Posted in PHM

Sul Fatto Quotidiano del 13 giugno: Lega, quei 3 milioni dal Lussemburgo nel mirino dei pm

L’inchiesta Soldi dal Lussemburgo: i pm cercano i milioni della Lega Caccia – Una segnalazione di Bankitalia innesca i pm di Genova: una rogatoria per capire se si tratta dei rimborsi per cui sono stati condannati Bossi e Belsito
di Valeria Pacelli e Ferruccio Sansa Ora siate seri di Marco Travaglio Invidiamo sinceramente quelli che, sull’immigrazione, hanno la soluzione in tasca, nell’un senso e nell’altro: accogliere tutti, respingere tutti. Anche noi pensavamo di averla, fino a un anno fa, quando vedemmo – grazie alle inchieste delle Procure di Catania e di Trapani – le immagini di alcune Ong (non tutte) che fungevano da nastro trasportatore di […]
Il governo Bilancino M5S-Lega: entra anche l’italiano all’estero Chiusa la partita dei nomi, domani le deleghe. Di Maio e Salvini provano a controllarsi a vicenda e danno una poltrona al Maie
di Luca De Carolis Il caso Macron attacca sui rifugiati pensando a banche e Libia “Vomitevole” – Il portavoce del partito del presidente e poi qu..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Ilaria Alpi, morta la madre Luciana: aveva 85 anni. Non ha mai conosciuto la verità sull’omicidio di sua figlia

E’ morta Luciana Alpi, madre di Ilaria, la giornalista del Tg3 uccisa in Somalia il 20 marzo 1994 insieme all’operatore Miran Hrovatin. Aveva 85 anni. Non ha mai conosciuto la verità sull’omicidio della figlia, avvenuto ormai 24 anni fa. A dare la notizia il vicedirettore di Rai 1 Andrea Vianello con un tweet: “Non hai mai smesso di lottare per la verità e la giustizia per Ilaria. Era una combattente piena di dolore ma anche di forza e di dignità. Le volevo bene e l’italia le deve ora ancora di più l’individuazione degli assassini di sua figlia e dei loro mandanti”.
È morta Luciana Alpi. Non hai mai smesso di lottare per la verità e la giustizia per Ilaria. Era una combattente piena di dolore ma anche di forza e di dignità. Le volevo bene e l’italia le deve ora ancora di più l’individuazione degli assassini di sua figlia e dei loro mandanti
— Andrea Vianello (@andreavianel) 12 giugno 2018
Più di un anno fa, nel marzo 2017, Luciana Alpi aveva annunciato la fine della sua ricerca e de..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Governo, nominati 45 tra viceministri e sottosegretari: Castelli e Garavaglia al Mef. Crimi all’Editoria. Dentro anche Siri

Quaranticinque nomine: sei viceministri e trentanove sottosegretari. Il Consiglio dei ministri impiega mezz’ora per conferire gli incarichi che completano l’organico dell’esecutivo sostenuto dalla Lega e del M5s. “I viceministri sono sei i sottosegretari sono trentanove. La squadra giurerà a palazzo Chigi domani alle 13″, ha annunciato il ministro per il Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro al termine della riunione cominciata alle 20 e 40 e conclusa alle 21 e 10. Secondo l’esponente del Movimento 5 stelle nell’esecutivo sono entrate “persone competenti e di capacità: questo è il governo del cambiamento. Ora auspichiamo che anche le commissioni partano celermente. Il Parlamento inizi a legiferare anche se l’importante non è la quantità delle leggi che produrrà ma la qualità”.
Castelli e Garavaglia al Mef – Dopo una giornata di indiscrezioni, è quindi arrivato il comunicato di Palazzo Chigi a ufficializzare le deleghe. Laura Castelli del Movimento 5 stelle e Massimo Garavaglia..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

David Lynch. I dettagli sul libro “Room to Dream” in uscita il 19 giugno

David Lynch ha condiviso i dettagli di Room to Dream, il libro scritto assieme alla critica/giornalista Kristine McKenna. La pubblicazione si compone di 592 pagine e contiene passaggi biografici per mano della McKenna (che ha intervistato un folto gruppo di famigliari, conoscenti, attori, agenti, colleghi e ammiratori ecc.) assieme a riflessioni vergate dallo stesso artista a proposito della sua vita e arte. La data di pubblicazione statunitense è fissata per il 19 giugno via Random House (ma potete acquistarlo anche via Amazon.it). Non abbiamo ancora informazioni riguardo a una edizione italiana. In particolare, il libro approfondirà Eraserhead, The Elephant Man, Dune, Blue Velvet, Wild at Heart, Twin Peaks, Twin Peaks: Fire Walk with Me, Lost Highway, The Straight Story, Mulholland Drive, INLAND EMPIRE e Twin Peaks: The Return.
Sempre a proposito del mondo del cineasta e in particolare di Twin Peaks, il mese scorso Johnny Jewel ha pubblicato a sorpresa Themes for Television, con alc..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Aquarius, presidi in tutta Italia con lo slogan “Apriamo i porti”. Medici senza frontiere: “Grazie per la solidarietà”

Milano, Firenze, Napoli, Torino, migliaia di persone tutte riunite per il presidio “Apriamo i porti. Garantiamo il soccorso in mare”. E ancora manifestazioni e sit-in da Pavia a Brindisi, da La Spezia a Vicenza, da Como a Benevento, a rappresentanza di quella parte d’Italia che non condivide la decisione del ministro dell’Interno Matteo Salvini di impedire alla nave Aquarius di attraccare nei porti italiani.
“Grazie a tutti per la solidarietà!”, ha scritto Medici Senza Frontiere sul proprio sito, i cui medici si trovano sull’imbarcazione ora diretta in Spagna. “Esprimiamo i nostri più profondi ringraziamenti a tutti quelli che in queste ore difficili ci hanno espresso la loro solidarietà per le vicende legate alla preoccupante situazione della nave Aquarius e dei suoi 629 ospiti a bordo. È per noi un incoraggiamento e un’importante manifestazione di vicinanza”. Lo staff della Ong ha poi aggiunto che “negare lo sbarco a persone disperate soccorse in mare non può essere considerata una ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Rai, uditi tre scoppi a Saxa Rubra: sospeso il Tg1. “Grave guasto tecnico”

“Per un grave e imprevedibile guasto tecnico che si è verificato questa sera con l’esplosione di tre batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra, è saltato più volte il segnale di Rai1, Rai2 e Rai3. Sono in corso le verifiche per accertare cause e responsabilità“. Lo comunica la tv di Stato in una nota in cui “si scusa con tutti i suoi telespettatori per il disservizio“.
Per un grave e imprevedibile guasto tecnico verificatosi a seguito dell’esplosione di 3 batterie della centrale elettrica di Saxa Rubra, è saltato il segnale di @RaiUno @RaiDue e @RaiTre. Sono in corso verifiche per accertarne le cause. La #Rai si scusa con i suoi telespettatori.
— Ufficio Stampa Rai (@Raiofficialnews) 12 giugno 2018
Prima delle 20.30, infatti, sono stati uditi tre scoppi nella sede Rai di Saxa Rubra, a Roma, che hanno provocato il black-out di tutte le trasmissioni. È saltato anche il Tg1, in onda in quel momento, e da quanto si apprende il segnale è tornato solo dopo 10 minuti.

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Deafheaven. In streaming un nuovo estratto da “Ordinary Corrupt Human Love”

Dopo averne condiviso dettagli e un estratto ed aver annunciato il tour europeo in suo supporto, i Deafheaven hanno condiviso un secondo corposo antipasto da Ordinary Corrupt Human Love, in uscita il prossimo 13 luglio (Canary Yellow).
In uscita via ANTI- il disco esce a tre anni di distanza da New Bermuda, recensito, come il precedente Sunbather, da Stefano Gaz. La band è attesa in Italia per due date fissate per l’11 ottobre al Legend Club di Milano e il 12 ottobre al TPO di Bologna. Nella pagina dedicata a Ordinary Corrupt Human Love trovate gli ascolti di entrambe le tracce, ovvero la sopracitata Canary Yellow e Honeycomb. Foto di Corinne Shiavone.
12 giugno 2018 di Edoardo Bridda

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Smashing Pumpkins. In streaming l’esibizione da Fallon con “Solara” e “Zero”

Nell’ultima puntata del Tonight Show condotto da Jimmy Fallon gli ospiti musicali erano gli Smashing Pumpkins nella nota formazione classica allargata (al netto di D’Arcy) ovvero Billy Corgan, Jimmy Chamberlin e James Iha affiancati dal sodale Jeff Schroeder e dal bassista Jack Bates (figlio di Peter Hook ex New Order). Il gruppo ha suonato Solara, primo inedito dal 2000 con il trio originario (condiviso per lo streaming lo scorso 8 giugno), e un classico di repertorio, Zero.
Di recente Corgan, dopo aver rivelato i titoli di otto nuove canzoni, ha specificato che le session finiranno non in un nuovo album, ma in un paio di EP da quattro brani ciascuno. Sulle nostre pagine potete recuperare tutti i dettagli sul reunion tour della band previsto per quest’anno, ma anche una monografia dedicata, curata da Andrea Murgia.
12 giugno 2018 di Edoardo Bridda

Continua a leggere...
Posted in PHM

Euro, Savona: “Ha aspetti positivi e indispensabili. Ma nel 1992 Italia doveva chiedere la possibilità di non adottarlo”

L’euro “non solo ha aspetti positivi, ma ha aspetti indispensabili: se vuoi un mercato unico devi avere una moneta unica”. Nonostante questo “l’Italia nel ’92 doveva chiedere la clausola dell’opt-out“, ovvero la possibilità di non adottare la moneta unica, “come gli inglesi, poi prepararsi e entrare nell’euro”. E’ stata questa la riflessione del ministro per gli Affari europei, Paolo Savona, durante la presentazione del suo ultimo libro Come un incubo e come un sogno. Sul nome di Savona, che è stato in predicato di diventare ministro delle Finanze, si è consumato uno scontro tra il capo dello Stato Sergio Mattarella e i leader dell’esecutivo gialloverde a causa delle posizioni euroscettiche assunte dall’economista negli ultimi anni. “Mi fido di Savona”, ha commentato il ministro dell’Interno Matteo Salvini durante la registrazione di Otto e mezzo, su La7.
“Non esiste un piano B, né ho mai proposto l’uscita dall’euro”, ha sostenuto Savona, che nel 2015 ha però descritto un piano del ge..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Milano, in mille per i porti aperti. Gino Strada: “Hanno idea dei rapporti umani fondati sulla guerra, come Minniti”

Oltre un migliaio di persone, donne, uomini e bambini, sono scese in piazza a Milano, per protestare contro la decisione del Governo di non far attraccare la nave Aquarius in Italia. In Piazza della Scala, martedì sera, contro i porti chiusi di Matteo Salvini ha trionfato l’hashtag #apriamoiporti. “Non possiamo giocare sulla pelle dei ragazzini e delle donne”, ha dichiarato Pierfrancesco Majorino, assessore alle Politiche sociali, tra i promotori della manifestazione. Tanti i milanesi d’accordo con lui: “Dobbiamo ribellarci a questo governo” ha dichiarato una donna, mentre un’altra ha affermato di non sentirsi “rappresentata da questo governo di mentecatti”. Gino Strada, fondatore di Emergency, prima di lasciare la manifestazione ha dichiarato che “Questi signori hanno un’idea di rapporti fondati sulla guerra in tutte le sue forme, una guerra contro i migranti”, la stessa che faceva anche Minniti.
L'articolo Milano, in mille per i porti aperti. Gino Strada: “Hanno idea dei rappor..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Aquarius, Salvini: “Con Conte e Di Maio perfetta sintonia. Macron? Parigi si doveva prendere 9mila persone, non 600”

Sulla linea per la gestione dei flussi migratori “c’è perfetta sintonia” nel governo e in particolare con Giuseppe Conte e Luigi Di Maio. Lo assicura il ministro dell’Interno Matteo Salvini che aggiunge che “sui migranti si tratta di buonsenso non di linea dura”. Il capo del Viminale, intervistato da Lilli Gruber a Otto e mezzo, ha ribadito la linea: “Delle navi ong non ce n’è una italiana. Non si capisce perché debbano arrivare tutti in Italia”. “Abbiamo richiamato i Paesi europei alla collaborazione – dice il ministro e vicepresidente – Abbiamo detto a voce alta e con toni garbati che l’Italia non può essere campo profughi d’Europa. Ho chiamato i ministri francese, tedesco e ungherese e mi hanno detto che abbiamo ragione. Sono contento perché con qualche no ora si aprono prospettive utili”.
Salvini è tornato a mandare messaggi a Madrid e Parigi (con il quale i rapporti per oggi sono abbastanza tesi): “Io ringrazio Sànchez – sottolinea il ministro dell’Interno – Ricordo però che la S..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Inquinamento, nei pressi dei siti contaminati eccesso di mortalità tra 4 e 5%. Tumori, +9% tra i più giovani

Mentre le bonifiche arrancano, nelle aree intorno ai Siti contaminati di interesse nazionale (Sin) si continua a nascere malformati, ammalarsi e morire. I dati dell’ultimo aggiornamento allo studio Sentieri coordinato dall’Istituto superiore di sanità parlano di un eccesso di mortalità tra il 4 e il 5% nelle aree ad alto inquinamento intorno a 45 Sin: tradotto in numeri, significa che tra il 2006 e il 2013 nei circa 300 comuni coinvolti ci sono stati quasi 12mila decessi in più, di cui quasi 5.200 per tumori e oltre 3.600 per malattie dell’apparato cardiocircolatorio. Nello stesso periodo, per i bambini e giovani fino a 24 anni si è osservata un’incidenza dei tumori maggiore del 9% rispetto a chi vive in aree meno inquinate. Un quadro allarmante in cui non mancano le differenze geografiche, con i grandi siti industriali del Nord che vedono migliorare alcuni indicatori di salute e un Sud dove la contaminazione ambientale non lascia scampo e non si vede nessuna inversione di tendenza. E ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Napoli, migranti e antirazzisti in corteo contro Lega-M5s: “Non si gioca con la vita delle persone. Aprite i porti”

Vernice rossa sulle bandiere di Lega e Movimento 5 Stelle. Così a Napoli, migranti e comitati antirazzisti hanno manifestato il proprio dissenso verso i porti chiusi voluti dal governo Lega – M5s. “Queste sono bandiere insanguinate – afferma Viola Carofalo, di Potere al Popolo -. I cinque stelle e la Lega, continua riferendosi alla vicenda della nave Acquarius di Sos Méditeranée, hanno una responsabilità materiale di persone che sono in alto mare e potrebbero star male, addirittura morire e loro per fare il braccio di ferro con l’Europa stanno giocando con la vita di queste persone”. Il corteo è arrivato fino al porto di Napoli dove è stato affisso uno striscione con la scritta “Aprite i porti, welcome refugees”.
L'articolo Napoli, migranti e antirazzisti in corteo contro Lega-M5s: “Non si gioca con la vita delle persone. Aprite i porti” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Aquarius, Alessandro Di Battista: “Sto con Toninelli e Di Maio. Per me il futuro degli africani è in Africa”

La forzista Laura Ravetto lo accusa per il suo silenzio sul caso Aquarius, durante la trasmissione Agorà su Rai 3. E Alessandro Di Battista dopo poche ore (fuso orario permettendo) risponde. “Mi hanno riferito che in alcune trasmissioni televisive italiane qualcuno si domandava il perché di un mio ‘silenzio‘ riguardo alle tematiche legate all’immigrazione”, ha scritto su facebook l’ex parlamentare del Movimento 5 stelle. “Pare che questo ‘silenzio’ sia stato anche criticato. Spieghiamo alcune cose“.
L’ex parlamentare del M5s, che da diverse settimane si trova negli Stati Uniti insieme alla compagna e al figlio, ha dichiarato nel video allegato al post di essere in linea con il governo di Giuseppe Conte sulla gestione della nave Aquarius. “Sono d’accordo con Danilo Toninelli. E lo sono anche con Luigi Di Maio. Credo che questa, fermo restando che nessuno non ha salvato le vite in mare, sia l’unica strada per mettere l’Europa di fronte alle sue responsabilità“, spiega Di Battista. “E qu..

Continua a leggere...
Posted in Rnbjunk

Ariana Grande già vicina al matrimonio con il nuovo fidanzato?

Ariana Grande ha voltato pagina in fretta dopo la fine della storia, che lei stessa ha definito tossica, con il rapper Mac Miller, terminata a causa dei gravi problemi di dipendenza del ragazzo.
La popstar ha ritrovato il sorriso accanto al coetaneo Pete Davidson attore comico conosciuto per la sua partecipazione al Saturday Night Live. Dopo alcune settimane di rumors, la coppia ha ufficializzato la liaison tramite Instagram e, a quanto pare, le cose stanno procedendo a gonfie vele.
Ariana e Pete sarebbero così felici assieme che addirittura starebbero già pianificando il matrimonio, per lo meno stando allo scoop lanciato da US Weekly. Il tabloid ha interpellato una persona molto vicina agli artisti, la quale ha affermato:
Sono una coppia perfetta, i loro amici sono molto felici per loro e favorevoli alla loro relazione.
La settimana scorsa durante la festa di compleanno di Robert Pattinson a L.A. dicevano in giro che sono fidanzati ufficialmente. Sono continuamente lì a ridere l’..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Varoufakis: “Combatteremo i razzisti ovunque. Salvini porta in Europa e in Italia nuova occasione per il fascismo”

“Combatteremo i razzisti nell’acqua, nei porti e l’establishment a Bruxelles che sta creando la situazione per far arrivare i razzisti al governo”. Lo ha detto Yanis Varoufakis, ex ministro delle finanze greco e leader del movimento politico europeo DiEM25, intervenuto a Roma al presidio informale Baobab Experience. “Dopo il 2015 l’Europa si è inimicata la propria anima. Oggi Salvini dichiara guerra alla civiltà e porta in Europa e in Italia una nuova occasione per il fascismo. Siamo qui per dichiarare una piena disobbedienza contro la sua guerra contro la civiltà”.
“L’Europa sta minacciando i propri cittadini sin dall’inizio della crisi. Questo clima di incertezza e paura ha generato una diffusione palese di idee xenofobe che violano ogni legge di civiltà”, ha continuato l’economista greco. “Questo è il momento della solidarietà e di riprenderci le nostre città e la nostra Europa. Di recente sono stato a Lesbo con una situazione simile. Il nostro establishment sta trattando di propos..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, incontro Merkel-Kurz. Cancelliera: “Ue sia unita”. L’austriaco: “Decidiamo noi chi arriva, non scafisti”

“Dobbiamo decidere noi chi arriva in Europa e non gli scafisti“. Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz parla da Berlino e ribadisce la linea di Vienna sui migranti. Proprio l’immigrazione è stata al centro dell’incontro con Angela Merkel. I toni sono diversi ma la linea è più o meno condivisa: contrastare “l’immigrazione illegale e proteggere le frontiere esterne“, è la ricetta della cancelliera tedesca. Merkel poi però sottolinea quello che va dicendo da giorni: “Sull’immigrazione illegale dobbiamo rispondere in modo unitario. Questo tema ha il potenziale di danneggiare l’Europa”.
“L’Ue è in una situazione difficile” e “per assicurarsi un posto nel mondo deve essere unita“, dice Merkel, e “le sfide che abbiamo davanti vanno affrontate insieme”. Anche Kurz in conferenza stampa conferma gli intenti comuni: “Dobbiamo proteggere le frontiere esterne e offrire e ampliare l’aiuto sul posto“. Per il cancelliere austriaco “non tutti coloro che subiscono una persecuzione nel mondo possono t..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Acquarius, sui ponti un tappeto umano. Sos Mediterranee: “Viaggio verso la Spagna non è sicuro”

Il coordinatore di Sos Mediterranee Nicola Stalla lancia l’allarme sulla sicurezza del viaggio alla luce del previsto peggioramento delle condizioni meteorologiche: “Abbiamo riferito a Italia, Spagna e a tutte le autorità che stanno comunicando con l’Aquarius che sarebbe stato pericoloso affrontare una traversata con tutte queste persone a bordo. Il viaggio potrebbe essere rischioso per la nave, l’equipaggio e tutte le persone salvate che si trovano a bordo”.
L'articolo Acquarius, sui ponti un tappeto umano. Sos Mediterranee: “Viaggio verso la Spagna non è sicuro” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Transessuali, il progetto che li tutela nelle università e segnala quali offrono la Carriera Alias: “Sono meno della metà”

Tutela della privacy e sostegno informativo a livello burocratico-amministrativo per le studentesse e gli studenti transessuali. Si chiama Universitrans ed è il primo progetto in Italia che ha come obiettivo il sostegno alle persone trans in tutti gli atenei pubblici. Un’iniziativa gratuita per informare e sensibilizzare, oltre che difendere i diritti degli universitari trans: un sito internet creato ad hoc che contiene un servizio di mappatura digitale degli atenei che offrono la Carriera Alias, cioè l’assegnazione di un’identità provvisoria, transitoria e non consolidabile. “Un inedito strumento che consente a chiunque ne abbia bisogno, di venire a conoscenza delle tutele che ciascun ateneo italiano adotta (o non adotta) nei confronti delle persone trans e che sopperisce a una lacuna giuridica che perdura da 30 anni, sostenendo studenti e studentesse nei loro percorsi di inclusione e partecipazione alle attività negli atenei”, spiega al Fattoquotidiano.it Antonia Caruso, project mana..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Alta velocità, perché la rete italiana è così striminzita

Un acuto saggio sull’Agenda digitale di tre anni fa affermava che, in base agli studi della Commissione europea, “l’Alta velocità è tra le opere infrastrutturali più costose e criticate per gli elevati costi unitari rispetto a opere simili. Secondo gli studi, l’Alta velocità in Italia è costata 47,3 milioni di euro al chilometro nel tratto Roma-Napoli, 74 milioni di euro tra Torino e Novara, 79,5 milioni di euro tra Novara e Milano e 96,4 milioni di euro tra Bologna e Firenze, contro gli appena 10,2 milioni di euro al chilometro della Parigi-Lione, i 9,8 milioni di euro della Madrid-Siviglia e i 9,3 milioni di euro della Tokyo-Osaka. In totale il costo medio dell’Alta velocità in Italia è stimato a 61 milioni di euro al chilometro”.
L'agenda digitale europea e il riutilizzo dell'informazione del settore pubblico. Il riutilizzo dei dati ipotecari e catastali Prezzo: 12.17€
Acquista su Amazon Queste differenze abissali sono spiegate dall’orografia, l’idrografia, la franosità ..

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

LOCRI proclamazione Candidati… l’entusiasmo finale (FotoGallery e Videoclip ESCLUSIVI)

FotoGallery e VideoClip di Enzo Lacopo
LOCRI – DirettaLive della proclamazione dei candidati, FotoGallery e VideoClip ESCLUSIVI.

La DirettaLive sulla Home Page di LENTE LOCALE e/o cliccando sul link:
https://www.facebook.com/503145383108286/videos/1801274033295408/
VideoClip

Continua a leggere...
Posted in Lentelocale

DIOCESI DI LOCRI-GERACE E’ arrivata la fiaccola della Giustizia e della Legalità

R. & P.
E’ giunta nella Diocesi di Locri–Gerace, dove rimarrà fino al 17 giugno, la Fiaccola della Giustizia e della Legalità, rientrante nell’ambito delle attività di animazione del Progetto Costruire Speranza della Delegazione Regionale Caritas.
La Fiaccola della Giustizia e della Legalità rappresenta un momento di animazione a carattere regionale che lega le 12 caritas diocesane della Calabria rendendole protagoniste di eventi a diverso carattere che, se pur da un lato presentano una stessa cornice organizzativa e formato strutturale, dall’altro lato fanno emergere le particolarità caratterizzanti ogni territorio. Le relazioni instaurate nel tempo, i volti incontrati durante il proprio agire pastorale, le buone prassi di giustizia e legalità avviate, saranno elementi portanti dell’azione posta in essere.
Infatti, in Diocesi in questi mesi sono stati realizzati vari incontri nell’ambito del percorso formativo “Educare cittadini alla legalità” ed in collaborazione con la pastorale ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Latina, con gli arresti dei Di Silvio la città si è liberata di ciò che la sta facendo marcire

A Latina lo sanno pure i sassi ormai: se all’alba volteggia un elicottero c’è puzza di arresti. E infatti.
L’ultima volta è accaduto esattamente due mesi fa, polizia e guardia di finanza arrestarono quella mattina presto – per associazione per delinquere finalizzata a imponenti frodi fiscali e al conseguente riciclaggio – l’ex deputato di Fratelli d’Italia Pasquale Maietta e la socia Paola Cavicchi, entrambi coinvolti nella precedente gestione del Latina calcio. E con loro personaggi minori.
Ancor prima e sempre con un blitz all’alba, con l’elicottero di guardia nel cielo, l’operazione Olimpia, in cui le forze dell’ordine hanno assestato un duro colpo al mondo politico e imprenditoriale. Quindici le ordinanze di custodia cautelare in quel caso. Otto finirono in carcere e sette ai domiciliari. Ci vorrebbe un pallottoliere per portare i conti delle persone coinvolte nelle indagini della magistratura che ieri, l’altro ieri, stamattina e ancora prima le forze dell’ordine hanno fermato pe..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Latina, il clan rom Di Silvio accusato di mafia faceva campagna elettorale per il candidato di Salvini

“Ruspa!!!!! Quando torneremo al governo, raderemo al suolo uno per uno tutti ‘sti maledetti campi Rom“. Era il 2015, Matteo Salvini non era ancora il capo del Viminale, ma la sua campagna l’aveva già intrapresa da un pezzo. Forse non sapeva che diversi esponenti del gruppo etnico che da anni ha eletto a bersaglio politico hanno dato una mano ai suoi candidati a procacciarsi voti in campagna elettorale, e non solo in qualità di obiettivo delle sue intemerate. Perché nell’ordinanza con le 25 misure di custodia cautelare che hanno decapitato il clan Di Silvio a Latina gli inquirenti scrivono che due degli arrestati facevano “attività di propaganda elettorale” per la lista di Salvini alle amministrative del 2016 a Terracina.
Il trait-d’union tra il Carroccio e la maxi operazione condotta dalla polizia nel capoluogo pontino si chiama Agostino Riccardo, detto Balò, finito in carcere con l’accusa di far parte di “un’associazione di tipo mafioso facente capo a Di Silvio Armando detto “Lallà“,..

Continua a leggere...
Posted in Rnbjunk

Janet Jackson al lavoro con Bruno Mars per il nuovo album!

Grandi notizie per i fans di Janet Jackson e Bruno Mars. L’iconica star ed il re delle classifiche sono pronti ad entrare in studio per creare qualcosa di speciale che entrerà a far parte del nuovo album della Jackson, già in lavorazione da qualche mese.
I due hanno avuto modo di mostrare stima reciproca in svariate occasioni, tanto più che è stato lo stesso Mars ad introdurre la consegna del Billboard Icon Award a Janet durante gli ultimi BBMAs, a cui è seguito il fantastico show della donna.
Ad annunciare la loro collaborazione è il sito The Metro, che scrive: I due sono amici da tempo ma dopo essersi incontrati ai Billboard Music Awards hanno deciso che ora è il momento perfetto per collaborare. Bruno è cresciuto con la musica di Janet e quando ha scoperto che lei è una sua fan è rimasto sconvolto. Parlano spesso al telefono e hanno già deciso alcune date per trovarsi in studio e registrare qualcosa per il prossimo album di Janet.
A quanto sembra le prime sessioni di registrazion..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Montante, Fava: “Da Bianco pressing (senza esito) sull’editore di Repubblica per non fare seguire il caso a cronista”

L’ex sindaco di Catania Enzo Bianco avrebbe fatto pressione sull’editore del quotidiano La Repubblica. Il motivo? Il giornalista Attilio Bolzoni non doveva più seguire l’inchiesta su Antonello Montante, l’ex presidente di Confindustria prima indagato per concorso esterno a Cosa nostra e poi arrestato per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione. A raccontarlo è Claudio Fava, presidente della commissione Antimafia dell’Assemblea regionale siciliana che ha aperto un’istruttoria sulla vicenda convocando politici, giornalisti e alti burocrati regionali.
“Dall’audizione di oggi viene fuori un forte pressing fatto dall’ex sindaco di Catania Enzo Bianco sull’editore di Repubblica per evitare che Bolzoni seguisse la vicenda di Antonello Montante, l’ex presidente di Sicindustria arrestato per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione”, ha detto Fava al termine dell’audizione in commissione del giornalista Attilio Bolzoni. È proprio Bolzoni l’autore dello scoop sull’ind..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Rimborsopoli Abruzzo, assolti ex presidente Chiodi ex vicepresidente Castiglione ed ex assessore Gatti

Assolti dal tribunale di Roma, “perché il fatto non sussiste”, l’ex presidente della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi, l’ex vicepresidente della Giunta, Alfredo Castiglione e l’ex assessore all’Istruzione, Paolo Gatti, nell’ambito del processo sulla cosiddetta Rimborsopolì abruzzese. I tre ex esponenti della giunta regionale abruzzese, giudicati con rito abbreviato, erano accusati, a vario titolo, di peculato e truffa aggravata, per fatti risalenti ad un periodo compreso tra il 2009 e il 2011, riguardanti l’utilizzo improprio delle carte di credito regionali.
L’inchiesta risale al 2014. La procura della Repubblica di Pescara aveva emesso 25 informazioni di garanzia, con invito a comparire per truffa aggravata nei confronti della Regione Abruzzo, peculato e falso ideologico riguardo a rimborsi per una serie di missioni istituzionali. Gli inquirenti contestavano biglietti aerei in business class pagati ai parenti, hotel di lusso senza motivazioni o più camere pagate mentre si era soli in ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migliore (Pd) vs Fidanza (FdI): “Chi alimenta la xenofobia è responsabile morale della morte di Sacko”

Scontro acceso a L’Aria che Tira Estate (La7) tra il deputato Pd, Gennaro Migliore, e l’europarlamentare di Fratelli d’Italia, Carlo Fidanza. La miccia della polemica è la visita del presidente della Camera, Roberto Fico, alla tendopoli di San Ferdinando, in provincia di Reggio Calabria. “E’ utile che Fico ci sia andato” – esordisce Migliore – “probabilmente anche stimolato che ci sia stata un’attenzione da parte di alcuni rappresentanti del Pd, che si sono recati lì venerdì scorso. A Rosarno c’è stato già un episodio di odio nei confronti di persone nere, di lavoratori con l’unica colpa di essere migranti. E questa cosa che ha portato all’uccisione di Soumaila Sacko va ricordata, perché non bisogna far dilagare la piaga della xenofobia. Chi invece alimenta questa guerra è responsabile anche dal punto di vista morale del pericolo che si genera”. Insorge Fidanza: “Quindi, io, assieme a Tramontano e a diversi milioni di italiani, sono il responsabile morale perché un pazzo criminale ha s..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Aquarius, canti e “pensieri positivi” per resistere, il neonato portato in salvo e la coppia che si è ritrovata

Un medico tiene in braccio di notte un neonato che ha due occhi neri enormi. È protetto dalla sua tutina grigio chiara, forse è caduto in mare prima di essere portato in salvo e quindi è stato coperto. Qualcuno gli ha dato un ciuccio che lui non ha intenzione di lasciare. È uno dei 123 minori a bordo della nave Aquarius, rimasta ferma per quasi due giorni tra le coste della Sicilia e quelle di Malta. Loro non sanno di essere stati l’oggetto di un braccio di ferro che si è risolto con l’accoglienza della Spagna, dove però i 629 migranti soccorsi dai volontari della ong Sos Meditarranee arriveranno solo tra tre giorni. Ma prima del trasferimento su imbarcazioni della Marina Militare italiana, direzione Valencia, lo stallo della nave ha permesso di mostrare la speranza e la voglia di sorridere di uomini, donne e bambini in fuga da povertà e violenza.
A bordo c’è anche una coppia che in questo inferno è riuscita a ritrovarsi: “Non avevano idea se l’altro fosse sopravvissuto dopo che la ba..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Aquarius, Attal (portavoce En Marche): “La posizione del governo italiano è vomitevole”

La posizione del governo italiano sui migranti “è da vomitare”: lo ha detto il portavoce del partito di maggioranza francese La République En Marche del presidente Emmanuel Macron, Gabriel Attal, intervistato questa mattina dalla tv Public Sénat. A una domanda sulla chiusura dei porti alla nave Aquarius di Sos Mediterranee, il deputato ha denunciato la posizione assunta dal ministro dell’Interno Matteo Salvini, assicurando tuttavia che anche la Francia cerca “una soluzione”.
L'articolo Aquarius, Attal (portavoce En Marche): “La posizione del governo italiano è vomitevole” proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

“I centimetri contano”, il singolo di esordio di Manola e Le Mine Vaganti.

“I centimetri contano”, il singolo di esordio di Manola e Le Mine Vaganti. Il brano “I centimetri contano” sarà in radio e su tutte le…

Continua a leggere...
Posted in PHM

Senato, il gruppo di Fratelli d’Italia è considerato opposizione: potrebbe rientrare per la presidenza del Copasir

Chi si è astenuto sul voto di fiducia al governo è considerato comunque opposizione. E quindi anche Fratelli d’Italia può rientrare nell’elezione per le commissioni destinate alle minoranze, come il Copasir e la commissione di Vigilanza Rai. E’ quanto ha comunicato l’ufficio di presidenza del Senato in conferenza dei capigruppo dopo un’istruttoria richiesta proprio dal partito di Giorgia Meloni. L’approfondimento è stato avviato perché c’è un nuovo regolamento di Palazzo Madama – approvato alla fine della scorsa legislatura all’unanimità su proposta del presidente Piero Grasso – che prevede che l’astensione non è più considerato come voto contrario ma si uniforma a quello della Camera. Ma chi si astiene, secondo il Senato, non fa comunque parte della maggioranza. E quindi una delle presidenze delle commissioni di garanzia che vengono assegnate alle opposizioni potrebbero finire anche a Fdi. In precedenza era stato il democratico Ettore Rosato, tra gli altri, a porre la questione: “Chi ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

FABIO CURTO “MI SENTO IN ORBITA”

“MI SENTO IN ORBITA” È IL SINGOLO IN USCITA IL PRIMO GIUGNO CHE ANTICIPA L’ALBUM “RIVE Volume 1” La sensualità del blues e la potenza…

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Medimex 2018, vivere la musica anche oltre i concerti. A Taranto l’edizione 2019

Tempo di chiudere in bellezza l’edizione 2018 con oltre 60mila presenze registrate, che è già tempo di annunci per il Medimex, che conferma Taranto come sede della prossima edizione del festival. Quest’anno sul palco si sono alternati grossi calibri della musica internazionale, dai Kraftwerk con il loro 3d show agli alfieri del rock Britannico Placebo, dalla drum’n’bass di Roni Size al rap di Nitro e tanti altri ancora, senza dimenticare workshop, mostre e installazioni. Riguardo a quest’ultimi, da menzionare vi sono senz’altro: la mostra Kurt Cobain & Il Grunge: Una rivoluzione, con quasi mille visitatori paganti, e l’installazione site specific Learning How to See in the Dark realizzata per il Castello Aragonese da Arthur Duff su commissione del progetto di arte contemporanea ConTempo (esclusiva italiana per il Medimex).
Per il dettaglio sulla tre giorni (non solo) concertistica – Day 1, Day 2, Day 3 – vi rinviamo al live report del nostro inviato, Luigi Lupo. E sempre per quanto ri..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sicilia, all’Ars parla il presidente maltese: deputati M5s lasciano l’aula per protesta

Il presidente della Repubblica di Malta, Marie Louise Coleiro Preca, parla davanti ai deputati dell’Assemblea regionale siciliana, dopo essere stata invitata dal presidente Gianfranco Miccichè. E i consiglieri regionali del Movimento 5 stelle lasciano l’aula. Il motivo? “Una decisione presa per protestare contro atteggiamento Malta sui migranti”, dicono gli eletti M5s, in un comunicato diffuso per dare notizia della loro decisione di lasciare i banchi di Sala d’Ercole. “Il gesto di Malta nei confronti della nave Aquarius è inaccettabile e il M5s non può non rimarcarlo davanti al presidente di Malta, al cospetto del parlamento siciliano. Pertanto il gruppo parlamentare 5stelle all’Ars abbandona l’aula”, continuano i deputati dei 5 stelle.
“Il governo nazionale non ha fatto altro che chiedere a Malta quello su cui, a parole, tutti i Paesi europei sono d’accordo: aiuto, solidarietà, suddivisione equa dei migranti che arrivano. E questo senza volere mai esporre nessuno ad alcun pericolo, ..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Terremoti, “previsione delle scosse sempre più vicina: nuovi test ne calcolano la probabilità”

Prevedere i terremoti è uno dei sogni più ambiti dai geofisici. Un obiettivo che, se raggiunto, potrebbe permettere di salvare molte vite. Anche se siamo ancora lontani dal riuscirci, i ricercatori hanno fatto un primo – grande – passo in quella direzione. Sono funzionanti i primi modelli per la previsione probabilistica delle scosse, cioè dei test che permettono di stabilire qual è la probabilità che un terremoto accada in una precisa zona oppure no.
La scoperta è stata fatta dalla rete internazionale Csep (Collaboratory for the study of earthquake predictability), di cui fanno parte i ricercatori italiani dell’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) insieme agli omologhi di California, Nuova Zelanda e Giappone (non a caso alcuni dei Paesi a più elevato rischio sismico del mondo). I primi risultati dei test riguardano il periodo 2009-2014 e sono stati pubblicati sulla rivista Seismological Research Letters.
Se le probabilità di un sisma “sono del 5 per cento, questo si..

Continua a leggere...
Posted in PHM

“NapoliEvolution” il primo album solista di Sara Tramma, il singolo di lancio è “Popolo Anarchico”.

“NapoliEvolution” il primo album solista di Sara Tramma, il singolo di lancio è “Popolo Anarchico”. Un progetto tra passato e presente, l’omaggio a Napoli e…

Continua a leggere...
Posted in Apple Mobile

Ecco come sarà il nuovo Books su iOS 12

Con iOS 12 arriverà anche una nuova app dedicata ai libri e gli audiolibri: Apple Books.
Apple Books, che Apple ha mostrato in anteprima alla Worldwide Developers Conference la scorsa settimana, è una nuova app interamente riprogettata per consentire agli utenti iPhone e iPad di scoprire e leggere libri e audiolibri in modo ancora più facile e intuitivo. L’app Apple Books sostituirà iBooks con il lancio di iOS 12 il prossimo autunno.
Con la nuova app Apple Books, i lettori possono accedere rapidamente ai loro libri con l’innovativa tab ‘Reading Now’ o visitare la tab Library per vedere l’intera collezione.
La nuova tab ‘Reading Now’ ospita i libri che l’utente sta leggendo o ascoltando al momento, ed è anche il luogo perfetto per trovare nuove letture in cui immergersi. Con ‘Want to Read’ è possibile creare una pratica lista dei desideri di tutti i libri di cui abbiamo sentito parlare e che vorremmo leggere. ‘Complete the Series’ (Completa la Serie) o ‘You Might Like’ (Potrebbe Piac..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Accordi&Disaccordi, mercoledì 13 giugno alle 22.45 in diretta su Nove discutono Claudio Borghi, Alessia Rotta e Vauro

Dopo la decisione del ministro degli Interni Matteo Salvini e delle Infrastrutture Danilo Toninelli di chiudere i porti italiani, la nave Aquarius, carica di 629 migranti, sarà accolta dalla Spagna. Favorevoli e contrari a questa operazione ne discuteranno ad Accordi&Disaccordi mercoledì in diretta su Nove alle 22.45. Ospiti della puntata, condotta da Andrea Scanzi e Luca Sommi, il deputato della Lega Claudio Borghi e la deputata Pd Alessia Rotta. In collegamento ci sarà il vignettista Vauro Senesi.
“Accordi&Disaccordi” è una serie originale prodotta da Loft Produzioni per Discovery Italia e sarà disponibile anche su Dplay (sul sito www.it.dplay.com – o scarica l’app su App Store o Google Play). Nove è visibile al canale 9 del Digitale Terrestre, Sky Canale 145 e Tivùsat Canale 9.
L'articolo Accordi&Disaccordi, mercoledì 13 giugno alle 22.45 in diretta su Nove discutono Claudio Borghi, Alessia Rotta e Vauro proviene da Il Fatto Quotidiano.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Pamela, procura di Macerata ha chiuso indagini per Innocent Oseghale. Contestati stupro e omicidio

La Procura di Macerata ha chiuso le indagini nei confronti di Innocent Oseghale, il nigeriano 29 anni, in carcere a Marino del Tronto (Ascoli Piceno), per l’omicidio della 18enne romana Pamela Mastropietro commesso il 30 gennaio scorso in un appartamento a Macerata. Omicidio volontario aggravato in quanto commesso nell’ambito una violenza sessuale, vilipendio, distruzione, occultamento di cadavere e violenza sessuale ai danni di una persona in condizioni di inferiorità psichica o fisica i reati contestati.
Cinque giorni fa il gip – su richiesta della Procura – aveva revocato l’ordinanza di custodia cautelare per gli altri due cittadini nigeriani coinvolti nell’inchiesta. Nessun coinvolgimento nell’uccisione e nello smembramento per Lucky Awelima e Desmond Lucky accusati invece di spaccio di eroina, la sola accusa per cui restano in carcere ad Ancona. Uno scenario impensabile fino a qualche tempo fa nell’indagine sull’omicidio della ragazza, che si era allontanata il 29 gennaio dalla c..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, l’Europa ci lascia soli? Non #chiudiamoiporti, #apriamolefrontiere

La scellerata scelta di Matteo Salvini di cominciare un gioco del pollo con l’Europa – ovvero di correre a rotta di collo verso un burrone per vedere chi sterza prima e chi fa qualche metro in più – non rischia soltanto di mettere a repentaglio l’esistenza politica dei due sfidanti (cosa per la quale ognuno si assume le proprie responsabilità), ma è disputata sulla pelle di persone innocenti che in questo momento sono ancora in mezzo al mare. È come se Salvini avesse deciso di far correre la gara a 600 persone al posto suo. Moralmente inaccettabile, eticamente scorrettissimo, lesivo del diritto interno e di quello internazionale.
Del resto l’Italia era già stata condannata per violazione del principio di non-refoulement proprio a causa delle scelte di un altro ministro leghista, Roberto Maroni. Dunque non è la prima volta. Ma non è la prima volta nemmeno per l’idea di chiudere i porti. Francia, Spagna e Italia (Paolo Gentiloni presidente del Consiglio, Marco Minniti ministro dell’Int..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, “patto criminale tra Italia e Libia: nei lager sul Mediterraneo torture, stupri e schiavi. L’Europa apra gli occhi”

L’inferno esiste ed è in Libia. Dove centinaia di migliaia di uomini, donne e bambini vengono ogni giorno torturati nel fisico e annientati nella mente. Proprio come nei campi di concentramento nazisti. Sepolti vivi e dimenticati in quell’enorme buco nero che è diventata la Libia dopo gli accordi dell’estate 2017 tra il governo italiano guidato da Paolo Gentiloni e quello di Fayez Al Sarraj. Quell’intesa, definita “disumana” dalle Nazioni Unite, ha trasformato il paese africano in una trappola mortale: i migranti che vogliono arrivare in Europa, ma anche quelli che sono stati respinti, vengono portati nei centri di detenzione, i nuovi lager. In Libia attualmente ce ne sono 34, controllati dal Ministero dell’Interno di Tripoli e, di questi, solo una ventina sono quelli che le agenzie Onu Oim e Unhcr hanno potuto visitare. Quello che accade in quei luoghi è atroce. Da quando le partenze verso l’Italia sono rallentate, qui i tempi di permanenza dei migranti si sono notevolmente allungati…

Continua a leggere...
Posted in PHM

Sdl Centrostudi, rinviati a giudizio per truffa aggravata i fondatori. Cliente raggirata per farle fare causa a una banca

Per anni hanno accusato le banche di vessare i clienti con tassi usurari. Ma ora sul banco degli imputati per truffa aggravata ci sono loro, Serafino Di Loreto e Stefano Pigolotti, soci fondatori di Sdl Centrostudi, società bresciana che ha agganciato migliaia di imprenditori e semplici cittadini grazie a una vasta rete commerciale a struttura piramidale. E li ha convinti a fare causa contro gli istituti di credito sulla base di perizie vendute dalla stessa società. Cause in diversi casi finite male, a volte anche con condanne per lite temeraria a chi le aveva intentate.
E male era finita pure la causa di Deborah Betti contro Banca Popolare di Milano. Ma Betti non c’è stata e nel 2014 ha presentato una denuncia accusando Sdl di averla “indotta a procedere in giudizio sulla base di conteggi assolutamente inattendibili e incompleti”. Dalla sua esperienza negativa, l’imprenditrice ha preso spunto per aprire un blog (www.deborahbetti.it) piuttosto seguito in cui ha dato aggiornamenti cost..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Migranti, commissario Ue: “Su Aquarius non faccio il gioco del biasimo. Problema europeo, serve risposta europea”

“Non faccio il gioco del biasimo. Molta attenzione è stata data alla vicenda di Aquarius, ma questo è solo un incidente“. In queste ore “l’Italia sta salvando altri 900 migranti, mantiene le sue responsabilità” e va ringraziata “per gli erculei sforzi che ha fatto negli ultimi tre anni“. Il commissario europeo all’Immigrazione, Dimitris Avramopoulos, ha commentato così la vicenda della nave ferma da domenica tra Malta e l’Italia dopo che il ministro dell’Interno Matteo Salvini ha annunciato la chiusura dei porti italiani. Quanto accaduto, ha aggiunto “è una responsabilità europea e richiede una risposta europea”.
“Nessuno crede”, ha spiegato Avramopoulos, “che questa sia una responsabilità italiana o maltese o spagnola, questo è anche un problema europeo, che richiede una risposta europea su tutti gli aspetti, e di tutti gli Stati membri. L’incidente nel Mediterraneo con l’Aquarius ci ricorda ancora una volta che l’immigrazione non è solo una discussione teorica, ma è reale e tangibil..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Il Mattino di Padova, perquisizioni nella redazione del quotidiano: giornalisti indagati per favoreggiamento

Un anno fa raccontarono della presenza del figlio di Totò Riina a Padova. Adesso i giornalisti del Mattino di Padova sono finiti sotto inchiesta per favoreggiamento aggravato e rivelazione di segreto istruttorio. E il Gico della Guardia di Finanza si è presentato in via Tommaseo per perquisire la redazione del quotidiano, che fa parte del gruppo Gedi , su mandato della Direzione distrettuale antimafia della procura di Venezia. A renderlo noto è il sindacato giornalisti del Veneto che denuncia quanto accaduto parlando di attacco alla libertà di stampa.
Le indagini coinvolgono la cronista di giudiziaria Cristina Genesin, il direttore Paolo Possamai e il condirettore Paolo Cagnan. In mattinata otto agenti del Gico di Mestre hanno eseguito una perquisizione domiciliare nei confronti di Genesin, su ordine del pm Fabrizio Celenza, consentendole solo di avvisare la sua legale e di aspettarne l’arrivo. Nella redazione del quotidiano i finanziari hanno poi portato via il computer della cronist..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Aquarius, Salvini riferisce al Senato mercoledì. Marcucci (Pd): “Avevamo chiesto che riferisse il presidente Conte”

Il ministro dell’Interno Matteo Salvini riferirà domani alle 11,15 in Senato sulla vicenda della nave Aquarius. L’informativa è stata chiesta dal capogruppo del Pd Andrea Marcucci ed è stata accolta dalla conferenza dei capigruppo di Palazzo Madama. “Abbiamo chiesto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte – dice Marcucci – in realtà verrà il ministro dell’ Interno Matteo Salvini questo ci dice molto su chi indirizza la politica di governo, comunque apprezziamo la disponibilità del ministro”.
La capogruppo del gruppo misto Loredana De Petris (Liberi e Uguali) lamenta che “non ci è stata data la possibilità di discutere per più di 5 minuti per ogni gruppo parlamentare, un tempo rapidissimo, su una questione che coinvolge tutto il Paese e l’Europa. In tutto dopo le sue comunicazioni durerà mezz’ora”. “Noi avevamo chiesto – sottolinea – che oltre al ministro dell’Interno venisse a riferire in Aula anche il ministro alle Infrastrutture Toninelli, il ministro competente in materia di por..

Continua a leggere...
Posted in PHM

Parigi, uomo armato prende in ostaggio tre persone nel centro città. Media: “Dice di avere una bomba”

Un uomo armato ha preso almeno tre persone in ostaggio (tra cui una donna incinta) nel decimo arrondissement di Parigi, nel centro della città. precisamente in un appartamento di rue des Petites-Ecuries. La notizia è riportata dai media locali. Secondo France Bleu, il sequestratore ha una bomba e una pistola, uno degli ostaggi è gravemente ferito: sarebbe stato colpito con una chiave inglese ad un occhio. La zona è presidiata dagli agenti ed un’importante operazione di polizia è attualmente in corso. A sentire Le Parisien, l’uomo ha dichiarato di avere un complice armato all’esterno dell’edificio. Secondo le prime ricostruzioni, il sequestratore ha chiesto di essere messo in contatto con l’ambasciata dell’Iran, con l’obiettivo di “consegnare un testo al governo francese“. L’emittente Bfmtv, invece, ha scritto che, stando ai primi elementi dell’indagine, al momento non risulta uno sfondo terroristico.

Continua a leggere...
Posted in PHM

Torino, scritta antisemita davanti a un barbiere nel Canavese: “Questo è un negozio ebreo”

Un’auto in fiamme, della vernice rossa sulle serrande del barbiere del paese e poi il foglio, con la scritta “Questo è un negozio ebreo“, affisso all’ingresso. Nella notte San Maurizio Canavese, in provincia di Torino, è stato teatro di una serie di atti vandalici. Sul caso stanno indagando i carabinieri della compagnia di Venaria, che ancora non hanno capito se esiste un collegamento fra il veicolo andato a fuoco e la frase antisemita. Dai primi accertamenti è risultato però che il titolare dell’attività presa di mira non ha parenti ebrei e, in passato, non ha mai ricevuto minacce.
Secondo quanto riportato dal quotidiano La Stampa, inizialmente è andata a fuoco una macchina parcheggiata vicino al dehor di un bar. Poi, in piazza Guglielmo Marconi, la saracinesca del barbiere è stata imbrattata con della vernice rossa. E sulla porta è comparso un foglio A4, battuto al computer, contenente la scritta incriminata. I militari sono ancora al lavoro per fare luce sull’accaduto e saranno det..

Continua a leggere...
Posted in Apple Mobile

Anche Snapchat permette di cancellare i messaggi inviati

Dopo l’aggiornamento di Whatsapp comprendente la funzione ‘clear chats‘, una novità simile arriva anche per Snapchat, permettendo agli utenti di cancellare uno o più messaggi inviati sul social.
Per cancellare un messaggio bisogna tenere premuto su di esso e selezionare ‘cancella‘ dal menù a tendina che comparirà; Snapchat farà comparire un pop-up con scritto ‘quando cancelli un messaggio verrà rimosso dalla tua chat e da quella del tuo amico, questo però non sempre funziona perchè qualcuno potrebbe avere una cattiva connessione ad internet o una vecchia versione dell’app’.
Entrambe le parti della conversazione sapranno che il messaggio è stato cancellato.
Clear chats non riguarda solo i messaggi ma comprende anche le note vocali, gli adesivi, i video e le foto, ma per quest’ultimi due se sono fatti in ‘live‘ ovvero aprendo la conversazione e scattando/registrando una foto/video, clear chats non è ancora supportata, lo è solo se le foto e i video sono inviati dalla sezione ‘rullino..

Continua a leggere...
Posted in Sentireascoltare

Chromatics. “Blue Girl” è il nuovo estratto dall’atteso “Dear Tommy”

I Chromatics, hanno condiviso per l’ascolto il brano Blue Girl, che arriva insieme ad altre quattro versioni alternative che insieme formano un piccolo EP. Il brano segue l’ultimo singolo della band, Black Walls, ed entrambi appariranno nel nuovo album atteso per il prossimo autunno, Dear Tommy, a lungo posticipato.
Dear Tommy, annunciato nel 2014, fu anticipato dalla condivisione di alcuni singoli che, circa un anno fa, vennero completamente rimossi dal web. Nello stesso periodo, Alexis Rivera, manager di Jonny Jewel, rivelò su Twitter cosa fosse realmente accaduto all’album: «Il giorno di Natale 2015, Johnny – si leggeva – è quasi morto in un incidente avvenuto alle Hawaii. Quando è tornato in California ha distrutto tutte le copie esistenti di Dear Tommy, 15mila CD e 10mila vinili, tutto sparito». Dunque le copie del disco apparse nella foto promozionale del ritorno di Twin Peaks facevano parte della partita distrutta.
Su SA trovate, inoltre, i dettagli sui precedenti dischi firma..

Continua a leggere...