Posted in PHM

In Edicola sul Fatto Quotidiano del 17 giugno: Lanzalone trattò per il patto M5S-Pd con Guerini e altri

Gli incontri Lanzalone, l’onnivoro a caccia di democratici Le manovre dell’ex presidente Acea per un governo Di Maio con il sostegno del Pd
di Carlo Tecce Meglio, dunque peggio di Marco Travaglio Abbiamo scritto che il caso Lanzalone dimostra ancora una volta due dei vizi d’origine dei 5Stelle: la mancanza di una classe dirigente affidabile e la disinvoltura nella scelta dei collaboratori. Non è così: magari lo fosse, ma purtroppo non lo è. È molto peggio: è la prova dell’inquinamento endemico e sistemico della “società civile”. Ci […]
Agli atti Stadio della Roma, le email dell’assessore a Mr. Wolf L’avvocato veniva sempre informato delle decisioni che il Comune prendeva sul progetto. Nelle carte lo scambio con Montuori
di Marco Lillo e Valeria Pacelli Finanziamenti I dem tagliano, la Fondazione raccoglie Doppi ruoli – Bonifazi è tesoriere del partito e presidente del think tank renziano
di Wanda Marra L’intervista “Ma quale Grillo & C. Lanzalone è roba mia” Filippo Nogarin – Il si..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Stadio Roma, Bisignani tra gli indagati: “Concorso in tentata corruzione”. Nell’inchiesta anche Ciocchetti

“Il compito che Parnasi chiede a Bisignani è quello di mettere in relazione l’Avvocato con tale ‘Gianni’: ‘Lo porti da Gianni e lo battezzate’, affinché il predetto rimanga per sempre un loro uomo di fiducia”. Luigi Bisignani è ufficialmente indagato nell’ambito dell’inchiesta sullo stadio dell’As Roma. Al faccendiere, lobbista ed ex giornalista, condannato negli anni ’90 nell’ambito del processo Enimont e coinvolto in alcune fra le più importanti indagini sui rapporti fra imprenditoria e potere – come quella sulla cosiddetta P4, una sorta di riedizione della P2 nelle cui liste fra l’altro compariva il suo nome – viene contestato un fattivo supporto al costruttore Luca Parnasi, in un tentativo di corruzione al presidente della Cassa Forense, Nunzio Luciano, candidato non eletto in Forza Italia alle ultime elezioni. Come già emerso, inoltre, Bisignani è intervenuto sulla direzione del sito web Dagospia per far modificare un articolo non gradito al presidente Acea, Luca Lanzalone, su ric..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

LA TERRA DEGLI ALBERI CADUTI E’ uscito il documentario realizzato in Messico da Claudio Cordova

R. & P.
Nel corso della ricerca ci siamo resi conto che era stata la Polizia a portarsi via i nostri figli con l’appoggio di agenti statali compreso il loro comandante. Quando abbiamo capito che erano stati sequestrati dalla polizia abbiamo cercato l’aiuto del Governo e poi di tutte le istituzioni. Ingenuamente, senza poter immaginare a che livello fosse la corruzione in Messico. Quando abbiamo visto che le nostre richieste non andavano avanti abbiamo iniziato a indagare per conto nostro, pagando investigatori e avvocati perché quando succedono queste cose nessuno sa come difendersi, come presentarsi davanti alle istituzioni di governo. Però curiosamente o disgraziatamente, nessuno ci ha aiutati perché, come si dice volgarmente, quando cade un albero tutti fanno legna. Ed è vero. Tutti hanno abusato di noi”.
È uno dei racconti fatti dai familiari dei desaparecidos nel documentario “La terra degli alberi caduti”, realizzato dal giornalista calabrese Claudio Cordova. Una produzione rea..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Flat tax, Garavaglia: “Possibile già ad agosto anche per partite Iva. Lavoriamo su pace fiscale, ma non sarà un condono”

La flat tax a partire da agosto, anche per le partite Iva. È quanto si auspica il viceministro all’Economia Massimo Garavaglia: “Mi auguro che da agosto potremo iniziare a fare qualcosa per allargare i modelli di sistemi forfettari per le imprese, con fatturati ridotti, anche con una flat tax per le partite Iva”, ha detto l’esponente leghista a L’intervista di Maria Latella su Skytg24. Un tema per il quale il nuovo esecutivo aveva ricevuto la critiche degli esponenti dei governi precedenti, che avevano fatto notare come ci sia già in Italia un’aliquota unica per le imprese. Nei piani economici del nuovo governo, spiega Garavaglia, rientra anche il tema della pace fiscale, anche se il viceministro ci tiene a ribadire che “non sarà assolutamente di un condono”.
L’introduzione dell’aliquota unica è una proposta che Garavaglia ritiene più importante di un altro cavallo di battaglia economico del governo giallo-verde, la riforma della legge Fornero sulle pensioni: “Dovessi decidere io fare..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

PROGETTO STAR-GATE Enrico Tedesco avvia relazioni con la canadese Desjardins Bank

R. & P.
Si è tenuto a Firenze, all’interno della cornice suggestiva di Palazzo Strozzi (Gabinetto Vieusseux – Sala Ferri) lo scorso 12 giugno un incontro riservato alle imprese organizzato dal Centro Studi Italia Canada in collaborazione con CNA (Confederazione Nazionale Artigianato Piccola e Media Impresa) Firenze Metropolitana ed con il patrocinio del Comune di Firenze. L’evento dal titolo “Accordo Economico Canada-UE Opportunità di affari per le Imprese Italiane” ha visto la partecipazione di un cospicuo numero di imprese che hanno avuto l’opportunità di interagire con le più qualificate expertise del settore. In particolare al tavolo dei relatori si sono avvicendati Jan Scazighino, Ministro Consigliere Rapporti Economici Ambasciata del Canada, Luca De Carli, Deputy Head of Unit, European Commission, DG Trade, Marianna Simeone, Delegata del Quèbec in Italia. Il lavoro di coordinamento affidato al Centro Studi Italia Canada ha consentito all’Avv. Paolo Quattrocchi di moderare gli in..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

ESTATE DA MAG Al via lunedì 18 i pomeriggi dedicati ai giovanissimi

R. & P.
L’estate, da MAG, inizia prima!

Lunedì 18 giugno, infatti, alle 18 prende il via il primo dei pomeriggi dedicati ai giovanissimi, dedicato alla lettura e al disegno. In questa occasione, come è possibile vedere dalla locandina con lo sfondo verde, leggeremo “Il lupo e i sette capretti” dei fratelli Grimm e iniziamo il corso di disegno per bambini.

Mercoledì 20 giugno, invece, come è possibile leggere nella locandina con lo sfondo azzurro, tornano i laboratori artistico-creativi a cura di Maria Adele Longo.
“Arriva l’ESTATE e al nostro Laboratorio Creativo presso la Libreria MAG abbiamo pensato di proporre ai bambini la LEGGEREZZA E LA BELLEZZA di alcune favole molto famose: racconti brevi che racchiudono in sé molti elementi educativi e quindi insegnano a crescere.
Stiamo parlando delle bellissime FAVOLE DI ESOPO, un grande scrittore greco, vissuto nel VI secolo a.C. e da cui prese ispirazione lo scrittore FEDRO nel I secolo d.C.
ESOPO amava utilizzare nei suoi brevi r..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Stadio della Roma, Di Maio: “Un grande equivoco. Un malinteso”. Salvini: “Il governo deciso altrove. Non a cena”

“Un grande equivoco, è tutto un malinteso“. Dopo due giorni di silenzio il vicepremier Luigi Di Maio commenta l’inchiesta sullo stadio della Roma che ha portato all’arresto del costruttore Luca Parnasi e dell’ex presidente di Acea, Luca Lanzalone. E lo fa rispondendo velocemente ai cronisti lungo i pochi metri che lo portano al palco di piazza Indipendenza a Pomezia, cittadina a sud di Roma, dove il 24 giugno il Movimento 5 stelle si gioca il comune al ballottaggio: dopo averlo amministrato con Fabio Fucci (ora fuori dal M5s e battuto al primo turno) questa volta corre l’aspirante sindaco Adriano Zuccalà. Amministrative a parte, però, a fare notizia nella serata di Pomezia è il punto di vista di Di Maio sull’inchiesta capitolina.
Un commento ridotto solo a quelle sette parole: “Un grande equivoco, è un grande malinteso”. Il capo politico del M5s, infatti, viene citato più volte nelle intercettazioni da Lanzalone. Come quando – annotano gli investigatori – Parnasi chiede a Lanzalone “s..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Gorizia, lavoratore suicida nel Centro stampa del Gruppo editoriale Gedi

Un uomo di 49 anni si è impiccato nella notte tra sabato e domenica nel Centro stampa di Gorizia dove vengono confezionati alcuni quotidiani del Gruppo editoriale Gedi distribuiti in Friuli Venezia Giulia. Il poligrafico è stato trovato dai colleghi che lo cercavano perché non lo vedevano più al proprio posto di lavoro. Era sposato e padre di un figlio. Secondo quanto riporta l’Ansa, ha lasciato un biglietto per chiedere scusa proprio ai familiari. La maggior parte dei quotidiani del Gruppo Gedi domenica non saranno in edicola. La Federazione nazionale della stampa italiana – il sindacato unico dei giornalisti – e l’Assostampa regionale dichiarano: “Non possiamo non ricordare che il tragico gesto giunge all’indomani dell’annuncio del gruppo Gedi di trasferire la stampa dei due giornali (Il Piccolo e Messaggero Veneto, ndr) e le maestranze nella tipografia di Padova“.
Le segreterie del Friuli Venezia Giulia di Slc-Cgil, Fistel-Cisl e Uilcom-Uil, hanno proclamato “lo sciopero del Centro..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Stadio Roma, Lanzalone intercettato: “Milioni di cose gratis al Campidoglio. E da Raggi ho avuto solo il posto in Acea”

Dal Campidoglio avrebbe ricevuto solo “una cosa” e da “una sola persona”. E cioè rispettivamente il posto al vertice di Acea concesso dalla sindaca Viriginia Raggi. Agli atti dell’inchiesta sullo stadio della Roma c’è anche un’intercettazione in cui Luca Lanzalone si lamenta con un suo socio riferendo di una conversazione avuta con Gianni Lemmetti, assessore al Bilancio e Partecipate, che gli avrebbe chiesto un favore. Prima di arrivare nella Capitale, Lemmeti è stato assessore a Livorno con Filippo Nogarin, giunta con la quale ha collaborato lo stesso Lanzalone. “Gli ho detto, Gianni, vediamo di capirci allora, noi già vi stiamo dando una mano su un milione di cose gratis ed amore dei. Perché vorrei far presente, non ci pensa mai nessuno…però dico….noi abbiamo ricevuto una cosa da una sola persona che si chiama Virginia Raggi e che mi ha nominato nel cda di Acea”, dice Lanzalone intercettato. Nel corso della conversazione, l’ex presidente dell’Acea, sempre riferendosi al dialogo avuto..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pontida, nel paese simbolo della Lega sfila l’orgoglio antirazzista: “Bella festa”. In paese minimizzano: “Poca gente”

L’orgoglio “terrone e antirazzista” arriva a Pontida, città simbolo della Lega, con un flop. Qualche centinaio di persone soltanto contro le migliaia previste per l’evento. La risposta della città, blindata dal suo sindaco, Luigi Carozzi, è stata diversa: da una parte c’era chi ha guardato con distacco la manifestazione e chi, al suo contrario, ha appoggiato l’evento, trovandolo un modo come un altro per poter festeggiare.
L'articolo Pontida, nel paese simbolo della Lega sfila l’orgoglio antirazzista: “Bella festa”. In paese minimizzano: “Poca gente” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Proactiva: “Dopo accordo con la Libia soccorso in mare non ha regole”. Msf: “Siamo lì perché non c’è l’Europa”

“Dopo l’accordo con la sedicente guardia costiera libica le cose sono cambiate” ed “è cresciuta la violenza”. Messe nel mirino dal ministro dell’Interno Matteo Salvini e accusate dalle frasi del pm di Catania Carmelo Zuccaro, le ong rispondono e indicano nell’accordo stipulato dal precedente titolare del Viminale Marco Minniti l’origine del caos nel Mediterraneo di questo ultimo periodo. “C’è stato un cambio radicale: prima c’era l’abc del soccorso in mare e il riferimento era la guardia costiera italiana, adesso bisogna vedere se risponde lei o la guardia costiera libica, che non ha neanche un centro di coordinamento”, ha detto il capomissione di Proactiva Open Arms Riccardo Gatti parlando alla festa di Radio popolare a Milano.
E Medici Senza Frontiere punta il dito contro la gestione europea: “Le navi delle ong sono scese in mare perché dopo Mare Nostrum nel Mediterraneo non c’è più l’Europa“, ha detto la presidente di Msf Italia Claudia Lodesani, in viaggio verso Valencia per accog..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Euro, breve storia di una necessità futile

Fonte grafici: Banca d’Italia Sarà anche vero che l’euro è “indispensabile” (Paolo Savona dixit) ma non tutto è necessario sempre. Brevemente, mi piacerebbe chiarire che se oggi l’euro è probabilmente indispensabile – nel senso che liberarcene potrebbe costarci molto caro – sicuramente non fu così in passato, anzi nulla fu più futile e quindi meno necessario, della decisione di entrare a far parte della moneta unica. Il problema delle nostre classi dirigenti, della loro competenza della loro rettitudine morale. Insomma, la storia dell’euro.
L’Italia, che fino al 1963 aveva mantenuto alti tassi di crescita del Pil e quindi una grande stabilità monetaria, a partire dal 1971 entrò in una spirale negativa, con un progressivo deprezzamento della lira rispetto a tutte le altre valute. Il fatto scatenante certo fu il distacco del dollaro (al quale erano legate tutte le valute) dall’oro deciso da Richard Nixon nel 1971; gli aggravanti furono altri fattori internazionali, la classica pioggia s..

Continua a leggere...
Posted in Apple Mobile

Apple si aspetta che il modello di iPhone LCD rappresenti la maggior parte delle vendite dei nuovi iPhone

Apple si aspetta che il suo prossimo iPhone LCD da 6,1 pollici rappresenti la maggior parte delle nuove vendite di iPhone, come riporta il WSJ. Si dice che la linea di iPhone di prossima generazione della società includa due modelli con schermo OLED e un modello LCD.
Apple si aspetta che i modelli LCD costituiscano la maggior parte delle vendite dei nuovi iPhone, una percentuale maggiore di quanto previsto dagli analisti, e prevede di utilizzare i display anche l’anno prossimo.
Le fonti dicono che inizialmente Apple desiderava la produzione 50/50 dei due tipi di schermo; tuttavia, la società ora crede che i consumatori sceglieranno il modello più economico.
Mentre abbiamo sentito dire che Apple potrebbe abbassare il prezzo dell’intera linea di smartphone questo autunno, il WSJ dice che gli analisti si aspettano che i prezzi medi di vendita rimangano invariati l’anno prossimo.
Il co-fondatore di Display Supply Chain Consultants Yoshio Tamura prevede che Apple aspetterà fino al 2020 ..

Continua a leggere...
Posted in Apple Mobile

Apple assume l’ingegnere senior di Waymo per il suo progetto di auto a guida autonoma

Anche se non abbiamo molto sentito parlare del Project Titan di Apple per un pò di tempo, ciò non significa che la società non stia lavorando attivamente al progetto.
Apple ha acquisito un altro ingegnere di alto profilo per il suo progetto di auto a guida autonoma. The Information riporta che l’azienda ha assunto Jaime Waydo, un esperto di veicoli autonomo che in precedenza ha lavorato alla NASA, e più recentemente era un ingegnere senior della divisione Waymo di Google.
Waydo era incaricato di verificare la sicurezza dei prototipi Waymo, determinando quando erano abbastanza sicuri per i test sul mondo reale. Citando ex colleghi, The Information dice che l’ingegnere ha svolto un ruolo “strumentale” nel lancio dei test on-the-road di Waymo a Phoenix nel 2016.
Crede che questo potrebbe accelerare e potenzialmente mettere Apple davanti agli altri giocatori nei suoi sforzi di auto a guida autonoma. Ciò potrebbe anche portare potenzialmente al suo primo prototipo di veicolo.
Sfortunata..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Mondiali Russia 2018, la prima sorpresa: Argentina-Islanda 1-1. Messi si fa parare un rigore da un ex regista

Doveva essere la risposta di Leo Messi allo show di Cristiano Ronaldo. L’Argentina che spegne sul nascere l’entusiasmo islandese e i sogni di un nuovo Geyser sound. E invece è arrivata la prima sorpresa del Mondiale di Russia 2018. L’ex regista di video pubblicitari e musicali Hannes Halldorsson ha parato un rigore al cinque volte vincitore del Pallone d’Oro, Alfred Finnbogason ha replicato al vantaggio di Sergio Agüero e di nuovo tutti a battere le mani sopra la testa: l’Islanda, al suo esordio nella Coppa del Mondo, ha fermato l’Albiceleste sull’1-1.
Messi è il simbolo della disfatta argentina. Per l’errore dal dischetto, alla fine decisivo, e perché tutti si aspettavano qualcosa da lui dopo che CR7 aveva trascinato il suo Portogallo al pareggio con la Spagna. Nella guerra di nervi però Ronaldo è superiore. Invece la maglia numero 10 della Nazionale trasforma Messi, lo inibisce e rattrappisce. Si ritrova comparsa di lusso in una squadra che comunque non ha mostrato una minima idea d..

Continua a leggere...
Posted in Apple Mobile

Apple pubblica la nuova campagna pubblicitaria “Behind the Mac”

Apple ha pubblicato una nuova campagna pubblicitaria “Behind the Mac” con persone che usano i propri Mac per creare.
Dai un’occhiata ai primi quattro video qui sotto!
Behind the Mac – Grimes
L’uso di un Mac come uno studio di registrazione portatile consente a Grimes di fare musica con le sue stesse parole.
Ulteriori informazioni su come creare musica su Mac in https://apple.co/2JCd4eH

Behind the Mac – Peter Kariuki
L’imprenditore e sviluppatore di applicazioni Peter Karikui ha codificato SafeMotos sul suo Mac. L’app collega i passeggeri con autisti di taxi sicuri in moto in tutto il Ruanda.

Behind the Mac – Bruce Hall
Come fotografo legalmente cieco, Bruce Hall modifica e ritocca le foto dietro al suo Mac. Con l’aiuto delle funzioni di accessibilità, Bruce può vedere il mondo che lo circonda.

Behind the Mac – Apple
Dietro il Mac, le persone stanno facendo cose meravigliose e così potresti farlo tu.

Continua a leggere...
Posted in Apple Mobile

Su iOS 12 è possibile proteggere singole app

iOS 12 offre finalmente un modo per proteggere le app che desideriamo con un passcode, aumentando ulteriormente la sicurezza e la privacy dell’utente.
Come proteggere le app su iOS 12: Ad esempio, se vuoi proteggere i tuoi messaggi con un codice di accesso, devi selezionare l’app messaggi, impostare un limite di tempo di un minuto e poi semplicemente aprire l’app fino a quando iOS ti dirà che il tuo tempo è finito.
A questo punto, se gli utenti hanno un codice di blocco impostato, verrà chiesto di inserire il codice per accedere nuovamente all’applicazione. Questa nuova funzione protegge essenzialmente le app e assicura che nessuno che non sa che il codice è in grado di accedervi.

iOS 12 è attualmente in versione beta e gli utenti potranno provare la versione finale soltanto a settembre.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Salvini chiude i porti ad altre due ong. Toninelli: “L’Olanda richiami le sue navi che violano codice di condotta”

I migranti dell’Aquarius stanno per sbarcare in Spagna e così il ministro dell’Interno Matteo Salvini dopo una settimana può cambiare obiettivo. Questa volta sono due ong tedesche che operano davanti alla costa della Libia con navi con bandiera olandese, Lifeline (“La linea della vita”, in inglese) e Seefuchs (“Volpe del mare”, in tedesco). Torna l’hashtag #chiudiamoiporti e torna la linea: “Sono arrivate al largo delle coste della Libia, in attesa del loro carico di esseri umani abbandonati dagli scafisti” informa il vicepresidente del Consiglio sul suo profilo personale di facebook diventato un canale continuo e quasi esclusivo di comunicazione. “Sappiano questi signori che l’Italia non vuole più essere complice del business dell’immigrazione clandestina e quindi dovranno cercarsi altri porti (non italiani) dove dirigersi”. Una linea che unisce tutto il governo. Il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli chiede infatti all’Olanda di richiamare le navi ong con bandiera dei Paesi Bassi..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Venezia, secessionisti volevano occupare piazza San Marco con un carro armato: 31 rinviati a giudizio

Volevano occupare piazza San Marco con un carro armato artigianale. Per questo motivo trentuno persone sono state rinviate a giudizio a Venezia: fanno tutti parte di un gruppo di secessionisti lombardo-veneti. Il tentato assalto di una delle piazze più famose d’Italia risale al 2014 e ha anche un precedente il 9 maggio 1997. Il tanko venne trovato in un capannone chiamato ‘Arsenale’, nel padovano, epicentro del gruppo separatista finito nell’inchiesta.
Nell’udienza preliminare il pm della procura di Rovigo ha anche chiesto il non luogo a procedere per altri quindici, mentre all’esterno del palazzo di giustizia un centinaio di simpatizzanti degli imputati, controllati a vista dalle forze dell’ordine, hanno manifestato con cori e striscioni. Lo scorso febbraio il Tribunale di Rovigo aveva condannato a due anni per associazione eversiva il bresciano Michele Cattaneo, ritenuto l’artefice del cannoncino del carro armato artigianale. I secessionisti raccontavano di avere anche una parte del..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

POTERE AL POPOLO Domani a Roccella di nuovo in piazza per la raccolta firme contro il pareggio di bilancio in Costituzione

R. & P.
“Potere al Popolo – Roccella Jonica” ci mette la firma per dire “No” al potere della finanza sulla politica e si schiera dalla parte di chi intende modificare l’attuale testo degli articoli 81 e 97 della Costituzione che impongono allo Stato e agli enti locali l’equilibrio delle entrate e delle uscite, gravando in maniera sconsiderata e irresponsabile su sanità, istruzione e welfare.
Domenica 17 giugno a partire dalle 18 saremo di nuovo nella centralissima piazza San Vittorio per sostenere la raccolta delle firme a favore della legge di iniziativa popolare, proposta da USB, Eurostop e altre organizzazioni per l’eliminazione del principio del “pareggio di bilancio” dalla Costituzione. Un simile vincolo è stato introdotto nel 2012 dal Governo Monti, su spinta dell’Unione Europea e con il consenso di tutte le forze politiche presenti allora in Parlamento.
Liberarsi da questa oppressione non è solo una battaglia ideologica contro il neoliberismo, ma è anche e soprattutto una ne..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

BOVALINESE Sebastiano Romeo lascia la squadra amaranto

R. & P.
Sebastiano Romeo, dopo due fantastiche stagioni, lascia la Bovalinese. Con la fascia di Capitano ha contribuito alla conquista dell’Eccellenza in solo due anni partendo dalla prima categoria. L’ ASD Bovalinese 1911 nel ringraziare Sebastiano gli augura le migliori fortune calcistiche. Lettera a dirigenza e compagni di Sebastiano: “Compagni miei, dirigenti e sostenitori dei colori amaranto, mi sento in dovere di scrivere qualche riga perché mi sono cresciuto con questi colori e, dopo una piccola pausa, negli ultimi 2 anni ho avuto l’onore di riindossare questa maglia che è stata come una seconda pelle…Grazie a questi colori sono riuscito a conoscere e a ricevere l’affetto di persone fantastiche a partire dai dirigenti, Ds, mister, tifosi e soprattutto il grande GRUPPO; i miei compagni dentro e fuori dal campo come dei fratelli che mi hanno regalato gioie,emozioni e hanno costruito un posto eterno dentro il mio cuore…Siamo riusciti tutti insieme come una famiglia in 2 anni a rip..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Il gatto è scomparso ma il manifesto per ritrovarlo è inquietante. Tutta colpa di un’illusione ottica

Un gatto si è perso e il padrone ha affisso un messaggio sul muro di una struttura in lamiera. L’effetto della superficie ondulata genera un’illusione ottica che fa sembrare che il gatto nella foto giri la testa seguendo i movimenti di chi lo guarda. Il web se la ride divertito e qualcuno ipotizza che il micio sia scappato da Azkaban, la famosa prigione in cui venivano rinchiusi i criminali del mondo magico della saga di Harry Potter.
L'articolo Il gatto è scomparso ma il manifesto per ritrovarlo è inquietante. Tutta colpa di un’illusione ottica proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Milano, cosa resta dei falchetti del Pirellone

È qualche tempo che si parla dei falchi pellegrini del Pirellone di Milano. Riassumiamo la vicenda.
Il 17 aprile scorso una femmina di falco pellegrino mette al mondo tre piccoli, un maschio e due femmine, sul tetto del grattacielo del Pirellone, quindi in pieno centro. Non è la prima volta che dei falchi si adattano a vivere in città – esiste un’ampia casistica al riguardo – né la prima volta che si trovano dei falchi pellegrini sul Pirellone, accadde già negli anni scorsi. Il lieto evento avviene peraltro in un nido artificiale piazzato lì proprio a seguito della scoperta che in passato i rapaci vi avevano già nidificato. Viene seguito da una webcam. E c’è persino un sito in Rete, pellegrinimilano.org.
Il tutto vede coinvolti a vario titolo, almeno i seguenti soggetti: il naturalista Guido Pinoli, il fotografo Marco Nero Formisano, Bricheco e Bodana (B&B) – che hanno realizzato il nido artificiale -, il webmaster Federico Lauria, Patrizia Cimberio, la Sinapto – che ha fornito la we..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sondaggi, non solo i “porti chiusi”: la linea Salvini in Europa piace a due elettori su tre, plebiscito nel centrodestra e M5s

Chiudere i porti per fermare gli sbarchi e fare la voce grossa in Europa. Matteo Salvini da ministro dell’Interno ha portato la questione migranti al centro del dibattito polito e la sua gestione dal caso Aquarius ha convinto più della metà degli italiani. Il sondaggio realizzato da Ipsos per il Corriere della Sera conferma la tendenza già registrata dagli ultimi dati Swg: al 59% degli elettori piace la linea politica del ministro dell’Interno (uno su tre tra chi vota Pd). Di più, l’idea che serviva fare la voce grossa – lasciando in mare la nave della ong Sos Méditerranée con a bordo 629 migranti – per ottenere di più dall’Europa, è condivisa addirittura dal 68% degli intervistati e conquista totalmente gli elettori di Lega (93%), Forza Italia (89%) e anche Movimento 5 stelle (86%).
La prima presa di posizione forte del governo Conte si sta quindi rivelando un successo, almeno tra chi questo esecutivo lo sostiene. Soprattutto per quel che riguarda il confronto con l’Ue. Un elettore s..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, De Raho: “Assenza della pg sulle navi ostacola indagini”. Zuccaro: “Ong sono parte di un sistema sbagliato”

I magistrati entrano nel dibattito sull’accoglienza dei migranti e il contrasto ai trafficanti. Nelle ore in cui il ministro dell’Interno Matteo Salvini chiude i porti ad altre due navi, il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro rivolge pesanti accuse alle ong: “Fanno parte di un sistema profondamente sbagliato, che affida la porta d’accesso all’Europa a trafficanti che sono criminali senza scrupolo. Questo non risponde né a senso di umanità né di solidarietà”, ha detto Zuccaro. E poco dopo su questo tema è intervenuto anche il procuratore nazionale antimafia Federico Cafiero de Raho: “Quello che rende difficile il contrasto alle organizzazioni che gestiscono il traffico di migranti è il disordine negli interventi”, che secondo il magistrato rende impossibile “avere appartenenti alla polizia giudiziaria sulle nave che vanno a recuperare i migranti”. Entrambi i magistrati erano ospiti di un convegno a Catania.
Tutto ciò, aggiunge De Raho, impedisce “di svolgere immediate acquisizioni i..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Crimi: “Stretta su Ong, alimentano traffico. C’è una gestione sbagliata del fenomeno”

“Anche in queste ore ci sono delle navi italiane che hanno raccolto migranti e che arrivano nei porti. Il governo italiano sta facendo una stretta sull’utilizzo delle Ong, sul modo in cui stanno intervenendo, incrementando le aspettative ed alimentando il traffico di esseri umani. Questo é un meccanismo che ha fatto cambiare completamente la strategia ed è su quello che stiamo intervenendo”. Lo ha detto il sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri, Vito Crimi (M5s), a margine di un convegno a Catania di Area Dg su “Le nuove frontiere dell’immigrazione”.
L'articolo Migranti, Crimi: “Stretta su Ong, alimentano traffico. C’è una gestione sbagliata del fenomeno” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Minniti: “Per governare flussi migratori cooperazione tra Stati e Ong. Gesti simbolici non portano risultati”

Dichiarazioni dell’ex ministro dell’Interno, Marco Minniti sulla questione migratoria, nel corso di un convegno promosso dall’associazione di magistrati Area Dg a Catania. ” Per governare flussi migratori cooperazione tra Stati e Ong”, ha detto
L'articolo Migranti, Minniti: “Per governare flussi migratori cooperazione tra Stati e Ong. Gesti simbolici non portano risultati” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in RockolDischi

Mike Shinoda – POST TRAUMATIC

POST TRAUMATIC Mike Shinoda WARNER BROS (CD)
Voto Rockol: 3.5 / 5 di Andrea Valentini
Il superamento e la metabolizzazione dei dolori, delle perdite, delle tragedie sono processi intimi. Personali. Spesso unici e differenti da individuo a individuo. Come dire: non esiste una ricetta o un programma da seguire per far passare il male. E direi che lo sa bene anche Mike Shinoda, che praticamente un anno fa ha perso un amico fraterno e un compagno di band: ovviamente Chester Bennington.
Conosciamo tutti la vicenda, non è il caso di rivangarla. Per cui parliamo invece di questo album solista, che è stato preceduto da un EP dal medesimo titolo e che è dedicato tanto alla memoria dell’amico scomparso, quanto a una sorta di documentazione diaristico-terapeutica dei passi lenti di Mike per superare il lutto. Confusione, smarrimento, rimpianti, dolore, insicurezza per il futuro sono alcuni degli ingredienti dei testi, ma non manca una forte componente positiva.
Perché questo viaggio è una spe..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Si salvi chi può! Alla festa di paese tira un vento pazzesco e vola veramente di tutto…

I forti venti che hanno sferzato Commerce City in Colorado hanno causato un curioso incidente. Alcune persone radunate su un prato per un evento locale sono state costrette a mettersi in salvo come meglio potevano mentre le raffiche scoperchiavano tendoni e facevano vorticare in aria ben due gabinetti chimici. Per fortuna nessuna persona è rimasta ferita ma la pioggia di sostanze dei due gabinetti chimici non deve essere stata una fresca rugiada estiva.
L'articolo Si salvi chi può! Alla festa di paese tira un vento pazzesco e vola veramente di tutto… proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Russia 2018, le palle di Putin / La sconfitta dell’Egitto è uno smacco per il dittatorello ceceno

I russi hanno tifato per l’Iran e la squadra degli ayatollah ha vinto sorprendentemente con il più accreditato Marocco. Mosca e Teheran sono alleati. L’Arabia saudita viene massacrata dalla Russia e Vladimir Putin gioisce: i sauditi sono nemici di Teheran, nella sporca guerra dello Yemen e, in generale, nel delicato scacchiere geopolitico del Golfo Persico.
L’Egitto è stato sconfitto in extremis dall’Uruguay, uno smacco per i “faraoni” che non hanno potuto schierare la loro star Mohammed Salah. Ma è uno smacco soprattutto per il dittatorello ceceno Ramzan Kadyrov che ospita a Grozny la squadra egiziana durante la Coppa del Mondo. La presenza degli egiziani è stata una manna per il presidente ceceno e una nuova occasione di sfruttare il calcio come strumento di propaganda. La squadra locale, il Terek Grozny, vanta una discreta tradizione, il club è stato fondato nel 1958 e quest’anno si è piazzato nono (su 14 squadre, quelle che partecipano alla serie A russa).
Nel 2004, dopo essere t..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Giappone: a otto anni suona come John Bonham, il batterista dei Led Zeppelin

Giappone: a otto anni suona come John Bonham, il batterista dei Led Zeppelin Yoyoka Soma è una bambina giapponese con la passione per la musica….

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Pm Zuccaro: “Ong parte di un sistema sbagliato. Si affida la porta di ingresso all’Ue ai trafficanti”

“Le Ong fanno parte di un sistema profondamente sbagliato, che affida la porta d’accesso all’Europa a trafficanti che sono criminali senza scrupolo. Questo è l’aspetto sbagliato delle cose che non risponde né a senso di umanità né di solidarietà. E non parlo di inchieste in corso, non lo farei con i giornalisti, ma di un fenomeno generale”. Lo ha detto il procuratore di Catania Carmelo Zuccaro a margine del convegno su “Le nuove frontiere dell’immigrazione” dell’associazione Area Democratica per la Giustizia
L'articolo Migranti, Pm Zuccaro: “Ong parte di un sistema sbagliato. Si affida la porta di ingresso all’Ue ai trafficanti” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Salvini chiude ad altre due navi. L’ong: “Ci dicano dove andare”. Toninelli: “Violano codice, Olanda le richiami”

I casi come quello di Aquarius stanno per moltiplicarsi. Alla vigilia dell’approdo a Valencia delle tre navi (di cui due della Marina italiana) con gli oltre 600 migranti salvati dieci giorni fa, il ministro dell’Interno Matteo Salvini non cambia registro e annuncia lo stesso trattamento per altre due imbarcazioni di organizzazioni non governative che non battono bandiera italiana. “Porti chiusi“, dunque, anche per Lifeline e Seefuchs, entrambe di bandiera olandese ma gestite da ong tedesche. La nave della Lifeline è intervenuta nella notte in soccorso di 118 persone – tra i quali 14 donne, 4 bambini e un neonato – a bordo di un gommone in difficoltà al largo delle coste libiche. “Sono arrivate al largo delle coste della Libia, in attesa del loro carico di esseri umani abbandonati dagli scafisti” informa il vicepresidente del Consiglio sul suo profilo personale di facebook diventato ormai un canale esclusivo di comunicazione. “Sappiano questi signori – aggiunge – che l’Italia non vuole..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Cern, la Signora dell’Anello vuole crescere. E fa bene

La Signora dell’Anello, Fabiola Gianotti, fisica particellare italiana (bene ricordarlo) direttore generale del Cern di Ginevra, alla presentazione del progetto Hl-Lhc il 15 giugno scorso ha dichiarato: “L’High-luminosity Lhc estenderà la portata dell’Lhc oltre la sua missione iniziale, portando nuove opportunità di scoperta, misurando le proprietà di particelle come il bosone di Higgs con maggiore precisione ed esplorando i costituenti fondamentali dell’universo sempre più profondamente“.
Lhc sta per Large hadron collider, il più grande acceleratore di particelle al mondo, ancora più grande cambiando nome e diventando High luminosity-large hadron collider. La storia iniziata nel 2010 continua. Infatti, sono stati ufficialmente avviati i lavori (dureranno otto anni) necessari per “truccare” la macchina esistente così da migliorarne le prestazioni. Obiettivo: aumentare il numero di collisioni nei grandi esperimenti aumentando così la probabilità di verifica sperimentale o di scoperta d..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Lgbt, la fumettista che racconta il coming out con un libro: “Così ho spiegato ai miei genitori cosa vuol dire essere trans”

Noa Delclòs Coll, diciannovenne di Barcellona, è una persona trans non binaria – nata femmina, non si riconosce in nessuno dei due generi maschile/femminile. Ha presentato a Roma, alla libreria Tuba al Pigneto , il suo fumetto Genere. Per capirsi meglio, edito da Lorusso Editore. “Cosa rispondo al vostro nuovo ministro che dice che le famiglie non etero non esistono? Che esistiamo eccome”, dice Noa a ilfatto.it a margine della presentazione nell’ambito degli incontri “Aspettando Bande de Femmes”, festival di fumetti e illustrazione a partire dalle artiste, illustratrici e fumettiste donne dal 14 al 16 giugno a Roma. “Ho scritto questo libro quando ero al liceo. Le prime persone a leggerlo sono stati i miei professori. Questo fumetto ha aiutato me e la mia famiglia nel mio coming out. E ha aiutato anche tante persone intorno a me”. “Un libro necessario”, dice Luigi Lorusso “per spiegare in maniera semplice, con dei disegni, cosa è la costruzione del genere e la libertà delle persone“.
..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Prime nozze gay nella royal family, il cugino della regina Elisabetta sposa il compagno (e la ex moglie lo accompagna all’altare)

Saranno celebrate a fine estate le prime nozze gay nella famiglia reale britannica. Lord Ivar Mountbatten, cugino della regina Elisabetta, che due anni fa aveva fatto coming out, sposerà il compagno James Coyle, 56 anni, conosciuto sulle piste da sci del villaggio alpino di Verbier. Secondo il Daily Mail le nozze saranno celebrate nella cappella privata della tenuta di lord Mountbatten, nel Devon.
Figlio cadetto di David Michael Mountbatten, che fu terzo marchese di Milford Haven e testimone di nozze di Filippo ed Elisabetta, nonché discendente diretto della regina Vittoria, lord Mountbatten, 55 anni, è stato sposato fino al 2011 con Penelope Thompson, da cui ha avuto tre figlie: Ella, 22 anni, Alix, 20, e Luli, 15. Sarà proprio l’ex moglie, ha detto lo stesso lord al tabloid, ad accompagnarlo all’altare. “E’ stata un’idea delle ragazze”, ha raccontato lady Penny nella sua prima intervista sulla vicenda al giornale. “Mi sento emozionata e commossa”, ha aggiunto.
L'articolo Prime..

Continua a leggere...
Posted in PHM

MotoGp Catalogna, qualifiche: Lorenzo in pole davanti a Marquez e Dovi. Rossi 7°

Jorge Lorenzo si prende la pole position in Catalogna dopo la vittoria al Mugello di due settimane fa. La Ducati si conferma la moto da battere con Andrea Dovizioso anche in prima fila, ma preceduto da Marc Marquez che recupera dalla Q1 e si piazza comunque secondo. Maverick Vinales quarto con la Yamaha, mentre è solo settimo Valentino Rossi.
Buon quinto posto per Andrea Iannone su Suzuki, segue Danilo Petrucci con l’altra Ducati del Team Pramac. Dietro Rossi, chiudono la top ten il francese Johan Zarco su Yamaha, lo spagnolo Tito Rabat su Ducati e l’inglese Cal Crutchlow su Honda. Per Lorenzo è la 40esima pole position in carriera, la Ducati torna davanti a tutti in griglia a Barcellona per la prima volta dal 2008 quando ci riuscì Casey Stoner.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sanità, operata al cuore resta paralizzata: “Dopo 15 anni chiedo ancora giustizia”. Nel petto ha un elettrodo (dimenticato)

La signora Antonella Mari porta la sua medaglia letteralmente sul cuore: è un elettrodo che nessuno è riuscito più a estrarre dei cinque dimenticati. Ultima, ma non la più incisiva anomalia di un’operazione al cuore che doveva guarirla ma ha finito per mandarla in coma e immobilizzarla per il resto della vita. Con la sua polo rosa e gli occhiali rossi come le scarpe, sulla sedia a rotelle e una copia del Fatto in mano, non parla ma la sua presenza testimonia una richiesta di giustizia con il sorriso sulle labbra. E’ lì come a dire “eccomi, sono viva e ho bisogno che lo sappiate. Non fate finta che non sia così. Domani può toccare ad altri”.
Con la sua medaglia Antonella Mari era in aula a fine maggio, davanti alla Cassazione chiamata ad esprimersi sulla causa intentata insieme ai suoi familiari contro l’ospedale San Raffaele di Milano per veder riconosciuta la responsabilità della struttura, anche per colpa professionale dei chirurghi che nel 2003 eseguirono un intervento alla valvola..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Mondiali Russia 2018, Francia-Australia 2-1: l’esordio dei Blues è un flop, ma Var e Pogba regalano i tre punti

Nella prima partita del Gruppo C ai Mondiali di Russia la Francia batte 2-1 l’Australia. L’esordio dei giovani di Deschamps era atteso per capire quali siano le condizioni dei vari Pogba, Kante, Griezmann e Mbappe. Chi si aspettava gol e giocate è rimasto deluso: tanto talento in campo ma gioco inesistente, almeno contro Socceroos che avrebbero meritato il pareggio. Per vincere serve un rigore, il primo nella storia della Coppa del Mondo ad essere assegnato con il Var, e poi la percussione di Paul Pogba – pure aiutato dalla deviazione di Behich – che rimedia al fallo di mano in area di Umtiti e garantisce alla Francia almeno la vittoria.
Nel primo tempo succede pochissimo. Ci si aspetta tanto dai tre attaccanti, Dembele, Griezmann e Mbappe, che però non trovano spazi per sfruttare la loro velocità. Anzi, l’Australia riesce persino timidamente a farsi vedere in avanti e costringe Lloris a un miracolo sugli sviluppi di una punizione. La ripresa comincia con la stessa trama, fino alla pr..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Papa Francesco: “La famiglia è soltanto quella composta da uomo e donna”

“La famiglia, immagine di Dio, uomo e donna, è una sola”. Papa Francesco ribadisce così la posizione del Vaticano nel dibattito che in Italia si era acceso dopo le parole del Ministro della Famiglia Lorenzo Fontana, che aveva negato l’esistenza di quelle arcobaleno, scatenando le polemiche del mondo Lgbti.
“Oggi fa dolore dirlo: si parla di famiglie diversificate, di diversi tipi di famiglia”, ha detto Bergoglio parlando ai delegati del Forum delle Famiglie, ricevuti in Vaticano per i 25 anni della loro sigla. “Sì, è vero che la parola famiglia è analoga” e ci sono “la famiglia delle stelle, la famiglia degli alberi, la famiglia degli animali, ma la famiglia, immagine di Dio, uomo e donna, è una sola“. Il Pontefice ha poi ricordato che “uomo e donna, se si amano e si uniscono in matrimonio sono immagine e somiglianza di Dio anche se non sono credenti“.
Papa Francesco ha anche parlato della questione dell’aborto dei bambini malati, richiamando i crimini nazisti: “E’ di moda, abituale,..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Stadio Roma, Casaleggio: “Cena con Lanzalone? Era a un altro tavolo e l’ho salutato. Non mi occupo di nomine”

La cena con Davide Casaleggio e Luca Lanzalone a poche ore dall’arresto di quest’ultimo? “Certo sono andato a una cena l’altro giorno e ho trovato anche Lanzalone ad un altro tavolo e l’ho salutato“. Così Casaleggio junior giustifica l’incontro con l’ormai ex presidente di Acea, coinvolto nell’inchiesta sullo stadio della Roma. Intercettato da Repubblica Tv il presidente dell’associazione Rousseau sostiene di non occuparsi di nomine. “No – dice infatti al giornalista – Io non mi occupo di nomine”.
L’incontro sarebbe avvenuto martedì sera, in un ristorante in corso Vittorio Emanuele a Roma. Un locale a due passi dal Senato e dall’abitazione dove Casaleggio soggiorna spesso quando cala nella Capitale. A quell’appuntamento – secondo gli articoli pubblicati dai giornali nei giorni scorsi – Casaleggio, Lanzalone e altri graduati del Movimento potrebbero aver parlato di nomine nelle partecipate, ossia di poltrone che pesano. Ed è per questo che quell’ultima cena, prima dell’arresto dell’avv..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Stadio della Roma, Lanzalone puntava a entrare nella vicenda del concordato Atac

Luca Lanzalone stava per inserirsi nella vicenda Atac. L’ormai ex presidente di Acea puntava ad ottenere incarichi professionali anche nella vicenda del concordato sul futuro della municipalizzata del trasporto capitolino. Dalle carte allegate al procedimento emergono i contatti tra l’avvocato genovese e “tale Carlo” che viene descritto come “”verosimilmente Carlo Felice Giampaolino (advisor legale per il concordato Atac)” . In una intercettazione del 22 maggio “Carlo (Giampaolino) tra l’altro afferma che il ricorso dovrà essere curato da Lanzalone o da un altro professionista con la sua caratura. I due commentano i problemi che potrebbero sorgere nel momento in cui sarà incaricata l’avvocatura del Comune di Roma per seguire le pratiche legali”.
All’avvocato, finito ai domiciliari nell’inchiesta che ha portato all’arresto del costruttore Luca Parnasi, la procura contesta di aver ricevuto dall’imprenditore la promessa di consulenze per il suo studio legale per circa centomila euro. Ie..

Continua a leggere...
Posted in PHM

MotoGp Catalogna, qualifiche in diretta: le due Ducati le più veloci nelle libere

Le qualifiche della MotoGp in Catalogna in diretta. Nelle libere sul circuito di Montmelò hanno girato più veloci di tutti le due Ducati. Miglior tempo sabato mattina per Andrea Dovizioso, seguito da Jorge Lorenzo che cerca la pole dopo la vittoria al Mugello e la firma con la Honda. Male Marc Marquez che dovrà passare dalla Q1 dopo aver ottenuto l’undicesimo tempo a causa di una caduta. Luci e ombre per la Yamaha e Valentino Rossi che ha chiuso settimo nelle ultime prove libere.

Continua a leggere...
Posted in Promotion

Sonorità decisamente più “morbide” fanno da cornice alle nove canzoni presenti all’interno di “ODIAMI” … questo il titolo scelto per il secondo disco della band.

Sonorità decisamente più “morbide” fanno da cornice alle nove canzoni presenti all’interno di “ODIAMI” … questo il titolo scelto per il secondo disco della band….

Continua a leggere...
Posted in PHM

Stadio Roma, de Raho: “Quadro indiziario di estrema gravità. Corruzione elemento non più tollerabile”

Il Procuratore Nazionale Antimafia Federico Cafiero de Raho commenta l’inchiesta sull’appalto per la realizzazione dello Stadio della As Roma
L'articolo Stadio Roma, de Raho: “Quadro indiziario di estrema gravità. Corruzione elemento non più tollerabile” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, Crimi: “Chiusura dei porti? Il blocco degli sbarchi è un deterrente per chi si imbarca”

Un momento dell’intervento del sottosegretario alla presidenza del Consiglio dei ministri, Vito Crimi (M5s) nel corso di un convegno a Catania di Area Dg su “Le nuove frontiere dell’immigrazione”.
L'articolo Migranti, Crimi: “Chiusura dei porti? Il blocco degli sbarchi è un deterrente per chi si imbarca” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Foggia, bambina di 13 mesi morta a Bari a causa della Seu: è il terzo caso in un anno in Puglia

Non ce l’ha fatta la bimba di 13 mesi di Lucera (Foggia), affetta da Sindrome emolitico uremica (Seu) e ricoverata da tre giorni nel reparto di Rianimazione dell’ospedale pediatrico ‘Giovanni XXIII’ di Bari, dove era arrivata con un trasferimento d’urgenza tramite elisoccorso in condizioni critiche, che si sono poi aggravate con la comparsa della febbre alta. La piccola, sottoposta a dialisi ed ecmo, è morta nel tardo pomeriggio di ieri, 15 giugno. Si tratta del terzo bambino morto nel giro di un anno in Puglia.
ATTIVATA L’UNITÀ DI CRISI – Subito dopo il ricovero l’Asl di Foggia ha attivato l’unità di crisi composta da specialisti dei servizi veterinari, di igiene degli alimenti e della nutrizione e igiene pubblica aziendali per controllare tutti gli spostamenti fatti negli ultimi dieci giorni dalla famiglia della bambina, l’elenco degli alimenti assunti e degli esercizi commerciali nei quali sono stati acquistati. Sui cibi vengono effettuati campionamenti che saranno analizzati dall’..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Salvini: “Ci attaccano Saviano, Corona, Balotelli, Renzi, Lerner? Sembrano la squadra di calcetto degli sfigati”

“Quelli che ci attaccano sembrano la formazione della squadra di calcetto degli sfigati: Saviano, Corona, Balotelli, D’Alema, Renzi, Boldrini, Lerner..” Il ministro dell’Interno e leader della Lega, Matteo Salvini, esordisce così a Ivrea, dove partecipa a un appuntamento elettorale in vista del ballottaggio del 24 giugno a sostegno del candidato del centrodestra
L'articolo Salvini: “Ci attaccano Saviano, Corona, Balotelli, Renzi, Lerner? Sembrano la squadra di calcetto degli sfigati” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Temptation Island, al via il 5 luglio il reality targato De Filippi: le anticipazioni e i momenti più trash delle scorse edizioni

Sei coppie vivranno per ventuno giorni in due villaggi diversi alle prese con tentatori e tentatrici mettendo alla prova il loro amore. Il meccanismo è ormai noto al pubblico di Canale 5 che si prepara ad accogliere per la quinta volta, sesta se si aggiunge l’esperimento precursore con Vero Amore nel 2005, Temptation Island. Il debutto con il format prodotto da Maria De Filippi e condotto da Filippo Bisciglia è fissato per giovedì 5 luglio, in onda per cinque settimane. L’edizione 2017 ha segnato la media auditel più alta dal debutto con quasi il 20% di share.
Chi sarà nel cast della nuova edizione del reality delle corna, così è soprannominato, che tanto piace al pubblico giovane? La prima coppia, ufficializzata sui social del programma, arriva direttamente dalla versione over di Uomini e Donne. Stiamo parlando di Ida Platano e Riccardo Guarnieri che dopo mesi di tira e molla sono alla prova del nove. “Nella vita ha una responsabilità grandissima, che è mio figlio, e voglio capire se..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Gay pride Varese, neonazisti di Do.Ra. tappezzano il centro di volantini omofobi

Varese si è risvegliata con il centro storico tappezzato di volantini omofobi, nel giorno in cui l’orgoglio gay sfilerà nella città per la manifestazione Onda Pride, in programma nel pomeriggio di sabato anche in altre sette città italiane. “La legge naturale vi condanna all’estinzione”, recitano i quasi 60 manifesti firmati dalla Comunità dei Dodici Raggi (Do.Ra.), associazione neonazista vicina al movimento skinhead. A dare la notizia il sito internet Varese News che riporta come la polizia locale sia immediatamente intervenuta per rimuovere i volantini, posti lungo il percorso della parata per i diritti Lgbtqi.
“No al gay pride. Non nella mia città”, si legge anche sui manifesti. Dalle telecamere di sorveglianza è stato verificato l’orario dell’azione, avvenuta poco prima delle due della notte tra venerdì e sabato, come riporta Varese News. “Si tratta di un gravissimo e vergognoso atto di intolleranza”, ha detto al sito internet il sindaco Davide Galimberti. Il presidente di Arciga..

Continua a leggere...