una giacca verde scuro, scarpe marroni e un berretto di lana nero.
Il corpo è stato ritrovato nel fiume Ljubljanica che attraversa la città, durante le ricerche mai fermate dal giorno della scomparsa e condotte dalla polizia insieme ai vig..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Ue, economisti a Conte: “Italia al tavolo con strategia chiara. Cruciali i negoziati sulla riforma dell’Unione monetaria”

Le recenti dichiarazioni di Emmanuel Macron e Angela Merkel “sono un segno importante della volontà dei due maggiori Paesi della eurozona di riformare l’Unione monetaria. La trattativa che si svolgerà durante l’incontro dei capi di governo la prossima settimana è quindi un momento da non sottovalutare e a cui l’Italia deve partecipare con una strategia chiara“. A scriverlo sono gli economisti Francesco Giavazzi, Lucrezia Reichlin e Luigi Zingales, in una lettera indirizzata al premier Giuseppe Conte e pubblicata sul Corriere della Sera in vista del Consiglio europeo in programma a Bruxelles il 28 e 29 giugno.
Sul tavolo dei 28 leader c’è infatti la proposta franco-tedesca di riforma dell’Unione monetaria, che secondo gli economisti è “un primo passo, certamente ancora incompleto, per migliorare il funzionamento dell’eurozona e dotarla degli strumenti necessari ad affrontare una crisi. Ma è un passo avanti dopo sei anni in cui i progressi sono stati pressoché inesistenti”. Per questo, ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Governo, Saviano: “Da Salvini solo balle. Spero che M5s si accorga che è stampella a partito xenofobo”

“Censire i rom? Dichiararlo con quei toni, senza approfondire mai, lascia intendere il gioco della stella, il marchio. Significa voglio le liste. Come è possibile che le persone non si siano rese conto che si trattava di una balla?”. Lo ha detto Roberto Saviano, parlando a Milano, durante l’evento a parco Sempione, al quale in mattinata ha partecipato anche il sindaco Beppe Sala. “Esiste certo una criminalità organizzata Rom – ha aggiunto – ma l’unico elemento per contrastarla è dare alla comunità sana italiana strumenti e forza”. Poi si è rivolto a Salvini: “Dovrebbero ricordargli ogni volta i 50 milioni di euro rubati dalla Lega allo Stato italiano. È una sentenza definitiva della Cassazione: rimborsi elettorali falsi. La Lega ha i conti congelati”
L'articolo Governo, Saviano: “Da Salvini solo balle. Spero che M5s si accorga che è stampella a partito xenofobo” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Cina blocca rifiuti di plastica dall’estero. E l’Italia non potrà più “esportare” a Pechino la sua carta da macero

Il blocco delle importazioni di rifiuti di plastica non industriali in Cina, in vigore dal 1 gennaio 2018, avrà un impatto globale e influenzerà gli sforzi per ridurre la quantità di rifiuti di plastica che ogni giorno entrano nelle discariche. Una conseguenza che già era stata prevista quando la decisione di Pechino fu resa ufficiale nel 2017. Ma questa volta un gruppo di ricercatori dell’Università della Georgia ne ha calcolato gli effetti in uno studio pubblicato su Science Advances. Morale: a causa del bando cinese si dovrà trovare una sistemazione per 122 milioni di tonnellate di plastica entro il 2030 e saranno i Paesi che finora avevano utilizzato la Cina come destinatario dei propri rifiuti ad avere l’obbligo di trovare nuove soluzioni. Tra l’altro dal 1993 le importazioni e le esportazioni annuali globali di rifiuti di plastica sono salite alle stelle, con una crescita di circa l’800% nel 2016, mentre solo il 9% di tutta la plastica prodotta è stata riciclata, la maggior parte..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Formula 1, Hamilton in pole nel Gp di Francia. Alle sue spalle Bottas e Vettel

Doppietta Mercedes nelle qualifiche del Gran Premio di Francia. Lewis Hamilton ha centrato la pole position in 1’30″029 davanti al compagno di squadra Valtteri Bottas, staccato di 118 millesimi.
Terzo il leader del Mondiale Sebastian Vettel, a quasi quattro decimi (+0.371). A seguire le Red Bull di Verstappen e Ricciardo. Solo sesta la Ferrari di Kimi Raikkonen.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Soumaila Sacko, 2mila in corteo a Reggio Calabria. Il sindaco di Riace: “Odio per migranti ma non una parola sulla mafia”

“Schiavi mai”. A venti giorni dall’omicidio di Soumaila Sacko, il maliano ucciso a San Calogero, oltre duemila persone hanno sfilato sul corso Garibaldi a Reggio Calabria per dire no allo sfruttamento dei migranti che lavorano nelle campagne della Piana di Gioia Tauro e in altre realtà d’Italia. Una manifestazione, organizzata dal sindacato Usb che è stata l’occasione anche per contestare il clima d’odio che si respira nel Paese. “Migranti tra i migranti. Questa è la risposta che ha dato oggi Reggio Calabria a Salvini” urla al megafono il sindacalista Aurelio Monte che invita Luigi Di Maio a venire a Reggio Calabria: “È facile parlare dai social perché nessuno ti può contraddire. Vieni in mezzo a noi”. Stesso invito è stato rivolto al ministro dell’Interno al quale Monte ricorda che “non abbiamo l’anello al naso”.
L’intervento più atteso è stato quello del sindacalista Aboubakar Soumahoro: “Qualcuno ritiene che bisogna continuare distrarre la popolazione per continuare a saccheggiare ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Ciampino, la Tenuta Muro dei Francesi rischia di finire in mano a privati dopo le promesse non mantenute del Comune

Non rimane che sperare nella Regione. A novembre scorso l’assessore all’Ambiente Mauro Bruschini aveva dato un assenso di massima a un impegno della Regione ad esercitare il diritto di prelazione per l’area dei Casali del Muro dei Francesi, a Ciampino, condizionando comunque l’azione ad una verifica della copertura. A maggio una mozione dei consiglieri regionali del gruppo “Lista civica Zingaretti Presidente”, Marta Bonafoni, Gino De Paolis e Gianluca Quadrana, per “Promuovere la costituzione del Parco Archeologico e Culturale ‘Tenuta del Muro dei Francesi’, convocando un’apposita Conferenza Programmatica tra la Regione Lazio, la Soprintendenza ed il Comune di Ciampino e valutare se ricorrano le condizioni per esercitare, ai sensi dell’art.60 del D.lgs. 22 gennaio 2004 n. 42, il diritto di prelazione sui beni culturali oggetto dell’asta giudiziaria in corso”. Il 20 giugno il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la mozione per l’istituzione del Parco Archeologico e Culturale “..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti Usa, 700mila in carcere per anni in attesa di espulsione. I 2300 bimbi separati dalle famiglie? Sparpagliati in 17 Stati

Confusione. Mancanza di direttive certe. Rischi di nuove azioni legali. La questione migranti negli Stati Uniti sta diventando un problema di difficilissima gestione per l’amministrazione Usa. L’ordine esecutivo emesso da Donald Trump mercoledì scorso ha forse disinnescato parte delle polemiche, ma non ha fatto quasi nulla per risolvere la crisi dei migranti. Fonti della Casa Bianca descrivono un presidente al tempo stesso confuso e sprezzante. Trump avrebbe più volte cambiato idea sulla necessità e sulla forma dell’ordine esecutivo. A un certo punto, i suoi avvocati gli avrebbero dovuto spiegare che l’ordine esecutivo non poteva cambiare la legge sull’immigrazione Usa (come invece Trump voleva). Al tempo stesso, nonostante la scelta di riunificare le famiglie, la Casa Bianca continua a rivendicare la “tolleranza zero”. “Non possiamo consentire che il nostro Paese sia retto da migranti illegali, mentre i democratici raccontano le loro storie farlocche di tristezza e dolore”, ha scritto..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Vertice Ue, Salvini: ‘Noi pronti a dire no’ Macron: ‘In Italia nessuna crisi migratoria Centri chiusi nei Paesi di primo approdo’

Il risultato delle trattative tra i Paesi dell’Ue sulla gestione dei flussi migratori, dal punto di vista dell’Italia, non è affatto scontato: al vertice di Bruxelles Roma è pronta a dire di no. In un’intervista a Der Spiegel uscita oggi in Germania, il ministro dell’Interno Matteo Salvini manda un nuovo messaggio ad Angela Merkel e alle istituzioni comunitarie a poche ore dalla riunione nella quale dovranno essere quantomeno delineate le future strategie europee in tema di ricollocamenti e chiusura delle frontiere esterne. Alla domanda se la decisione sia ancora aperta, Salvini risponde: “Sì. La differenza col passato è che l’approvazione dell’Italia non è garantita a priori. Noi siano pronti a trattare, punto per punto”.
Giuseppe Conte, afferma ancora Salvini ha le “mani libere”. “Io e Luigi Di Maio siamo assolutamente d’accordo con lui. Conte ha il mandato di dire sì o no, di partecipare oppure alzarsi e sparire”, prosegue. “Noi, il ministero dell’Interno e degli Esteri più il prem..

Continua a leggere...
Posted in PHM

M5s, Sgarbi: “Sta avvenendo il loro declino, come avevo detto nel discorso alla Camera. Per me è un paradiso”

Ospite negli studi di Otto e mezzo (su La7) Vittorio Sgarbi ribadisce quanto già detto in Parlamento durante il voto di fiducia al governo Conte (in un discorso diventato poi virale sul web): “Sta avvenendo il declino del M5s. È saltato lo schema destra-sinistra, abbiamo un politica nuova che non sappiamo cosa sia. Per me è una meraviglia, un paradiso straordinario” ironizza il critico d’arte
L'articolo M5s, Sgarbi: “Sta avvenendo il loro declino, come avevo detto nel discorso alla Camera. Per me è un paradiso” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Roma, Atac sperimenta i tornelli nei bus sul “modello Londra”: sarà impossibile entrare senza biglietto

Tornelli in entrata sugli autobus di Roma e ingresso solo dalla porta anteriore. La Capitale prova a sperimentare il “modello Londra”, nel tentativo di abbattere il tasso di evasione sui mezzi di superficie, che viaggia intorno al 40%. Per farlo, Atac ha messo in strada da due settimane una vettura con un tornello in entrata, prima sulla linea periferica 669, poi sulla “navetta” 51 e, da lunedì, sulla centralissima linea 62, che dalla Stazione Tiburtina porta fino a Castel Sant’Angelo, attraversando tutti i luoghi simbolo del Centro storico capitolino. L’annuncio è arrivato direttamente dall’assessora alla Mobilità, Linda Meleo: “In sintesi – ha spiegato – grazie a questa novità, introdotta da Atac, chi non ha il biglietto non può salire a bordo. Questo significa controlli intensificati e costanti”.
Va specificato che solo una delle vetture impegnate sulla linea sarà dotata di tornello, mentre le altre viaggeranno come al solito. Una precisazione necessaria a far comprendere la natura..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

My Bloody Valentine. Partito il tour estivo da Birmingham [Scaletta e streaming]

Nella serata di ieri, i My Bloody Valentine sono tornati a calcare un palco insieme per il loro nuovo tour. È successo all’O2 Institute di Birmingham, in quanto prima tappa del tour estivo della band di Kevin Shields, che la condurrà anche in Italia per una data, il 25 agosto prossimo, a Torino, nella cornice del TOdays Festival.
Nonostante la band abbia annunciato l’uscita di almeno un EP per questa estate, a Birmingham non sono stati presentati inediti. Di seguito, infatti, potete leggere la scaletta del concerto e visualizzare alcuni streaming condivisi dai fan presenti alla serata.
Scaletta (via Setlist):
I Only Said
When You Sleep
New You
You Never Should
Honey Power
Cigarette in Your Bed
Only Tomorrow
Only Shallow
Who Sees You
To Here Knows When
Slow
Soon
Wonder 2
Feed Me With Your Kiss
You Made Me Realise
Promise I haven’t got shaky hands here. That’s #mybloodyvalentine managing to shake my phone when it’s stabilised by a guard rail and my hands… 😨 #loveless #mbv #onlyshallo..

Continua a leggere...
Posted in Rnbjunk

Demi Lovato ha fatto centro con Sober, 1 iTunes Mondiale!

La collaborazione con il suo mito Christina Aguilera deve avere fatto bene a Demi Lovato! La cantante sembra aver acquisito ancora maggiore sicurezza e maturità musicale, e venerdì ha rilasciato un singolo personale e davvero mozzafiato intitolato “Sober”!
Si tratta del singolo apripista di un nuovo progetto, che ci scommettiamo, sarà davvero il suo album di affermazione.
Lo si denota anche dall’amore ricevuto dal singolo appena rilasciato.
Sober infatti arriva diretta alla numero 1 iTunes Mondiale ed America, scalzando Dua Lipa e Maroon 5, e se stessa. Alla 4 infatti c’è ancora lei, in collaborazione con i Clean Bandit nella mitica “Solo”
Demi sembra davvero in un periodo fortunatissimo, e speriamo che questa crescita continui, anche a livello commerciale.
Una nuova cover era comparsa in rete qualche ora fa e da quel momento si vociferava di un nuovo singolo della ex ragazza Disney.
Oggi abbiamo avuto la conferma direttamente con la pubblicazione di Sober nei vari canali di stre..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Mondiali Russia 2018, risultati deludenti per Balalaika (nonostante il traino delle partite). Dal 30 giugno più spazio al calcio

A Cologno Monzese gongolano, giustamente verrebbe da dire, per il successo dei Mondiali 2018. Ascolti record nonostante l’assenza dell’Italia, con la pubblicità che avrebbe già ripagato l’investimento fatto. Una piccola macchia però c’è e si chiama Balalaika. Il “Notti Mondiali” di Canale 5 è finito nel mirino della critica ma soprattutto ha ottenuto, considerando l’importante investimento, ascolti piuttosto tiepidi: tra il 10 e il 13 per cento di share. Nell’ultima puntata in onda il 21 giugno, grazie al traino record di Argentina-Croazia (oltre 7 milioni e il 34 per cento di share) è riuscito a toccare il 15 soccombendo però contro le repliche della fiction Don Matteo.
Tutto questo con un cast di grande peso: Ilary Blasi, Nicola Savino, Belen Rodriguez, Mago Forest, Diego Abatantuono, la Gialappa’s Band e molti altri. L’accusa rivolta principalmente al programma è quella di dedicare troppo spazio all’intrattenimento e poco agli aspetti calcistici. Gol, moviola, interviste e commenti..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Chiediamo all’Europa più flessibilità per il Mezzogiorno

di Floro Ernesto Caroleo e Francesco Pastore
Negli ultimi anni, l’austerità imposta dall’Europa ha avuto effetti senz’altro negativi e talvolta contro-producenti. Fino al 2012, a crisi bella che esplosa, il Trattato di Maastricht ha continuato ad operare con quell’estrema rigidità propria del paradigma del Washington consensus che presupponeva, chissà perché, che stabilità monetaria e finanziaria fossero di per se capaci di condurre alla crescita economica. La stabilità stava bene all’Italia come ad altri Paesi europei nei primi anni Novanta poiché funzionava come uno strumento di disciplina fiscale e finanziaria per un Paese che con la prima Repubblica, dal 1970, aveva visto un’espansione del debito pubblico sostenuta, fino a superare il 120% del Pil. La prima repubblica non si scorda mai, canta Checco Zalone. Infatti, ancora paghiamo il conto.
Nei primi anni di applicazione, al Trattato dei banchieri si perdonava la sua “stupidità” poiché aveva spinto il Paese a ridurre il debito d..

Continua a leggere...
Posted in Rnbjunk

Baby K: Da Zero a Cento, é boom su iTunes, sfida con Giusy Ferreri

Chi l’avrebbe mai detto?
Le due regine dell’Estate 2015 con il successo internazionale “Roma-Bangkok” si trovano ora in sfida nella classifica Italiana.
Stiamo parlando di Baby K e Giusy Ferreri, capaci due anni fa di un exploit incredibile con la loro famigerata hit.
3 estati dopo, eccole di nuovo a dominare la classifica iTunes in Italia, ma questa volta separate.
La Ferreri ha già rilasciato da diverse settimane la sua collaborazione con i pluri premiati Tagaki & Ketra, “Amore e Capeira”. Il singolo si avvale anche della collaborazione straniera di Sean Kingston.

Baby K ha risposto questo venerdì, con il rilascio di “Da Zero A Cento“, la classica canzone estiva prodotta in maniera perfetta per rimanere in testa… e senza dubbio aiutata da una martellante campagna pubblicitaria.
Baby K arriva alla 1 della iTunes Chart, tallonata proprio da Giusy, per una sfida tutta al femminile sul tormentone estivo 2018.

Baby K può ancora giocarsi la carta del video musicale! L’anteprima é..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Uil, Barbagallo rieletto segretario: il ballo del sindacalista sul palco del congresso sorprende tutti

Sulle note della canzone “Siamo ancora qui“, cantata da Fiorella Mannoia Carmelo Barbagallo balla sul palco incitato dalla folla che lo acclama. Il segretario generale della Uil è stato rieletto all’unanimità. Il Consiglio confederale, riunitosi al termine dei lavori del XVII congresso nazionale, lo ha rieletto alla guida del sindacato di via Lucullo per il secondo mandato di quattro anni.
L'articolo Uil, Barbagallo rieletto segretario: il ballo del sindacalista sul palco del congresso sorprende tutti proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Stefano Rodotà, in ricordo del ‘moralista militante’

“La tecnologia apre le porte, la politica le chiude”. Stefano Rodotà amava cominciare con citazioni come questa i suoi discorsi sui temi della privacy, della sicurezza dei dati, dell’innovazione tecnologica. Ma non voleva dire che con la scusa dell’innovazione si potesse accettare qualsiasi cosa, anzi, considerava missione della politica trovare un equilibrio tra il progresso tecnologico e i bisogni delle persone attraverso gli strumenti del Diritto, quello con la D maiuscola. Un diritto che non considerava scolpito nella pietra ma oggetto di continua ridefinizione da parte dei soggetti sociali che lo vivono e lo incarnano.
Stefano Rodotà ci ha lasciati un anno fa, ma il suo insegnamento, che ha fecondato intere generazioni di giuristi, accademici, intellettuali e attivisti non si è perso con lui. Ineguagliato difensore dei diritti della persona, vicino da sempre ai movimenti sociali, ambientalisti e femministi, alle battaglie per l’acqua, i beni comuni, la libertà d’informazione e la..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Morti sul lavoro, manifestazione Ugl a Milano: 1029 sagome bianche in piazza Duomo per ricordare le vittime del 2017

Si chiama “Lavorare per vivere” l’iniziativa del sindacato Ugl (Unione generale del lavoro) organizzata a Milano in memoria delle morti bianche. Per l’occasione sono state installate in piazza Duomo 1029 sagome di cartone riciclato, lo stesso numero delle vittime sul lavoro del 2017.
Il segretario di Ugl Paolo Capone, presente alla manifestazione,ha sottolineato la necessità di “più controlli e meno burocrazia per incentivare le aziende a investire nella sicurezza sul lavoro, poiché si tratta di un tema che riguarda la sfera più intima del lavoratore e che ha a che fare con l’essenza più profonda della persona”.
Intanto nei primi quattro mesi del 2018 sono già 286 le persone morte sul luogo di lavoro. Secondo l’Inail, l’aumento delle vittime del 9,2 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno è dovuto ai casi “in itinere”, cioè agli incidenti avvenuti nel tragitto da casa al posto di lavoro e viceversa. Il numero più alto di vittime si è registrato nel settore industrial..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Sala alla tavola multietnica: “Io l’anti-Salvini a Milano. Basta con le sbruffonate, battiamolo con i fatti”

Il sindaco di Milano, Beppe Sala, si candida come l’anti-Salvini. Dalla tavolata multietnica organizzata al Parco Sempione dal Comune e dalle associazioni che credono nel modello Milano simbolo di integrazione, il primo cittadino si rivolge al ministro dell’Interno. “L’accoglienza è irrinunciabile, basta con le sbruffonate”.
L'articolo Migranti, Sala alla tavola multietnica: “Io l’anti-Salvini a Milano. Basta con le sbruffonate, battiamolo con i fatti” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Milano, tavolata multietnica di quasi 3 chilometri con oltre 10mila persone: “L’accoglienza è irrinunciabile” – FOTO

Diecimila persone, una tavolata “del mondo” lunga oltre 2,7 chilometri attraverso i viali interni del Parco Sempione a Milano. L’iniziativa, promossa dal Comune e dalle associazioni, è stata voluta per ribadire la volontà della città ad accogliere e integrare. A Ricetta Milano, così si chiama il grande pranzo, l’idea è quella di “far sedere a tavola tutta la città e tutti i suoi ingredienti che vengono da molte parti d’Italia e da tante parti del mondo – spiegavano nelle scorse settimane gli organizzatori a Ilfattoquotidiano.it – Sul cibo non si mente: raccontando i piatti della nostra infanzia raccontiamo molto della Milano in viaggio”.
La città “vuole essere partecipe e protagonista della scena internazionale, non con le sbruffonate, con atteggiamento sbagliati, ma con i fatti: l’accoglienza è irrinunciabile per noi come sono irrinunciabili regole, leggi e strumenti”, ha spiegato il sindaco Giuseppe Sala in un passaggio del suo intervento alla manifestazione. “Quindi come sindaco di..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Russia 2018, le palle di Putin / È la comunicazione digitale, bellezza. E al web non sfugge nulla

Mondiale russo, twitter globale. Una volta si diceva: è la stampa, bellezza! Oggi: è la comunicazione digitale, bellezza! Implacabile e impietosa, a essa non sfugge nulla. Soprattutto nello sport. E, nello sport, in particolare quando si tratta di calcio. Peggio della Tac.
Dunque, sono trascorse meno di due ore dal gol liberatorio del numero 10 carioca che suggella la faticata vittoria del Brasile su Costarica per 2 a 0. Alle 17 e 52 del 22 giugno, infatti, il divo Neymar twitta. Vuole spiegare ai suoi fan perché si è abbandonato a un pianto dirotto, inginocchiato sul prato, mentre gli zoom dei fotografi e le telecamere della Mondovisione immortalavano il suo sfogo.
Nem todos sabem o q passei pra chegar até aqui,falar até papagaio fala, agora fazer…O choro é de alegria, de superação, de garra.
Na minha vida as coisas nunca foram fáceis, não seria agora né! O sonho continua, sonho não, OBJETIVO!
Parabéns pela partida rapaziada,vcs são FODA pic.twitter.com/dgdtK2zKei
— Neymar Jr (@ney..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Botte al supermarket: donne furiose tra i banchi della frutta. E le extension finiscono a terra

Il video è stato girato in un supermarket statunitense di Reynoldsburg, nello stato dell’Ohio e mostra una rissa tra alcune donne. Un gruppetto se la prende con una ragazza in particoalare, e arrivano a strapparle le extension dalla testa
L'articolo Botte al supermarket: donne furiose tra i banchi della frutta. E le extension finiscono a terra proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Motorola Moto G6 Plus, caratteristiche premium ad un prezzo contenuto

Anche con la sesta generazione della famiglia Moto G Motorola prova a portare nella fascia media / medio-bassa del mercato caratteristiche e specifiche dei prodotti di fascia superiore, con prodotti dal look e caratteristiche premium ma dal prezzo più contenuto.
Il Moto G6 Plus, il modello superiore, si presenta con un ampio display IPS da 5,9″ FullHD+ che segue l’attuale trend dei 18:9, che nella prova non ha deluso nemmeno in esterna, offrendo sempre un buon livello di leggibilità, circondato da cornici che seppur ridotte rispetto alla precedente generazione sono ancora presenti, permettendo di mantenere sulla parte frontale il lettore d’impronte anche se in una versione “slim” rispetto a quelli presenti negli altri prodotti della casa americana. Il posteriore mutua l’ottimo stile che ha debuttato lo scorso autunno con il Moto X4, presentandosi con bordi stondati e completamente liscio grazie alla copertura in Gorilla Glass, da cui traspare la colorazione “Deep Indigo” con il suo ef..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Bologna, Di Maio incontra lavoratori della Bredamenarini: “Uno schiaffo produrre in Turchia, Stato pronto a intervenire”

“Se il socio non è in grado di investire, allora sarà lo Stato a farlo in questi stabilimenti”. È quanto ha promesso il ministro del Lavoro e dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ai lavoratori e ai sindacati che ha incontrato davanti alla ex Bredamenarinibus a Bologna. “Questo stabilimento – ha ricordato – è direttamente collegato a un altro stabilimento a Avellino” e tutti e due “risentono del paradosso per cui c’è lavoro, ma non si è in grado di realizzarlo perché il socio non sta facendo gli investimenti”. Di Maio ha assicurato che sarà presente il 6 luglio prossimo al tavolo convocato al Mise sulla Ex Bredamenarinibus. “Quel giorno è anche il mio compleanno – ha aggiunto -: speriamo di farci un regalo tutti quanti”. Di Maio ha voluto conoscere il nome dei lavoratori che lo attendevano ai cancelli e li ha salutati. “La grande beffa – ha commentato – è che ci sono centinaia di commesse pronte. Lo Stato, dunque, non interverrebbe per salvare ma per investire. Ci sono i margini per..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Vaticano, monsignor Capella condannato a 5 anni di carcere per pedopornografia

Monsignor Carlo Alberto Capella è stato condannato a 5 anni e 5mila euro di multa per pedopornografia. Lo ha deciso il Tribunale penale vaticano, nella sentenza di primo grado, con un processo lampo di appena due giorni. Davanti ai giudici della Santa Sede l’ex consigliere della nunziatura vaticana a Washington, accusato di detenzione e scambio di materiale pedopornografico con l’aggravante dell’ingente quantità, ha subito ammesso tutte le sue colpe. Il pm vaticano aveva chiesto una condanna a 5 anni e 9 mesi di reclusione e 10mila euro di multa. Ai magistrati il diplomatico di 51 anni, nato a Milano ma con origini emiliane, ha in qualche modo cercato di giustificare il suo comportamento spiegando di essere entrato in una profonda crisi, “un conflitto interiore”, quando, il 23 giugno 2016, è stato trasferito da Roma, dove aveva lavorato a lungo prima in Segreteria di Stato e poi nella nunziatura in Italia, negli Stati Uniti.
Una giustificazione, arrivata in extremis e in modo a dir po..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Vinnie Paul, morto a 54 anni il batterista e cofondatore dei Pantera, storico gruppo metal

“Vincent Paul Abbott, alias Vinnie Paul, è morto. Al momento non sono disponibili ulteriori dettagli”. Così, con questo messaggio pubblicato all’alba di sabato 23 giugno (ora italiana) sul profilo Facebook dei Pantera, è stata diffusa la notizia della scomparsa del musicista. Vinnie Paul aveva 54 anni ed era stato il fondatore e il batterista dei Pantera, gruppo trashmetal statunitense, riferimento per gli appassionati del genere e autore di brani entrati nella storia del metal, prima tra tutti Cemetary Gates. Ma aveva suonato anche in altre band, i Rebel meets rebel e i Damageplane. Al comunicato è stata allegata la foto di Vinnie Paul con la sua classica mise, caratterizzata dall’inseparabile cappello da cowboy nero, pizzetto, capelli lunghi sciolti sulle spalle e, ovviamente, plettro al collo. Le cause della morte rimangono ancora sconosciute e la famiglia ha richiesto esplicitamente di “rispettare la privacy” in questo particolare momento.
Insieme al fratello, il chitarrista Darre..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sophie Losche, 28enne tedesca trovata morta in Spagna: “Uccisa mentre faceva autostop”. Fermato un camionista

Sophie Losche è stata uccisa dopo aver chiesto un passaggio a un camionista a Leipzig, in Germania, per raggiungere i suoi amici nella zona di Norimberga. Dopo otto giorni di ricerche il cadavere della 28enne tedesca è stato trovato senza vita vicino ad Alava, nei Paesi baschi spagnoli: sul corpo c’erano segni di violenze e bruciature. La Guardia civil ha arrestato in Andalusia un camionista di 41 anni di origine marocchina, eseguendo il mandato di arresto europeo della polizia tedesca.
Come ricostruito dal Corriere della Sera, la prova che ha incastrato l’uomo sarebbe stata fornita dalla stessa ragazza che prima di partire, dopo aver ottenuto il passaggio ha inviato un sms con la targa del camion su cui viaggiava. In queste ore la famiglia, per evitare polemiche, ha diramato una nota: “Vorremmo far presente”, si legge, “che la nazionalità di un aggressore non ha niente a che fare con le sue azioni. Sophia non vorrebbe in nessun modo che venisse scatenata una caccia alle streghe razzi..

Continua a leggere...
Posted in Apple Mobile

Il jailbreak basato su Safari di iOS 12 e iOS 11.4 Beta è stato mostrato in un video

Il ricercatore di sicurezza Qixun Zhao, noto anche come SorryMyBad, ha pubblicato un video che dimostra un jailbreak basato su safari di iOS 12 beta e iOS 11.4 beta.
Jailbreak REMOTE per iOS 12.0 beta al # mosec2018 Grazie all’aiuto del team di pangu e @Morpheus______
Zhao ha pubblicato il video su Youku e lo ha annunciato su Twitter. Sfortunatamente, non c’è alcuna indicazione sul fatto che abbia intenzione di rilasciare pubblicamente il jailbreak. Anche se lo facesse, probabilmente non accadrebbe prima che fosse disponibile la versione finale di iOS 12.
Attualmente, stiamo aspettando un jailbreak di Electra per iOS 11.3.1 da CoolStar che dovrebbe essere rilasciato a giorni. Inoltre, Jonathan Levin ha annunciato l’intenzione di aggiornare LiberiOS e LiberTV.
“Restate sintonizzati per gli aggiornamenti #LiberiOS e #LiberTV in arrivo.”
Ecco il video del jailbreak.

Continua a leggere...
Posted in Rnbjunk

Destiny’s Child in trattativa per la soundtrack del sequel di Charlie’s Angels

La tanto bramata reunion delle Destiny’s Child potrebbe accadere grazie al nuovo film Charlie’s Angels in cantiere ! I produttori che si occuperanno del terzo capitolo della saga d’azione che tra 2000 e 2003 vide protagoniste Cameron Diaz, Drew Barrymore e Lucy Liu, stanno facendo tutto il possibile per far sì che a registrare il main theme della colonna sonora siano nuovamente le Destiny’S Child, le quali nel 2001 fecero un boom incredibile con Independent Women Part I, scelto appunto come brano portante del gilm Charlie’s Angels
Quanto riportato dal sito The Metro fa ben sperare:
La Sony Pictures attribuisce al singolo del gruppo, Independent Women, gran parte del successo dell’ultimo film e sta incoraggiando senza sosta le tre cantanti, con la speranza che si riuniscano per registrare un’altra canzone per la nuova pellicola della saga.
Di per sé loro sono aperte alla reunion ma il ritardo è stato causato dal fatto che vorrebbero la totale proprietà del loro nome e della loro musi..

Continua a leggere...
Posted in Apple Mobile

Apple lancia il programma di riparazione per tastiere difettose per MacBook e MacBook Pro

Apple ha lanciato un programma di riparazione della tastiera per modelli MacBook e MacBook Pro dotati di tasti a farfalla per risolvere i reclami su lettere o caratteri che si ripetono in modo imprevisto, lettere o caratteri che non appaiono e tasti che sembrano “appiccicosi” o non rispondono in maniera coerente. Secondo Apple, una “piccola […]
The post Apple lancia il programma di riparazione per tastiere difettose per MacBook e MacBook Pro appeared first on AppleMobile.it.

Continua a leggere...
Posted in RockolDischi

Dave Matthews Band – Come Tomorrow

COME TOMORROW Dave Matthews Band Bama Rags Recordings, LLC (Digital Media)
Voto Rockol: 4.0 / 5 di Paolo Panzeri
La pausa discografica che si è presa la Dave Matthews Band è di quelle abbastanza importanti, sono infatti ben sei gli anni che separano il nuovo album “Come tomorrow” dal precedente disco registrato in studio, “Away from the world”. Questo album, datato 2012, aveva visto il ritorno in cabina di regia di Steve Lillywhite dopo una decina di anni, un ritorno che male non aveva fatto alla band. Per il nuovo lavoro lo schema è stato totalmente cambiato: la produzione è stata infatti suddivisa tra John Alagia, Mark Batson, Rob Cavallo e Rob Evans, ma il risultato finale è stato ugualmente di buon livello.
Si aggiunga subito che il 2018 per la Dave Matthews Band passerà alla storia certo per la pubblicazione di “Come tomorrow”, ma anche per il licenziamento di uno dei membri più amati e riconoscibili dai fan del gruppo, il violinista Boyd Tinsley – che in realtà, qualche mese ..

Continua a leggere...